Show Posts
Pages: [1] 2 3 ... 34
1  International / Hardware / Re: scelta stampante pcb on: September 21, 2013, 03:30:52 am
Anche se non ho esperienza diretta con la fotoincisione casalinga, posso dirti che la stampante è adatta.

L'unico guaio è che la cartuccia toner costa quasi quanto la stessa stampante, ma è un problema comune a tutte le low cost.

Lo so, ma ormai anche con le inkject non è che cambi molto, anzi ho buttato via tantissime cartucce nuove perché seccate, se non sbaglio con il toner questo problema non si presenta..
2  International / Hardware / scelta stampante pcb on: September 21, 2013, 01:20:44 am
Vorrei lanciarmi nella produzione di pcb fatti in casa per i miei progetti personali.
ho visto questa guida ( Realizzare in casa i propri PCB, cosa serve? ), della quale devo approfondire la lettura, ma volevo delle indicazioni per la scelta della stampante laser.
L'unica informazione che ho trovato è che deve essere 1200x1200dpi, ci sono altri elementi a cui devo fare attenzione?
A me interessava prenderne una multifunzione per avere anche uno scanner.
qualcuno mi sa dire se questa stampante potrebbe andare bene ?
Samsung SCX 3400
3  International / Hardware / Re: Lettore RFID per gestione pratiche studio legale on: May 03, 2013, 06:30:53 am
Buongiono,
Mi sono appena inscritto al Forum.
Lavoro presso un'azienda di informatica e mi occupo della sezione RFID ...


Si può sapere di dov'è l'azienda, cercate gente? smiley-razz
4  International / Generale / Re: [Progetto in corso] Stepper per foto panoramiche e timelapse on: April 28, 2013, 08:16:36 am
ciao a tutti sono nuovo del forum
se mi è possibile vorrei fare qualche domanda .. io volevo fare lo steso progetto . guardando qua e la ho scoperto ed acquistato una Adafruit Motor/Stepper/Servo Shield for Arduino..
ed un arduino 2009
pensavo di prendere l'esempio di un dolly lineare e trasformarlo per foto in timelapse a 365°
solo che non riesco ad installare le librerie.
mi da errore il programma , spero di non essere completamente off.topic dato che il progetto che abbiamo è simile ho pensato che magari potessi aiutarmi .
vi ringrazio in anticipo

sei riuscito a far qualcosa? non è che le librerie che hai scaricato sono incompatibili con l'arduino IDE che hai utilizzato?
5  International / Megatopic / Re: OT: raspberry pc ultra low cost, per smanettoni on: April 12, 2013, 12:30:23 pm
SD venduta assieme al raspberry con già l' OS installato preso su RS elettronica.
Parlavo del login da riga di comando, cmq a volte si impiantava anche prima o non partiva affatto.
Cmq non essendo mio non avrò più modo di farci prove, però avendone uno in arrivo per me volevo capire se questo tipo di problematiche fosse diffuso..
6  International / Megatopic / Re: OT: raspberry pc ultra low cost, per smanettoni on: April 12, 2013, 10:24:58 am
a naso direi che potrebbe essere o un problema di alimentazione che non regge la richiesta di corrente, o un'errore a creare la SD, magari si è corrotta nei primi test (a me è capitato, se la prende molto a male il rasp in caso di mancanza di corrente, proabibilemnte per risparmiare cicli di scrittura tiene tutto in ram il più possibile, compreso tabelle di partizioni etc...)

bhe, lo abbiamo provato con:
 - alimentatore "ufficiale"
 - alimentatore cellulare 700ma 5v
 - alimentatore per ipad originale 2000ma 5.2v
 - alimentatore cinese 1000ma 5v

e con tutti più o meno gli stessi errori, al max facevamo giusto in tempo a fare il login che poi dava una schermata nera.

per questo credo che piuttosto sia stata difettoso di suo..
7  International / Megatopic / Re: OT: raspberry pc ultra low cost, per smanettoni on: April 12, 2013, 09:47:52 am
Ho avuto per alcuni minuti tra le mani un raspi di un mio collega, ma abbiamo avuto diversi problemi.
Praticamente al boot arrivava fino alla richiesta di login e poi diventava tutto nero, obbligandomi a riavviare.
Dopo alcune prove ha smesso di funzionare la tastiera. Infine in alcuni casi non partiva proprio.
L'ho provato con diversi alimentatori, visto che il problema sembrava quello, ma in ogni caso il problema è rimasto.
A nessuno è capitato un problema del genere? dite che è difettoso il raspberry che ho provato?
8  International / Software / Re: RGB da seriale on: March 25, 2013, 08:00:08 am
Non si riesce a impostare che esce immediatamente dal percorso?

Il metodo sarebbe quello di avere una variabile globale che guarda a che punto è il percorso, ed ad ogni ciclo fa un solo write, così ritorna subito a rileggere la seriare.

Se voglio aggiungere un secondo percorso aggiungo un altra funzione booleana?

al posto di una booleana potresti usare un int, tipo statoPercorso:
statoPercorso = 0 -> non fare il percorso
statoPercorso = 1 -> fai percorso 1
statoPercorso = 2 -> fai percorso 2

così è anche più flessibile se ne vuoi aggiungere altri mano a mano..
9  International / Software / Re: RGB da seriale on: March 24, 2013, 05:32:46 pm
prova questo codice:
Code:
//Sketch eseguito per un led RGB con anodo in comune

const int R = 11;                              //definizione costante Red
const int G = 10;                              //definizione costante Green
const int B = 6;                               //definizione costante Blue
int a;                                         //definizione variabile a dove memorizzo il valore seriale
char b;
const int timea = 200;                         //definizione di un tempo per delay successivi
const int timeb = 200;

boolean bPercorso = false;

void setup()
{
  pinMode(R, OUTPUT);
  pinMode(G, OUTPUT);
  pinMode(B, OUTPUT);

  Serial.begin(9600);

}

void loop()
{
 if (Serial.available()>0)                  //Se esiste un dato sulla seriale
 {
    a = Serial.read( );
    bPercorso = false; // pre imposto a falso il percorso
    if ((a>=64) && (a<=77)){
      analogWrite(R, (map (a, 64, 77,128,255) ));
      analogWrite(G, 255);
      analogWrite(B, (map (a, 64, 77,255,0) ));
    }
    if ((a>=78) && (a<=89)){
      analogWrite(R, 255 );
      analogWrite(G, (map (a, 78, 89,234,0) ));
      analogWrite(B, (map (a, 78, 89,21,255) ));
    }
    if ((a>=90) && (a<=106)){
      analogWrite(R, (map (a, 90, 106,244,138) ));
      analogWrite(G, (map (a, 90, 106,21,234) ));
      analogWrite(B, 255);
    }
    if (a == 110){
      analogWrite(R, 170);
      analogWrite(G, 0);
      analogWrite(B, 100);
    }
    if (a == 111){
      bPercorso = true; // sono in modalità percorso
      percorso();
    }
    delay(timea); // non sto a ripeterlo in ogni if, lo metto alla fine e vale per tutti
  }else{
    if (bPercorso){
      percorso();
    }
  }
}
 
void percorso()
{
    for (int i=1; i < 13; i++){ // da 1 a 12
    analogWrite(R, (map (i, 1, 12,128,255) ));
        analogWrite(G, 255);
        analogWrite(B, (map (i, 1, 12,255,0) ));
    delay(timeb);
    }
    for (int i=1; i < 13; i++){ // da 1 a 12
    analogWrite(R, 255 );
        analogWrite(G, (map (i, 1, 12,234,0) ));
        analogWrite(B, (map (i, 1, 12,21,255) ));
    delay(timeb);
    }
    for (int i=1; i < 13; i++){ // da 1 a 12
    analogWrite(R, (map (i, 1, 12,244,138) ));
    analogWrite(G, (map (i, 1, 12,21,234) ));
    analogWrite(B, 255);
        delay(timeb);
    }
}

usando il map ho ridotto un po' il codice.
praticamente guarda se ci sono dati sulla seriale, se non ci sono controlla se è in modalità percorso lumino, in caso positivo allora chiama la funzione percorso, e quindi si ripete in continuazione.
il percorso luminoso viene interrotto quando si imposta un nuovo valore, attenzione però che l'interruzione avviene solo dopo aver finito una sequenza, questo perchè il codice legge sulla seriale solo ad inizio loop.
10  International / Hardware / Re: Servomotore provoca disconnessione arduino on: March 24, 2013, 08:54:23 am
Quindi lo schema di Barletta non mi sembra giusto, manca il GND di arduino in comune al gnd alimentazione o sbaglio?

Il gnd comune c'è, passa tramite la breadboard, è il filo blu che parte dall'arduino, ed è sulla stessa striscia di ground comune alla batteria ed al servo.
11  International / Hardware / Re: Servomotore provoca disconnessione arduino on: March 23, 2013, 03:37:19 pm
E per capire meglio: se non metti massa in comune cosa può succedere? Anomalo funzionamento o peggio?
Con un servo molto probabilmente non si posiziona come vuoi.
Se fosse una seriale non ti arriverebbero i dati corretti, ecc..

cmq non ti costa molto, basta collegare il gnd dell'arduino a quello del servo.
12  International / Hardware / Re: RFID Reader USB on: March 23, 2013, 03:31:36 pm
anche perchè della parallax c'è già il modello seriale.
http://www.parallax.com/tabid/768/productid/114/default.aspx
se cerchi in giro dovresti anche trovare diversi tutorial proprio con questo lettore.
tu hai esigenze specifiche per il tipo di rfid?
13  International / Hardware / Re: Servomotore provoca disconnessione arduino on: March 23, 2013, 03:25:47 pm
Il Servo assorbe troppa corrente e la USB va in protezione o l'arduino si resetta perché va giú la tensione. Alimenta il servo con un'alimentatore separato e collega il negativo con la massa di Arduino.
Ciao Uwe

Scusate se mi intrometto, sono interessato ma non mi è chiaro. Uwe, deve collegare il vcc e il gnd del servo ad alimentazione esterna ma anche il gnd di questa alimentazione con massa di Arduino?

sì, la massa deve essere sempre comune.
14  International / Generale / Re: Scatto remoto compatta Solo Arduino No Relè on: March 23, 2013, 03:22:58 pm
Wow ..allora mi metto all'opera!

Si ha 2 posizioni.. Come in foto  ci sono due posizioni + il centrale  che no so cosa sia...vedró
Dovró anche capire quanti volt dare..

non credo tu debba alimentare, dovrebbe bastare che chiudi il contatto.
per fare una prova basta che ponticelli il punto centrale con uno dei due lati.

Se è così non c'è bisogno di relè, ma basta un fotoaccoppiatore.
potresti guardare il videotutoria dell'intervalluino fatto da Banzi come riferimento:

15  International / Generale / Re: [Progetto in corso] Stepper per foto panoramiche e timelapse on: March 22, 2013, 04:43:24 pm
avevo letto di un bellissimo progetto (per di più anche fatto) di un dolly che non solo faceva ciò che gli dicevi ma potevi portarlo tu a mano e lui salvava il movimento, poi cliccavi un tasto e tornava nella posizione iniziale, quindi faceva tutto lui (aveva pure il suo telecomando per la programmazione!).

in pratica usava degli encoder rotativi per determinare di quanto muoversi.

come cosa era geniale, se ritrovo il progetto te lo linko.

Interessante, grazie!
Pages: [1] 2 3 ... 34