Arduino Forum

International => Italiano => Hardware => Topic started by: erpomata on Oct 08, 2012, 01:42 pm

Title: Atmega standalone e relè
Post by: erpomata on Oct 08, 2012, 01:42 pm
Ciao a tutti.
Sto realizzando un progetto con l'atmega in modalità standalone (dopo aver fatto il prototipo con arduino)

Si tratta di pilotare 2 relè da 12v (il tutto sarà alimentato a 12v).

Potrei chiedervi di controllare lo schema (fatto con fritzing) che allego e dirmi se è corretto?
Anche dal punto di vista dei componenti.

Grazie
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: Freddy65 on Oct 08, 2012, 01:57 pm
Ciao, così a prima vista (gli schemi elettrici con fritzing non sono il massimo) manca l'alimentazione del pin AVCC (+5V), mancano anche i condensatori di filtro (100nF) sull'alimentazione del micro ed in in e out dello stabilizzatore, uno dei capi della bobina del secondo relè (K2) non è connesso ed i condensatori sul quarzo devono essere ceramici e non elettrolitici, inoltre manca anche il pulsante per il reset.

Ciao.
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: erpomata on Oct 08, 2012, 02:14 pm
Ok grazie per la segnalazione.
In realtà i condensatori di filtro ci sono ma da10micro sull'alimentazione e da 22pico sul quarzo.
Sto seguendo queste istruzioni:

http://itp.nyu.edu/physcomp/Tutorials/ArduinoBreadboard (http://itp.nyu.edu/physcomp/Tutorials/ArduinoBreadboard)

Inoltre ho provato a scaricare eagle ma sulla mia distribuzione di linux non parte, mancano delle librerie.
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: Freddy65 on Oct 08, 2012, 02:22 pm
I condensatori da 100nF sullo stabilizzatore vanno messi per evitare autoscillazioni, vedi questo topic http://arduino.cc/forum/index.php/topic,78749.15.html (http://arduino.cc/forum/index.php/topic,78749.15.html) , ti può essere di aiuto.

Ciao.
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: erpomata on Oct 08, 2012, 02:48 pm
Ok mi fido del Prof. Menniti invece di quel sito.
Quindi 4 condensatori:


4 - Tra l'IN del 7805 e GND devi collegare un C da 33-47µF elettrolitico ed un C da 100nF (0,1µF) ceramico o in poliestere
7 - Sull'OUT del 7805 devi mettere un C da 10µF elettrolitico ed un C da 100nF (0,1µF) ceramico o in poliestere
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: leo72 on Oct 08, 2012, 05:57 pm

Inoltre ho provato a scaricare eagle ma sulla mia distribuzione di linux non parte, mancano delle librerie.

Sicuramente hai un sistema 64 bit mentre Eagle è a 32 bit. Che distro usi?
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: menniti on Oct 08, 2012, 06:45 pm

Ok mi fido del Prof. Menniti invece di quel sito.
Quindi 4 condensatori:


4 - Tra l'IN del 7805 e GND devi collegare un C da 33-47µF elettrolitico ed un C da 100nF (0,1µF) ceramico o in poliestere
7 - Sull'OUT del 7805 devi mettere un C da 10µF elettrolitico ed un C da 100nF (0,1µF) ceramico o in poliestere


Grazie per la fiducia :), in realtà i valori degli elettrolitici vanno "tarati" in base al carico, nel tuo caso metterei un 100µF in ingresso e un 22-33µF in uscita.  I 100nF sono indispensabili. Per il resto vale tutto quanto ti ha detto Freddy.
Ma i relé sono proprio da 9V?
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: erpomata on Oct 08, 2012, 08:20 pm
Come dicevo nel topic d'apertura:


Si tratta di pilotare 2 relè da 12v (il tutto sarà alimentato a 12v).

Su fritzing non ho trovato alimentazione a 12v.

Già che ci sono dico la verità, i relè sono 3. Ho detto 3 perché poi non ci si capiva nulla con lo schema


Sicuramente hai un sistema 64 bit mentre Eagle è a 32 bit. Che distro usi?

Si è una ubuntu 64bit. Proverò la 32 quindi.
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: uwefed on Oct 09, 2012, 12:02 am
C2 Deve andare dall'entrata dello stabilizzatore a massa e non in serie all'entrata.
4,7KOhm sono un po tanti come Resistenza base. abbassa a 1kOhm.
Ciao Uwe
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: erpomata on Oct 09, 2012, 05:29 am
Grazie a tutti  per i suggerimenti farò le correzioni e poi riposterò lo schema.


Si è una ubuntu 64bit. Proverò la 32 quindi.


Ma non c'è eagle a 32bit?
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: leo72 on Oct 09, 2012, 06:21 am


Sicuramente hai un sistema 64 bit mentre Eagle è a 32 bit. Che distro usi?

Si è una ubuntu 64bit. Proverò la 32 quindi.

Non importa cambiare SO  :smiley-roll-sweat:. Basta cercare su internet una guida su come farlo andare, tipo queste:
http://blog.raek.se/2012/01/06/running-cadsoft-eagle-version-6-in-ubuntu-gnulinux/
http://www.kaibader.de/running-eagle-cad-6-2-on-ubuntu-12-04/
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: erpomata on Oct 09, 2012, 06:29 am
ahah non intendevo il so a 32bit ma il software.

Grazie comunque hai risposto al mio successivo post.
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: erpomata on Oct 09, 2012, 09:37 am
Ricominciamo un pezzo alla volta.
In allegato la sezione di alimentazione. Da tenere presente che ci saranno 3 relè da 12v da comandare (lo dico per dimensionare i condensatori e/o altri componenti).

Ancora con fritzing perchè eagle lo devo ancora imparare, sono riuscito a farlo funzionare su linux.
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: menniti on Oct 09, 2012, 09:48 am
terribile sto fritzing :smiley-eek: devi ancora aggiungere la R da 10kohm tra il pin 1 e +5V, inoltre se non usi i pin analogici come tali puoi fare a meno di mettere il C da 100nF tra il pin ARef e GND; invece un ulteriore C da 100nF lo metterei molto vicino al pin Vcc del micro (l'altro capo a GND). Infine il C sull'IN del regolatore lo metterei da 100µF. IN fase di montaggio ricorda che i due C da 100nF vanno molto vicini ai pin IN e OUT del regolatore.
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: erpomata on Oct 09, 2012, 10:09 am

terribile sto fritzing :smiley-eek: ...


E lo so ma ho visto che eagle non è proprio intuitivo come fritzing, anzi hai una guida?.

In allegato il nuovo schema di alimentazione.
Non mi servono i pin alalogici.

Cercherò di montare il tutto più vicino possibile, ma visto che è un prototipo lo farò su millefori. Vediamo cosa ne esce fuori.
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: menniti on Oct 09, 2012, 11:02 am
Un ultimo errore ma per colpa mia :~ la R da 10K va collegata a +5V non a GND, scusami; il resto è ok.
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: erpomata on Oct 09, 2012, 11:48 am
Mi sembrava strano, perdonato.
Rimetto lo schema per un ultimo controllo e per condividerlo con gli altri, magari a qualcuno può essere utile.

Ora proseguo con gli output digitali e quindi i relè.
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: menniti on Oct 09, 2012, 12:00 pm
Finora è ok. :)
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: erpomata on Oct 09, 2012, 01:45 pm
Per ora continuo con una cosa semplice e spero di aver fatto bene.
Lettura di un input, i valori delle resistenze li devo aggiungere ma sono quelli di questo post:http://arduino.cc/forum/index.php/topic,123947.0.html (http://arduino.cc/forum/index.php/topic,123947.0.html).
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: menniti on Oct 09, 2012, 01:57 pm

Per ora continuo con una cosa semplice e spero di aver fatto bene.
Lettura di un input, i valori delle resistenze li devo aggiungere ma sono quelli di questo post:http://arduino.cc/forum/index.php/topic,123947.0.html (http://arduino.cc/forum/index.php/topic,123947.0.html).

sì, me lo ricordo, comunque metti tutto poi per scrupolo ricontrolliamo ;)
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: erpomata on Oct 09, 2012, 02:09 pm
Ho dimenticato di dire che sono 2 dispositivi separati.
Questo legge gli input che poi manderà al dispositivo con i relè.


Come li manderà poi vedremo.
Quindi questo schema è finito qui(spero) per ora poi vedrò di da farsi su come spedire il segnale.

Più tardi posterò lo schema del secondo dispositivo che deve ricevere e che comanda i relè.
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: erpomata on Oct 09, 2012, 05:27 pm
Ecco lo schema del ricevitore con i 3 relè.
In effetti è poco chiaro ma meglio di così non ci sono riuscito.

Ma con eagle vengono meglio? Lo spero proprio.

Grazie ancora a tutti.
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: PaoloP on Oct 09, 2012, 05:30 pm
Pomata ti pregooo... impara a usare Eagle.  :smiley-red: :smiley-red:
Gli schemi con Frizting non se possono vedè.  :smiley-eek: :smiley-eek:
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: erpomata on Oct 09, 2012, 05:31 pm
okok imparerò.
prometto.
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: menniti on Oct 09, 2012, 05:33 pm
NO, mi rifiuto di leggerlo, non basta fritzing, ti ci metti pure tu incrociando i segnali, quei tre relé sembrano la foresta di Tarzan piena di liane, tanto vale che fai la simulazione su breadboard, almeno seguiamo i colori :smiley-sweat:
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: erpomata on Oct 09, 2012, 05:35 pm
E li fa lui così mica mi ci diverto io.
Ho provato a togliere gli incroci ma non ci sono riuscito.

Provo a vedere cosa riesco a combinare con eagle
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: erpomata on Oct 11, 2012, 06:10 am
Alla fine mi ci sono messo ed ho fatto qualcosa (che allego) con eagle.
Francamente non riesco a capire dove sia più chiaro eagle rispetto a fritzing ma sicuramente dipende dal fatto che non so utilizzarlo al meglio (o almeno come voi). A me le linee si intrecciano sempre e non è molto chiaro.

Poi passando alla visualizzazione board mi si creano che corto circuiti che non sono stati messi sullo schema, ma questo si può risolvere più in la.

Vediamo lo schema intanto. Qui allego lo stadio di alimentazione dell'atmega. Praticamente ho rifatto ciò che avevo fatto in fritzing (http://arduino.cc/forum/index.php/topic,126172.msg949770.html#msg949770 (http://arduino.cc/forum/index.php/topic,126172.msg949770.html#msg949770)) e spero di averci preso.

Allego anche il file eagle
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: menniti on Oct 11, 2012, 11:41 am
il problema è che quei tondini servono per indicare quando due linee SONO IN CORTO tra loro, ovvio che se metti un tondino in ogni punto hai generato solo un unico gigantesco corto. Il problema è che sei proprio tu disordinato (parola di Prof :D), non pensavo si potesse riuscire a disegnare una mostruosità simile, ma sei perdonato perché hai iniziato ieri sera XD.
Pomeriggio te lo sistemo io, visto che hai allegato il file originale. Ciao

EDIT: ho trovato un po' di tempo, un paio di studenti hanno deciso che stamattina era meglio non fare esami....
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: erpomata on Oct 11, 2012, 11:50 am
Quindi per ora 4+ (il + d'incoraggiamento  :))
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: menniti on Oct 11, 2012, 12:11 pm

Quindi per ora 4+ (il + d'incoraggiamento  :))

Intendi dire ++++? Manco pe gnente ]:D
Guarda sopra, dovrebbe andare meglio :)
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: erpomata on Oct 11, 2012, 12:24 pm
Ora è decisamente più leggibile e posso partire da qui per acquisire nuove conoscenze sullo strumento.
In ogni caso lo schema l'avevo riportato giusto. o no?  :smiley-eek-blue:

Mi sai dire quale relè scegliere tra tutti quelli che ci sono in libreria? Me ne servirebbe uno a 12v 1scambio


Grazie mille
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: menniti on Oct 11, 2012, 12:34 pm
Come detto, visto che ti fermi a livello schema l'uno vale l'altro, se serve per un PCB devi prima stabilire quale relé userai e poi trovare la corrispondente libreria, il discorso vale per tutti i componenti passivi.
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: erpomata on Oct 11, 2012, 01:35 pm
Modulo finito (spero) con i relè.
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: menniti on Oct 11, 2012, 04:59 pm
Ho corretto tutto, quelle parti "aggiuntive" dei relé sono i contatti, se li elimini come pensi di collegare i carichi dopo? ho fatto una tratteggiatura per identificare che bobina e contatti sono un unico oggetto.
Le linee devi collegarle sempre alle estremità dei pin dei componenti altrimenti non si crea il collegamento elettrico.
Mi sono permesso di diminuire il valore della R di base e di aggiungere una pull-down in base, così dovrebbe andare tutto meglio.
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: erpomata on Oct 11, 2012, 05:11 pm
Si l'avevo capito che erano i contatti ma visto che per ora non ci devo collegare nulla (almeno sullo schema) ho pensato di toglierli per lasciarlo più pulito.

Grazie per le correzioni. Da domani si parte con la programmazione dei chip vergini e poi con la realizzazione dello schema.

Un ultima domanda, eventualmente la sezione di alimentazione va bene anche per l'attiny85?
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: menniti on Oct 11, 2012, 05:20 pm
Certamente, il tiny85 lavora senza problemi fino a 5,5V, poi magari puoi decidere di alimentarlo a tensioni inferiori per ragioni di risparmio energetico.
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: erpomata on Oct 11, 2012, 05:35 pm
Grazie mille.
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: erpomata on Oct 15, 2012, 09:04 am
Riprendo il topic perché ho modificato lo schema inserendo l'attiny85(togliendo l'atmega), il dip switch e l'idc per la programmazione.
Ho tolto invece la parte del quarzo in quanto utilizzo l'attiny cloccato internamente a 16Mhz

Mi piacerebbe avere un riscontro.

Grazie
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: menniti on Oct 15, 2012, 06:19 pm
eccolo, comunque andava bene, ho sistemato quelle solite schifezze, io non capisco che impedimenti hai a disegnare le piste usando angoli retti invece di "mano libera" :smiley-eek-blue:
Ciao :)
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: erpomata on Oct 15, 2012, 06:30 pm
Ok grazie mille.
Domani comincio a comprare i componenti.

Diciamo che non ho capito come disegnare le piste usando angoli retti
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: erpomata on Oct 16, 2012, 08:12 pm
Ultime info, spero.
Per non comprare cose sbagliate i condensatori sono:
3 da 100nF poliestere
1 da 100uF elettrolitico
1 da 33uF elettrolitico.

Sbaglio?
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: menniti on Oct 16, 2012, 10:04 pm
Quandi disegni un wire (diciamo che a livello schema è un collegamento, pista lo diventa a livello board), nel punto in cui vuoi creare un angolo retto basta dare un clic e poi cambi direzione; quando clicchi sul punsante wire in alto appaiono una serie di pulsanti "opzione" con le tipologie di direzione che vuoi usare, se selezioni la prima, quella appunto ad angolo retto, non devi fare alcuno sforzo  ;)

I condensatori vanno benissimo, i 100nF (o 100kpF) possono essere indifferentemente in poliestere o ceramici.
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: erpomata on Oct 17, 2012, 07:44 am
Grazie ancora.
Ancora una domanda (questa volta non dico che è l'ultima :P).
In casa ho delle resistenze da 21K le posso mettere al posto delle 22K che mi hai suggerito sui transistor?

Per non doverle comprare.
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: menniti on Oct 17, 2012, 09:22 am

Grazie ancora.
Ancora una domanda (questa volta non dico che è l'ultima :P).
In casa ho delle resistenze da 21K le posso mettere al posto delle 22K che mi hai suggerito sui transistor?

Per non doverle comprare.

sicuro che siano 21k? che colori hanno? comunque sì, tranquillamente
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: erpomata on Oct 17, 2012, 09:27 am
Bè mi pare di si, ora non le ho dietro ma stamattina ho visto i colori e mi sembravano da 21K.
Ok ricontrollo meglio.

Grazie
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: erpomata on Oct 18, 2012, 04:04 pm

Riprendo il topic perché ho modificato lo schema inserendo l'attiny85(togliendo l'atmega), il dip switch e l'idc per la programmazione.
Ho tolto invece la parte del quarzo in quanto utilizzo l'attiny cloccato internamente a 16Mhz

Mi piacerebbe avere un riscontro.

Grazie


Riprendo questo articolo per chiedere, alla luce di questo altro topic (http://arduino.cc/forum/index.php/topic,127869.0.html) topic, per chiedere se il dipswitch invece che a 3 contatti non debba essere a 4 (per disattivare la resistenza ed il carico sul reset)
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: menniti on Oct 18, 2012, 04:08 pm
no, l'eventuale circuito aggiuntivo non terrebbe MAI il RESET su gnd altrimenti il micro non lavorerebbe, e la pull-up è necessaria, vanno bene tre ponticelli.
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: erpomata on Oct 26, 2012, 02:15 pm
Ciao a tutti.
Volevo ringraziarvi ancora.

Sto montando tutto su millefori con attiny85 e per ora 2 relè funzionano, prossimamente monterò il terzo.


Grazie grazie
Title: Re: Atmega standalone e relè
Post by: menniti on Oct 26, 2012, 05:27 pm
Bravo erp, complimenti a te! :)