Show Posts
Pages: 1 2 [3] 4 5 ... 8
31  International / Generale / Re: Porre a stesso potenziale di terra on: June 20, 2012, 03:24:37 pm
...

E' stupido dire che se mi conduce anche quando polarizzato inversamente mi può friggere il chip?  smiley-eek

No non è stupido, ma la tensione deve essere superiore ai 10 volt per bruciarlo se lo colleghi messo al contrario perchè Vin - Vdz = 10 - 5.1 = 4.9V questo solo teoricamente però! essendo la resistenza d'ingresso ai pin analogici molto alta la corrente che scorre è bassissima, se non vi è una minima corrente che dipende sempre dal modello di diodo questo lascia passare tutto e ciao micro.. Come volevo fartelo collegare io però non ti succede nulla, perchè la resistenza limita la corrente e lo zener superata una certa tensione (Tensione di Zener Vdz) inizia a "bruciare" tutta quella in eccedenza in pratica ti trovi la tensione di zener..
Ti farò lo schemino così capisci meglio, ad ogni modo uso questo metodo anche nel circuito che uso nella tesina e funziona benone smiley

Eheh.."se non vi è una minima corrente che dipende sempre dal modello di diodo questo lascia passare tutto e ciao micro" qua non ti seguo. Cmq per oggi fa niente. Io vado a riposare che domani c'è da pensare alla quantistica..Eheh..

Grazie mille per gli aiuti!..Davvero!..Domani appena ho tempo approfondisco questa cosa degli zener!.

Ciaoo:In bocca al lupo!

Ah no! O.O..Ora ho capito!..Grazie mille!
32  International / Generale / Re: Porre a stesso potenziale di terra on: June 20, 2012, 03:10:07 pm
Gli zener sono diodi particolari, a differenza dei normali diodi questi conducono anche se polarizzati inversamente, con una particolarità se li usi in polarizzazione inversa la sua tensione di soglia corrisponde alla tensione di zener che cambia per ogni modello, se lo usi in diretta hai la tensione di soglia tipica del diodo 0,5-0,9V servono come protezioni, per dare tensioni di riferimento e moltissime altre cose..

E' stupido dire che se mi conduce anche quando polarizzato inversamente mi può friggere il chip?  smiley-eek
Ok mi sa che sta estate mi porto un bel manualetto di elettronica in spiaggia  smiley-kiss

PS: tra poco meglio se andiamo a riposare che domani c'è la battaglia  smiley-twist
PPS: appunti molto ben accetti!. Quando hai tempo però! smiley
33  International / Generale / Re: Porre a stesso potenziale di terra on: June 20, 2012, 03:02:01 pm
@Pablos, mi accodo a tonid, cercavo di fare semplice semplice per questo ho usato termini non adeguati, scusate..

Ratto scusa, ultima domanda. Perchè mi hai consigliato uno Zener e non un normale diodo?. (Appena divento noioso dimmelo  smiley-sweat)
34  International / Generale / Re: Porre a stesso potenziale di terra on: June 20, 2012, 02:58:09 pm
Sisi ragazzi sono io con le mie conoscenze insulse ad aver mischiato GND e terra!.

Cmq penso proprio di aver capito.  smiley Grazie ragazzi!. Domani faccio qualche esperimento (cercando di non bruciare nulla). Anzi domani direi che è tempo di andare a prendere un po' di materiale (zener, barre di resistenze) che mi manca.

Grazie ancora!  smiley

(La soluzione di Ratto e quella Tonid si equivalgono vero?
35  International / Generale / Re: Porre a stesso potenziale di terra on: June 20, 2012, 02:40:36 pm
Intanto servirebbero più info, da dove salta fuori questo filo ? se misuri con il mulrimetro trovi che ad un capo (quello nero GND) 0 e dall'altro una tensione variabile da 0 a 5V ???
Se si non fai altro che portare un filo dal GND di arduino al capo del filo che corrisponde a zero, devi metterli sullo stesso livello logico se vuoi misurare la tensione, è come se metti due mensole in camera, in una ci metti dei libri nell'altra dei libri più grandi, se non metti le due mensole alla stessa altezza, risulta difficoltoso misurare la differenza di altezza tra i libri di diversa dimensione, non trovi ? smiley

Mmm..qua mi sa che mi manca qualche base.  smiley-sweat Facciamo un esempio concreto. Ho un Arduino alimentato a batteria che voglio trasformare in un Voltmetro per altre pile a tensione sconosciuta (sempre entro i 5V)..come faccio i collegamenti?

PS: Per misurare utilizzo analogRead() e fin qui va bene

36  International / Generale / Re: Porre a stesso potenziale di terra on: June 20, 2012, 02:35:04 pm
La terra è il polo negativo della batteria.

I know it  smiley-razz Mi sa che sono stupido io ora ma..Come metto in comune il cavo GND della coppia che voglio misurare con il polo negativo della batteria?
37  International / Generale / Re: Porre a stesso potenziale di terra on: June 20, 2012, 02:29:05 pm
Devi mettere la terra di arduino in comune con la terra del filo che hai sotto misura, occhio a non pensare di misurare tensioni superiori a 5V o negative, pena friggi il micro, un buon modo per proteggere l'ingresso da incidenti è uno zener da 5.1V ed una resistenza da 470 Ohm smiley-wink

Mm..Ratto tu di queste cose ne sai sicuramente più di me  smiley Ma se alimento Arduino a Batteria (la classica 9V)..mmm..come posso mettere in comune le terre?
38  International / Generale / Porre a stesso potenziale di terra on: June 20, 2012, 02:19:18 pm
Ragazzi ho una domandina facile facile per voi ma alla quale non riesco a trovare risposta da solo. Ho una coppia di fili (Un ground e una V) tra i quale sussiste una differenza di potenziale (sicuramente inferiore a 5V). Vorrei misurare questa differenza di potenziale con Arduino.

Mi rimane solamente un dubbio. Il potenziale di terra Ground della coppia di fili non posso variarla, è quella ed è fissa. Ora se la logica non mi inganna per misurare quindi quella differenza di potenziale devo prima di tutto mettere Arduino allo stesso potenziale di terra vero?.

Sbaglio?..Come potrei mettere in pratica ciò?

PS: mi rendo conto che può essere che ho sparato qui una serie enorme di cavolate..
39  International / Generale / Re: [Tesina] SchoolDuino on: June 20, 2012, 09:01:12 am
Praticamente nessuna,ma fino a qualche anno fa quando andavo io alle superiori non c'era niente del genere  smiley-mr-green

Ah no?  ..Io ogni volta che dovevo fare una uscita anticipata dovevo compilare tutto libretto in duplice copia (una a me e una alla scuola) andare in vicepresidenza (che non si trova neanche nella mia sede ma in quella centrale al 2 piano) fare la fila, farmi firmare tutto dal vicepreside, tornare in classe e mostrare il libretto alla prof..

Poi potevo uscire..  smiley-yell


Adioss..Vado a studiare davvero ora!

PS: da noi chiamavano direttamente quando sei assente se il genitore fa richiesta..  smiley-roll ..quindi non ce nulla da fare...
40  International / Generale / Re: Tesina !!! on: June 20, 2012, 08:27:51 am
Con le tracce che c'erano non si poteva copiare  smiley-cool
Sarebbe stato alquanto idiota, io onestamente non sarei in grado di copiare un intero testo senza metterci del mio , per il semplice fatto che non l'ho scritto io  smiley-razz

@Legolas : ho fatto lo stesso tuo, di montale abbiamo fatto troppo poco e non potevo rischiare, mi ispirava quello sulla crisi ma sai com'è, nell'altro c'era Fermi, Hiroshima, Nagasaki e altra immondizia radioattiva ed io non potevo resistergli  smiley-grin
Buono studio anche a te !

Sinceramente io un Montale così non me lo aspettavo, soprattutto dare una prosa e non una poesia..  smiley-fat
E quello sulla crisi avevo paura di scrivere banalità..

Ah Buono  smiley Nono io sono rimasto sull'ambito sociale nello svolgerlo..insistendo sulla cultura scientifica come fattore di distinzione tra generazioni  smiley

A domani!
41  International / Generale / Re: [Tesina] SchoolDuino on: June 20, 2012, 08:22:52 am
qualcuno mi timbra mentre vado a fare colazione? grazzzziee  smiley-mr-green smiley-mr-green

Leggi bene  smiley-razz Nella mia scuola è in sperimentazione un sistema con card Rfid. Stesse problematiche. Penso che le risolvano con un contrappello  smiley

Lo studente anticonformista?  smiley-eek Noi abbiamo l'obbligo come in ogni scuola d'Italia di tenere sempre con Noi il libretto della studente. In questo caso verrebbe sostituito da questo "telecomando" (come smontare un progetto con una parola.. smiley-sweat) Non vedo il problema.
42  International / Generale / Re: Tesina !!! on: June 20, 2012, 08:20:01 am
Eccomi di ritorno dalla prima prova, disposizioni di quest'anno : chi viene beccato con qualsiasi cosa che abbia uno schermo e non sia un orologio o una calcolatrice, anche se ce l'ho dentro lo zaino spento e senza batteria, ripete l'anno senza ne e senza ma.
Per quanto riguarda l'invio delle prove era quasi impossibile averle prima del tempo, erano disponibili online dalle 8:30 alle 8:40 (per quanto riguarda l'ora non sono sicurissimo), vi era una password che veniva comunicata tramite telefono o qualcos'altro che permetteva all'istituto di scaricare i temi d'esame, poi stampa -> fotocopie e noi abbiamo iniziato alle 9 passate dalle sette e mezza che eravamo fuori ad aspettare !!!
un caldo boia !!!
Ora studio sistemo, a stasera o foro.

Idem da noi. Abbiamo iniziato alle 9.15. Io sono uscito alle 2.15. Che tema hai svolto?..Io il saggio di ambito scientifico. Spero sia andato benebene  smiley
Domani io ho fisica. Tu sistemi?. Buono Studio!  smiley
43  International / Generale / Re: [Tesina] SchoolDuino on: June 19, 2012, 02:06:08 pm
Il progetto è carinissimo e molto figo. Però non vedo all'atto pratico una sua fattibile realizzazione concreta. Perché mi pare una cosa che a 16 anni non pensi minimamente di fare, vuoi per svogliatezza vuoi per anticonformismo e spirito reazionario insito a quell'età  smiley-lol


La realizzazione concreta mi sa che non la vedo neanche io  smiley-kiss o almeno, non dopo un lungo lavoro di rifinitura del progetto. Il collegamento con i ragazzi di 16 anni però non lo capisco  smiley-sweat nel senso che non hanno voglia di premere il bottone?
44  International / Generale / Re: [Tesina] SchoolDuino on: June 19, 2012, 01:59:26 pm
Le barre di R potrebbero essermi molto utili per mantenere pulita la breadboard (Non pensavo esistessero). Io avevo optato per l'unica resistenza perchè avevo poco spazio e le uniche R che ho da 220Ohm sono quelle che vedete in foto. Non proprio piccoline..

In settimana provo a fare un salto al negozio di elettronica e vedo se le tiene queste barre.

Cmq ho ancora tempo prima dell'orale e una soluzione la trovo. Grazie mille ragazzi  smiley

Per quanto riguarda il fatto che mi troverò un elettronica..Nahh..E' una informatica pura la commissaria esterna, neanche ha fatto ingegneria. Resta il fatto che le R sono cmq da mettere.

Cmq ho trovato in Arduino una piattaforma di lancio davvero bella e ben fatta. Quando poi ho scoperto processing quello è stato il trampolino che mi ha fatto fare il salto da "programmazione inutile" a primi "programmini stupidi ma dotati di un senso proprio". Poi il progetto è diventato sempre più grande quindi sono passato ad Eclipse e cominciato ad usare Swing per gli elementi della GUI.

PS: non nego che non vedo l'ora di avere del tempo per cimentarmi nella programmazione Android e migliorare il mio stile di programmazione smiley-twist

(Ho in mente anche un paio di progettini con Arduino davvero interessanti ma se ne parla dopo la maturità).

Questa cmq è la mappa concettuale della tesina:



Chiedo perdono per aver copiato "English Corner" da una tesina che avevo trovato qui sul forum. Di quel ragazzo che porta  i pad midi. Posso?..E' che mi piace come Aggettivo per quella parte di tesina svolta in lingua inglese.
45  International / Generale / Re: [Tesina] SchoolDuino on: June 19, 2012, 12:58:56 pm
Quote
E' giusto pensare di mettere una resistenza da 220Ohm al catodo di un Display a Catodo comune in moto da non doverne mettere una per ogni Pin? fin'ora funziona..
No, è sbagliato, o meglio lo è se piloti contemporaneamente (e non in multiplexer) tutti i 7 digit. Ogni digit deve avere la sua R di limitazione, se ne usi una sola in comune ottieni una differente luminosità delle cifre in base al numero di segmenti accesi.
Prova a mandare 1 e poi 8 o viceversa e ti accorgerai come 1 è molto più luminoso di 8.
D'altra parte (non ho visto lo schema) se il catodo lo stai collegando anch'esso ad un pin di Arduino questo diverrebbe un grosso problema da gestire, ma immagino che tu invece l'abbia collegato a GND.

Sisi la differente luminosità l'avevo notata e penso anche capita. (Leggi di Kirchhoff) la corrente è sempre la stessa se non sbaglio quindi quando la divido per 7 mi da meno luminosità. Ma cmq non rischio di fare danni vero?. L'altro piedino connesso al GND.
Pages: 1 2 [3] 4 5 ... 8