Show Posts
Pages: [1]
1  Using Arduino / General Electronics / Re: Heating Problem: Powering Arduino Mega 2560 with 5V - 10A Transformer on: April 30, 2014, 02:30:13 pm
The Arduino overheats, especially the Voltage Regulator component, next to the Power Jack.
Yes, the transformer provides DC.
I'm sorry, I meant 60 x 10^-3 A.

Basically I'm just plugging the transformer DC output, directly into the Power Jack, so that the whole Arduino Board is powered by the transformer, and then the LED strip can directly take the current from the 5V output on the Arduino Board.

Everything is shown in the file attached.
2  Using Arduino / General Electronics / Heating Problem: Powering Arduino Mega 2560 with 5V - 10A Transformer on: April 30, 2014, 10:01:52 am
Hi everyone,
I have a problem of heating with my project.
I have to power more than 100 WS2812 LEDs that require a considerable current, abour 6 x 10^-3 A each, that 100 times equals a 6A current in total.

I would like to power the led string with Arduino, so that the 5V output can be connected to the LEDs, and to do this, I have to power the Arduino in turn with a transformer (5V - 10A), but when I power the Arduino with the transformer, it overheats in few seconds.   smiley-confuse

Does the Arduino provides to be alimented with this kind of transformer?
Is the overheating caused by the massive current? Can I solve the problem anyway?

Thank you for your help! smiley
3  International / Hardware / Re: Controllo Matrice di LED on: March 02, 2013, 05:55:45 pm
Il progetto funziona e alla perfezione!
Alla fine ho seguito il secondo consiglio di uwefed, ovvero l'utilizzo del PORTD, anche per snellire il programma, che adesso conta 1900 righe anzichè le precedenti 2700!
Il problema erano proprio le transizioni intermedie! Adesso è perfetto.

Ringrazio ancora una volta uwefed per l'illuminazione!
Complimenti per aver beccato subito l'intoppo, senza avere il progetto tra le mani, che occhio!

Ringrazio anche leo72 e brunello.

PS: Volevo modificare il messaggio, ma l'ho eliminato. Comunque il "Quote" di leo72 riporta la mia domanda, così come era.
Devo ripostarla?

A fine progetto posterò il programma con schema elettrico e realizzazione sulla sezione "Progetti", se magari siete interessati a realizzarlo!
Grazie ancora! smiley-wink
4  International / Hardware / Re: Controllo Matrice di LED on: February 28, 2013, 03:15:08 am
Ciao,
ho letto cosa hai scritto, solo che il codice non prevede questa accensione sequenziale aggiornata BIT by BIT, ma il codice viene direttamente caricato sui DEMUX.
Per transizione intendi quello stato indefinito che viene inviato al DEMUX tra i vari digitalWrite?
Effettivamente, l'accensione dei LED indesiderati riscontrata, volendo accendere i LED 2-2 e 4-4 è quella dei LED:
[riga-colonna]
6-2
4-2
4-6

come dicevi tu. Ma anche:

2-6
4-6

Ti allego la foto:
http://www.mediafire.com/?94a1bfb4b64pa61

Potresti approfondire uno delle due soluzioni? Ad esempio cosa intendi per settare G1 o G2, devo cambiare lo stato una volta per ogni cambio? E nella seconda soluzione, come si usa il PORT D?
Quale pensi sia la migliore?

Grazie dell'aiuto, ci hai preso in pieno! smiley
5  International / Hardware / Re: Controllo Matrice di LED on: February 27, 2013, 04:31:02 pm
Difatti ho utilizzato gli Integrati HC proprio per permettere un maggior flusso di corrente.
Poiche l'alimentazione dei DEMUX HC è 5V, la tensione in uscita è circa 3V per questo non utilizzo resistenze.
Comunque hai ragione, accendendo LED per LED non riscontro problemi, ma devi considerare che l'accensione e singola, ma ad altissime frequenze!
Vale a dire che tu percepisci più LED accesi come se fossero alimentati in DC, ma in realtà i DEMUX stanno accendendo lettera per lettera ad una velocità di 100 microsecondi ogni LED all'interno del loop, controllati da un Onda Quadra ad altissima frequenza.
Ne consegue che i DEMUX non sono mai sovraccaricati, almeno da specifiche tecniche forniscono un corretto funzionamento fino all'ordine dei Nanosecondi. Intendevi questo?
Hai qualche soluzione che non richieda una totale riprogettazione?
Fammi sapere se necessiti altri chiarimenti.
6  International / Hardware / Re: Controllo Matrice di LED on: February 27, 2013, 04:07:38 pm
L'orario delle 21:19 era solo un esempio.
Si verifica con ogni orario questa accensione non richiesta dei LED.

E' più chiaro ciò che avviene?
7  International / Hardware / Re: Controllo Matrice di LED on: February 27, 2013, 03:22:03 pm
No, purtroppo anche il codice funziona alla perfezione.
Comunque i LED indesiderati, che si accendono non sono sempre gli stessi.
Variano a seconda dell'orario.

Se io alimento il tutto e ad esempio sono le 21:19, avrò dei LED indesiderat accesi.
Alle 21:20 avrò altri LED indesiderati accesi.
Se però aspetto fino a domani, alle ore 21:19, i LED indesiderati accesi saranno quelli delle 21:19 di oggi!
Spero di essere stato più chiaro e aver reso il concetto.  smiley-confuse

Ecco il nuovo download dello schema elettrico:
http://www.mediafire.com/?s449k9be99gjykr
8  International / Hardware / Re: Controllo Matrice di LED on: February 27, 2013, 02:53:05 pm
Sicuri non funziona ancora il link? Ci clicco e mi appare il download, fatemi sapere.

Il codice è lungo, ma per niente complesso...
Te lo sintetizzo:

Come hai visto la matrice di led è composta da 110 led.
Ad ogni led corrisponde una lettera, che ha un accensione Riga-Colonna comandata dai due demux.
Dopo aver creato una funzione per ogni lettera, raggruppando i valori di uscita dai primi 8 pin di Arduino (0-7), in ingresso poi sui DEMUX, ho creato le funzioni per gli orari (Sia a numero, sia a lettere).

I digitalWrite sono una successione di stati, che inviati ai demux di riga (0-3 Arduino) e di colonna (4-8 Arduino), permettono un accensione matriciale. Come vedi è presente un DelayMicroseconds(x) con x=100, che permette un refresh sufficiente alla "non-percezione" dello sfarfallio.

Le void lettere, come detto prima vengono poi racchiuse in void degli orari. Nel void loop, come puoi vedere hai solo l'output delle due funzioni.

Quindi dici che il problema, deriva da un controllo non MultiTasking dei DEMUX? Dici che quell'intervallo infinitesimale tra righe di codice non permetta una perfetta sincronicità tra i due DEMUX?
Non ditemi che devo riprogettare tutto  smiley-sad-blue
9  International / Hardware / Re: Controllo Matrice di LED on: February 27, 2013, 02:30:20 pm
Ok, ora il link dovrebbe funzionare.
Gli integrati che utilizzo sono:

Due DEMULTIPLEXER HC 74LS154
Due INTEGRATI NOT 74LS04
110 LED ad alta luminosità
Alimentazione a 5V (Arduino)

Quindi da cosa potrebbe dipendere? Dici che sono i demux o è un fatto di controllo?
Grazie
10  International / Hardware / Re: Controllo Matrice di LED on: February 27, 2013, 11:37:00 am
Posso confermare che la matrice funziona perfettamente e non ci sono falsi contatti (Tra l'altro i LED indesiderati che si accendono per ogni combinazione cambiano a seconda della combinazione, ma sono sempre gli stessi nella combinazione!)

Che in altre parole significa che ogni qual volta scatta un orario, ad es. 8:45, si accenderanno i soliti X LED indesiderati; mentre per l'orario (es.) 10:35 si accenderanno Y LED indesiderati; per l'orario (es.) 12:10 si accenderanno Z LED indesiderati e così via...
NB: In QUALSIASI orario, si verifica una o più accensione di LED indesiderati.

Se davvero ci fossero problemi di collegamento otterrei un accensione della matrice di led, per tutti i suoi LED, ad ogni orario.

Ecco il download dell'immagine in formato .JPEG anche se lo schema elettrico è molto semplice:
http://www.mediafire.com/view/?myfiles#

Una matrice (lunghezza*altezza) 11X10, collegati a catodo comune per riga, mentre ad anodo comune per colonna.
Ho due DEMUX che traducono i segnali di Arduino in segnali riga colonna.
Poichè entrambi forniscono i segnali in forma negata, ho bisogno di due integrati NOT che commutino il segnale da alto a basso solo per le colonne.

Si ottiene così l'accensione riga-colonna.
Vi ringrazio ancora per le risposte  smiley
11  International / Hardware / Re: Controllo Matrice di LED on: February 27, 2013, 03:32:03 am
UP
12  International / Hardware / Re: Controllo Matrice di LED on: February 26, 2013, 06:29:23 am
Dimenticavo di dire che i LED con accensione indesiderata, sono sempre gli stessi per ogni orario.
13  International / Hardware / Re: Controllo Matrice di LED on: February 25, 2013, 01:20:18 pm
Come avete chiesto, ecco a voi tutto il materiale.
Di seguito il link MediaFire per il download del file contenente sketch, schema elettrico etc...
http://www.mediafire.com/?r333n6v2ru09698

All'interno del file .rar sono presenti:

1)Sketch
2)Schema elettrico MultiSIM
3)Breve illustrazione del programma e problema
4)Varie immagini riportanti il problema
5)Schema di accensione LED-Lettera

Per qualsiasi domanda o chiarimento sono disponibile.
Vi ringrazio  smiley
14  International / Hardware / Controllo Matrice di LED on: February 14, 2013, 09:56:03 am
Salve a tutti.
Sto controllando una matrice di LED 10X11 (110) con Arduino, utilizzando 8 dei suoi pinOUT come indirizzi per 2 DeMultiplexer che mi permettono il controllo riga-colonna per la singola accensione di ogni LED.
Utilizzando alte frequenze, non percepisco lo sfarfallio ed ottengo l'immagine richiesta.

Nell'esecuzione mi si presenta un problema:

Oltre all'accensione dei LED controllati riga-colonna, ottengo delle accensioni non richieste (di luminosità più bassa) di LED che sono presenti in corrispondenza della riga o della colonna in cui almeno uno dei 110 LED viene attivato.
Mi spiego meglio:

XXOOOOOOOO Considerando queste due righe dove le X rappresentano i LED accesi e le O i LED spenti.
OOOOOOXXOO

Una volta eseguito il programma, che mi consente di attivare appunto i primi 2 LED (Colonna 0,1) della riga 0  e i LED 6 e 7 della riga 1, si verifica anzichè questa situazione:

XXOOOOOOOO
OOOOOOXXOO

Si verifica ad esempio questa:

XXOOOOOYOO
OOOOOOXXOO Dove la Y rappresenta un LED acceso, seppur di intensità inferiore.

Chiedo a voi delucidazioni, premettendo che nella matrice non vi sono cortocircuiti, seppur gli anodi e catodi dei LED non siano isolati.
Inoltre, ponendo delle resistenze sulle righe/colonne, il problema non si risolve, poiché viene diminuita l'intera luminosità della riga/colonna.
Inoltre questa situazione NON SI VERIFICA IN CORRISPONDENZA DI OGNI LED, MA SOLO IN ALCUNE POSIZIONI DI RIGHE O COLONNE.
Da cosa potrebbe dipendere? Magari da tensioni o correnti dovuti ai catodi ed anodi non isolati?
Qualcuno di voi si è cimentato o ritrovato in una situazione simile?
Come eliminare queste correnti indesiderate?

Vi ringrazio anticipatamente per le risposte e l'aiuto.  smiley-wink
Pages: [1]