Go Down

Topic: ATmega328PB (Read 11037 times) previous topic - next topic

PaoloP

Jan 26, 2016, 08:06 am Last Edit: Feb 29, 2016, 08:29 pm by PaoloP
Mi era sfuggita questa nuova revisione del 328. Non è disponibile in formato DIP ma solo in TQFP e MLF.
Qui il datasheet --> http://www.atmel.com/devices/atmega328pb.aspx

C'era anche un topic sull'argomento --> https://forum.arduino.cc/index.php?topic=344016.0

EDIT:
Qui i file per compilare gli sketch per il 328PB
--> https://drive.google.com/file/d/0B-r72Ke08DpxSkFndU4tZm1oU0k/view?usp=sharing
Mancano le definizioni e le librerie per gestire la seconda I2C e la seconda SPI.
I timer non sono stati testati e neanche il PWM.

gpb01

#1
Jan 26, 2016, 08:42 am Last Edit: Jan 26, 2016, 08:48 am by gpb01
 :)  Le cose più interessanti sono ...

Peripheral Touch Controller
- Capacitive touch buttons, sliders and wheels
- 24 Self-cap channels and 144 mutual cap channels

Peripheral Features:
- Two 8-bit Timer/Counters with Separate Prescaler and Compare Mode
- Three 16-bit Timer/Counter with Separate Prescaler, Compare Mode, and Capture Mode
- Real Time Counter with Separate Oscillator
- Ten PWM Channels
- 8-channel 10-bit ADC in TQFP and QFN/MLF package
- Two Programmable Serial USART
- Two Master/Slave SPI Serial Interface
- Two Byte-oriented 2-wire Serial Interface (Philips I2C compatible)
- Programmable Watchdog Timer with Separate On-chip Oscillator
- On-chip Analog Comparator
- Interrupt and Wake-up on Pin Change

... ma, leggendo il thread che hai linkato, sembra che non sia ancora ben supportato dai compilatori ::)

Guglielmo

P.S.: Naturalmente, le cose in più (seconda seriale, secondo SPI, secondo I2C) ... sono sui pin di I/O che svolgono più funzioni, quindi usandole ... si perdono I/O digitali
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

astrobeed

Molto interessanti la doppia UART, la doppia I2C e i tre timer 16 bit che lo rendono molto versatile.
Tocca sviluppare subito una scheda basata su questo micro. :)

Usare il GOTO in C è ammettere la propria sconfitta come programmatore

gpb01

#3
Jan 26, 2016, 09:41 am Last Edit: Jan 26, 2016, 09:42 am by gpb01
Tocca sviluppare subito una scheda basata su questo micro. :)
.... difatti, invece di tutte le schedine ... "inutili" ... che sono saltate fuori ultimamente, un Arduino UNO Plus/Arduino Micro Plus con questo chip ... sarebbe molto comodo :)

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

PaoloP

#4
Jan 26, 2016, 09:43 am Last Edit: Jan 26, 2016, 09:45 am by PaoloP
Nano UNO-B, a 5V, 20 Mhz, con CH340 per ridurre il costo.
Grazie al nuovo IDE si potrebbe sviluppare anche un core dedicato.  :)

Per prima cosa bisogna chiedere ad Alberto una scheda dedicata alla piedinatura del modello TQFP 32.

gpb01

#5
Jan 26, 2016, 09:48 am Last Edit: Jan 26, 2016, 09:49 am by gpb01
Per prima cosa bisogna chiedere ad Alberto una scheda dedicata alla piedinatura del modello TQFP 32.
... beh ... anche il pinout che c'è sul datasheet (pag. 13) non è male ... lo hanno fatto tutto a COLORI :D :D :D

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

Michele Menniti

Molto interessanti la doppia UART, la doppia I2C e i tre timer 16 bit che lo rendono molto versatile.
Tocca sviluppare subito una scheda basata su questo micro. :)


Io sono a disposizione.......fammi sapere come sei combinato col tempo.....
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

PaoloP

[Flame] Impostandolo a 20Mhz potremmo dire che è l'Arduino UNO-B più veloce di sempre.  :smiley-mr-green:

Che voi sappiate, ci sono problemi per particolari tempistiche interne, a parte ricompilare l'optiboot?
Delay, delayMicroseconds, Seriali, I2C e SPI si settano in base al valore del clock indicato nel board.txt, giusto?

astrobeed

[Flame] Impostandolo a 20Mhz potremmo dire che è l'Arduino UNO-B più veloce di sempre.  :smiley-mr-green:
La questione 20 MHz non è un vero problema, anche senza toccare nulla nel core Arduino funziona perfettamente, basta dichiarare f_cpu 20000000 nel suo descrittore board, ovviamente serve un bootloader dedicato per i 20 MHz, però mi pare che già esiste l'optiboot per questa frequenza.
Se vogliamo buttarci in questo progetto io ci sono, si potrebbe aprire un topic dedicato in megatopic e un repository su github per schemi e core.
Si potrebbe prevedere due schede distinte, una con il classico layout di Arduino, da vedere come sistemare i pin in più disponibili sul case TQFP32, e una in stile nano/mini, per l'USB lascerei perdere i chio cinesi, usiamo gli FTDI veri, sono molto meglio, più versatili e alla fine la scheda costa solo 50 cent in più.
Io posso sfornare uno schema di base, con relativo pcb, in tempi molto brevi, diciamo entro fine settimana.
Per il compilatore tocca vedere un attimo quali sono i problemi riscontrati, devo ancora leggere il topic postato da Paolo, ma non credo siano cose insormontabili visto che alla fine è sempre un 328 con delle periferiche aggiuntive. :)
Potrebbe venire fuori un bel progetto realizzato dalla comunità italiana, non escludo che più avanti potrebbe diventare una scheda ufficiale Arduino/Genuino.
Usare il GOTO in C è ammettere la propria sconfitta come programmatore

Brunello

#9
Jan 26, 2016, 10:18 am Last Edit: Jan 26, 2016, 10:20 am by Brunello
Quote
Potrebbe venire fuori un bel progetto
una Luigino2016.....
Luigino328PB
"C' è chi legge Guerra & Pace e non ci capisce un tubo vuoto; c'è chi legge l'etichetta delle patatine fritte e ci trova la spiegazione del mondo"

Michele Menniti

Se pensi si possa realizzare su due layer le rifiniture al PCB le faccio io, o anche tutte le piste, mi basta che mi dai la disposizione dei componenti di massima ed il .dru da utilizzare, ma io ci metto di più di questo fine settimana, in compenso al prototipo ci penso io.... ;) Per il software però ve la vedete voi....
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

astrobeed

una Luigino2016.....
Ho in mente qualcosa di meglio. :)
Usare il GOTO in C è ammettere la propria sconfitta come programmatore

gpb01

#12
Jan 26, 2016, 10:24 am Last Edit: Jan 26, 2016, 10:25 am by gpb01
... mmm ... non so se c'è da fare molto a livello delle schede ... il case è sempre TQFP32 e i pin in più sono in realtà rimappati su degli I/O digitali già presenti.



Non vorrei sbagliare, ma la Pro Mini monta già il 328P in QTFP32 e porta già fuori anche A6 e A7 ... ::)

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

astrobeed

Se pensi si possa realizzare su due layer le rifiniture al PCB le faccio io,
Sicuramente si rimane su i due Layer, i pcb li possiamo far fare in Cina da pcbway, con solder e serigrafia vengono a costare pochi Euro, poi tocca vedere quanti vogliono questa scheda per valutare come fare per il montaggio.
Domani devo fare un ordine da Mouser e ci metto dentro una decina di ATmega328PB, costano 1.98 Euro + iva.
Usare il GOTO in C è ammettere la propria sconfitta come programmatore

astrobeed

Non vorrei sbagliare, ma la Pro Mini monta già il 328P in QTFP32 e porta già fuori anche A6 e A7 ... ::)
Confermo, infatti basta prendere la pro mini come base e vedere quali sono i pin con le nuove funzioni aggiuntive sul 328PB.
Usare il GOTO in C è ammettere la propria sconfitta come programmatore

Go Up
 


Please enter a valid email to subscribe

Confirm your email address

We need to confirm your email address.
To complete the subscription, please click the link in the email we just sent you.

Thank you for subscribing!

Arduino
via Egeo 16
Torino, 10131
Italy