Show Posts
Pages: 1 2 3 [4] 5 6 ... 679
46  International / Hardware / Re: Collegamento relè! on: September 17, 2014, 02:58:22 am
Ma quel collegamento fra Vin ed uno degli ingressi analogici mi lascia perplesso...


Probabilmente è solo un bend dei wire di Fritzing, usato malissimo, non è realmente collegato ad A2, oltre alla mancanza della resistenza sulla base, il diodo in antiparallelo, il relè è collegato tra GND, attraverso il tr, e GND, ovvero non può attivarsi, la bobina deve essere collegata tra Vin, meglio se direttamente sul + della batteria, e GND attraverso il transistor.
47  International / Hardware / Re: sensore in rs232 on: September 17, 2014, 02:48:40 am
2) prendo una shield 232 la monto su arduino
3) adatto il programma per arduino e lo testo


Adattare il programma per pc la vedo difficile, ti tocca scrivere uno sketch per Arduino da quasi zero.
Il protocollo lo trovi sul manuale del sensore ed è abbastanza semplice da implementare.


48  International / Hardware / Re: sensore in rs232 on: September 17, 2014, 02:45:48 am
ho provato a seguire il link che mi hai messo, non trovo info riguardo la baude rate che supporta la shield, arriva a 115200?

Basta che apri il datasheet linkato e trovi scritto nelle prime righe:

Code:
Operates Up To 120 kbit/s
49  International / Generale / Re: Clone di Arduino Uno - Confronto on: September 17, 2014, 02:43:18 am
I venditori autorizzati li trovi da http://arduino.cc/en/Main/Buy . Se vuoi proprio risparmiare l' ultimo euro allora compra un clone  che é descritto come scheda comptibile a Arduino.

Un ottimo clone, che fa risparmiare qualche soldo, realizzato con materiali di qualità da produttore Italiano, progetto Italiano (l'ho fatta io smiley ), dotata di smart reset e selettore automatico USB-UART, può prendere la Luigino 328 , leggere attentamente le avvertenze per il connettore ISP.
50  Community / Bar Sport / Re: [OT ITA] Lo spamm bar on: September 17, 2014, 02:34:50 am
Era gia' piu' potente di Arduino  smiley-yell
Quote
La Programma 101 lavorava con la precisione di 22 cifre a virgola fissa e 15 cifre decimali

Anche Arduino può fare calcoli con questa complessità, basta scrivere il necessario software, si può fare in C, però ci mette molto tempo per ogni singola operazione, anzi è possibile fare qualunque calcolo con tutte le cifre e i decimali che vuoi con un processore ad 8 bit, lo scotto da pagare è il tempo necessario.
Prima dei personal computer a 16-32-64 bit da tot GHz si calcolavano qualche migliaio di cifre di pi greco con pc basati su Z80 o 6502, ci mettevano molti giorni per farlo, adesso il mio pc calcola 4 milioni di cifre del pi greco in meno di un minuto smiley
51  International / Hardware / Re: sensore in rs232 on: September 17, 2014, 02:22:35 am
ok grazie per la risposta, una domanda stupida, i pin rx e tx presenti sul mio arduino leonardo sono ricezione e trasmissione per rs232?

No sono a standard UART TTL, la RS232 usa tensioni diverse (tipicamente +/- 10V) e la logica è inversa.
Ti serve un MAX232, o più semplicemente una shield RS232.
52  International / Generale / Re: Incontro comunità di Arduino 2014 on: September 17, 2014, 02:19:35 am
Guarda che il week end ci sarà un traffico che ci metterai un ora solo per entrare in tiburtina o simili,

Il Sabato mattina il GRA è abbastanza scorrevole (salvo incidenti) nel verso che deve fare lui, quello esterno, dall'immissione della A1 sul GRA deve fare poco più di 20 km per arrivare all'uscita Flaminio, da lì alla fiera è una passeggiata.
53  International / Hardware / Re: sensore in rs232 on: September 17, 2014, 02:04:26 am
se ci fosse un sistema per acquisire in alta qualità il segnale utilizzando i 0-10V o i 4-20mA ben venga...

Con la risoluzione che richiedi non è fattibile in nessun modo direttamente con Arduino, serve un ADC da almeno 14 bit per arrivare a 0.05 mm.
Molto più semplice collegarsi alla RS232 e leggere i valori in formato digitale, sul manuale del sensore è spiegato il protocollo di comunicazione, abbastanza semplice, ti basta un'interfaccia RS232 per Arduino e sei a posto dal lato hardware.
Per il discorso scrittura software se la libreria C++ è in formato sorgente potrebbe essere abbastanza semplice integrarla in Arduino, altrimenti tocca studiarsi il protocollo e scrivere il relativo software.
54  International / Generale / Re: Requisiti di sistema per Arduino IDE on: September 17, 2014, 01:00:13 am
Confermo. Ho un Asus EEE da 11" con sopra Linux e l'IDE gira perfettamente.

Che distro usi ?
Io un vecchio Acer Aspire ONE, versione senza HD, ha l'SSD da 16 Giga ultralento, con XP è inutilizzabile, ci ho messo sopra la Debian 7, con XFCE come desktop, e adesso vola smiley

55  International / Generale / Re: Clone di Arduino Uno - Confronto on: September 16, 2014, 11:58:39 pm
Ho notato le differenze estetiche, in particolare è siglato sulla scheda "DCCele DCCuino".
Il link dal quale l'ho acquistato è questo:

Se vuoi puoi aprire una contestazione per prodotto non conforme, la descrizione sul sito lascia intendere che ti danno un Arduino UNO R3 originale, dovevano scrivere compatibile.
Il secondo è chiaramente un clone cineseria, per giunta illegale, in quanto il prezzo di Arduino UNO R3 originale è quasi il doppio, non esiste che lo paghi solo 14 Euro, per giunta il venditore ha un rateo di negativi alto, sopratutto nelle ultime spedizioni.
In tutti i casi il kit che hai preso funziona, il problema è solo la reale qualità delle parti che lo compongono.
56  International / Generale / Re: Incontro comunità di Arduino 2014 on: September 16, 2014, 03:04:42 pm
4. risparmi sanità mentale

 smiley-grin

57  Community / Bar Sport / Re: [OT ITA] Lo spamm bar on: September 16, 2014, 02:38:22 pm
Ma siamo sicuri che il primo personal computer è stato lo Sphere 1 e non la nostrana Programma 101 smiley
Per una volta tanto sono d'accordo con Wikipedia Italia, la P101 era un personal computer a tutti gli effetti, anche se limitato al mondo dei numeri.
58  International / Generale / Re: Requisiti di sistema per Arduino IDE on: September 16, 2014, 02:29:39 pm
Ora, a causa delle dimensioni del nuovo progettino, mi trovo a dover comprare un portatile solo ed esclusivamente per poter scrivere e testare il codice lontano dalla postazione pc classica.

L'IDE di Arduino non ha particolari esigenze hardware, qualunque pc in grado di supportare da XP in poi va bene, p.e. un vecchio netbook con Atom, li trovi a meno di 100 Euro, regge senza problemi l'IDE.

59  International / Hardware / Re: Arduino Yun - Inviare output script in C da Linino a Arduino on: September 16, 2014, 02:21:00 pm
Cross-compiling tramite ssh?

Il cross compiling lo fai dove ti pare, poi trasferisci l'eseguibile sulla yun tramite ssh.
60  International / Hardware / Re: Arduino Yun - Inviare output script in C da Linino a Arduino on: September 16, 2014, 02:05:24 pm
Non esistono script C in .sh smiley-lol Svista ^__^

Cmq lo script deve essere in C preferibilmente

Errare humanum est, perseverare autem diabolicum.  smiley
Non esistono script in C, al limite esistono interpreti per il C, comunque molto limitati, vanno installati appositamente e il programma, perché non è uno script, viene aggiunto come opzione al comando di avvio dell'interprete, una cosa del tipo "./Cinterprete mioprogramma.c"
In tutti i casi sullla Yun non puoi installare un inteprete C, puoi solo usare il classico script bash, programmi Python e programmi compilati con gcc che va preventivamente installato, in modo abbastanza difficoltoso, sulla Yun, oppure devi fare cross compiling  gcc su un pc Linux.



Pages: 1 2 3 [4] 5 6 ... 679