Show Posts
Pages: 1 ... 397 398 [399] 400 401 ... 699
5971  International / Generale / Re: Oscilloscopio, budget 350€ on: April 25, 2012, 06:25:12 am
Volevo sapere se è consigliato prendere qualche accessorio, dei probe aggiuntivi potrebbero servire? Di default forniscono "Probe× 2 (1.5m), (1:1 or 10:1 adjustable) Passive Probes"

Le due sonde bastano e avanzano, puoi eventualmente prenderne una di scorta che puoi eventualmente utilizzare per l'ingresso del trigger esterno.
5972  International / Generale / Re: [ot]acido muriatico e acqua ossigenata on: April 25, 2012, 06:21:57 am
Il ferramenta sotto casa non aveva acqua ossigenata, voleva vendermi quella distillata -.-"

E tu pagalo con i soldi del monopoli così siete pari  smiley
5973  International / Generale / Re: Voi come li fate i circuiti stampati ? on: April 25, 2012, 06:14:46 am
ergo TQFP.package? ---> si va dal service

Dipende, se non ti serve un doppia faccia e stampi il master ad almeno 4800 dpi il pcb lo realizzi senza problemi anche in casa, però se serve il doppia faccia, e con quel tipo di case è praticamente obbligatorio a meno che il circuito non sia più minimale, devi per forza rivolgerti ad un service per la questione via con fori metalllizati.
Personalmente sono almeno tre anni che non mi faccio più pcb da solo, prima di tutto perché quello che realizzo ormai è esclusivamente in tecnologia smd, spesso con componenti in case qfn, lcc, bga, e poi perché alla fine mi costa meno farmi fare il pcb dal service se metto in conto pure il tempo che perdo con le varie fasi di realizzazione.
5974  International / Generale / Re: ethernet arduino uno on: April 25, 2012, 05:21:59 am
uso solo l'ATmega arduino non posso usarlo perché è un scheda di troppo.
voglio solo dotare di connessione internet l'ATmega

Ok, quindi stai realizzando una tua scheda, scaricati dal sito principale il progetto, in formato Eagle, di Arduino Ethernet e usa quello come base per la tua scheda, spero ti sia ben chiaro che devi per forza di cosa realizzarla totalmente in smd e che oltre ad essere attrezzati per la saldatura tocca pure saperlo fare.

5975  International / Generale / Re: Oscilloscopio, budget 350€ on: April 25, 2012, 04:49:43 am
Tra il DS1052E ed il DS1102E cambia qualcosa? http://www.shopalldata.it/shop/it/12-rigol-ds1000e
Non vorrei spendere 30 euro + iva in più per un solo firmware aggiornato.. sarebbe una bella sola..

I due modelli erano praticamente identici come hardware fino all'anno scorso, infatti bastava mettere sul primo il firmware del secondo per avere la versione a 100 MHz al costo del 50 MHz, però era una operazione abbastanza a rischio, ovvero se qualcosa andava storto ti ritrovavi in mano un costoso fermacarte a forma di DSO se non eri attrezzato per riflashare il firmware di base che poi permette il normale update tramite usb.
Con le nuove revisione hardware, mi pare a partire da Gennaio, forse Febbraio, 2012, cambia l'hardware, la versione 1102 utilizza ADC diversi da quelli della versione 1052 il che rende impossibile mettere sul primo il firmware del secondo.
C'è da dire che la nuova release hardware del 1102 presenta meno rumore su i segnali di basso livello, vuol dire che hanno migliorato pure la parte analogica di condizionamento dei segnali prima degli ADC, però è una cosa che si nota solo quando vai a lavorare con segnali di poche decine di mV.
Il fornitore Alldata non ha nessun DSO disponibile a magazzino, infatti se provi a completare un ordine ti viene detto che il tempo di consegna sono diverse settimane, in pratica li prendono direttamente dal distributore ufficiale Europeo solo quando ricevono gli ordini.
Se vuoi prenderti un Rigol vai direttamente alla fonte, ovvero Batronix che è l'importatore ufficiale, sono in Germania, niente sorprese di dazio e consegna in pochi giorni con corriere espresso, ovviamente i prezzi sono più iva che se compri come privato è solo il 19% dato che paghi la loro e non la nostra.

Quote
Inoltre:
1Mpts di memoria cosa vuol dire? E' poco o tanto per un oscilloscopio di questa fascia di prezzo?
Mi ha colpito la dicitura "BW Limit   20MHz" nelle specifiche, cosa vuol dire? Che non posso visualizzare più di 20 Mhz??????? smiley-eek
ciao e grazie a tutti

1mpts di memoria è un ottimo valore per questo livello di DSO, "BW 20 MHz" è il valore tipico del limitatore di banda, si attiva tramite una apposita funzione del menù.
Attenzione che la banda passante è sempre riferita ad un segnale sinusoidale, ovvero 100 MHz vuol dire che se applichi in ingresso una sinusoide a tale frequenza viene visualizzata con una attenuazione pari a -3db, p.e. 1 Vpp diventa 0.707 Vpp.
5976  International / Generale / Re: Oscilloscopio, budget 350€ on: April 25, 2012, 03:35:58 am

Non è un DSO è un analizzatore di stati logici, per giunta cineseria di infima qualità e praticamente inutile, 80 Euro buttati, dai soliti distributori cinesi lo trovi per meno di 30 Euro anche se marcato diversamente.

5977  International / Generale / Re: ethernet arduino uno on: April 25, 2012, 02:12:06 am
si è integrato tutto in un ma quello lo devo integrare nella MIA scheda.
non posso avere quella più la mia.

Vediamo di capirci, i casi sono due o stai realizzando una tua scheda Arduino like e vuoi metterci la connettività ethernet, oppure vuoi usare il tuo Arduino UNO e collegarti ad ethernet.
Se è il primo caso hai solo due possibilità, o ci metti un enc28j60 oppure un WIZ5100, altre vie non esistono a meno che non sei disposto a scriverti da zero la libreria per componenti diversi che comunque sono complessi quanto quelli utilizzati normalmente con Arduino.
Se è il secondo caso non esiste altra soluzione che utilizzare una shield, scordati di attaccare la ethernet direttamente ad Arduino, non esiste nessun modo per farlo, se vuoi tutto su una sola scheda la sola possibilità è acquistare Arduino Ethernet e usare quello al posto della tua UNO.
5978  International / Generale / Re: ethernet arduino uno on: April 25, 2012, 01:33:59 am
quello che voglio dire è che devo integrare tutto in un unica scheda non posso avere la mia più tutto quel blocco.
deve essere tutto in un unica scheda non posso averne 2

Cosa non ti è chiaro del fatto che l'Arduino Ethernet è un Arduino UNO con la ethernet shield integrata sulla stessa scheda, ovvero quello che ti serve.
Non è possibile in nessun modo collegarsi ad una lan ethernet senza usare hardware specifico.
5979  International / Generale / Re: ethernet arduino uno on: April 25, 2012, 01:18:00 am
ma deve fare un circuito con un ATmega e si deve anche collegare ethernet ma non può mettere per problemi di spazio un shield ma vuole integrare tutto in un unica scheda come può fare?

Prendi un Arduino ethernet e hai risolto il problema.
5980  International / Generale / Re: Siti per acquistare Arduino e componenti on: April 25, 2012, 01:15:03 am
http://it.rs-online.com/web/home.html - Sito italiano - Componenti (occorre la partita iva)

RS vende anche a privati, basta il codice fiscale, però è obbligatorio il pagamento con carta di credito.
5981  International / Generale / Re: [ot]acido muriatico e acqua ossigenata on: April 25, 2012, 12:42:33 am
la 36 volumi l'ho trovata in farmacia (non vi dico la scena.. credo mi abbiano scambiato per un bombarolo o qualcosa del genere)

In farmacia trovi quella per uso medico, titolo garantito, molto costosa e per concentrazioni superiori ai 36 volumi ti fanno mille storie, la devono ordinare perché non la tengono in magazzino.
Sia il cloridrico che l'H2O2 di buona qualità e della concentrazione che preferisci li trovi presso qualunque fornitura per laboratori chimici a prezzi nettamente inferiori della farmacia, non ti fanno nessuna storia salvo il fatto che molti non vendono senza partita iva.
L'acido muriatico del supermercato va benissimo ed è praticamente innocuo, normalmente viene usato per pulire i pavimenti, l'acqua ossigenata a 40 volumi la trovi presso le forniture dei parrucchieri, la usano per scolorire i capelli, quella a 130 volumi la trovi facilmente nei brico/ferramenta perché viene utilizzata come sverniciatore,  non è assolutamente vero che la vendita è vietata, se fai una ricerca con google trovi facilmente chi la vende online, mediamente 3 Euro al litro.
Se prendi il perossido d'idrogeno a 130 volumi fai molta attenzione a non toccarlo con le mani senza guanti, bastano quelli in lattice, perché è molto reattiva sulla pelle, idem quando ci lavori, un piccolo schizzo in un occhio produce danni permanenti anche gravi.
5982  International / Generale / Re: [ot]acido muriatico e acqua ossigenata on: April 25, 2012, 12:32:04 am
Forse era meglio mandare la mamma, Con quei capelli poi ...   smiley-wink smiley-wink smiley-wink

ROTFL  smiley-grin
5983  International / Generale / Re: Voi come li fate i circuiti stampati ? on: April 25, 2012, 12:29:20 am
Anche se fatto in casa il bromografo funzionava egregiamente ma avevo dei problemi con piste molto ravvicinate e sottili.
Toner transfer tutta la vita!

Per dirla tutta, con le ultime generazioni di laser low cost che hanno risoluzioni effettive di 1200 dpi è possibile ottenere buoni risultati col toner transfer, fino ad a qualche anno fa una laser da 1200 dpi effettivi aveva costi esorbitanti, parliamo di oltre 200 Euro.
Un bromografo costa mediamente 25-40 Euro a seconda delle dimensioni massime dell'area di lavoro, non ha costi di esercizio a differenza della laser che richiede le costose cartucce, e stampare pcb le consuma molto in fretta, è vero che si usa una basetta in rame normale che costa molto meno di una presensibilizzata, però se nel conto dei costi ci mettete anche la cartuccia del toner ecco che il sistema del toner transfer costa sicuramente di più della fotoincisione.
Questione costi a parte sicuramente il toner transfer è una soluzione più semplice da mettere in atto e meno critica della fotoincisione, però la seconda consente maggiore precisione e piste/isolamenti più piccoli rispetto al toner transfer.
Ovviamente, nel caso della fotoincisione, tutto dipende dalla qualità del master che se stampato con una laser da 1200 dpi offre la stessa qualità/precisione del toner transfer, però se viene stampato con una ink jet da 4800 dpi, o meglio ancora fatto realizzare su pellicola da un service (mediamente 5-10 Euro a seconda delle dimensioni) a 10000 dpi, consente la realizzazione di pcb perfetti.
Se lo scopo è realizzare pcb per componenti classici, o smd con passo non troppo stretto, va benissimo il toner transfer, se lo scopo è realizzare pcb per smd a passo piccolo, p.e. case TQFP100, è meglio la fotoincisione.
Attenzione a non farsi prendere l'entusiasmo da risultati apparentemente buoni con il toner transfer su i pcb con smd perché al di la delle dimensioni delle piste è importante che i bordi non siano frastagliati e che la pista sia omogenea, cosa praticamente impossibile su piste più piccole di 15 mil con una risoluzione di 1200 dpi, il motivo è semplice su 15 mil ci vanno solo 18 pallini di toner il che rende impossibile ottenere piste perfette come serve.
Anche se ad un esame visivo le piste/pad sembrano perfetti basta guardarle con una buona lente per vedere i vari frastagliamenti ai bordi e i buchi all'interno delle piste stesse.

5984  Community / Bar Sport / Re: [OT EX TREME :D] Lo spamm bar on: April 25, 2012, 12:10:30 am
non capisco come la fa indurire.... o come fa a modellarla.. spero che sono sia un fake..

Sul blog del tizio non c'è nessuna spiegazione tecnica di come funziona, puzza molto di fake (= CGI).
Il fatto che l'oggetto sembra venire realizzato estratto dalla plastica fusa posta sotto è molto sospetto, il peso stesso dell'oggetto ne produrrebbe la deformazione mentre viene solidificata la plastica, poi mi deve spiegare come è possibile raffreddare in modo preciso le varie zone mentre il pezzo viene estratto.
la risoluzione dichiarata, 50 micrometri sono 5 centesimi di millimetro, è compatibile con una stampante 3D che si basa sul procedimento di termo modellazione della plastica.


5985  International / Generale / Re: [ot]acido muriatico e acqua ossigenata on: April 24, 2012, 12:39:21 pm
prima di dar fuoco alla casa, vorrei capire le giuste quantità (mai dare da bere agli acidi, giusto?) e i vostri accorgimenti, in particolare se i fumi sono

50% di acido e 50% di H2O2 a 36 volumi, la soluzione emette ossigeno, ovviamente innocuo, e cloro, che è tossico, non è pericolosa a meno che non ti metti a fare iperventilazione direttamente sulla bacinella, in tutti i casi è sempre buona norma lavorare in locali ben ventilati ed evitare di sostare vicino alla bacinella più del tempo necessario.
Di soluzione preparane il minimo indispensabile per raggiungere un livello di 10-12 mm dentro la bacinella, quando hai finito di incidere buttaci dentro un paio di cucchiaini di bicarbonato per neutralizzarla (ottieni acqua, cloruro di sodio (sale comune), anidride carbonica) e la butti tranquillamente nel wc.
Pages: 1 ... 397 398 [399] 400 401 ... 699