Show Posts
Pages: 1 2 [3] 4 5
31  International / Generale / Re: Regolatore ams1117 bruciato?! on: April 10, 2013, 03:54:09 pm
Benissimo  : smiley-draw
Ultima domanda.
Per dissaldarlo potrei optare per un treccia da 3 mm?
32  International / Generale / Re: Regolatore ams1117 bruciato?! on: April 10, 2013, 12:09:02 pm
I led non vanno mai alimentati senza resistenza !!
Prima li bruci se ti va bene, se ti va male diventano un corto e friggono ciò che sta a monte, il problema è il seguente :
Il tuo alimentatore ammesso e non concesso che butti fuori davvero 12v a 2A, lo dico perchè ne abbiamo trovati che con una tensione nominale di 12V ne facevano uscire oltre 18 anche sotto carico......
prendendo per buono che l'alimentatore dia ciò che cè scritto, hai fatto dissipare troppa energia al tuo regolatore e l'hai fritto tutto li smiley

Ora, hai imparato che ci voglionon sempre le resistenze, hai imparato come fare il calcolo della potenza dissipata (grazie a Etemenanki) però devi imparare a sostituire quel benedetto integrato in formato SOT-223 se non è in altro formato...
Per sistemarlo ti serve un regolatore nuovo ed un saldatore decente con una punta non a spillo ma nemmeno a spatola non serve che ne prendi uno a stazione separata da 200 euro te ne basta uno da 15-20 euro se non hai pretese, sennò fai l'investimento e prendi un bel Weller o Philips o altri...
Grazie. lezione di vita oggi smiley forse é stato meglio cosi in vista di arduino..
33  International / Generale / Re: Regolatore ams1117 bruciato?! on: April 10, 2013, 11:59:18 am
... chissa' perche quando si parla di regolatori lineari tutti si dimenticano della potenza dissipata ... smiley-razz smiley-grin

Se vuoi sapere se un regolatore lineare e' adatto al tuo scopo, devi tenere in considerazione piu di un parametro, cioe' oltre alla corrente massima di uscita devi considerare anche la differenza di tensione fra ingresso ed uscita, ed ovviamente la potenza.

Questo perche' i lineari, al contrario degli switching, quando ti abbassano la tensione da, diciamo 12V a 5V, questi 7V li devono pure mettere da qualche parte ... e dato che l'energia non si distrugge, dove la mettono ? ... la dissipano sotto forma di calore.
Ora, considera il tuo AMS1117 ... regolatore lineare low dropout , caduta interna tipica 1,1V ... il case SOT223 dissipa poco, probabilmente arriva ad 1W se gli fai unn'area di dissipazione decente sul pad di saldatura, non di piu ... ora, per portare la tensione da 12V a 5V, la dissipazione dell'IC e' la differenza di tensione per la corrente che richiedi all'uscita ... metti di chiedere 700mA, 7*0.7=4.9 ... gli stai facendo dissipare 5 volte il massimo che e' in grado di sopportare ... quindi anche se il chip all'interno ha una protezione da sovratemperatura (che interbviene a 165 gradi), la temperatura potrebbe salire tanto velocemente da friggerlo prima che i llimitatore entri in funzione e lo protegga (ed anche se funzionasse, avresti comunque un regolatore che continua ad accendersi e spegnersi un po a caso).

Se lo vuoi usare da 12 a 5 V, il massimo di corrente che puoi tirarci fuori in sicurezza e' circa 150mA, magari stressandolo e tenendolo in un punto ventilato arrivi a 250 ... piu di cosi e' tutta una lotteria.





Grazie per la delucidazione dettagliata  smiley
Ho portato la dissipazione oltre il punto g....
34  International / Generale / Re: Regolatore ams1117 bruciato?! on: April 10, 2013, 11:53:06 am
I led li ho messi con resistenza prima e poi senza resistenza dopo ma in quest'ultimo caso erano piú di 5 per 5v di entrata... Il problema si é verificato per un fatto di V x I dove I era appunto 2A uniti da 12v davvero troppi per quel regolatore a ripensar ci ma avevo sul momento solo quello e mi mancava un cavo usb maschio maschio per usare altri alimentatori da 5v
35  International / Generale / Re: Regolatore ams1117 bruciato?! on: April 10, 2013, 10:17:33 am
Si, infatti lo vorrei sostituire peró dovró prendermi un buon saldatore a punta fine visto la piccolezza del regolatore..se sai consigliarmene uno non sarebbe male.
Ps:Non mi sembra ho realizzato il solito primo test con led in parallelo.. Tutto ok per 50 secondi e poi.puf fumata bianca smiley
36  International / Generale / Re: Regolatore ams1117 bruciato?! on: April 10, 2013, 09:41:24 am
Accidenti, mi sono accorto ora del problemino:)i pensavo che facesse uscire 0.2 ampere come i soliti alimentatori da 5-10v ma non proprio..eheh..ben 2 ampere..capito
37  International / Generale / Regolatore ams1117 bruciato?! on: April 10, 2013, 09:36:09 am
Ho preso un alimentatore per breadboard..di quelli con regolazione 3.3v oppure 5v che si attaccano con i piedini alla basetta (http://www.miniinthebox.com/it/3-3v-5v-modulo-alimentatore-per-breadboard-mb102-nero_p421827.html)
Bene.. Ho preso un alimentatore da 12v  e l'ho inserito a questo impostando come uscita una tensione fissa di 5v
Ho aggiunto un bel po di led 3.0 mm per prova e poi dopo un minuto il regolatore ams1117 5v mi sié bruciato sotto gli occhi..
Come é potuto succedere? Dal datasheet accettava i 12v in entrata


38  International / Generale / Re: Scatto remoto intervallato su camera compatta - Solo Arduino No Relè on: March 24, 2013, 09:43:04 am
FINALMENTE  smiley
Ho smontato e rimontato ed ha funzionato. Era un problema relativo ad un morsetto che collegava l'intera scheda, che ho scovato smontato in un angolino..
Ora funziona.  
Per lo scatto seguire questo procedimento:
Fase 1: messa a fuoco ( ponte tra le due posizioni esterne al centrale)
Fase2:scatto con ponticellate tutte e tre le posizioni,quindi anche il centrale.

Ora posso pensare al codice!

Peró alla luce del fatto che mi servono ponti e non tensioni da dare credo che sia abbastanza difficile immaginare il solo uso di arduino uno e le sue porte senza neanche un fotoaccoppiatore
39  International / Generale / Re: Scatto remoto intervallato su camera compatta - Solo Arduino No Relè on: March 23, 2013, 07:06:07 pm
Hai fatto bene a ricordarmelo..infatti c'è ne era solo uno ed era a fianco del vano batteria..nonostante ció la fotocamera si accende anche se l'interrutore é "non premuto" e se lo premo sia prima dell'accessione che durante o dopo nulla sembra funzionare..sembra sia morto anche lui.
Ora faccio una pausa..smiley Comunque si accende e funziona tutto(menù. Comandi) tranne il pulsante di scatto e quel mini interrutore. A dir la veritá ci sono 2 pulsanti di scatto che sono a fianco  ..uno per le foto e uno per i video...
Bene neanche il pulsante dei video funziona ( che é molto simile a quello degli scatti)
Domani la smonto tutta e vado a vedere se sotto la scheda dei pulsanti trovo dei contatti saldati.
AGGIORNATO: vedi sotto!!
40  International / Generale / Re: Scatto remoto intervallato su camera compatta - Solo Arduino No Relè on: March 23, 2013, 06:00:04 pm
0 tensione ( neanche qualche mV) in tutte le varianti ci provi..
Non vorrei invece,che voglia tensione..
Intanto grazie a tutti.. A questo punto mi faccio vivo se risolvo la situazione
41  International / Generale / Re: Scatto remoto intervallato su camera compatta - Solo Arduino No Relè on: March 23, 2013, 04:52:47 pm
Quello che dici é giusto infatti tutti e tre insieme equivale allo scatto e solo due alla messa a fuoco..
Ho provato ora tutti e 3 insieme (seppur con difficoltá visto che non ho saldato ancora nulla) e non succede niente.. C'é allora qualcosa che non va..secondo me c'é un altro contatto che in origine era collegato sotto il pulsante oppure ho danneggiato un nastro magnetico sottile... Anche se funziona tutto tranne lo scatto...Devo sforzarmi di ricordare..
Intanto Su ifixit cé una foto gallery interessante su una simile alla mia: http://www.ifixit.com/Guide/Viewfinder+Mirror+and+Lense/8858/1
42  International / Generale / Re: Scatto remoto intervallato compatta Solo Arduino No Relè on: March 23, 2013, 04:37:18 pm
Non succede nulla... A fotocamera accesa Ho creato il ponte con il centrale e uno dei due poi tra i due soli ma nulla.
Non vorrei che quando a suo tempo la smontai mi sia dimenticato di qualche piccola parte che ricopriva quel pulsante e che magari faceva contatto anche con qualche altro punto..
43  International / Generale / Re: Scatto remoto intervallato compatta Solo Arduino No Relè on: March 23, 2013, 04:11:16 pm
Anzitutto @lollotek, grazie molto, perché non sapevo di questo progetto
I fotoaccoppiatori, sono molto interessanti anche per progetti futuri..in pratica sono interuttori virtuali.
Ora peró ne sono sprovvisto e dovrei ordinarli online..
Vorrei provare intanto a caricare solo il codice senza agire manualmente successivamente

Intanto Creo il ponte e vi dico....(anche se ricordo di averlo fatto in passato con nessun risultato...ma non sono sicurissimo)
44  International / Generale / Re: Scatto remoto compatta Solo Arduino No Relè on: March 23, 2013, 02:08:45 pm
Wow ..allora mi metto all'opera!

Si ha 2 posizioni.. Come in foto  ci sono due posizioni + il centrale  che no so cosa sia...vedró
Dovró anche capire quanti volt dare..
45  International / Generale / Scatto remoto intervallato su camera compatta - Solo Arduino No Relè on: March 23, 2013, 12:40:29 pm
Stavo pensando.. se ci sia un modo per bypassare l'uso del relè e realizzare uno scatto remoto (scatto intervallato..in realtà) per una mia vecchia fotocamera compatta (nel mio caso una  Hp m417, non c'è possibilità di agire nel firmware come nel caso di Canon dove invece sono riusciti a "eludere" il fw) attraverso il solo uso di Arduino uno e la sua Cpu.
Scrivendo quindi solo qualche riga di codice  con qualche "delay" (ritardo) e un loop ricreando cosi la modalità scatto intervallato ogni tot secondi che si trova in molte altre fotocamere..
ovviamente dovrei smontare la fotocamera,trovare la modalità di collegamento giusta per il pulsante e inserire il tutto in una porta digitale i/o di arduino... è possibile secondo voi?
Pages: 1 2 [3] 4 5