Show Posts
Pages: 1 ... 948 949 [950] 951 952 ... 1419
14236  International / Generale / Re: Dubbi su uno schema. on: November 13, 2011, 04:33:33 am
No, il motore viene alimentato 1 volte per breve tempo ogni secondo.

Ciao Uwe
14237  International / Generale / Re: Incontro del forum del 23/10/2011: Arduino, multicotteri ed altro on: November 13, 2011, 04:27:22 am
Ciao a tutti
Finalmente mi sono deciso di memorizzare un po di foto su picasa.

Il link é https://picasaweb.google.com/106860314843841003012/IncontroGuadricotteri?authkey=Gv1sRgCJ3N8aGlirW00wE
L'album non é pubblico ma serve il sovrastante Link per poterlo vedere.
Chi volesse che non siano pubblicate una foto di lui me lo dica e la tolgo.

Ciao Uwe
14238  International / Generale / Re: Arduino problema millis on: November 13, 2011, 04:18:38 am
Un altra possibile soluzione. Visto che l' ho scritto e testato e funziona, nonostante Le é sempre attacato al PC :
Code:
#define ledPin 13  //LED connesso al pin digitale 13

unsigned long interval1 = 1000;  //Intervallo di tempoLED spento
unsigned long interval2 = 2000;  //Intervallo di tempoLED acceso
int value = LOW;  //Valore precedente del LED
long previousMills = 0;  //Memorizza l'ultima volta che il led è stato aggiornato

void setup()
{
     pinMode(ledPin, OUTPUT);  //Impostiamo il led come output
     previousMills = millis();
}

void loop()
{
     if ((millis() -  previousMills > interval1) &&  value == LOW ){  // controlla se il tempo di LED spento é passato
         previousMills = millis();  //Tiene in memoria l'ultimo lampeggio
        value = HIGH;
        digitalWrite(ledPin, value);
     }
    if ((millis() -  previousMills > interval2) &&  value == HIGH ){ // controlla se il tempo di LED acceso é passato
         previousMills = millis();  //Tiene in memoria l'ultimo lampeggio
        value = LOW;
        digitalWrite(ledPin, value);
     }
}
14239  International / Generale / Re: Dubbi su uno schema. on: November 13, 2011, 03:58:02 am
Allora con 2 pile da 1,5V va avanti per qualche mese consideranod il consumo del ATmaga da acceso e il consumo del motore.
Ciao Uwe
14240  International / Generale / Re: Dubbi su uno schema. on: November 13, 2011, 03:38:25 am
In power safe quanto consuma?
14241  International / Generale / Re: Dubbi su uno schema. on: November 13, 2011, 03:14:24 am
In pratica non funziona usare un interrupt ogni secondo dato dal RTC.
L' idea del orologio é che tra le 11 e 00 va piú veloce del 20% per poi nella pausa pranzo dalle 12 alle 13 andare piú lento e recuperare.
Per questo pensavo triggerare l' uscita dall interrupt  con un counter a 16 bit impostando a necessitá il valore.
Ciao Uwe
14242  International / Generale / Re: Pallone sonda con Arduino [progetto comune] on: November 13, 2011, 03:13:28 am
Ho deciso di non venire visto che il prossimo treno utile arriverebbe a Milano intorno alle 14.
GBM accendi quel telefono!!!!!
Mi dispiace di non venore. Sará per un altra volta.
Ciao Uwe
14243  International / Generale / Re: Pallone sonda con Arduino [progetto comune] on: November 13, 2011, 02:01:51 am
ho messo la sveglia alle 5e35,  sono andato a letto al 1a e ho visto poi la sveglia che segnala 7e07 col treno che partiva alle 7e00.
  
14244  International / Generale / Re: Dubbi su uno schema. on: November 13, 2011, 01:54:54 am
L'avevo intuito cosé, il ponte H devi farlo con 4 transistori.  smiley-wink smiley-wink smiley-wink

ho trovato nei commenti:
Quote
Jan 18, 2011. 10:35 AM sumatra says:
Your Instructable would be a lot stronger if you explained your circuit and code. How did you arrive at the circuit and the values for the AnalogWrites? Do you really need the transistors? The ATMega can source/sink 40ma, and I'd be surprised if the clock coil needed anywhere close to that amount of current.

Jan 18, 2011. 12:04 PM randofo (author) says:
The value was arrived at because 255 was too much and 100 was not enough. I meant to stick in 127, but put in 124 for some reason and that seems to work fine.
I added an H-bridge because the motor is a single coil stepper and needs to be powered in phase (i.e. you need to reverse the polarity).
TurnTurnTurn(x) is a variable for pausing between steps of the motor, whereas x is the delay time. 1000 is equivalent to one second.
Every day at 11:00, the clock goes into a routine that slows down 80% for 3,600 rotations and then speeds up to 120% for 3,600 rotations and then resumes normal operation.

Jan 20, 2011. 1:36 PM imarcianoloco says:
The H-bridge only amplifies the signal it receives from the control pins it's connected to. Polarity stays the same, so I do believe it would work without the H-bridge, just connect the pins directly to the stepper coil... smiley

Jan 20, 2011. 3:37 PM randofo (author) says:
This is flip-flopping it:
analogWrite(clockpin, 0);
analogWrite(clockpin1, 124);
delay(TimeToWait);
analogWrite(clockpin, 124);
analogWrite(clockpin1, 0);
delay(TimeToWait);

Queste spiegazioni non sono rassicuranti riguardo la bravura del autore di realizzare l' idea carina che ha avuto.

Leo visto che Tu sei quello che é "tornato ai Tuoi firmware". Dimmi se ho scritto giusto riguardante l'ATmega usato coll' oscillatore interno e il quarzo da 32k esterno e di metterlo in sleep.

Ciao Uwe
14245  Community / Bar Sport / Re: [OT EX TREME :D] Lo spamm bar on: November 13, 2011, 01:24:18 am
secondo me sei OT;
Quote
1 domanda, voglio aliemntare un attrezzatura (una fototrappola) a batterie con una batteria esterna, ha un ingresso per l' alimetazione esterna, a 6v, se collego una batteria a 6v(al piombo) devo metterci un regolatore o posso farne a meno??
Hai il modello e un manuale?
Ciao Uwe
14246  International / Generale / Re: Pallone sonda con Arduino [progetto comune] on: November 13, 2011, 01:16:11 am
svegliato tardi e perso treno  smiley-cry smiley-cry smiley-cry smiley-cry
14247  International / Generale / Re: Arduino problema millis on: November 12, 2011, 07:08:56 pm
usi 2 variabili interval1 e interval2 e una terza variablie che dice quale dei due é attiva.
Ciao Uwe
14248  International / Generale / Re: Pallone sonda con Arduino [progetto comune] on: November 12, 2011, 06:16:27 pm
Io arriveró ca alle 10:30 a Milano Centrale. Se qualcuno mi indica la fermata di metropolitana piú vicina e se posso esperimere un desiderio mi da un pasaggio sono felice.
Grazie a tutti.
Ciao Uwe
14249  International / Generale / Re: Servo che gira continuamente in una sola direzione on: November 12, 2011, 05:43:40 pm
Hai collegato la massa del alimentartore con la massa del Arduino?
Ciao Uwe
14250  International / Generale / Re: Dubbi su uno schema. on: November 12, 2011, 05:35:12 pm
Il motore del orologio normalmente é un motore passo passo a singola bobbina chiamato LAVET
http://en.wikipedia.org/wiki/Lavet_type_stepping_motor

La bobbina fa girare il rotore magetico di un certo angolo (fino arrivare alla direzione yy' )e a bobbia spenta la scanalatura insieme al rotore magnetico fa che il rotore si gira un po di piú per arrivare per effetto di rilutanza (resistenza del circuito magnetico minore) (posizione direzione xx').
La bobbina deve essere ecitata una volta in un senso e sucessivamente nel altro senso. Per questo deve essere pilotato con un ponte H. Teoreticamente visto il basso consumo del motore anche 2 uscite totem pole del ATmega potrebbero pilotarlo.
I mecanismi dei orologi sono fatti in modo che il pilotaggio aviene con 1Hz (giro completo del rotore) o anche 1/2 Hz, dipende dall' ingranaggio.

Il transistore conduce quando circola una corrente nella base. Questo succede quando nel NPN la tensione della base é 0,7V maggiore della tensione del emettitore e nel caso del PNP di 0,7 V minore della tensione del emettitore.
 
Mettendo un PNP col emettitore a 5V e pilotando la base con 5V non conduce mentre mettendo la base a masssa conduce.

Non si usano mai i PNP come stadi di potenza perché di regola si hanno tensioni piú alte di 5V. Se si usa per esempio 12V con 0V sulla base conduce il transistore, ma anche con 5V conduce. L' ATmega non riesce a dare una tensione di 12 V che sarebbe necessaria di far interdire il PNP. Serve un secondo transistore NPN per questo. A questo punto é piú semplice dove possibile usare un NPN e interrompere la massa.

Sí, ci volgliono le resistenze di base sui transistori perché tra emettitore e base ci sono sempre 0,7 V di una giunzione PN (o NP). a quel punto non mettendo le resistenze di base si ha un corto tra i 5V e massa diminuito di 0,7V dello transistore. é possibile rompere l' uscita ATmega o il transistore.

Ciao Uwe

[EDIT]
Rileggendo il progetto ho sempre piú il dubbio che il progetto é nato male.

Userei 2 pile da 1,5V e alimenterei il ATmega e il RTC a 3V
Come pilotaggio per il motore Lavet basta un impulso di qualche msecondo ogni mezzo secondo. Uno su un pin e uno sul al atro pin di pilotaggio.
schema di alimentazione
usite      A  B
passo 1  L  H motore fa un giro di ca 150 gradi durata qualche msecondo.
passo 2  H  H motore fermo, rotore gira per i restanti 30 gradi per fare mezzo giro.
passo 3  H  L motore fa un giro di ca 150 gradi durata qualche msecondo.
passo 4  H  H motore fermo, rotore gira per i restanti 30 gradi per fare mezzo giro.
va avanti con passo 1
in questo modo si minimizza il consumo.

Non serve una PWM.

Oltre questo metterei il controller in sleep che viene svegliato tramite un counter interrupt nel momento giusto (durata programmabile per variare la velocitá die secondi) attivando l'oscillatore interno e un quarzo di 32kHz esterno per triggherare il counter.

[/EDIT]


Pages: 1 ... 948 949 [950] 951 952 ... 1419