Pages: [1] 2   Go Down
Author Topic: levitazione magnetica  (Read 1921 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
0
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 0
Posts: 189
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

buonasera a tutti...allora ha un problema, stò cercando di realizzare un qualcosa con arduino che mi mantenga in levitazione un piccolo magnete... allora io finora son riscito a far "sbattere" il magnete contro l'elettromagnete ripetutamente con il semplice codice del blink regolato adeguatamente con delay "4" ma provando diverse combinazioni e provando anche a variarne l'intendita con l'uscita pwm non riesco a far in modo che il magnete rimanga sospeso a mezz'aria ma o sbatte ripetutamente o si distacca dal campo magnetico... ah dimenticavo, l'elettromagnete è posto al di sopra,tipo appeseo. e il magnete da far levitare è sotto, quindi io vorrei far levitare questo magnete con una frequenza di accensione/spegnimento della bobina ma non riesco a trovare la combinazione adatta  :'( ... ma magari non è nemmeno possibile...quindi, secondo voi si può fare?
Logged

Naples (IT)
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 5
Posts: 712
Andrea E.
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ho visto un video su youtube dove c'era un arduino che pilotava un elettromagnete e faceva levitare una freccetta gialla... ma non riesco più a trovarlo... sicuramente nella descrizione c'era il codice... cerca un pò
Logged

Arduino, MODs e DIY: blackstufflabs.com

Rome
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 1
Posts: 987
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Mi sembra difficile far levitare un magnete SOTTO a un altro, perche' la posizione di equilibrio stabile sarebbe col magnete... per terra!  :-? E una volta caduto, non lo puoi far raccogliere al magnete fisso.
Se invece il magnete fisso sta sotto, se quello mobile ci casca sopra, basta respingerlo per farlo rialzare.

C'e' poi comunque il problema della stabilità: se il magnete mobile non ruota su sè stesso, non c'e' motivo per cui si debba muovere solo in verticale, tenderà anche a scivolare lateralmente sopra al magnete fisso; a meno che il magnete fisso non abbia struttura toroidale, con punto di equilibrio al centro, circondato da un campo magnetico che impedisce al magnete mobile di spostarsi lateralmente.
Oppure il magnete fisso dovrebbe essere costituito da almeno 3 magneti controllati separatamente, ognuno dei quali spinge quello mobile verso il centro ogni volta che cerca di sfuggire.

Mi sembra un progetto per niente banale!  :-?

Forse si puo' semplificare con un magnete mobile ad anello che scorre su un paletto, alla base del quale c'e' quello fisso, controllato dalla Arduino per far salire e scendere quello mobile.
Logged

0
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 0
Posts: 189
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

si anche io avevo visto il video della freccetta, ma c'era il problema che bisognava utilizzare anche un sensore ad effetto hall ma nonostante io sappia dove trovare il video e forse riesca a reperire anche parte del codice non riesco a comprenderlo. e l'elettromagnete è posto sopra e il magnete al di sotto, sospeso nel vuoto...
Logged

0
Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 1
Posts: 439
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Questo è rosso e non giallo, però credo sia la stessa cosa smiley-grin



Ciao.
Logged


Rome
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 1
Posts: 987
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

aaahhh.... non avevo capito che intendevate "quella" freccetta!
Bell'idea, col peso della coda che bilancia il tutto!

Pero' il video non dice proprio niente, poteva almeno far vedere che regolando una manopola, la freccia si alza e si abbassa!
Logged

0
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 0
Posts: 189
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

vabeh si è vero, ma comunque, dite che è possibile realizzare una cosa simile ma un pò piu"manuale" quindi senza il sensore ad effetto hall?
Logged

Naples (IT)
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 5
Posts: 712
Andrea E.
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

si il video è quello! ma non so perchè ricordavo fosse gialla... comunque... carina come cosa!
Logged

Arduino, MODs e DIY: blackstufflabs.com

0
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 0
Posts: 189
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

secondo te è possibile senza utilizzare il sensore ad effetto hall?
Logged

0
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 117
Posts: 10106
:(){:|:&};: TOX id: fcb8e918bef08581e23f6ddf9d4dba77697c25b217bf372736ed959a95fde36df5b8c5b90fbb
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

secondo me il sensore hall serve per mantenere più o meno fissa la distanza tra magnete e freccetta, per intenderci, quando si avvicinano depotenzia il magnete, e viceversa.
Quella di cui si discute all'inizio, con l'elemento mobile sospeso, non ha bisogno di sensori hall perchè il magnete RESPINGE, ma nel caso del video della freccia il magnete ATTIRA...
direi anche che chiamarla lievitazione è improprio, la chiamerei più attrazione controllata o qualcosa di simile  ;D
Logged

my Arduino code: https://github.com/lestofante/arduinoSketch
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

Verbania Lago Maggiore
Offline Offline
Jr. Member
**
Karma: 0
Posts: 74
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Io mi ero divertito a fare un oggetto simile , ma senza arduino , era tutto analogico e avevo usato una fotocellula quando il magnete  si avvicinava oscurava la foto cellula e dava la "distanza" del magnete alla bobina.
Credo che lo stesso principio lo si possa usare qui.

Ciao IMer
Logged

0
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 0
Posts: 189
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

quidni per realizzare questo progetto dite che sia per forza necessario il sensore hall?...dato che non ho ben compreso come si potrebbe realizzare quello con la fotocellula  :-/
Logged

0
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 117
Posts: 10106
:(){:|:&};: TOX id: fcb8e918bef08581e23f6ddf9d4dba77697c25b217bf372736ed959a95fde36df5b8c5b90fbb
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

non serve un sensore hall, basta qualcosa che ti avvisi quando aumentare/diminuire la forza del magnete
Logged

my Arduino code: https://github.com/lestofante/arduinoSketch
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

0
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 0
Posts: 189
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

capito...e quindi, io potrei utilizzare un puntatore laser e una fotoresistenza, e quando l'oggetto, copre il reggio del puntatore, il magnete si attiva fin quando non scopre il raggio del puntatore e cosi via?..
Logged

0
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 117
Posts: 10106
:(){:|:&};: TOX id: fcb8e918bef08581e23f6ddf9d4dba77697c25b217bf372736ed959a95fde36df5b8c5b90fbb
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

dipende, la cosa migliore sarebbe qualcosa che ti dia la distanza megnete/freccia, in modo che puoi gestire la potenza della calamita non accesa/spenta ma anche con valori di mezzo, rendendo molto più efficace il progetto.
altrimenti metti il sensore all'altezza a cui vuoi la calamita, se il sensore non vede nulla allora calamita al max, altrimenti la spegne, ma quì entra in gioco la velocità di acquisizione e elaborazione dati, oltre che il tempo di magnetizzazione della calamita... cosa che noti molto meno col sistema prima descritto
Logged

my Arduino code: https://github.com/lestofante/arduinoSketch
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

Pages: [1] 2   Go Up
Jump to: