Show Posts
Pages: [1] 2 3 ... 66
1  International / Hardware / Re: Adattatore livelli 3.3/5V on: March 06, 2014, 01:24:51 pm
Non c'è la Mini a 3V3; c'è la Pro Mini che fanno in 2 versioni: 3V3 e 5V con 168P. (forse anche con 328P)
La Mini non può funzionare a 3V3 perché ha saldato il quarzo da 16Mhz. Andresti fuori specifiche, a 3V3 massimo 10Mhz.
La Pro Mini è questa --> http://arduino.cc/en/Main/ArduinoBoardProMini
E' solo una questione di frequenza?
No perchè per leggere un sensore e far accendere un led a seconda del suo valore, non mi interessa se vado a 16, a 10 o a mezzo MHz! :-) (se non devo fare un'applicazione time-critical) .

In compenso, mi è venuto in mente che la "arduino" montata sul logger Ardulog e sull'omologo OpenLog va a 3.3V, quindi potrei usare uno di questi, che già ho, e ottenere così un logger standalone: questo sì che è time-critical, ma sarei in specifica.

E vedo che anche  l'RTC che ho comprato letteralmente a casaccio va a 3.3V, quindi potrei anche ottenere un logger preciso:
http://www.play-zone.ch/en/snootlab-le-sablier-v1-0-kit.html

Però dovrò fare un bilancio energetico pannello/batteria/ardulog/RTC ...

2  International / Hardware / Re: Adattatore livelli 3.3/5V on: March 06, 2014, 01:18:15 pm
Però un momento... ora che ci penso... tempo fa ho comprato uno di questi cosi per il cellulare:
http://www.robot-domestici.it/joomla/component/virtuemart/idee-regalo/didattica-libri-giocattoli/gadget/caricabatteria-1200-mah

Ha un'uscita stabilizzata a 5V per  caricare i cellulari, dovrebbe andare più che bene per una Arduino, no?

O sennò c'è questo "LiPo Rider" che per l'appunto credo abbia uno "step-up"  ("circuito spinta"???   smiley ) che fa tirare fuori 5V da una LiPo da 3.7.
http://www.robot-domestici.it/joomla/component/virtuemart/robotica-domotica/batterie/li-po-rider

Quanto a chi si poneva la domanda... no, non si può alimentare un circuito (o qualunque cosa ) direttamente con un pannello solare, perchè un pannello da TOT Wp produce da 0 a TOT Wp nell'arco della giornata, con tensione praticamente costante ma corrente che varia da 0 a TOT/V , quindi serve un coso che si chiama "regolatore di carica", ed è la batteria a fornire corrente al circuito, non il pannello.
3  International / Generale / Re: Dove acquistare tra questi siti on: March 06, 2014, 01:06:08 pm
robo-domestici e robot-italy hanno sede a Roma, casomai abitassi da quelle parti.
Il primo fornisce ufficialmente il ritiro in sede, il secondo boh... io ci ho ritirato...
4  International / Hardware / Re: Adattatore livelli 3.3/5V on: March 06, 2014, 01:05:13 pm
Porcaccia miseria ho toppato scheda! :-(
Ho comprato questo kit solare, ma non avevo pensato che una batteria al litio non ci arriva a 5V!
http://www.robot-domestici.it/joomla/component/virtuemart/Arduino/arduino-kit/wireless-sensor-node-solar-kit

Certo che però ce lo potrebbero pure montare a bordo uno stepup!

Sì lo so che è un supporto per moduli Xbee... ma un xbee non è altro che una "arduino col walkie talkie" :-) , quindi pensavo di poterci alimentare e programmare qualunque arduino!
Mi toccherà comprarmi o una mini a 3.3V o uno step-up.
A meno che la mini a 5V non funzioni anche a 3.3, chissà.
5  International / Hardware / Adattatore livelli 3.3/5V on: March 06, 2014, 10:22:09 am
Ho comprato questo adattatore di livello:
http://www.robot-italy.com/it/logic-level-converter-8-channels-bidirectional.html

Pensavo fosse banale usarlo: da una parte attacchi 3,3V, dall'altra ne escono 5... ma non va: non esce un piffero da nessuno dei piedini di destra!




Non ho capito bene, nel datasheet, come e se usare il pin Output Enable: dice di non lasciarlo volante, ma di collegarlo o a mssa o a Vcc... Cioè, è indifferente? ed è necessario o opzionale?
Io ho messo 3,3V sul pin in alto a sinistra,la massa sul pin in altro a destra... ma dai 9 pin non esce niente (a me ne basta 1,  per alimentare una Mini a 5V con uno shield solare a 3,3V)
6  International / Software / Re: Leggere dati da usb Arduino on: March 06, 2014, 10:14:59 am
Devo scrivere un programma che legga un dato (tensione di una fotoresistenza) e lo scriva in un Database. Il mio problema è questo: come faccio a far uscire l'output dall'usb, e sopratutto come leggo l'output? c'è qualche linguaggio particolare da usare? grazie mille in anticipo! smiley-grin
Ti basta un Seral.print() nello sketch.
Il PC vede arduino come una porta seriale (COMx), può leggerla qualuque linguaggio.
7  Using Arduino / General Electronics / Re: Arduino power consumption on: January 28, 2014, 09:41:41 am
Very generic but very useful!
Thanks a lot.
8  International / Generale / Re: Sondaggio: quanto consuma il tuo progetto? on: January 28, 2014, 09:12:08 am
Scusa ma non ne capisco l'utilità!  smiley-roll-sweat
Mica in tutti i progetti Arduino sta attaccata a un alimentatore!
Se hai un progetto a batteria, non vuoi sapere quanto durerà? E quanto dovrebbe essere grande un pannello solare per farlo andare avanti "in eterno"?  smiley

Però mi viene in mente ora che, essendo Arduino pensata per la prototipazione, sarebbe forse anche più utile misurare il consumo del solo processore con attaccati i soli componenti effettivamente utili (immagino che lo stabilizzatore di tensione e il chip USB, dove c'è,  sprechino un sacco di energia!)
9  Using Arduino / General Electronics / Arduino power consumption on: January 28, 2014, 07:27:22 am
What do you think about setting up a database about arduino boards power consumption? It would be very useful to decide which board, battery and, maybe, solar panel to buy to power a project.
Or does such a project already exist?

Original boards are quite a lot (nano, mini, lilypad, Uno, Leonardo, Yun,...), but including in the database also copatible boards would be of course useful: duinomite, sanguino, freeeduino or whatelse, depending on what you have!

I think just 4 measurements are needed:
  • "sleep mode"
  • standby
  • "Blink" sketch
  • "Compute" sketch (to be defined)

What do you think?

Which boards are you using?
10  International / Generale / Sondaggio: quanto consuma il tuo progetto? on: January 28, 2014, 07:22:45 am
Vogliamo provare a fare un piccolo lavoro di community?
Sarebbe bello avere un database che elenca gli assorbimenti delle varie schede arduino, eventualmente anche quelle compatibili, ma già le originali sono un bel po': nano, mini, lilypad, Uno, Leonardo, Yun,....
C'è chi dice che la Uno assorbe 100 mA, c'à chi giura che ne assorbe solo 20.... ovviamente dipende da cosa fa! Quindi ci vorrebbero un paio di sketch standard da usare su tutte quelle testate: sicuramente il "Blink", ma poi magari sarebbe utile uno che fa un po' di conteggi o calcoli.
Quindi direi che ci vorrebbero tre casi per ogni scheda: standby, blink, compute ; per chi è capace (io no) si può mettere anche il consumo in sleep.

Che ne dite?

Oppure magari un lavoro del genere è già stato fatto?
11  International / Software / Re: [Fatto] Monitor ProduzioneFotovoltaico-Consumi - EthernetUDP - ACS712 - Web on: January 23, 2014, 02:33:13 pm
perplessita' o altre emozioni a parte usare un partitore sulla 230V e' un suicidio

Esagerato!
E perchè mai?
12  International / Software / Re: [Fatto] Monitor ProduzioneFotovoltaico-Consumi - EthernetUDP - ACS712 - Web on: January 23, 2014, 11:08:12 am
Non ho capito perchè invece non misuri la tensione con un semplice partitore 100:1.
Perché non so cosa è un "semplice partitore 100:1" e perché suppongo sia un altro aggeggio da collegare all'impianto elettrico e ad arduino.

Sono indeciso se essere perplesso o contento che una persona che non sa cosa sia un partitore di tensione sappia usare una Arduino e creare un progetto come questo.
Vada per il perplesso.  smiley-slim
13  International / Software / Re: ethernet shield non riesco ad aprire la pagina tramite web on: January 23, 2014, 05:37:25 am
questa sera ritorno dal lavoro, circa un'ora fa da quando scrivo, mi metto alla postazione con l'intento ri riprovare, accendo pc collego arduino, provo a lanciare il primo sketch postato, con le modifiche suggerite, e guarda caso mi si apre la pagina.
Mah! forse entrambe le schede si sono riposate, e oggi hanno deciso di attivarsi, visto che è lunedì.
No, è proprio che l'ethernet shield funziona così: quando gli pare.  smiley-mad Totalmente inaffidabile (e a quanto vedo, anche la versione 3), ho dovuto rinunciarci mesi fa ad usarlo.
Adesso sto pensando infatti di passare a una soluzione integrata e già collaudata invece che raffazzonata, ne ho trovate un paio, una in vendita anche in Italia:

Xboard v2 (22+11 euro in cina, 34+? euro in Italia)
http://www.dfrobot.com/index.php?route=product/product&product_id=564
http://www.robot-domestici.it/joomla/component/virtuemart/xboard-v2-ethernet-arduino-bridge (punto vendita a Roma con ritiro gratuito sul posto)
http://www.ebay.it/itm/DFRobot-XBoard-V2-Arduino-to-Internet-Bridge-Wizne-/141126934387
http://www.homotix.it/catalogo/arduino-e-compatibili/xboard-v2-a-bridge-between-home-and-internet-arduino-compatible-
http://www.emmeshop.it/product.php?id_product=386


EtherTen, 51 euro
http://www.freetronics.com/products/etherten#.UuDUAC4uJvI


14  International / Software / Re: [Fatto] Monitor ProduzioneFotovoltaico-Consumi - EthernetUDP - ACS712 - Web on: January 23, 2014, 03:14:26 am
Salve,
poiché le informazioni base per il mio progetto le ho carpite nel tempo anche da questo forum, mi sembra doveroso ricambiare il forum condividendo i risultati ottenuti (ora che sembrano essere stabili).
Molto interessante grazie!


Panoramica.
Nel calcolo della Potenza Consumata ipotizzo una tensione ideale di 220V ed uno sfasamento di .9 ed ottengo comunque valori con una tolleranza accettabile (meno di 70W su oltre 1Kw). Accettabile almeno per quello che serve in questo progetto.
Non ho capito perchè invece non misuri la tensione con un semplice partitore 100:1.


Quote
Dopo aver misurato i Consumi, Arduino con la collaborazione della fidata EthernetShield, a
"Fidata"? La mia EthernetShield originale di marca Arduino ha sempre funzionato solo quando gli pare, con cadenza aleatoria!
So che c'è uno strambo bug hardware che coinvolge condensatori o non so cos'altro...
Chi mi sa consigliare uno shield ethernet che funzioni SEMPRE e non costi 40 euro?? Esistono Arduino (o simil-Arduino) con Ethernet incorporata, così sono sicuro che funzioni?


Quote
Dubito che il progetto così come è possa essere utile a qualcuno ma dentro ci potrebbe trovare quello che gli serve per leggere il buffer ricevuto via UDP, oppure dei calcoli decenti per determinare il Valore Efficace della Corrente Alternata letta con gli ACS712 (cosa su cui ho letto di tutto in giro...  oltre ché "non sono i sensori giusti per l'alternata").
Io avevo pensato di leggere i valori grezzi... e poi far fare i calcoli in excel,che è più semplice da programmare!  smiley-razz E poter vedere la forma d'onda della corrente, sia dell'ENEL che dell'inverter, sarebbe interessante.
Specie se l'inverter è cinese: il mio funziona a frequenze che oscillano tra 40 e 80 Hz!!!

Quote
Allego ovviamente anche lo Sketch che anche se non posso dire sia terminato è comunque alla sua versione 13...  e se ci aggiungo qualcosa sarà giusto per piccole migliorie o aggiustamenti della pagina html...  o chessò io cosa mi verrà in mente se non riuscirò a dormire!!!
Io stavo pensando di realizzare un "monitor solare universale" che si limita a mostrare in locale su un display tensione e corrente di pannelli e batterie: sembra banale, ma i pannelli stanno sul tetto e il tizio sta dentro casa, e non tutti i regolatori/inverter "economici" hanno un display seriale. Col mio sistema qualunque regolatore potrebbe essere equipaggiato con display.
Adesso, leggendo questo thread, mi è venuto in mente che una variante del mio aggeggio potrebbe ANCHE collegarsi in rete (però verrebbe a costare il doppio...)
15  International / Software / Re: Collegare 2 arduino da seriale on: January 23, 2014, 03:04:09 am
La velocità della console seriale l'ho abbassata a 9600 (a 57600 non funzionava anche modificando il valore nella tendina) mentre ho lasciato invariata la velocità delle seriali emulate (4800). Ma così non funziona.


Proverò ad abbassarla.
Peccato che questo thread sia rimasto appeso, mi serviva una soluzione bell'e pronta senza dover reinventare la ruota...
Proverò EasyTransfer, ma intanto voglio rispondere a questa antica domanda rimasta appesa:
il SerialMonitor e le arduino devono comunicare tutti alla stessa velocità, sennò ovviamente sul serial monitor si vedranno caratteri senza senso: se il monitor legge a 9600 bps e arduino gli spedisce dati a 4800, come fanno a capirsi???

Ma su una tratta di 15 metri 'sti segnalini da 5V non si perdono? Esiste da qualche parte una tabella che elenca diametri, lunghezze e bps possibili?
Pages: [1] 2 3 ... 66