Show Posts
Pages: 1 ... 427 428 [429] 430 431 ... 635
6421  International / Generale / Re: Tabella MCU ATMEL - CERCASI CORE per Arduino on: January 09, 2012, 05:29:50 am
Con il core di Sanguino riesco a fare l'operazione burn bootloader e mi esce il messaggio relativo, stessa configurazione, vado a mandare uno sketch con la "nostra" tecnica ISP e mi dà errore di signature, ma ho verificato che P e PA hanno la stessa signature, allora che czz vuole l'IDE? La cosa strana è che se non metto la velocità a 115200 mi dà errore

Non ho seguito tutta la discussione, mi indichi il link dove hai presso il bootloader, quasi sicuramente contiene degli errori.
6422  International / Generale / Re: saldare case TQFP on: January 09, 2012, 05:26:04 am
La ditta non usa il saldatore ma macchine che saldano ad aria calda. Loro ci guadagnano tantissimo, prendono 8 euro per meno di 1 minuto di lavoro, ma a me sta bene perche' a me costerebbe di piu' sia in tempo che in quattrini (ma sopratutto in socciature).

Il costo non è tanto per il tempo reale dell'operazione, circa 5 minuti perché devi mettere in conto anche il tempo per montare il pcb sul supporto, preriscaldo, saldatura vera e propria e raffreddamento, ma sopratutto per i costi indiretti dovuti ai materiali usati e al costo delle apparecchiature usate e la loro manutenzione.
Va da se che montare un solo tqfp occasionalmente ti costa di più di far montare una intera scheda con sopra oltre 200 componenti che però realizzi in almeno 500 unità, diciamo che ti chiedono circa 5 Euro per ogni scheda e il montaggio viene fatto totalmente a macchina.
6423  International / Generale / Re: PWM to DC uscita variabile -opto isolato on: January 09, 2012, 05:10:26 am
Come dimensionarlo dipende anche dal riple residuo tollerato. Ssarebbe preferibile una frequenza dell'ordine di qualche Khz.

Infatti solitamente si usa un PWM da almeno 5-10 kHz visto che la costante di tempo del filtro dovrebbe essere almeno 100 volte il periodo del pwm se si vuole eliminare ogni residuo di rumore, e ovviamente è indispensabile almeno un opamp in configurazione voltage follower (guadagno unitario) per disaccoppiare il filtro dall'utilizzatore finale visto che anche un minimo carico influenza sensibilmente la tensione in uscita e il livello del rumore.
6424  International / Generale / Re: Tabella MCU ATMEL - CERCASI CORE per Arduino on: January 09, 2012, 05:05:07 am
Hai visto il PCB SMD stampato da Daniela?
Ti aspettavi quel risultato?

Mi sa tanto che avete le idee molto confuse su cosa vuol dire un pcb per SMD  smiley
Scordatevi di realizzare pcb con smd, quelli veri, con il toner transfer, come avevo già detto il limite è circa 15 mil per piste, idem per gli isolamenti, più o meno quello che ha realizzato Daniela (sicuramente bravissima), e comunque tocca vedere cosa viene fuori dopo l'incisione, spesso un pcb apparentemente perfetto a livello di deposizione toner poi una volta inciso risulta con piste interrotte e/o con corti.
Un pcb per smd normalmente richiede piste e isolamenti da 10 mil, spesso tocca scendere a 8 mil, se non a 6mil  quando si usano case ad alta densità, per non parlare della necessità inderogabile del doppia faccia, il che richiede svariati vias che devono essere metallizati, impensabile usare rivetti (sconsigliatissimi) o pezzetti di filo da saldare sopra e sotto.
Ovviamente fino a che si rimane nel normale con componenti classici, ma anche con smd dotati di case SO (1.25 mm di passo), non ci sono particolari problemi nella realizzazione di pcb casalinghi fino a che non scatta l'obbligo della doppia faccia, pure questa è fattibile a patto di poter gestire i via tramite i reofori dei componenti e qualche pezzo di filo da saldare tra le due facce.

6425  International / Generale / Re: PWM to DC uscita variabile -opto isolato on: January 09, 2012, 04:52:06 am
Nota che l'esempio analogWrite/Volt non può essere realizzato così come lo hai impostato. tra (0, 2.9) e  (1, 2.95) c'è una differenza di 0.95Volts che moltipicato per 255 arriva 242.25 Volts.

Tra 2.9 e 2.95 ci sono solo 0.05 mV di differenza, se questo è lo step desiderato alla fine si ottengono 2.9 + 0.05*255 = 2.9 + 12.75 = 15.65 V.
Però ha detto che era solo un esempio e probabilmente l'ha messo giù senza pensare ai reali valori.
Per implementare questa cosa sono possibili varie soluzioni, la più semplice è un filtro passa basso seguito da un opamp che oltre a condizionare il segnale introduce l'eventuale offset desiderato.
Come dimensionare il tutto dipende dai reali livelli di tensione desiderati e dalla massima velocità di variazione desiderata, comunque molto bassa perché il PWM di Arduino è solo 490 Hz e questo limita molto la banda disponibile.
6426  International / Generale / Re: Forum lento on: January 09, 2012, 04:46:39 am
Però io ho perso tutti gli inbox dei messaggi privati, ovvero vedo i titoli dei post ma su nessuno riesco ad accedere

E' vero, pure io vedo solo i titoli, ma non posso leggere nessuno dei messaggi privati, forse non hanno ancora completato la migrazione del database.
6427  International / Generale / Re: saldare case TQFP on: January 09, 2012, 04:44:34 am
ha senso pensare di fare un pcb casalingo basato su un package TQFP13-64?

La vedo molto dura farsi in casa un pcb per quel tipo di case, servono piste da meno di 10 mil, isolamenti da 8 mil, col toner transfer te lo scordi, e comunque servirebbe una stampante laser da almeno 2400 dpi reali, anche con la fotoincisione non è facile a livello casalingo, serve un pochino di esperienza e un buon master, però quest'ultimo si può farlo stampare da un service.

Quote
esistono gli adattatori ? (che comunque vanno saldati quindi ritrniamo al punto 1)

Si esistono adattatori per quasi tutti i case smd per riportarli in passo standard a 2.54 mm, la saldatura non è un problema, è una leggenda metropolitana che gli smd sono difficili da saldare, ovviamente serve un minimo di attrezzatura, più che altro un buon saldatore, e un pochino di esperienza dopo di che uno si rende conto che ci vuole meno tempo a saldare un TQFP, anche da 100 pin, che un normale 28 pin pdip  smiley
Su youtube trovi molti video che illustrano le varie tecniche per saldare gli smd, fino a che non devi combattere con i case qfn, bga e similari è alla portata di tutti e non serve niente di speciale e/o costoso.
Per i TQFP la tecnica più semplice è quella di saldare tutti i pin assieme indistintamente per poi aspirare via gli eccessi di stagno con la pompetta, ti garantisco che è una tecnica semplicissima che permette ottimi risultati anche ad un principiante assoluto.
La tecnica ideale, per chi ha a disposizione solo un normale saldatore (deve essere buono e dotato di punta sottile), è la saldatura a striscia, si preriscalda con il saldatore tutta la fila di pin e poi si depone con un gesto continuo e regolare lo stagno tenendolo a contatto con la punta del saldatore scivolando su i pin.
Il risultato finale è quasi identico a quella della saldatura reflow, potrebbe essere necessario rimuovere dei corti tra alcuni pin con la pompetta, è una tecnica ottima però richiede esperienza per poterla eseguire correttamente.
6428  International / Generale / Re: Forum lento on: January 09, 2012, 04:14:08 am
A quanto pare ieri hanno fatto la migrazione sul nuovo server, però hanno avuto problemi con l'hosting e invece di 20 minuti sono servite svariate ore, vedere Twitter per la comunicazione ufficiale.
Adesso pare funzionare benissimo, speriamo non sia solo una illusione  smiley-grin
6429  International / Generale / Re: Tabella MCU ATMEL - CERCASI CORE per Arduino on: January 09, 2012, 04:10:57 am
Sono d'accordo con mauro su tutto. La scheda di bob è molto bella... ma ha troppi componenti ed richiede un livello di fattura (DF) avanzato.

Una scheda di quel tipo non può essere SF, anche eliminando l'FTDI ci sono troppi incroci per mantenere la compatibilità col connettore Arduino più i vari contatti aggiuntivi per sfruttare tutti i pin in più del 644/1284, per non parlare delle esigenze di alimentazione e schermatura.
Però state piangendo troppo sul fatto di farsela da soli in cucina, in Italia ci sono ottimi service che con poche decine di pezzi permettono di avere pcb di altissima qualità a costi minori dei service cinesi.
Esempio pratico una scheda per il 644/1284 viene leggermente più lunga della UNO e più corta della MEGA, diciamo circa 50x85 mm, 20 pcb, con solder (verde) e serigrafia, costano meno di 8 Euro l'uno, 50 pcb costano meno di 6 Euro.
Non credo sia un problema arrivare ad almeno 20 pcb viste tutte le persone interessate.


6430  International / Generale / Re: Sensore di temperatura LM35 + LCD con modulo I2C on: January 08, 2012, 02:34:35 am
Per esempio ignoro qual'è il suo default address...

Il problema non è l'address, che si trova facilmente con un programma di scansione indirizzi I2C, è il protocollo di comunicazione usato dal modulo I2C, se non lo conosci non puoi dialogare col display.
Devi trovare il datasheet del modulo dove sarà indicato anche il set di comandi accettato e il relativo protocollo.


edit: Trovato in 10 secondi con la ricerca per immagini di google, il tutto è commercialito da DFROBOT, sulla pagina del prodotto trovi anche la libreria per Arduino, specificano che non è compatibile con l'IDE 1.0.
6431  International / Generale / Re: Chiarimenti su Motori Step-Step on: January 08, 2012, 02:30:04 am
1. Riescono a ruotare di 360° gradi ?

Ovviamente si, sono a rotazione continua.

Quote
2. Quanto riescono a tirare, ovvero che coppia hanno, o quanti kg riescono a tirare ?

Dipende dal tipo di motore, ci sono modelli con molti kg*cm di coppia, però tieni presente che sono poco efficienti rispetti ai normali motori brushed, ovvero a parità di coppia oltre ad essere più grossi e pesanti consumano più energia.

Quote
3. Come posso montare delle ruote, e dove posso comprare ciò ?

Gli stepper sono di quanto peggio esista per la trazione, usa un normale motoriduttore che per giunta richiede una elettronica più semplice e meno costosa per il controllo.

Quote
4. Minimo di quanti gradi riescono a ruotare ad ogni step ?

Dipende sempre dal modello, ci sono stepper da poche decine di passi per rotazione fino a quelli da diverse centinaia.
6432  International / Generale / Re: programmare arduino con netbeans on: January 07, 2012, 06:35:45 am
@astro:
sì, lo so. Ma visto che diceva di avere problemi di sinc, ho pensato che la riduzione della velocità di trasferimento, incidendo solo sul tempo, poteva magari aiutarlo.

Non puoi ridurre arbitrariamente la velocità di trasferimento, è fissata dal tipo di bootloader e deve essere quella, 57600 per la 2009, 115200 per la UNO.
6433  International / Generale / Re: PCB, HCl, H2O2 ed amenità varie - foto inside - on: January 07, 2012, 04:33:56 am
Osserva dal 5:54 in poi! a quanto pare si potrebbe fare una sorta di "serigrasia" sul lato superiore del pcb. Una cosa che ho sempre desiderato nei pcb fatti in casa! dà un tocco di "professional"!

La serigrafia è facile da ottenere in casa, basta usare gli appositi fogli termotransfer per i disegni sulle magliette, o altro materiale, li stampi con una normale inkjet, quindi a colori e con la possibilità di inserire facilmente loghi/disegni, per poi applicarlo al pcb con il ferro da stiro oppure con la laminatrice che garantisce risultati ottimi.

Per la serigrafia su i pannelli il "trucco" è stampare in negativo su lucido, interporre un foglio di carta del desiderato colore per lo sfondo sul quale sono riportati tutti i fori e scassi del pannello, facilissimo da realizzare con il taglierino e una forbice, incollare il tutto sul vero pannello che può benissimo essere realizzato in materiale plastico, p.e. pvc espanso che è facile da lavorare e con ottime caratteristiche meccaniche.
Esistono dei programmi dedicati per realizzare la grafica dei pannelli, p.e. Front Desginer di Abacom, costa pochissimo ed è molto utile.

6434  International / Generale / Re: programmare arduino con netbeans on: January 07, 2012, 03:15:09 am
Prova mettendo un baudrate di 19200.

Per la 2009 va bene 57600, la UNO usa 115200.

6435  International / Megatopic / Re: ArduinoStandAlone 328 - PANDUINO on: January 05, 2012, 02:37:49 am
Uhm, smd? vuol dire che che non sarà una soluzione di fascia bassa... arriverà già assemblata. E quindi il prezzo non sarà economico:\
Rimarrà il solito posto vacante, uno standalone da 5 euro, da lasciare nei progetti a tempo indeterminato... sob!

Per totalmente SMD intendevo dire che tutta la parte alimentazione e componentistica passiva è realizzata con tale tecnologia e, ovviamente, arriva già montata, l'ATmega rimane su zoccolo in modo da poter fornire la scheda senza processore e dare la possibilità di sostituirlo in caso di danni.
Non posso dire nulla sul prezzo finale, ma la versione senza processore non dovrebbe costare di più di 10 Euro, tieni presente che il solo pcb della 1000pads costa meno di 4 Euro quindi risponde alla tua richiesta di una scheda a meno di 5 Euro.
Forse, e dico forse, potrebbe arrivare anche una stand alone basata sul ATmega 644 in case pdip 40 che sicuramente farebbe felice Leo  smiley
Pages: 1 ... 427 428 [429] 430 431 ... 635