Show Posts
Pages: [1] 2 3 ... 18
1  International / Software / Re: Full swing crystal atmega328 on: August 20, 2014, 09:35:25 am
Peggiora un po ma da gli stessi problemi.
2  International / Software / Re: Full swing crystal atmega328 on: August 20, 2014, 09:29:21 am
Si forse è quello..devo provare ad inserire un induttore di modo comune da 1mH per ogni percorso sia sul più che sulla massa in modo da lasciar passare solo la continua. Non ho modo di isolare galvanicamente a meno che non esista un dcdc o AC DC che riesca a lavorare con tensioni minime di 3v ingresso per produrre 5v in uscita.
Che dici?
3  International / Software / Re: Full swing crystal atmega328 on: August 20, 2014, 07:41:14 am
Già provato. Ho messo il PCB in scatola d'alluminio collegata al piano di massa del PCB ma non è migliorato molto.
4  International / Software / Re: Full swing crystal atmega328 on: August 20, 2014, 06:45:54 am
Sia su PCB reale sia su millefiori
Ovvio che su PCB è un po meglio ma mi sarei aspettato più miglioramenti.
Il quarzo è il più vicino possibile al micro e i c sono giusti.
Il PCB è fatto direi quasi a regola d'arte.
Le EMI sicuramente sono elevate. Si parla di generazione di una scintilla da bobina at.
5  International / Software / Re: Full swing crystal atmega328 on: August 20, 2014, 06:28:36 am
Grazie Leo, molto chiaro!
 Ciao astrobeed; dunque di disturbi condotti sull'alimentazione non ne ho o almeno credo di non averne e come solito ho preso tutte le precauzioni per filtrare al top.
Ho provato a schermare e la situazione è migliorata molto ma secondo me ho EMI ancora forti perché capita che si blocca proprio e credo che il disturbo agisca su i pin xtal. 1v di swing per il clock mi pare basso e altamente suscettibile ad EMI irradiata ma anche condotta.
6  International / Software / Re: Full swing crystal atmega328 on: August 20, 2014, 12:31:46 am
Grazie mille smiley
Non ho capito bene di che voce parli quando dici di copiarla in boards.txt
Dici di creare una nuova board all'interno di boards.txt in cui tutte le voci le copio da quelle della Uno e la voce del fuse low la modifico scrivendogli 0xf7?
7  International / Software / Full swing crystal atmega328 on: August 19, 2014, 04:47:02 pm
Ciao a tutti,
a causa di frequenti disturbi apparentemente ineliminabili vorrei provare a settare i fuse su un atmega vergine per il full swing crystal oscillator che da datasheet lo dato come più immune ai disturbi.

Non ho mai settato i fuse prima d'ora ne scritto il bootloader ma ho letto guide al riguardo di quest'ultimo e qualcosa sui fuse.

Mi sapete guidare su cosa e come modificare un bootloader standard per abilitare l'opzione suddetta?

In rete c'è molta confusione riguardo il full swing, vorrei quindi capire se poi devo utilizzare il solito quarzo con i c da 22p oppure un oscillatore differente.

Grazie smiley
8  International / Software / Re: Simulatore circuitale on: April 30, 2014, 05:01:12 am
Eh lo so...ricordo che era sulla scia di multisim ma si vedevano i componenti rompersi se si facevano dei corti ecc. Non ricordo di più.
9  International / Software / Simulatore circuitale on: April 30, 2014, 03:47:11 am
Ciao raga,
non ricordo più il nome di quel simulatore circuitale che faceva vedere la corrente che scorreva nei rami.

Come si chiama?

Grazie
10  International / Hardware / Re: Progetto con motore stepper on: February 16, 2014, 01:35:25 pm
Grazie è proprio ciò che ho detto io...
11  International / Hardware / Re: Progetto con motore stepper on: February 16, 2014, 09:30:08 am
Da quello che so ci sono due modi per ricavare la posizione... Uno tramite sensori di hall e uno tramite la fase lasciata libera che è molto piu complesso. Sei sicuro che si pilotano due fasi alla volta?
12  International / Hardware / Re: Progetto con motore stepper on: February 16, 2014, 07:58:07 am
Leo ci zei?? smiley

Tornando un attimo sui brushless senti la mia idea per pilotarlo con arduino.

Dato che di elettronica me ne intendo e non è un problema realizzare uno stadio di potenza a 6 mosfet, per il pilotaggio dato che bisogna conoscere la posizione del rotore e dato che ci attacco una ruota dentata non dovrebbe essere complesso.
Da ciò che ho capito è un motore a 3 fasi a 120° tra loro, quindi devo alimentare la singola fase in sequenza per farlo girare.

Per fare ciò mi basta un singolo segnale (PWM generato da arduino) che poi commuto sulle 3 coppie di mos per alimentare in sequenza le fasi. Cioè: in base alla posizione dell'encoder (ogni dente 15° -> 8 denti sono 120°) so quando commutare la fase.

Quindi all'inizio alimento una fase e il motore gira e quando arrivo a 120° alimento quella successiva facendo commutare il pwm dalla fase 1 alla fase 2 con uno switch digitale e così via. Avrò tre coppie di mos alimentate da 3 driver doppi i quali ricevo il segnale pwm dallo switch digitale commutato da un pin di arduino.

Che ne pensi?
13  International / Hardware / Re: Progetto con motore stepper on: February 15, 2014, 11:22:52 am
La velocità come la posizione mi serve saperla.
Ok allora appena ho gli encoder pronti provo a far qualcosa.

Quindi io userei la stessa ISR in cui conto i denti e ad ogni dentone azzero il conteggio e mi salvo il tempo da micros().
Prima di uscire dalla ISR alzo un bit che chiamo "acquisito".
Poi nel loop se "acquisito" è true ricavo la posizione dei due motori e mi ricavo le velocità (poi abbasso il bit).........e poi........qui viene il bello:

Devo modificare il duty del pwm che genero col timer 2 (per es) in modo da inseguire posizione e velocità del master..

Tanti auguri direi!
14  International / Hardware / Re: Progetto con motore stepper on: February 15, 2014, 10:40:11 am
Rifaccio il calcolo:
ho due motori

motore master: 16000 rpm: 266Hz, ma l'encoder che gli monto è dotato di 48 transizioni luce passa- luce non passa, quindi 24 fronti di salita, ovvero uno ogni 15°. a 16000 RPM t=15/(360*266)=156us -> ogni 156us ho un fronte di salita. La ISR viene chiamata ad ogni "pin change" quindi anche sul fronte di discesa, allora ogni 156/2=78us.
Su tale encoder c'è anche un "dente" più lungo e che da la posizione di 0°, che a 16000 RPM è una volta ogni 3.75ms.

motore slave: 8000 RPM: 133Hz -> ogni 15° t=15/(360*133)=313us -> la ISR viene chiamata ogni 313/2=156us.
Su tale encoder c'è anche un "dente" più lungo e che da la posizione di 0°, che a 8000 RPM è una volta ogni 7.5ms.

Quindi ho 4 pin change con queste tempistiche. Oltre a incrementare due variabili che mi tengono conto della posizione vorrei ricavare la velocità dei due motori usando

freq=1000000/(micros()-micros_precedente);

per ogni motore. Questa è meglio farla poi nel loop e nella ISR mi salvo solo il micros ad ogni fronte di salita?
15  International / Hardware / Re: Progetto con motore stepper on: February 15, 2014, 01:47:11 am
Ok. Ce ne saranno una infinità di interrupt...un motore gira al max a 8000 rpm e l'altro a max 16000 e ho un interrupt su ogni cambio di stato ogni 15 gradi di rotazione. A me interessa solo la transizione da 0 a 1.
Prevedo un casino pazzesco smiley-sad
Forse dovrei buttarmi su Arduino due per avere piu aVelocità di calcolo. Che dici?
Pages: [1] 2 3 ... 18