Show Posts
Pages: 1 [2]
16  International / Software / Re: rs422 full duplex on: February 05, 2013, 06:41:45 am
Le soluzioni possibili sono due, I2C e CAN, per la prima non ti serve hardware aggiuntivo però ci sono dei grossi limiti sulla lunghezza delle connessioni, o meglio il limite è la capacità totale della linea che non deve superare i 400 pf e questo penalizza molto la lunghezza dei cavi e il numero di device collegabili al bus.
Il CAN bus è la soluzione ottimale, velocissimo e senza problemi di lunghezza cavi visto che possono essere anche di centinaia di metri, però non puoi gestirlo nativamente da Arduino, devi usare appositi IC che ti forniscono sia la parte trasceiver che lo strato più basso del protocollo software.
Una buona soluzione per implementare il CAN bus su Arduino, senza gravare troppo sul micro, è utilizzare l'abbinata MCP215 (CAN controller) e MCP2551 (CAN trasceiver) esistono delle shield con questi IC e relative librerie per l'utilizzo.

prima di tutto ti ringrazio per l'auto che mi stai dando ...

secondo avresti qualche link delle librerie e di qualche esempio di trasmissione? tanto a me serve solo che invi un macro comando poi il ricevente effettua tutte le operazioni ...

per adesso grazie :-)
17  International / Software / Re: rs422 full duplex on: February 04, 2013, 07:38:04 pm
Il problema e che con alcuni moduli ci dovrebbero parlare praticamente quasi tutti ... Possibile che non ci sia una soluzione (anche non rs485/422) in cui ho una rete che sia plug and play in cui tutti parlino con tutti!

Help me!
18  International / Software / Re: rs422 full duplex on: February 04, 2013, 04:52:01 pm
Hai qualche consiglio da darmi per riuscire a far parlare gli arduino tra loro ... Se risolvo il problema in caso di guasto di un arduino predo una funzionalità e non tutte :-)
19  International / Software / Re: rs422 full duplex on: February 04, 2013, 02:37:33 pm
Uno dei motivi ad esempio e' che, in caso una persona compri l'intero sistema, non posso demandare l'interrogazione a tutti gli slave ad un master in quanto se, si blocca per qualche motivo, mi giocò l'acquario.

Un acquario di barriera ha pesci e coralli anche di svariate migliaia di euro ... Un piccolo pezzo di corallo puó costare anche 150/200 euro ... Immagina un acquario pieno ....

Ogni singolo arduino ha una serie di compiti standard ... In più al verificarsi di alcuni eventi deve poter comunicare all'arduino x di fare delle attività ...

Ti faccio un altro esempio ... Un arduino deve controllare due sensori di livello ... Uno nel l'acquario e l'altro nella vasca di rabbocco ...

In caso che il livello dell'acquario sia basso deve controllare che nella vasca di rabbocco ci sia acqua ... In caso positivo chiama l'arduino che gestisce le prese di corrente e gli comanda di dare corrente alla presa dove vi è collegata la pompa che travasa l'acqua nell'acquario mentre se anche il 2 sensore é basso deve dire all'arduino che gestisce le prese di dare corrente alla presa dove vi è collegata l'elettrovalvola in entrata dell'impianto ad osmosi ...

In tutto questo ti dico che l'arduino che gestisce le prese oltre che ricevere comandi dovrà gestire le sue funzioni primarie del tipo :
-sincronizzazioni di due o più prese (per le pompe)
-gestire orari di accensione programmati a particolari orari (es. Gestire l'accensione/spegnimento di più bulbi t5 o hqi simulando Alba e tramonto, ecc.)
-ecc. Ecc.

Capisci che demandare il tutto ad un solo arduino diventa pericoloso!

20  International / Software / Re: rs422 full duplex on: February 04, 2013, 01:20:10 pm
Prima cosa, visto che utilizzi una MEGA2560 sei sicuro di non poter gestire tutto quanto con questa ? Ti risparmi un sacco di problemi e ti costa molto di meno.
La RS422 è inutile per questa applicazione, ti basta e avanza la RS485, come protocollo usa Modbus RTU, ci sono le librerie pronte all'uso per Arduino.
In  tutti i casi i network di tipo RS4xx sono del tipo Master/Slave, tutte le richieste e gli ordini partono sempre e solamente dal Master, due Slave non possono comunicare direttamente tra di loro.



Non capisco su quali concetti si basino le tue affermazioni ...

La differenza tra una rs422 e un rs485 sta proprio nel fatto che la prima (rs422) permette un collegamento full duplex (4 fili) mentre la seconda rs485 (2 fili) permette solo una connessione hall duplex ...

Inoltre non capisco come tu possa affermare che la rs422 sia inutile per la mia applicazione se non conosci in fondo il progetto finale ... Nella descrizione sopra ho fatto un esempio di uno dei molteplici funzionamenti ...

Il colloquio tra gli slavi è la parte ferma del progetto in quanto tutto il sistema andrá in produzione per essere messo in vendita ...

chiunque potrà decidere di comperare il singolo accessorio (con il suo eventuale controller) oppure comperare l'intero sistema (compreso il master e quindi senza ogni singolo controller).

Spero di aver reso l'idea :-)

21  International / Software / Re: rs422 full duplex on: February 03, 2013, 07:17:32 pm
Nessuno mi può dare una mano  smiley-red
22  International / Software / rs422 full duplex on: February 03, 2013, 02:16:55 pm
Ciao a tutti,
sto cercandi di realizzare una rete (rs422) composta da più arduini ... ogni arduino avrà il proprio compito ma  potrà impartire degli ordini agli altri ... esempio:

arduino 1 (gestisce i controllo di temperatura)
arduino 2 (gestisce una serie di relè collegati a delle prese di corrente programmati con eventi essenzialmente orari)

entrambi lavorano da soli ma al verificarsi di un evento (esempio temperatura troppo alta) l'arduino uno deve comunicare ad arduino2 di accedendere una presa dove vi è collegato un ventilatore ...

non so se ho reso l'idea ... il sistema gestirà un acquario marino ...

Inoltre ci dovrà essere un arduino (mega) che attraverso un touch gestirà la programmazione delle regole per tutti gli altri arduino ...

il mio problema è che non riesco a reperire esempi (possibilmente in italiano) che mi aiutino a capire:

1) che tipo di protocollo Full-Duplex utilizzare
2) come gestire una sort di plug and play all'interno della rete, cioè se aggiungo un nuovo arduino gli altri devono capirlo e chiedergli chi sei? cosa fai?

Spero che qualche anima pia possa aiutarmi a capire come procedere...

grazie e ciao a tutti
Andrea
23  International / Software / Re: Test su collegamento fisico Servo su Pin Arduino Uno on: January 28, 2013, 09:24:55 am
Non escludo che se vada potrei mettere in vendita tutto il sistema ... Quindi vorrei fare una cosa fatta bene :-)
Help me!
24  International / Software / Re: Test su collegamento fisico Servo su Pin Arduino Uno on: January 27, 2013, 08:21:15 pm
Ciao il problema non è il servo ... ho già trovato dove prenderli ... Basta prendere quelli utilizzati per il verricello nelle barche (modellismo) ... Il problema e' fare un sistema plug and play per vedere se il servo è collegato o no ...

Ciao
Andrea
25  International / Software / Re: Test su collegamento fisico Servo su Pin Arduino Uno on: January 27, 2013, 05:06:57 pm
Ma questi servi possono compiere una rotazione di 360°? io stavo guardando i servi per verricelli ... sa qualche link dove spiega come pilotare i servi digitali hitec ... su google non trovo esempi :-)

Normalmente i servo ruotano di +/- 90°, modificarli per la rotazione continua è solo spreco di denaro, se ti serve un qualcosa che gira in continuazione allora usa un motoriduttore, puoi facilmente prevedere una connessione a due fili, una per il PWM e una per il segnale di collegato, per gestire il plug & play.

no ... mi sono spiegato male ... mi serve un servo che ruota al max di 360* ... il servo girerà prima a destra e poi a sinistra con gradi min. e max settati da un controller ...

non ho capito bene come gestire il plug & play ... scusa ma sono proprio alle prime armi :-(

grazie

ciao
Andrea
26  International / Software / Re: Test su collegamento fisico Servo su Pin Arduino Uno on: January 27, 2013, 04:22:56 pm
un sistema tipo Plug and Play ... non so proprio dove spattere la testa ...

Hai un solo modo per risolvere senza spendere un capitale, usa servi digitali di Hitec recenti, p.e. HS-5495BH (~ 20 Euro), tutti quanti sono interrogabili tramite il pin del PPM e il protocollo è noto.

Ma questi servi possono compiere una rotazione di 360°? io stavo guardando i servi per verricelli ... sa qualche link dove spiega come pilotare i servi digitali hitec ... su google non trovo esempi :-)

grazie e ciao
Andrea
27  International / Software / Re: Test su collegamento fisico Servo su Pin Arduino Uno on: January 27, 2013, 02:20:40 pm
Grazie per le risposte ...

il mio problema è che sto ingegnerizzando  (ci sto provando) un sistema automatizzato per gli acquari ...  ed il mio controller deve (dovrebbe) essere in grado di capire quale tipo di attrezzatura vi è collegata (n. Servi, n. sonde di temperatura, n. sonde ph, n. galleggianti, ecc.) ... un sistema tipo Plug and Play ... non so proprio dove spattere la testa ...

help me !

ciao e grazie
28  International / Software / Test su collegamento fisico Servo su Pin Arduino Uno on: January 26, 2013, 11:44:57 am
Ciao a tutti,
mi chiamo Andrea ...  questo è il mio primo post ...

il mio pregetto prevede un Controller che gestisce N. servo ... non riesco a trovare info su come fare per controllare se in un certo pin è collegato fisicamente un servo ...

grazie anticipatamente a tutti

ciao
Andrea
Pages: 1 [2]