Show Posts
Pages: [1]
1  Forum 2005-2010 (read only) / Italiano / Re: Wind Logger (anemometro) low cost con Arduino on: October 15, 2010, 09:33:33 am
Eccomi,
ho passato qualche giorno lontano dal mio Arduino ma non ho mollato!
Purtroppo la funzione va alla grande ma ricevo solo una sfilza di zeri!

Probabilmente la lettura del TX-23 in mio possesso è diversa, ho provato a smanettare con le resistenze per portare i voltaggi al livello necessario ma nulla... non va.

Troverò un altro sistema, ma credo che abbandonerò questo tipo di sensore in favore di altri...  :-X
2  Forum 2005-2010 (read only) / Italiano / Re: Wind Logger (anemometro) low cost con Arduino on: September 28, 2010, 10:44:32 am
Eccomi,
allora ho studiato un po' la reference sul sito, ho trovato il comando micros() che imposta un delay (nel nostro caso 1200) per le funzioni e potrebbe essere inserito nel loop per "sincronizzarsi" con i dati della sonda.

Per la sincronizzazione pensavo ad un optoisolatore che "chiude" a massa il pin 3, avviando il processo di log solo quando vogliamo noi.

Oppure pensavo di attendere l'header (00100) e da lì sincronizzare il log, ma la cosa comincia a diventare un po' esoterica per le mie capacità..  :-/

3  Forum 2005-2010 (read only) / Italiano / Re: Wind Logger (anemometro) low cost con Arduino on: September 26, 2010, 05:36:07 pm
Ciao,
confermo che la piedinatura è rj11 invertita, ho smontato il sensore e sulla scheda il pin "1" (i/o) è crimpato sul pin 4 del connettore.

Ora vediamo se riesco a fare il passo successivo (ovvero il dump sulla seriale dei dati)...  :o
4  Forum 2005-2010 (read only) / Italiano / Re: Wind Logger (anemometro) low cost con Arduino on: September 26, 2010, 03:53:06 pm
Ciao Nick,
provo adesso a collegarlo con il tuo schema, anche se temo di averlo lessato... rivedendo i collegamenti ho invertito la polarità :'(

...tu come hai raccolto questi dati? Oscilloscopio? smiley-wink
5  Forum 2005-2010 (read only) / Italiano / Re: Wind Logger (anemometro) low cost con Arduino on: September 23, 2010, 02:58:55 pm
Ciao,
ti faccio un esempio: alcuni sensori Nesa sono disponibili sia con uscite normalizzate (di cui basta misurare l'assorbimento/caduta di tensione), sia "naturali", ovvero con impulsi (frequenza) che salgono all'aumentare della velocità.

La misurazione nel primo caso è del tutto analogica, probabilmente entrano in ballo altri problemi (lunghezza del cavo, disturbi elettromagnetici) ma non c'è necessità di decodifiche, il secondo caso è comunque decisamente più abbordabile della decodifica di un protocollo TTL utilizzato in questi sensori La Crosse.

Purtroppo questo genere di sensori "stand-alone" vengono venduti con certificazioni IEC per misurazioni anemometriche professionali e il loro costo è proibitivo per i nostri scopi ;_;
6  Forum 2005-2010 (read only) / Italiano / Re: Wind Logger (anemometro) low cost con Arduino on: September 22, 2010, 08:13:59 am
Ciao Illogico,
anche io sto tentando la prima strada, solo che il sensore è un TX23, quindi ho dei dubbi che il protocollo sia lo stesso.

Purtroppo i valori non sono "naturali" e, contrariamente a quello che pensavo quando ho acquistato questo sensore, non è possibile collegarlo agli ingressi analogici dell'Arduino (scenario che semplifica a mio parere il collegamento).
7  Forum 2005-2010 (read only) / Italiano / Re: Wind Logger (anemometro) low cost con Arduino on: September 20, 2010, 11:04:40 am
Sigh, nessuno ha esperienze a riguardo?   :'(
8  Forum 2005-2010 (read only) / Italiano / Wind Logger (anemometro) low cost con Arduino on: September 17, 2010, 05:51:51 am
Un saluto a tutto il forum,
chiedo scusa se spendo il primo messaggio per aprire un thread, ma in verità lurko già da un po' smiley e sto "smanettando" con Arduino Duemilanove già da Giugno (anche se fin'ora ho semplicemente cablato un display HD44780).

È già qualche giorno che cerco di capire come collegare un sensore anemometrico La Crosse TX23 (circa 40 Euro su Ebay) al mio Arduino, basandomi sulle (pochissime) informazioni disponibili in rete.

Il collegamento è di tipo seriale su cavo RJ-11, il pin-out è il seguente:

1 - serial I/O
2 - VCC
3 - Regulator CE (Chip Enable)
4 - GND

Il protocollo di un modello molto simile (il TX20) non è standard (quindi non utilizza lo standard UART) ed è composto da una stringa di 37bit con una durata di 1,2 msg per ogni bit. Mettendo il pin 3 a massa viene inviato il pacchetto di dati che si ripete ogni 2 secondi.
Sempre il TX20 ha un VCC di 5 volts e la TX è in TTL

Ho già alcuni dritte per decodificare questi pacchetti (il sensore invia velocità e direzione del vento) ma vorrei fin da subito collegarlo al mio Arduino, e fare un "dump" dei dati ricevuti.

Stavo cercando di capire come interfacciare il sensore, perché l'alimentazione in ingresso dovrebbe essere 5 volts (quindi reperibili sulla board dell'Arduino), mentre un utente su un'altro forum ha già collegato con successo il TX23 tramite l'ingresso RX USART di un ATmega1284P, montato su scheda Raven.

La domanda da un milione di dollari (del monopoli) è: devo usare un MAX232 (o un Pic 16F84A, ne ho un po' in giro per casa), oppure posso collegare il sensore direttamente al mio Arduino 2k9?

Edit: la domanda corretta è usare Arduino per fare il "dump" dei dati del sensore mentre è collegato via USB al computer!
9  Forum 2005-2010 (read only) / Italiano / Re: Luigino328 on: September 24, 2010, 06:47:09 am
Grandioso, non vedo l'ora, è proprio quello che mi serve per un progetto che sto portando avanti!

Ci si può iscrivere ad una closed beta?  smiley-grin
10  Forum 2005-2010 (read only) / Italiano / Re: Sensore Direzione e Intensità del vento on: September 20, 2010, 11:02:48 am
Ciao,
io ho fatto un po' di ricerche su progetti già realizzati, ma non c'è molto, a parte un logger che fa uso della connesione wireless (460Mhz) ad una vecchia stazione La Crosse, inapplicabile oggi in quanto le frequenze di funzionamento dei modelli in commercio adesso sono di 865Mhz.
...E a parte i sistemi che utilizzano tutta la stazione metereologica e non il solo sensore!

Se non ti interessa la direzione c'è già qualcosa, ecco un link che ho trovato al volo: http://blog.flgator.com/2010/05/arduino-wind-speed-data-logger/

Ho aperto un thread poco sotto nel quale ho preso un sensore La Crosse (39 euro) che misura velocità+direzione ed esce con un cavo RJ11. Il sensore sembra fare uso di una connessione TTL 0-5v e un protocollo proprietario a 37 bit, ma dovrò farmi aiutare da chi ha un oscilloscopio per verificare se è così e se posso attaccarlo direttamente ai pin 1 e 2 dell'Arduino!

A presto smiley-kitty
Pages: [1]