Show Posts
Pages: 1 ... 3 4 [5] 6 7 ... 53
61  International / Generale / Re: ArduMAP... La mappa degli utenti dell' Arduino! on: February 25, 2013, 02:23:51 am
Peró capisi bene che un progetto di questo genere è destinato a morire visto che tutto o nuovi utenti non cercheranno certo "la mappa degli utenti"...
Almeno un link a questo topic sul 3D di benvenuto
62  International / Generale / Re: ArduMAP... La mappa degli utenti dell' Arduino! on: February 24, 2013, 02:06:08 pm
Non capisco perchè non lo vogliano mettere sticky, secondo me hanno paura che rivenda i dati / che ci lucri sopra...
Il sorgente l'ho pubblicato, i dati sono accessibili a chiunque esportando la mappa e penso sia un anno che gira senza problemi.
63  International / Hardware / Re: Dubbio su dimmer lampadina con TRIAC on: February 11, 2013, 10:03:29 am
Grazie mille per le risposte... ho un dubbio sul codice però: non dovrebbe invece essere una cosa del genere?
Code:
void zero_crossed(){//Viene chiamato quando la fase passa per lo 0 cioè quando la quadra in ingresso è a LOW
delay(9);//L'onda dovrebbe essere quasi sulla cresta più alta
delay(var);//dove 0<var<10;
digitalWrite(outTriac, HIGH);   // accende il TRIAC
 delayMicroseconds(5);   
 digitalWrite(outTriac, LOW);    // il TRIAC NON SI SPEGNE fino al successivo passaggio per lo zero
}

var tende a 10 quando la luce tende a 0... o non ho capito una cippa?
64  International / Hardware / Re: Dubbio su dimmer lampadina con TRIAC on: February 10, 2013, 04:42:06 pm
Grazie mille! Provo e vi faccio sapere!
Scrivo poi in aggiunta a ciò che hai scritto, per i posteri che finiranno  su questa discussione, che il triac si può solo "accendere" e non "spegnere", si disattiva a corrente = 0, cioè quando la sinusoide passa per lo 0...

(Mi sembra di aver detto cosa giusta no?)
65  International / Hardware / Re: Dubbio su dimmer lampadina con TRIAC on: February 10, 2013, 01:38:36 pm
Solo che, come ha confermato uwe, il mio optoisolatore non è zerocrossing (moc3021 non 3041) quindi devo fare un circuito di zero crossing...
Tutto ció perchè vorrei utilizzare l'arduino come dimmer
66  International / Hardware / Re: Dubbio su dimmer lampadina con TRIAC on: February 09, 2013, 09:32:03 am
L'elettronico locale mi ha venduto gli opto come degli zero crossing... in realtà s'è sbagliato!! MOC3021 (http://www.datasheetcatalog.org/datasheet/fairchild/MOC3021-M.pdf) io lo Zero Detector non lo vedo citato... quindi come io alimento l'opto lui non aspetta lo zero ma accende subito giusto?
Quindi mi serve una cosa così:
67  International / Hardware / Re: Dubbio su dimmer lampadina con TRIAC on: February 09, 2013, 09:27:22 am
Vado a riprendere il mano il libro di fisica e a dare un occhio alle onde ma ho qualche dubbio...
Dunque lo sketch x provare è questo:
Code:
  delay(T);
  digitalWrite(A5, HIGH);
  delay(T);
   digitalWrite(A5, LOW);
Dove ho provato a variare T per fare un po' di prove...
Se metto T=20 si vede palesemente lo sfarfallio, in questo modo dovrebbe far passare un onda sì ed una no giusto?
Se metto T=10 cioè una semionda sì ed una no non si vedono sfarfallamenti ma varia la luminosità... cioè che ne so dopo 10 secondi sale un po' e dopo magari scende... è data dal fatto che la rete non è perfettamente a 50Hz? (misuro 49.90)  o dal fatto che il delay non è preciso e il digitalwrite è lento?
68  International / Hardware / Dubbio su dimmer lampadina con TRIAC on: February 07, 2013, 01:51:57 pm
Ciao a tutti, sto felicemente utilizzando una schedina che avevo assemblato con TRIAC e optoisolatori per comandare diverse lampadine.
Per semplicità ho usato degli optoisolatori Zero-Crossing... solo che adesso sorge il problema: se non sbaglio l'opto zero crossing non s'accende e non si spenge finchè non raggiunge lo zero, quindi in questo modo una corrente pulsata sarebbe inefficace per un dimming..
E se io invece facessi "saltare" dei cicli alla lampadina riuscirei  a dimmerarla?
Mi spiego meglio: la 230 fa 50 cicli in un secondo, quindi l'opto s'accende e si spegne 50 volte al secondo, se io lo facessi accendere una volta sì ed una no (solo 25 accensioni) avrei come effetto una lampadina dimmerata al 50% ?

(Certo mi serve sempre un trasformatore per individuare il passaggio dello zero ma in questo modo non dovrei dissaldare gli optoisolatori che sto usando per metterne di NON-ZeroCrossing)


Spero di essere stato comprensibile  smiley-sweat smiley-sweat
69  International / Generale / Re: Protolight: prototipo per gestire l'illuminazione da remoto on: February 05, 2013, 01:05:53 pm
Mi riferivo alla frase nella descrizione dell' ethernet:
"It supports up to four simultaneous socket connections."

il codice è visibile? Son curioso di vedere come invii a tutti i client connessi  i dati
70  International / Generale / Re: Protolight: prototipo per gestire l'illuminazione da remoto on: February 03, 2013, 04:47:33 am
Ciao, come fai a parlare con i client connessi? Lasci tipo aperti dei socket o i client periodicamente mandano una richiesta chiedendo dati?
Perchè nel primo caso l'eth shield mi sembra non ne regga più di 4; nel secondo sarebbe molto lento, immagino...
71  International / Generale / Re: [OT] Quanti lavorano nell'IT? on: January 31, 2013, 03:39:35 pm
Leo, ma sei un vandalo!!  smiley-twist
Diciamo che ero uno sperimentatore informatico specializzato nella ricerca di vulnerabilità di sistema  smiley-twist
Ora non te ne uscire con l'ethical hacking  smiley-mr-green abbiamo capito che ti paice la distruzione  smiley-yell
La colpa non è mia...  smiley-sweat
Da ragazzino compravo la mitica rivista CCC - Commodore Computer Club. Un giorno lessi un articolo sulle "bombe logiche". Per un dodicenne leggere di un programma che girava in background e che si attivava a determinati orari o in determinati giorni fu lo spalancarsi di nuovi modi di usare il computer  smiley-yell
Diciamo che iniziai così, col C16, a gettare le basi del leOS  smiley-yell
All'epoca infatti iniziai ad inserire nell'interrupt di sistema il richiamo ad un mio piccolo programmino. Poi da lì capii come intercettare le chiamate di sistema: all'epoca era facile, c'era una jump table sui Commodore per cui qualunque funzione di sistema veniva chiamata da essa. Modificando la jump table della routine di salvataggio dei dati su nastro ed i puntatori al buffer del nastro, potevo inserire in ogni programma salvato una porzione di codice macchina che il computer, da bravo schiavetto, avrebbe eseguito prima del software caricato.

Sui PC mi affascinarono i primi virus, quelli ad esempio che facevano sparire le lettere smontandole pixel per pixel. Secondo me chi scriveva virus allora era un metro sopra agli altri che si definivano "programmatori". Ricordo ancora come fui felice quando il mio PC si infettò con Dark Avenger, uno dei primi virus per MSDOS. Debuggando un programma infetto trovai la firma del suo autore ed un "EDDIE LIVES - SOMEWHERE IN TIME", che, per un appassionato degli Iron Maiden com'ero, era il connubio perfetto: un hacker metallaro! Divenne il mio idolo!  smiley-twist

Sì leo ma quella del virus nel pc della scuola l'avevi già raccontata! smiley-razz
72  International / Generale / Re: punte saldatore di ricambio on: January 19, 2013, 12:56:35 pm
Stai attento con la lima, mio zio aveva limato troppo la punta ed era venuta via la zincatura...
Risultato è quello che dicevano sopra: ti si mangia sotto gli occhi
73  International / Generale / Re: [OT] "datasheet" di casse audio on: January 18, 2013, 09:06:52 am
Anzi... visto che costa solo 3€ in più starei abbondante... 150W
http://www.ebay.it/itm/24V-6-5A-150W-AC-DC-Universal-Regulated-Switching-Power-Supply-Brand-New-/110974853042?pt=US_Radio_Comm_Device_Power_Supplies&hash=item19d69ddfb2&_uhb=1#ht_2673wt_1139

Provo a comperarli e vi faccio sapere
74  International / Generale / Re: punte saldatore di ricambio on: January 17, 2013, 03:56:26 pm
L'ho usato per fare diversi pcb su millefori ed il mio primo (e x tutt'ora unico) pcb su basetta e non ho mai avuto problemi...
Ho sempre tenuto il pomello su metà e non ho mai bruciato un componente... si insomma non puoi star lì mezz'ora ma saldi e dissaldi senza problemi! Secondo me per iniziare va bene.. invece se lo usi per smd li cuoci... però con questo non hai problemi anche a stagnare piazzole grandi o fili di sezione "importante"
75  International / Generale / Re: [OT] "datasheet" di casse audio on: January 17, 2013, 02:02:34 pm
L'alimentatore da stampante a +32 ce l'ho.. il problema è che danno una stupidata di mA.. questo da 32v a 700mA e 16v a 625..
Son pressapoco 22W smiley-sad

Ho commesso un atto impuro... l'ho cercato dai cinesi di eBay... mentre vado a gettarmi nel primo roveto che trovo dite che rischio di saltare per aria con questo?
http://www.ebay.it/itm/2-X-50-Watt-6-Ohm-Class-D-Audio-Amplifier-Board-TDA7492-50W-Stereo-Power-Amp-/110932798562?pt=US_Home_Audio_Amplifiers_Preamps&hash=item19d41c2c62&_uhb=1#ht_3712wt_958

Lo so, è già montato... però il fatto che abbia due canali e che non necessiti in input la tensione negativa mi ispira...
Immagino solo di dover trovare un buon alimentatore da 100W sui 24volt e penso sarà ardua la faccenda
Pages: 1 ... 3 4 [5] 6 7 ... 53