Show Posts
Pages: 1 ... 22 23 [24] 25 26 ... 29
346  International / Generale / Toti è tornato (anche se non interessa a nessuno) on: August 30, 2012, 01:43:29 pm
Ciao ragazzi sono tornato oggi dalle vacanze smiley
Un saluto a tutti smiley-kitty
347  International / Generale / OT - Buone vacanze a tutti da Toti on: July 05, 2012, 12:51:11 pm
Scusate se non tratto un argomento idoneo alla sezione ma volevo augurarvi Buone vacanze a tutti e dirvi grazie per il preziosissimo aiuto che mi avete dato smiley-grin  smiley-mr-green
Ci risentiamo a settembre, BUONE VACANZE!!
348  International / Generale / Re: sostituire arduino in modo definitivo in un circuito on: July 05, 2012, 12:03:31 pm
Progetto stand-alone rimandato  smiley-cry  smiley-cry  smiley-cry
Che palle 2 negozi di componenti elettronici e nessuno ha un quarzo e l'ATmega  smiley-sad
349  International / Generale / Re: sostituire arduino in modo definitivo in un circuito on: July 05, 2012, 08:34:55 am
Per quanto riguarda l'alimentazione dello stand-alone oltre tramite arduino non puo avvenire tramite un caricatore che di output ha : 5v e 550mA?
350  International / Generale / Re: sostituire arduino in modo definitivo in un circuito on: July 05, 2012, 05:51:44 am
Arduino uno rev 3 gia cel'ho smiley-grin ho gia anche la breadboard (che mi sembra buona smiley-lol)
quindi direi che più di 20-30 euro non dovrebbe costarmi il tutto magari
351  International / Generale / Re: sostituire arduino in modo definitivo in un circuito on: July 05, 2012, 05:41:00 am
Grazie mille prof smiley-grin utilissimo come sempre.
Sapete per caso in media quanto dovrebbe venire a costare il tutto?
352  International / Generale / Re: sostituire arduino in modo definitivo in un circuito on: July 05, 2012, 05:18:52 am
Scusate visto che sto andando a comprare i componenti da portarmi in vacanza,  vorrei essere sicuro.
I componenti sono questi giusto? (ho un solo arduino e una breadboard quindi direi che vanno bene perchè gli altri sono per due arduino):

Una board Arduino UNO, oppure 2009, oppure una board compatibile con una qualsiasi delle due.

Una breadboard di buona qualità (quelle scadenti creano falsi contatti che potrebbero vanificare tutto).

Un ATmega3281 (vergine o con bootloader precaricato), un quarzo da 16MHz, due condensatori ceramici da 22pF, una resistenza da 10 KOhm.

Opzionali, ma potrebbero diventare indispensabili: una resistenza da 120 Ohm, una resistenza da 1 KOhm, un condensatore (al tantalio o elettrolitico) da 10μF/16V, un led (3 o 5mm, di qualsiasi colore).

Opzionali (servono solo se volete costruire il cavo ISP Arduino-Breadboard), un connettore femmina 6 pin (2x3), un connettore maschio da cs 7-8 pin (7-8x1), un connettore femmina 7-8 pin (7-8 pin), un pin maschio singolo, 7 fili di lunghezza sufficiente (almeno 15 cm).
353  International / Generale / Re: sostituire arduino in modo definitivo in un circuito on: July 05, 2012, 04:26:07 am
Prima di tutto grazie mille ragazzi smiley
Leggendo la guida ho capito quali sono i componenti di cui ho bisognoper creare uno stand alone e non mi sembra difficile il processo ISP. Stamperò la guida e la porterò con me (assieme ai vari componenti) in vacanza dato che ci starò per 2 mesi. Li mi eserciterò per bene e quando tornerò vi darò buone notizie smiley-lol
Grazie mille smiley-grin

Ora finalmente mi è tutto chiaro  smiley-mr-green
354  International / Generale / Re: sostituire arduino in modo definitivo in un circuito on: July 04, 2012, 05:54:46 pm
Complimenti Prof ottima guida, utile e facile da comprendere  smiley-grin
L'unica cosa che non mi è chiara è :
a che serve l'auto reset?
e una volta che ho mandato il bootloader su un chip vergine tramite cavo ISP, successivamente non posso passargli uno sketch sempre tramite cavo ISP?
Quote
Questo metodo permette di programmare il nostro chip stand alone inviandogli un bootloader oppure con uno sketch, con le configurazioni provate NON è possibile inviare prima il bootloader e poi lo sketch, se si vuole creare un chip che contenga entrambi il caricamento dello sketch deve avvenire col metodo seriale oppure mettendo il chip direttamente su Arduino.
355  International / Generale / Re: [risolto] Led RGB arcobaleno on: July 04, 2012, 03:01:20 pm
perchè in effetti non c'è niente di errato, le due variabili le conosce e conosce anche la somma di errato c'era solo la sintassi... cmq bel lavoro
356  International / Generale / Re: sostituire arduino in modo definitivo in un circuito on: July 04, 2012, 02:57:35 pm
Ok allora per ora imparerò la sua guida  smiley-mr-green
357  International / Generale / Re: Led RGB arcobaleno on: July 04, 2012, 02:43:08 pm
Funziona con L++ perchè L++ è la forma contratta di L=L+1 quindi l'unico errore che facevi era "L+passo" che dovevi cambiare con "L=L+passo" oppure "L+=passo" che si equivalgono smiley
358  International / Generale / Re: sostituire arduino in modo definitivo in un circuito on: July 04, 2012, 02:39:40 pm
Cosa ne dite di questo kit per creare lo standalone?
http://www.ebay.it/itm/1x-ATMEGA328P-PU-Arduino-UNO-Bootloader-Complete-KIT-ATMEGA-328P-328-KIT-/320908861108?pt=UK_BOI_Electrical_Components_Supplies_ET&hash=item4ab7a89eb4
359  International / Generale / Re: sostituire arduino in modo definitivo in un circuito on: July 04, 2012, 02:30:43 pm
Grazie Madwriter ma nella guida vedo che toglie  il microcontrollore da arduino e lo sposta sulla breadboard. Non vorrei manomettere l'arduino data la mia inesperienza ma preferirei comprare direttamente il microcontrollore, sapete quanto costa? si puo comprare solo online o anche i negozi lo vendono direttamente?
360  International / Generale / Re: sostituire arduino in modo definitivo in un circuito on: July 04, 2012, 02:26:51 pm
Quote
Il circuito, in base a come sei organizzato/attrezzato e a quanto sei disposto a spendere, lo puoi fare per prova su una breadboard o definitivamente su una piastra millefori (con saldatore) o al meglio un un PCB che puoi farti realizzare da un conoscente o da un service.
Una volta che hai realizzato il tuo circuito di prova e lo vedi funzionare, non devi fare altro che programmare un micro vergine mediante la tecnica ISP (vedi la mia Guida in firma e l'eventuale aggiornamento se usi l'IDE 1.0.1).
Se apri lo schema elettrico di Arduino UNO vedrai che tutti gli header laterali sono collegati al microcontrollore ATmega328P, va da se che puoi realizzare un circuito abolendo l'Arduino (che serve come piattaforma per la sperimentazione) e collegando tuto direttamente al micro.
Io vorrei realizzare un circuito diciamo "base" per far funzionare il programma.
Ho trovato questa immagine che mi ha fatto capire un po' di come siano gestiti i vari pin del microcontrollore su arduino
http://farm3.static.flickr.com/2644/4066890569_3e22f27616.jpg
Ora vado a leggermi la vostra guida smiley grazie mille
Pages: 1 ... 22 23 [24] 25 26 ... 29