Show Posts
Pages: 1 [2] 3 4
16  International / Hardware / Re: Scelta encoder incrementale per distanza percorsa on: February 14, 2013, 06:45:51 pm
La precisione non deve essere massima ma sufficiente. L'ordine di misura devono essere i cm non mi interessa il mezzo millimetro. Devo sapere quanti cm ha percorso il carrello per compiere alcune operazioni e magari stopparlo quando arriva a fine corsa. Inoltre é necessario discriminare tra movimento avanti e quello indietro.
Il carrello é mosso da cinghia dentata mediante due pulegge alle estremitá della slitta. La velocitá non é necessaria ma mi sembra che dovró calcolarla per determinare la distanza percorsa, giusto?

Scusate ma questo non va bene?
http://it.rs-online.com/web/p/encoder-meccanici-rotativi/7295558/


17  International / Hardware / Scelta encoder incrementale per distanza percorsa on: February 14, 2013, 01:51:14 pm
Ciao,
Ho necessitá di rilevare la distanza percorsa di una slitta meccanica mossa da un motore DC. Il motore , da 12 Volt, fa al massimo 60 giri/minuto con motoriduttore. La slitta si muoverá avanti ed indietro partendo da un punto conosciuto e per una distanza conosciuta. La mia scelta é ricaduta su un encoder incrementale. La mia confusione nasce sulla scelta della risoluzione dell'encoder.
Sto scegliendo da questa serie:
http://it.rs-online.com/web/c/passivi/encoder-rotativi/encoder-meccanici-rotativi/?searchTerm=encoder+incrementale

e sono tentato da questo:
http://it.rs-online.com/web/p/encoder-meccanici-rotativi/7295558/

potreste darmi un consiglio in merito alla risoluzione ?
Secondo voi un encoder assoluto va meglio per il mio problema?
18  International / Hardware / Re: convertitore usb seriale non carica sketch on: January 04, 2013, 11:00:17 am
Potresti farmi la cortesia di postare il firmware funzionante che ci hai inserito dentro?

Grazie!
19  International / Hardware / Re: convertitore usb seriale non carica sketch on: January 03, 2013, 05:20:55 pm
Si, stiamo parlando dello stesso identico convertitore ORIGINALE Arduino. Io ho provato di tutto aggiornamento firmware compreso ma niente di niente. Il test tramite Terminal, simile a hyper Terminal, ha dato pure esito negativo, in quanto tutti i dati che immettevo sulla seriale non venivano rilevati dal convertitore. Ho provato decine e decine di configurazioni sul circuito ma niente. Poi mi sono deciso di riordinare un nuovo convertitore (sempre originale Arduino) ed ha funzionato magicamente fin dal primo colpo.

La cosa é davvero strana!!! bha!!
20  International / Hardware / Re: Fresco fresco di Arduino, Chiarimenti on: December 11, 2012, 02:03:11 pm
Augusto, una curiosità lessicale:
Quote
uccelli per diabetici
sarebbe l'equivalente di
Quote
zzz amari
o cosa? smiley-grin

21  International / Hardware / Re: Fresco fresco di Arduino, Chiarimenti on: December 11, 2012, 02:00:59 pm
ha un sistema di autoreset in caso di cortocircuiti....personalmente testato!  smiley-grin
22  International / Hardware / Re: Fresco fresco di Arduino, Chiarimenti on: December 11, 2012, 01:26:15 pm
Ciao, tutto ció che chiedi é realizzabilissimo. Arduino ti permette di fare tanto in maniera semplice e veloce, grazie anche all'aiuto della comunitá che sviluppa librerie per ogni genere di cosa.

Ovviamente non ti aspettare che qui ti si dia pappa pronta (schemi circuitali e sketchs completi), il 90% lo devi fare tu. Se non hai le basi di programmazione allora devi iniziare dalla lettera A, se non conosci l'inglese sono un po' uccelli per diabetici, se non hai le basi di elettronica, va un po' meglio.

So che la teoria puó essere noiosa, ma per capire i concetti é necessaria. Io in genere parto da dei progetti-esempio e poi modifico, sperimento, brucio, incollo tutto il resto e dalla pratica capisco meglio la teoria. Ricordati che per imparare é necessario sbagliare.. smiley-mr-green

In ogni caso parti da qui:
http://arduino.cc/en/Tutorial/HomePage

Il primissimo progetto che dovresti portare a termine, dal quale partono quasi tutti, é quello di far lampeggiare il led. Poi capirai che il delay non fa per te ed allora inizierai ad impratichirti con la gestione del tempo su Arduino, poi vorrai delle funzioni esterne al loop ecc ecc.
Tutti i progetti successivi che dovrai seguire dovranno essere tutti quelli attinenti a cio' che vorrai realizzare nel futuro prossimo: gestione lcd, glcd, ethernet comunication, I2C, sensore temperatura, relais ecc ecc.

In bocca al lupo!
23  International / Hardware / Re: Pulsante di accensione board simile a quello degli smartphone on: December 11, 2012, 07:30:16 am
il "mio" circuito é costituito da un atmega 328 e da un led su breadboard. Cmq credo di avere risolto utilizzando un Attiny85 , costantemente alimentato ed un transistor, a cui connetto uno switch la cui pressione per piú di due secondi mi toglie alimentazione a tutto il circuito, con una pigiata normale , invece, alimenta il circuito.
24  International / Hardware / Re: Pulsante di accensione board simile a quello degli smartphone on: December 10, 2012, 09:36:37 pm
ok, cosa devo fare per implementare una soluzione simile sul mio circuito? cosa utilizzo?
25  International / Hardware / Pulsante di accensione board simile a quello degli smartphone on: December 10, 2012, 10:17:40 am
Ciao a tutti. vorrei implementare un sistema di accensione per il mio circuito simile a quello sugli smartphone. Vorrei cioé inserire al posto del classico interruttore a slitta, o a leva, un pulsante che tenendolo premuto mi attiva l'alimentazione e una volta acceso tenendolo premuto mi toglie l'alimentazione. Come é possibile fare un sistema del genere?
26  International / Hardware / Re: programmare il 644 ... ma come???? on: December 10, 2012, 07:59:03 am
Il bootloader lo devi caricare in ogni caso come giá ti é stato suggerito. Poi, per caricare gli sketch, non devi dimenticarti di mettere una resistenza di pull-up di 10k tra i 5V ed il pin di Reset del 644 (credo debba essere il pin 9) oltre al condensatore, in serie, tra il pin di reset e quello del programmatore (Arduino, oppure convertiore usb/seriale). Per il valore del condensatore prova pure quello da 1uf
27  International / Hardware / Re: I2C - passare valori dallo Slave al Master on: December 10, 2012, 07:48:55 am
Si, Wire.available() ritorna il numero di byte
28  International / Hardware / Re: I2C - passare valori dallo Slave al Master on: December 10, 2012, 07:44:14 am
Ho provato anche con :

Code:
byte highByte;
byte lowByte;
while(Wire.available()){
  highByte = Wire.read();           //reads the byte as an integer
   lowByte = Wire.read();
   int blinkMaster = ((highByte<<8)+lowByte)/10;
}

In questo caso anziché 2000, al primo ciclo, ottengo 2047.

Cmq potreste dirmi se nella:
Code:
Wire.requestForm(address,2)

I byte da ricevere sono sempre 2 per ottenere numeri maggiori di 255?
29  International / Hardware / Re: convertitore usb seriale non carica sketch on: December 09, 2012, 04:54:44 pm
Senti, dato che ti vedo competente e dato che ancora non ho ricevuto risposta, potresti darmi una dritta in merito alla domanda che ho postato ? Si tratta della comnicazione I2C ..il link è questo : arduino.cc/forum/index.php/topic,136602.0.html
30  International / Hardware / Re: convertitore usb seriale non carica sketch on: December 09, 2012, 02:35:35 pm
Ti ricordo che delle due solo la nuova funziona, quella con PID 003B. L'altra, dato che non ha mai funzionato, è stata aggiornata con il firmware arduino-usbserial-uno.hex presente nella cartella di arduino, come molti mi avevano suggerito. Cmq credo che la rispedirò indietro.
Pages: 1 [2] 3 4