Go Down

Topic: Dubbioso alimentazione con pannelli solari (Read 909 times) previous topic - next topic

gpb01

1) Te l'ho già detto, devi considerare un massimo di 30 mA ... in questo settore raramente usi i W (ovvero V x I), ma se proprio ti vuoi togliere la curiosità 5V x 0.030A = 0.15W per pin, ma, la somma totale della corrente assorbita da tutti i pin assieme NON deve superare i 150mA che, sempre per soddisfare la tua curiosità, corrispondono a 0.75W totali.

2) La pompa puoi comandarla sia con un relè (pilotato da un transitor, il pin di Arduino NON può pilotarlo) che con un mosfet ... per come collegare il relè guarda l'allegato "scheda_3" in alto a sinistra, ... per come collegare il mosfet guarda l'allegato "scheda_5" in basso a sinistra.

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

davixd2002

Il relay supporta un oggetto che abbia qualsiasi tensione di ingresso(naturalmente<250V)???

gpb01

#17
Apr 16, 2018, 09:02 pm Last Edit: Apr 16, 2018, 09:02 pm by gpb01
Il relay supporta un oggetto che abbia qualsiasi tensione di ingresso(naturalmente<250V)???
Sul relè ci sono chiaramente specificati i limiti di tensione (V) e di corrente (I) che i suoi contatti possono commutare, sia in corrente continua (DC) che in alternata (AC). Basta rispettare i limiti indicati.

Ricorda che qui NON sono ammesse discussioni in cui i relè pilotano cosa che funzionano oltre la bassissima tensione (regolamento, punto 15).

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

davixd2002

Quindi potrei collegare la pompa a 12V tramite il relay che è connesso ad Arduino tramite un transistor?

gpb01

#19
Apr 20, 2018, 09:17 pm Last Edit: Apr 20, 2018, 09:17 pm by gpb01
Quindi potrei collegare la pompa a 12V tramite il relay che è connesso ad Arduino tramite un transistor?
Si, certo, puoi controllare l'accensione e spegnimento della pompa attraverso il relè. :)

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

davixd2002

Grazie mi hai reso tutto più facile!!

Go Up