Show Posts
Pages: 1 ... 3 4 [5] 6 7 ... 729
61  Community / Bar Sport / Re: [OT ITA] Lo spamm bar on: July 01, 2014, 03:11:47 pm
la 3° finestrella mi ricorda un vecchio thread sul forum italiano...

62  International / Generale / Re: Consiglio per quadricottero e volo autonomo on: July 01, 2014, 03:10:49 pm
dipende, ha una buona potenza e la storia del reset automatico è solo via USB, no? quindi nessun problema.

Il vantaggio della YUN è che hai un linux completo, quindi puoi riutilizzare software già esstenti per linux.. anche se non saprei quali xD
63  International / Generale / Re: Consiglio per quadricottero e volo autonomo on: July 01, 2014, 12:18:50 pm
ottima idea, la YUN è una bellisima soluzione, la perte similUno (usa un chip che è quello della leonardo se non erro) è facle da usare come una UNO, mentre la parte YUN (linux) è ottima per poter fare operazioni complesse che arduino UNO non può fare come il GPS, simili.

ceeto devi sposcarti più le mani che con una seplice uno in cui carichi il codice e fai i settaggi
64  Community / Bar Sport / Re: [OT ITA] Lo spamm bar on: July 01, 2014, 12:13:50 pm
Bè arduino sta evolvendo verso arduino 3 che contiene BBB in pratica...
ed infatti per ora queste scheda, dalla 2 alla galileo, non è che abbiano avuto molto successo..
e comunque vengono mantenute facili da usare, inatti usano le stesse API che usa l'arduino UNO (più qualche libreria, ma nel campo librerie ognuno usa quelel che gli servono)

sai che ora si comprano per 200 euro le schede CUDA della NVIDIA con 192 core sopra!
bhe il prezzo è un pò elevato per un uso da "principiate", non trovi? e poi con che semplifcità di utilizzo? parallelismo, kernel, cuda e menate varie non mi pare essere roba entry-level

Open Sparc 2 è ad 8 Core per produrla ci penso io. Ci sto lavorando.
questa è una bellissima notizia, e sono certo che quando avrai in mano qualcosa di concetro Banzie &co saranno felicissimi di produrre in collaoarazione una scheda "open nel cuore" smiley-grin
però fino ad ora non ci sono i mezzi per fare una cosa del genere, e se avessero dovuto pensare al chip arduino non esisterebbe.

Poi Arduino viene usato in prodotti commerciali senza problemi...quindi non è solo una piattaforma di studio.

Sicuramente ci sarà qualche esempio sporadico (io stesso a lavoro ho fatto un piccolo prototipo), ma l'arduino in se costa e consuma molto (rispetto ad una board progettata ah-hoc) e mi pare che perfino le certificazoni (ma quì entriamo in un campo non mio) NON siano adatte; chi l'ha usato in podotti professionali ha dovuto RICERTIFICARE l'arduino, e non credo che quella certificazione valga per tutti di conseguenza.

(senza parlare delle librerie, ad esempio la i2c non è assolutamnte affidabile n caso di errori, la String è stata problematica a lungo, scarsa efficienza in cambio di check addizionali, etc)
65  International / Generale / Re: Segnalazione di problemi legati al forum on: June 30, 2014, 05:54:28 pm
confermo, succende anche a me
66  International / Megatopic / Re: ABC - Arduino Basic Connections on: June 30, 2014, 07:44:59 am
no, è pighixxx che si è dato alla macchia xD
67  Community / Bar Sport / Re: [OT ITA] Lo spamm bar on: June 30, 2014, 05:01:51 am
figo! ma a parte che andiamo sui 64 bit, quindi qualcosa di molto più complesso e che va contro la semplicità di arduino (ricordati che arduino è una pittaforma di STUDIO, non di sviluppo professionale), di nuovo ti chiedo, DOVE posso comprare una CPU opensparck? che io sappia o compri un sistema Oracle completo (direi che NON è una soluzione), o usi una simulazione su FPGA.. ma a questo punto stai usando una FPGA proprietaria!!
68  International / Generale / Re: progetto torsiometro on: June 30, 2014, 04:36:56 am
l'api mode imho è una complicazione da usare solo se necessario, e se non sai esattamente PERCHE' usalro alloa non è necessario smiley-grin. Vuoi inviare un segale analogico? bene, allora fai come fa l'adc, invii un valore numerico che indica il valore analogico. anche perchè il chip xbee internamente fa questo, però se brasi l'xbee perchè ci dai 5v fai fuore decine di euro di chip, se brasi l'atmega (il chip arduino) fai fuori 4€ di chip...
69  Community / Bar Sport / Re: [OT ITA] Lo spamm bar on: June 30, 2014, 04:31:42 am
va bene, prendiamo la definizone più largamente accettata, da http://www.oshwa.org/definition/

Quote
The hardware’s source, the design from which it is made, is available in the preferred format for making modifications to it. Ideally, open source hardware uses readily-available components and materials, standard processes, open infrastructure, unrestricted content, and open-source design tools to maximize the ability of individuals to make and use hardware.

direi che arduino soddisfa alla grande questi requisiti. Prendiamo invece la LEON; molto figa sulla carta ma.. dove la posso acquistare? io non la ho trovata da nessuna parte. Quindi, è davvero OPEN una cosa di cui hai gli schemi, ma poi per ottenerla devi pagare cifre assurde (sempre che si trovi) rispetto ad equivalenti non open?

(òa risposta era più lunga e articolata, ma il buon forum me l'ha mangaita... uff)
70  Community / Bar Sport / Re: [OT ITA] Lo spamm bar on: June 29, 2014, 01:19:12 pm
quindi la sparkfun, visto che in tutte le sue board usa IC non openhrdware, non fa openhardware? quindi la mozzilla, visto che nel suo browser ha deciso di includere un blob bnario per poter supportare i DRM non è più opensource?

La tua definizione di openhardware è alquanto fumosa non esistendo una licenza di riferimento (al contrario della GPL e LGPL) ma esistono delle line guida generali:

da http://en.wikipedia.org/wiki/Open_source_hardware

Quote
The term usually means that information about the hardware is easily discerned. Hardware design (i.e. mechanical drawings, schematics, bills of material, PCB layout data, HDL source code and integrated circuit layout data), in addition to the software that drives the hardware, are all released with the FOSS approach.

Quindi la definizioe dice che i circuiti integrati (tra cui la MCU) basta fornire i layout. Perchè una volta che hai schemi della board non serve nemmeno avere il layout di un IC per poterlo rimpiazzare con uno equivalente.

In oltre vorrei farti notare come ci sia giù stato un cambiamento in passato vero il PURISMO sostituiendo il chip seriale FTDI con l'8u2, che sarà pure sempre closedhardware, ma almeno è riprogrammabile a piacere.

Poi se davvero credi sia così facile progettare una MCU in grado di poter sostituire un atmega sono ben felice di supportare il cambiamento verso il purismo, ma ricorda che l'arduino nasce come piattaforma di APPRENDIMENTO, non per essere PURISTA, quindi se la tua soluzione fa crescere spropositatamente i costi o la complessità non è compatibile on l'ideologia arduino

Le prime risposte saranno rudi, ma in linea con quelle di persone che (se noti il numero dei messaggi) di flame simili e different ne hanno attraversati molti.

poi da http://forum.arduino.cc/index.php?topic=251797.msg1783467#msg1783467 non so cosa tu gli abbia scritto ma te la sei andata a cercare
71  International / Generale / Re: Segnalazione di problemi legati al forum on: June 29, 2014, 12:44:38 pm
urca mazurca, problemi di charset? mi sembra strano, le pagine sembra o encodate in UTF-8, il che dovrebbe essere stamega compatibile
72  International / Generale / Re: robot comandato da cellulare on: June 27, 2014, 11:28:53 am
ricarti che TUTTI i pin sono digitali (pure quelli che non puoi usare), alcuno fanno ANCHE funzioni speciali (PWM, ADC, input CLOCK, I2C, SPI, UART, Interrupt Esternei dedicati e credo basta)
73  International / Hardware / Re: si può fare un gps preciso al centimetro? on: June 27, 2014, 11:26:27 am
anche col sistema di riferimento, la cosa fa acqua. Se il sistma di riferimento è in campo aperto (condizioni ottimali) mentre il ricevitore "reale" è circondato da ostacoli (effetto tunnel palazzo del GPS, o urban canyons, vedere http://kmj.iis.u-tokyo.ac.jp/gps/e_index.html ma anche https://www.sparkfun.com/tutorials/169 )

imho una precisione del genere è impossibile senza tecniche moooolto avanzate, persino "galileo" che è tecnlogicamente più avanzato del GPS non può dare una precisione sotto il metro. Certo poi puoi mettere tutti i calcli e algoritmi che vuoi, ma credo che ad un certo punto misuri l'errore e non la vera posizione, e appena la fonte di errore cambia un poco dagli schemi non funziona più nulla.

stefa per il tuo caso io consiglio un bel distanziometro laser motato su un servo (180/360° piatto); in questo modo puoi mappare tutto ciò che sta intorno come coordinata polare (angolo servo+angolo over (magnetometro/imu) + distanza) che "è facile" poi da trasformare in coodirnata cartesiana e crare una bella mappa 2d di ciò che circonda il rover. notare che arduino uno, e probabailmente anche la mega, non ci stanno con la ram quasi sicuramente
74  International / Generale / Re: progetto torsiometro on: June 27, 2014, 09:08:44 am
la serie 1 è già preconfigurata per farli "parlare" tra loro.

Tutto ciò che scrivi sulla seriale dell'xbee viene automagicamente lett su TUTTI gli altri xbee serie 1, però occhio che lavorano a 3V e NON a 5V; detto questo, puoi mettere u xbee collefato al PC, bypassando l'atmega, e l'altro lo metti con un ponticello tra RX e TX in modo che tutto ciò che riceve lo rispedisce indietro; se scrivi sul monito seriale, e quando premi invio vedi tornare indietro il messaggio (appare nella finestra sotto) allora tutto funziona!
75  International / Generale / Re: robot comandato da cellulare on: June 26, 2014, 11:49:21 am
un'USCITA analogica vera non c'è, ci sono le PWM che sono segnali digitali molto veloci che SIMULANO una analogica.

forse ti confonfi con le ENTRATE analogiche, che però sono pin digitali come tutti
Pages: 1 ... 3 4 [5] 6 7 ... 729