Show Posts
Pages: 1 ... 119 120 [121] 122 123 ... 149
1801  International / Generale / Re: Progetto arduino-Strisce pedonali on: March 21, 2011, 05:35:39 pm
Ciao,
è da tanti anni che vedo strisce pedonali con segnalazione luminosa, fatta con led sul manto stradale, sia bianca che blu.

Inoltre, vicino al mio vecchio posto di lavoro, dove c'era una curva relativamente pericolosa, avevano "appicicato" sul ciglio della strada con il catrame, delle placche di plastica di misura approssimativa 3x3x0.5 cm, che altro non erano che led lampeggianti.
Alimentati quindi con una batteria tampone, ricordo di averli visti lampeggiare almeno 6 mesi...

Mi chiedo quindi se per il tuo scopo questo tipo di segnalatori luminosi, già esistenti, collaudati e direi omologati, non possa già andare bene.

Questo è un esempio di illuminazione strisce pedonali con led:
http://www.tomshw.it/cont/news/strisce-pedonali-a-led-ecco-le-zebre-piemontesi/22606/1.html
ma ne ho viste con led più fitti.
Qui un altro link datato ma che può aiutare per approfondimento:
http://blogs.insideline.com/straightline/2007/11/solar-powered-road-studs-could-reduce-nighttime-accidents.html



1802  International / Generale / Re: Progetto per gli esami di maturità on: March 21, 2011, 05:00:45 pm
Ciao,
dato che usate Android potreste utilizzare come base le librerie Amarino:
http://www.amarino-toolkit.net/
Ci son degli esempi di utilizzo sul sito, oppure qui:
http://www.youtube.com/results?search_query=amarino&aq=f

Amarino comunica con Arduino via BT, quindi dovreste dotare Arduino di espansione bluetooth.
Esiste una versione Arduino BT che però costa davvero molto. Viceversa potete comprare sulla baia dei modulini bluetooth slave utilizzabili con Arduino a meno di 10 eur.

Buon divertimento!
1803  International / Generale / Re: Cambiare ip ethernet shield dinamicamente on: March 08, 2011, 06:55:45 pm
Ciao,
puoi rimuovere lo shield eth per caricare lo sketch.

Magari sto sragionando, ma mio avviso non è cmq quello che genera l'errore.
1804  International / Generale / Re: Cambiare ip ethernet shield dinamicamente on: March 08, 2011, 12:16:44 pm
Ciao
leggendo la discussione postata da GianfrancoPa, effettivamente non ti ho detto una cosa che forse è fondamentale:
faccio il reset dello shield ethernet, prima di rieseguire il begin()  smiley-grin

Effettuare il reset dello shield ethernet non è complesso: ti basta curvare leggermente il pin reset dello shield, e con un cavetto portarlo ad un pin con cui piloterai il reset.
Arduino in tutto ciò continuerà a funzionare, se non per la parte ethernet (che mentre si resetta non è naturalmente disponibile!)

Qui qualche riga di codice che mi fu di spunto per pilotare il reset:
http://www.arduino.cc/cgi-bin/yabb2/YaBB.pl?num=1225354009/41#41
In questo caso si applicava alproblema dello shield eth che si "incastrava" o che senza un primo reset non ne voleva sapere di partire - anomalia quest'ultima risolta con il nuovo shield eth.

Qui una fotina esplicativa


1805  International / Generale / Re: Cambiare ip ethernet shield dinamicamente on: March 08, 2011, 10:24:55 am
Ciao,

Quote
Conoscete la possibilità di poter cambiare l'ip dello shield ethernet dinamicamente.

dovrebbe essere possibile.
Non ho mai provato a cambiarne l'ip, ma mi è capitato di dover gestire il begin() su una funzione richiamata tanto dal setup, che dal loop.
Poichè è nel begin che ne definisci l'ip, non vedo limiti particolari.
M

1806  International / Generale / Re: Leggere posta da gmail on: March 05, 2011, 07:23:26 pm
..penso che con le API di google non ci siano problemi.
Marsangola aveva fatto un progettino in cui andava ad interrogare il calendario google:
http://www.arduino.cc/cgi-bin/yabb2/YaBB.pl?num=1294331353
1807  International / Generale / Re: Data e ora... senza RTC! on: March 05, 2011, 07:20:05 pm
Quote
bhè a ogni reset invii via PC la data e ora attuale, e poi a partire da quelle info con millis() ti calcoli il tempo trascorso e quindi data e ora attuali.

..oppure usare un 555 come clock/timer esterno:
http://arduino.cc/forum/index.php?topic=50836

ma si rientra nella logica che leo72 ha spiegato, riguardo al calcolo di ore/gg/etc
1808  International / Generale / Re: Problema con Ethernet shield on: March 01, 2011, 07:18:11 pm
Io programmo tranquillamente Arduino 2009 con Ethernet Shield montato
Per comunicare, Arduino e Eth. Shied usano il bus SPI sui pin 11, 12 e 13 .
http://arduino.cc/en/Main/ArduinoEthernetShield

Inoltre viene impiegato il pin 10 per utilizzare il W5100 o il pin 4 per la SD (solo nell'Eth. Shield nuovo)
1809  International / Generale / Re: Primi passi con Arduino on: February 28, 2011, 07:05:39 pm
Ciao roxdragon,
Quote
1. Devo per forza acquistare la ethernet Sheild? P.S ho il garage vicino al server... quindi credo che basti una prolunga..
no, non è obbligatorio.
Se usi l'ethernet shield, nello script AGI che userai su Asterisk per pilotare l'apertura remota, manderai dei comandi ad Arduino via seriale.
Se invece userai l'Ethernet Shield, i comandi li invierai via get/post.

Quote
2. Arduino risulta come un interno? cioè per la programmazione di esso, posso chiamare esempio "150" ?? (numero interno) ??
qui c'entra Asterisk e non Arduino, cmq: andrai a creare un'estensione su Asterisk per gestire Arduino, e quindi alla fine ti ci interfaccerai usando un interno.
Per la programmazione, invece, dovrai sempre usare la seriale  smiley
1810  International / Generale / Re: Atmega a prezzo stracciato on: February 28, 2011, 10:07:51 am
Ciao,
lo puoi fare direttamente con la board 2009, c'è un thread proprio su questo (oppure cerchi "arduino isp" su san google)  smiley-razz

@83darking83
mi hai preceduto di un soffio  smiley-grin
1811  International / Generale / Re: Atmega a prezzo stracciato on: February 28, 2011, 09:55:06 am
Quote
Ma il bootloader di Arduino UNO è già preinstallato? smiley-razz
..scusate, mi son dimenticato di postare!
Da quel che ho avuto modo di verificare (per ora ho solo 2009), son vergini.
1812  International / Generale / Re: "Scritte roteanti": come realizzarle? on: February 28, 2011, 09:10:21 am
@garinu e @cavde
Quote
allora abbiamo un disco che gira =  alternatore!
se guardate qualche post più in sù, ho postato un tutorial instructables che raggiunge l'obiettivo proprio così.
Nel caso specifico, usa un motorino di floppy per generare la corrente (ca 7v) ed alimentare l'elettronica "rotante"
1813  International / Generale / Re: "Scritte roteanti": come realizzarle? on: February 28, 2011, 05:03:45 am
Quote
cosi' si risparmia batteria, graziosa come idea...
..ognitanto qualche idea sensata mi viene  smiley-razz

Quote
pero' il movimento non deve interferire col sensore, altrimenti...  smiley-lol
eh eh, loop infinitoooooo  smiley-eek


1814  International / Generale / Re: "Scritte roteanti": come realizzarle? on: February 28, 2011, 04:50:38 am
Quote
Ma non è una cosa da tenere accesa tutto il giorno a meno che non vuoi fare proprio l'orologio.
..io son d'accordo, farei piuttosto un sistema per cui quando ti ci fermi davanti (o premi un bottone), ti fa vedere l'ora, altrimenti rimane in stato di quiete   smiley-razz
1815  International / Generale / Re: "Scritte roteanti": come realizzarle? on: February 28, 2011, 03:56:40 am
Guarda qui:
http://www.instructables.com/id/Building-a-POV-Propeller-Clock-motor
puoi eventualmente aggirare il problema nel modo spiegato in questo instructable.
Usando 2 motori (con elettronica) di floppy (che ho a vagonate  smiley-razz):

Quote
Parts of the other motor can be used to build a generator. Using a dc brushless motor we get three phase current, see http://en.wikipedia.org/wiki/Three-phase_electric_power . The three phases are rectified with three diodes and the resulting voltage can be used to power the pov circuit.

Penso che percorrerò questa strada  smiley-grin

Pages: 1 ... 119 120 [121] 122 123 ... 149