Show Posts
Pages: [1]
1  International / Software / Re: Termoregolazione Impianti raffrescamento radiante on: January 20, 2013, 02:32:34 pm
La mia è più bassa della tua...
Io sono ancora al tutorial 22 di Youtube; ho capito solo che quello che voglio fare è possibile farlo con Arduino.
Cerco infatti qualcosa di già pronto.
Altrimenti, mi sà, che mi accontenterò di un termoigrostato a due relè che già bello e pronto...
2  International / Software / Termoregolazione Impianti raffrescamento radiante on: January 16, 2013, 01:51:00 am
Vorrei realizzare, anche tramite Arduino UNO, un progetto che mi permetta di controllare l'accenzione e lo spegnimento di 2 Fancoil (adibiti alla deumidificazione) quando gli l'igrostati dei relativi ambienti segnalano (ovviamente tramite apposito algoritmo) il punto di rugiada (relativo alla temperatura effettiva del pavimento, quindi tramite apposito sensore da collocare all'uscita del collettore, o tramite la temperatura di mandata che potrebbe essere anche a punto fisso) . Ovviamente frutterei anche i sensori temperatura che comanderebbero lo stacco del circolatore del pavimento radiante quando si raggiunge la temperatura impostata (facendo funzionare il tutto anche per il riscaldamento comandando le 2 valvole di zona dei 2 circuiti radianti).
Qualcuno ha già realizzato qualcosa del genere, o anche di meno complesso, per avere una base di partenza da ampliare ed adattare alle mie esigenze???
Grazie.
3  International / Generale / Re: Presentazioni nuovi iscritti, fatevi conoscere da tutti! on: January 07, 2013, 09:11:12 am
Buon giorno e buon anno a tutti smiley
sono un appassionato (ma SOLO appassionato) di elettronica, ho solo modeste esperienze di installazione/programmazione di allarmi, Video sorveglianza IP (e quando andava, anche del tipo analogica) ed impianti elettrici (anche trifasici). Riesco a tenere un saldatore a stagno in mano, ma capisco ben poco di simbologia e circuiti elettronici. Per rendere l'idea, l'impresa più ardua fin ora da me compiuta, è stata quella di sostituire del condensatori in una Mainboard di un server che (con la modica cifra di 12€) mi ha fatto risparmiare parecchi quattrini; ma soprattutto la conquista è stata quella di capire che il guasto fosse appunto dovuto a quei condensatori (cosa, almeno per me, non semplice considerando la componentistica di una Mainboard)...
Sono pratico di installazioni di videosorveglianza IP ed allarmi, ma questo non mi sembra così compatibile con quello a cui mi sto avventurando.
Mi occupo di reti informatiche, utilizzo SS.OO. Microsoft fin dai tempi del MS-DOS; ho esperienze di Basic (dai tempi del Commodore 128), qualcosina in più di FreeBSD, base della mia open suorce preferita Free4NAS sulla quale baso i sistemi server che amministro.

Devo dire che sconoscevo la realtà Arduino, segnalata dal mio termoidraulico, il quale mi vedeva alle prese con i limitati sistemi commerciali di termoregolazione ambiente.

Vengo al dunque:
La mia avventura iniziale con Arduino consisterà nell'assemblare, un sistema di termoigroregolazione (non sò se si può dire, ma ci siamo capiti) per la mia abitazione climatizzata tramite pavimento radiante e Fancoil per la deumidificazione.
Come specificherò nell'apposito topic, il controllore dovrà essere in grado (nel funzionamento invernale) di rilevare le temperature dei vari ambienti controllando le testate detentrici dei circuiti; nel periodo estivo dovrà invece gestire, oltre alle temperature, anche l'umidità, per evitare il punto di rugiada tramite l'intervento dei Fancoil...
Cerco da diverse settimane un sistema versatile, completo, ma soprattutto espandibile, possibilmente gestibile tramite interfaccia PC, spero di averlo finalmente trovato in Arduino !!!
Dopo un'attenta ricerca sul forum, ed un' infarinatura base tramite dei tutorial trovati su Youtube, proverò a scrivere il mio primo topic con la situazione nel dettaglio.
Pages: [1]