Show Posts
Pages: [1] 2 3 ... 16
1  International / Generale / Re: Levette analogiche on: December 10, 2011, 02:14:14 pm
Sono dei comunissimi potenziometri da 100 K.
Ecco una pagina che ti spiega come funzionavano i vecchi joy analogici:

http://zeligplanet.altervista.org/zgm/joystick.htm#standard
2  International / Generale / Re: Resistenze transistor on: February 14, 2011, 11:51:42 pm
L'unico consiglio che posso darti sulò disegno del pcb e' quello di mettere le resistenze in verticale invece che nel modo classico orizzontale (vedi: http://www.instructables.com/id/Draw-Electronic-Schematics-with-CadSoft-EAGLE/step5/Add-resistors/) in modo da recuperare un sacco di spazio.
3  International / Generale / Re: primo circuito stampato (yeah), alcune domande... on: February 14, 2011, 04:50:46 pm
Sui 50 euro, la colonna non e' cara, ne esiste un modello piu preciso sui 200 euro http://www.proxxon-tools.com/tools/Proxxon_BV_2000_Drilling_Device.html ma esagerata per un uso hobbystico.
Io possiedo anche il seguente attrezzo della proxxon http://www.proxxon-tools.com/tools/Proxxon_KS_230E_Saw.html lo uso per tagliare le schede con il disco apposito per circuiti stampati.
4  International / Generale / Re: Capire schemi elettronici on: February 14, 2011, 04:36:28 pm
Per dirla in modo molto semplicistico la corrente scorre dal generatore al carico nello schetch di esempio di arduino ( il lampeggio del led sul piedino 13 ) parte dalla usb del pc che alimenta arduino e finisce nel led.
Ma per capire uno schema elettronico non ti basta questo-
Ti consiglio un sito http://digilander.libero.it/nick47/ molto ben fatto su cui incominciare.
Buon divertimento e benvenuto in questo splendido mondo.
5  International / Generale / Re: prima esperienza on: February 14, 2011, 04:20:43 pm
Non devi staccare il cavo usb ma non puoi comunicare con il pc se usi la seriale integrata, se vui usare una comunicazione seriale mentre dialoghi anche con il pc devi usare la soft serial, ovvero una seriale simulata su altri piedini di arduino.

La softserial e' compresa nell'ide di arduino, eccone un'altra versione piu evoluta:

http://arduiniana.org/libraries/newsoftserial/
6  International / Generale / Re: primo circuito stampato (yeah), alcune domande... on: February 14, 2011, 04:13:58 pm
Ti posso assicurare anche robustezza e precisione, con quel minitrapano ho forato molti circuiti e fatto anche scavi in cilindri di ghisa ( travasi e scarico motori di vespa :-) ) ho solo dovuto usare un po' di spray disossidante sul potenziometro dopo aver scavato mezzo kilo di alluminio in un carter.
L'albero gira su cuscinetti e il corpo e' in metallo, certo non te lo regalano ma costa poco piu di un dremel ( corpo in plastica e bronzine )-
P.S.
Io vendo i dremel per lavoro.... Ma uso e ricomprerei proxxon!
7  International / Generale / Re: Regolatore di corrente on: February 14, 2011, 04:06:50 pm
Per regolare la corrente tramite arduino devi usare un max890L (http://www.datasheetcatalog.org/datasheet/maxim/MAX890L.pdf) ed usare al posto della resistenza di set un potenziometro digitale tipo il max5160 ( http://www.datasheetcatalog.org/datasheet/maxim/MAX5160-MAX5161.pdf) con questa accoppiata puoi regolare la corrente da 0,027 a 1 Ampere in 32 passi.
Naturalmente le tensione deve essere stabilizzata a monte del max890.


Un'altra tecnica e' usare il PWM ovvero fornire i 5 volts impulsivi con duty cicle variabile, in questo modo puoi ridurre la potenza del laser aumentando o diminuendo la percentuale del duty cicle, quello che devi studiare e' la frequenza di lavoro del pwm, questo dipende dal diodo e da quello che vuoi ottenere.
Non so comunque dirti se la tecnica pwm si possa applicare ai diodi laser, informati prima di scervellarti (google o altri search engine ).
8  International / Generale / Re: primo circuito stampato (yeah), alcune domande... on: February 14, 2011, 03:14:38 pm
Per rimanere in tema trapani per cs, io ho questa da 15 anni ( il modello e' sempre lo stesso da allora ) e il trapanino ne ha 22.

http://www.proxxon.de/eng/html/28606.php

E' cambiato solo il braccio di discesa ma per un piccolo particolare, ha visto veramente molti fori su cs e ho solo sostituito un volta il collare di alluminio reggi trapano che con gli anni inziava ad avere gioco ( venduto come ricambio senza problemi ).

Cosigliavo il trapano da 50 euro per questioni di spesa, se uno ha da investire non ci sono limiti in questo campo. :-)
9  International / Generale / Re: primo circuito stampato (yeah), alcune domande... on: February 12, 2011, 03:38:23 pm
Anche se so di andare off topic ti devo rispondere Federico :-) prima di dire cosi prova un Proxxon ( che tra l'altro esisteva prima del dremel ).

Invece per secondsky consiglio ( se ha lo spazio naturalmente ) un trapano a colonna da 50 euro esempio:

http://www.grecoshop.it/ptech/scheda.asp?id=1159

Che oltre ad andare bene per i circuiti stampati e' ottimo per forare contenitori, pannelli di controllo ecc..

L'unica cosa come punte deve prendere quelle da 0,8 o 1 mm ma con cordolo da 3,2 che poi sono quelle adatte per circuiti stampati, nelle fiere di radioamatori ed elettronica si trovano a poco prezzo quelle usate dai produttori di circuiti stampati che le devono cambiare ogni tot fori ( se si rompe buttano via 1 metro quadrato di circuito ) ma che durano ancora un sacco a livello hobbystico.
10  International / Generale / Re: Quesito spaccatesta? on: February 12, 2011, 02:36:41 pm
La soluzione ottimale ma costosa e' usare le onde convogliate e sfruttare la stessa linea 220 per il trasporto dati:

http://www.ondeconvogliate.it/tec_lineaelettrica.htm

Dovresti pero comprare lo shield ethernet
e i seguenti adattatori ( o similari )

http://www.netgear.it/prodotti/index.php?cat=26

11  International / Generale / Re: ... ma parliamo di sensori made in china e che costano poco su ebay... on: February 12, 2011, 08:57:33 am
Secondsky, non spendere 5 euro qundo lo puoi prendere a 3 euro dal produttore direttamente:

http://www.seeedstudio.com/depot/electronic-brick-light-sensoranalog-p-474.html?cPath=144_148&zenid=dd6f4ef332d9c469c57dd48d3910c85b


Oppure ancora a meno la nuova versione:

http://www.seeedstudio.com/depot/twig-light-sensor-p-746.html?cPath=144_148&zenid=dd6f4ef332d9c469c57dd48d3910c85b

Ebay e' comoda ma non sempre economica.
12  Forum 2005-2010 (read only) / Italiano / Re: Progetto Sveglia con allarme  (Wired di settembre) on: October 18, 2010, 01:08:35 am
Per la pioggia è molto semplice, prendi un sensore da collegare alle centraline da irrigazione (qualsiasi marca) è semplicementa un bicchiere con galleggiante e un foro regolabile, regoli i mm di pioggia desiderati e una volta raggiunti il galleggiante si chiude.
Lo colleghi a un ingresso se l'ingresso si chiude sposta l'allarme di tot minuti prima.
Per la temperatura nel playground ci sono molti esempi con vari sensori.
13  Forum 2005-2010 (read only) / Italiano / Re: Libri su arduino on: March 16, 2010, 11:09:29 am
Io credo che la novità sia la vendita diretta dal sito arduino.cc in modo da avere garanzia assoluta di originalità.
Naturalmente è solo una mia impressione senza nessun fondato basamento, ma vista la continua confusione sui vari cloni con lo stesso nome, libri che non sono ufficiali ma si chiamano così credo sarebbe un'ottima idea.
14  Forum 2005-2010 (read only) / Italiano / Re: Dialogare pc seriale 9 pin con arduino on: November 04, 2010, 01:08:56 pm
basta che usi hyperterminal di windows.
15  Forum 2005-2010 (read only) / Italiano / Re: Dialogare pc seriale 9 pin con arduino on: November 03, 2010, 04:19:08 pm
I condensatori ove non indicato sono da 16 Volts, prendi da 16 anche quello da 10 tanto lo spazio in piu occupato non e' cosi' eccessivo, se ne trovi solo da 22 volts in commercio usali, si usano le tensioni minime per risparmiiare spazio ( - volts/lavoro piu piccolo il condensatore a parita di capacita uF)
Il 15 e il 16 vanno collegati all'alimentazione 5 Volts che prelevi dalla scheda arduino.
Nel circuito stampato in figura si vede un 7805 che regola i 5 volts. tu prelevando da arduino hai gia 5v stabilizzati.
Ecco un pcb gia pronto.
http://www.sauerland.de/~pinguin/max232.html
Pages: [1] 2 3 ... 16