Show Posts
Pages: 1 ... 9 10 [11] 12 13 ... 279
151  International / Generale / Re: Produrre un progetto aka metterlo in produzione on: April 07, 2014, 12:06:35 pm
-per accedere a kickstarter devi essere residente in america o avere qualche aggancio, dicevano che la portavano anche in italia ma non sò a che punto sono
-In europa esistono alcuni equivalenti di kickstarter , mi pare si chiami verkami o giù di lì..

Esatto ... in Italia niente KickStater ... usano tutti Indiegogo ... che però ... offre meno garanzie a chi mette i soldi (... nel senso che se tu non arrivi alla quota e non produci nulla ... comunque i soldi li hai presi e te li potresti tenere truffando tutti ... cosa che NON avviene con KickStarter) ...

Guglielmo
152  International / Generale / Re: Produrre un progetto aka metterlo in produzione on: April 07, 2014, 11:58:01 am
... il trucco c'è ... lo fornisci ... parzialmente montato (in kit) ... e l'utente deve finire il montaggio ...
... come KIT ... dovresti scampartela da tutta la burocrazia  smiley-lol smiley-lol smiley-lol

Guglielmo
153  International / Generale / Re: Produrre un progetto aka metterlo in produzione on: April 07, 2014, 11:01:59 am
Ok senza venderlo, ma come posso trasformare il mio progetto da semplice prototipo a prodotto finale?

Impari ad usare un CAD (Eagle) e disegni il circuito che vuoi realizzare. Visto che lo hai sviluppato su Arduino UNO, dovrai mettere sulla scheda che progetti un ATmega328P in configurazione "stand-alone" (se cerchi su Google trovi un infinità di esempi)

E poi eventualmente come sbrigo queste pratiche legali come il marchio CE, compatibilità elettromagnetica ecc?

Lascia perdere ... salvo tu non sia disposto a spendere molte migliaia di € ... è un'impresa persa in partenza ...

Guglielmo
154  International / Software / Re: Problema conversione variabile di tipo FLOAT in STRING (utilizzo dtostrf() ) on: April 07, 2014, 10:53:26 am
La soluzione è convertire il flot in due interi, uno per la parte intera tramite cast, e uno per la parte decimale moltiplicata per una idonea potenza di dieci, poi si applica la itoa() ai due interi e si concatenano le due stringhe in una sola ...

... attraverso la funzione strcat() che fa parte di string.h che a sua volta fa parte della libreria AVR libc ... automaticamnete inclusa dallIDE !  smiley-twist smiley-twist smiley-twist

Così eviti di usare software in BETA e non ti mangi 2KB con la sprintf()  smiley-twist smiley-twist smiley-twist

Guglielmo
155  International / Software / Re: Led IR controllabili con il lab view. on: April 07, 2014, 10:49:23 am
Scusa, quale è la difficoltà ???

Da LabView™ immagino vedi Arduino tramite una porta seriale (COMx:) ... quindi, quando c'è un evento, con Arduino scrivi sulla seriale e da LabView™ ricevi dalla seriale e decidi cosa vuoi fare ...  smiley-roll

Guglielmo
156  International / Software / Re: Lettura del valore di un potenziometro e scrittura sul display lcd on: April 07, 2014, 10:41:52 am
Ciao,
prima di tutto, essendo il tuo primo post, ti consiglio di presentarti QUI e di leggere con attenzione il REGOLAMENTO ...


... poi ... sembrerà strano, ma ... il sistema più veloce per pulire una riga prima di aggiornarla è ...
... scriverla con tutti spazi ("                              ")  smiley-lol

Guglielmo
157  International / Software / Re: Interrupt contemporanei on: April 07, 2014, 08:48:57 am
Accade PER ESEMPIO in questa situazione:
il Timer0 produce un interrupt periodico a 10msec. ...........

... non per nulla le ISR dovrebbero essere ridotte veramente ai minimi termini, facendo il minimo indispensabile e tornando immediatamente indietro smiley-wink

Guglielmo
158  International / Software / Re: problema connessione Arduino Mega 2560 < Firmata > VisualBasic 2010 on: April 07, 2014, 08:44:04 am
La storia della seriale che lavora un carattere alla volta non l'ho capita.
Nelle comunicazioni Arduino->PC mando un stringa alla volta e su PC la ricevo senza problemi.

Perché hai la "pappa fatta" da parte della Serial.print() che trasforma lei, i tipi che conosce, in una serie di caratteri ...
... prova a dover trasmettere una "struttura dati" ... poi mi dici come fai smiley-wink

La differenza è nelle comunicazioni PC->Arduino dove, se supero il carattere, devo inventarmi qualcosa. ....

La trasmissione dei dati asincroni lungo una seriale funziona sempre allo stesso modo ...
... l'IDE di Arduino può venirti incontro in tante cose e nascondertene tante altre, ma se non sai ESATTAMENTE come funziona, appena ti allontanerai da Arduino ... avrai i tuoi problemi  smiley-twist smiley-twist smiley-twist

Guglielmo
159  International / Software / Re: Salvataggio numeri, SD o EEPROM? on: April 07, 2014, 12:19:52 am
Qualcuno sa come mai può succedere una cosa come questa?

Sicuro che nessuna di quelle librerie includa la EEPROM standard di Arduino ? Perché le due usano gli stessi nomi e vanno in conflitto tra di loro ...

Potresti riportare facendo un copia e incolla completo, chiuso tra i tag "code" (così non va a capo e non si perde pezzi) degli errori che ti da ?

Guglielmo
160  International / Generale / Re: Fritzing on: April 06, 2014, 06:05:13 am
Già... ho omesso una informazione utile, Eagle è gratis se ci accontentiamo di circuiti piccoli.

... piccoli ... formato Arduino ... quindi più che sufficienti per uso hobbistico  smiley-lol

Guglielmo
161  International / Generale / Re: Fritzing on: April 06, 2014, 03:22:02 am
Ovviamente non sto dicendo che Eagle non sia valido, anzi... ma è a pagamento.

Informazione NON corretta ...
... Eagle, con dei limiti sulla dimensione dello stampato (100 x 80 mm ... che non sono pochi) è completamente GRATIS !!!

Guglielmo

P.S. : Inoltre il 90% gli schemi che trovi per Arduino, li trovi per Eagle ... il che ti semplifica la vita ...  smiley-razz
162  International / Software / Re: Arduino shield wifi server web on: April 06, 2014, 03:03:10 am
Se ben ricordo ci sono altri moduli (... anche più economici) che permettono reti "ad hoc" ... prova a fare qualche ricerca per i moduli "WiFly" ...

... oltretutto sono moduli che parlano attraverso una porta "seriale" e quindi impegnano SOLO DUE PIN !!!

Guglielmo
163  International / Software / Re: Arduino shield wifi server web on: April 06, 2014, 02:45:00 am
No, lo shield WiFi mi pare NON supporti la connessione "ad-hoc" (punto punto), ma solo la connessione ti tipo "infrastructure" (in cui c'è un access point di mezzo).

Quindi, come minimo devi avere il tuo "router/access point" a cui entrambi i dispositivi si connettono e tramite cui quindi si vedono e si parlano ...  smiley-roll

Guglielmo
164  International / Generale / Re: pinMode IN/OUT on: April 06, 2014, 02:18:43 am
Hiper, Uwe ... sento da qui lo stridio delle vostre unghie sul vetro mentre cercate di arrampicarvi sugli specchi ...  smiley-mr-green smiley-lol smiley-mr-green smiley-lol smiley-mr-green

Che a questo mondo qualsiasi porcheria si possa fare, va bene, ma di base c'è ... che NON è quello il sensore capacitivo che andava usato ... la stessa robot-italy ne vende uno identico ma monostrabile ... lo tocchi, commuta, lo lasci ricommuta, il che sarebbe l'ideale per dire al SW che vuoi cambiare stato ... smiley-wink

Poi, ripeto ... tutto si può usare ... MALE ...  smiley-razz smiley-razz smiley-razz

Guglielmo
165  International / Generale / Re: pinMode IN/OUT on: April 05, 2014, 04:28:42 pm
Ma quello è un interruttore bistabile ... indipendentemente che sia capacitivo o meccanico ...
... per come avevi posto la domanda uno pensava che tu avessi un capacitivo collegato ad Arduino !!!

Con quello credo che hai poco da fare non mi sembra abbia "ingressi di comando da SW" ... è come chiedere come da software spostare un interruttore meccanico ...  smiley-roll

Guglielmo

P.S. : Se dovevi fare una cosa come quella che descrivi, perdona, ma ... hai sbagliato progetto e scelto i sensori errati !
I relè li dovevi gestire sempre e solo da SW e da SW dovevi leggere dei veri sensori capacitivi ...
Pages: 1 ... 9 10 [11] 12 13 ... 279