Show Posts
Pages: 1 ... 434 435 [436] 437 438 ... 648
6526  International / Generale / Re: Processing e lib controlP5 on: January 13, 2012, 07:56:21 am
Stafano ho visto che mi hai mandato un pm, però ancora non funzionano, vedo solo i titoli ma si riesce a leggerli.
6527  International / Generale / Re: Processing e lib controlP5 on: January 13, 2012, 07:54:57 am
Chissà perché ero quasi certo che stavi tentando di ricompilare il configuratore di MultiWii  smiley-mr-green
Non so cosa hai scaricato, però io ho solo il pde nella cartella sketchbook di processing e la libreria IP5 messa nella cartella Libraries e si compila senza problemi.
6528  International / Generale / Re: Core per Atmega644/1284 on: January 13, 2012, 07:49:57 am
Il Timer 3 è di sicuro presente solo sul 1284, questa cosa della VRef ADC non lo so.

Sulla MEGA2560 c'è anche il timer 4 e 5, tutti gestiti da Arduino, infatti per il core 644/1284 tocca guardare quello del 2560 e non quello del 328.

6529  International / Generale / Re: Core per Atmega644/1284 on: January 13, 2012, 05:31:47 am
Sentiamo poi il parere di Astro sulla mappatura dei pin analogici.
Intanto aggiorno anche lo zip scaricabile dal mio sito.

Il problema non sono i pin analogici, e poco importa come sono assegnati fisicamente sul case, semmai questo è un problema di sbroglio, a livello software devi solo fare riferimento ai relativi registri, rispetto al 328 ne abbiamo due in più, A6 e A7, che avranno la loro estensione dedicata.
Il problema sono i pin digitali e non per le funzioni primarie che sono praticamente identiche a quelle del 328, ma per le funzioni secondarie e terziarie che sono diverse sia come corrispondenza pin che come distribuzione, il che rende impossibile ottenere una perfetta compatibilità pin to pin di tutte le funzioni.
Il mio obbiettivo è ottenere la compatibilità come pin digitali, analogici, TWI, PWM, le altre funzionalità non è detto che coincideranno alla perfezione.
Prima di fare altre modifiche al core aspetta che sforno la tabella pin - funzioni così hai una cosa univoca su cui lavorare, dovrei dartela definitiva entro dopodomani.
6530  International / Generale / Re: Core per Atmega644/1284 on: January 13, 2012, 03:19:09 am
Va trovato un nome adeguato, allora.

Il primo che mi viene in mente è "Xproto1284", X per next generation ad indicare un nuovo modo di vedere Arduino.

6531  International / Generale / Re: Processing e lib controlP5 on: January 13, 2012, 03:10:33 am
però continua a dirmi che non trova controlP5.
Che sia un problema di versione?

No, è un problema di path, tocca vedere come sono organizzati i file del tuo sketch ed eventuali ridefinizioni per la IP5.

6532  International / Generale / Re: Processing e lib controlP5 on: January 13, 2012, 01:34:03 am
Ciao a tutti, sto cercando di far partire uno scketch per processing solo che quando lo vado a compilare mi da questo errore:
Allora, ho creato la cartella sketchbook e al suo interno ho creato la cartella libraries sulla quale ho copiato tutte le lib fornite assieme a questo sketch.
Nella lista c'è anche questo controlP5, solo che continua a darmi sempre lo stesso errore.

La IP5 la devi scaricare dal suo sito, non fa parte di processing, poi basta che la copi nella cartella delle librerie, p.e. nel mio caso il percorso è "..\Documenti\Processing\Libraries\controlP5".

6533  International / Generale / Re: Core per Atmega644/1284 on: January 13, 2012, 01:26:09 am
Apro questo thread per segnalare il core per Atmega644/1284. Questo core l'ho rielaborato a partire da quello per il Sanguino1284 che a sua volta deriva dall'IDE 0023 di Arduino.

Ottimo, dato che ho già cominciato a disegnare lo schema mi sono reso conto che per far quadrare la disposizione standard dei pin sulla UNO con il 644/1284, in particolare i sei canali pwm, tocca fare il giocoliere con i PORT perché su questi micro i vari OCx sono assegnati in modo diverso rispetto al 328.
Il core su cui stai lavorando tiene conto di questa cosa oppure i port sono assegnati in modo lineare con i port del 328 ?
Durante il weekend finisco lo schema e posso darti una tabella esatta di come sono assegnati i vari PORT su i pin, il connettore che sto adottando è quello della UNO r3 con i pin aggiuntivi del 644/1284 riportati sotto forma di estensione connettore in stile MEGA 2560.
Dato che sul 644/1284 la TWI/I2C non è presente su A4 e A5, sono solo pin analogici, questa sarà disponibile sia sul connettore dedicato della r3 e su A4 e A5 tramite dei jumper che isolano i pin analogici e collegano quelli TWI, in questo modo si garantisce la totale compatibilità con tutte le shield vecchio stile che utilizzano la TWI.

Forse è il caso che estendi il titolo del topic anche alla relativa scheda, così teniamo le due cose assieme, tocca dare un nome alla nuova scheda, eviterei il classico duinoqualcosa o qualcosaduino, sono troppo banali e scontati.

6534  International / Megatopic / Re: [Multicotteri] Elettronica : IMU, MCU, Sensori ed algoritmi di controllo on: January 13, 2012, 01:13:19 am
Astrobeed se ti dovessi chiedere perche' hai scelto il Venus 638 ?

Perché costa poco e ha una elevata frequenza di aggiornamento, su un mezzo che può raggiungere una velocità di qualche decina di km/h è importante aggiornare rapidamente i dati se si vuole ottenere il volo autonomo.

Quote
edit: che antenna usi per il venus ?

Questa
6535  International / Generale / Re: Tabella MCU ATMEL - CERCASI CORE per Arduino on: January 13, 2012, 01:00:06 am
Purtroppo quello che vuoi fare tu non paga in termini di Ram e in generale di efficienza. Usare i metodi virtual in qualche occasione può tornare utile per riutilizzare codice, il problema principale qui però non è tanto il riutilizzo di codice, ma l'efficienza.

Esatto, già adesso il core di Arduino pesa tantissimo in termini di risorse e cicli macchina, un esempio su tutti la digital read/write che richiede quasi 20 volte il tempo necessario alla stessa cosa fatta in C ANSI e occupa molta più flash e consuma molta più ram, figuriamoci cosa succederebbe ad insistere nell'aggiunta di classi e metodi C++.
L'ho detto in molto occasioni, e lo ripeto ancora, usare il C++ su una piccola mcu 8 bit è volersi fare male da soli, potete chiedere a chi volete, purché sia uno esperto di sistemi basati su mcu e piccoli micro, e tutti quanti vi diranno la stessa cosa, usate il C ANSI, o l'assembly a seconda dei casi, nessuno vi consiglierà l'uso del C++.
Ovvio che se uno deve solo accendere qualche led e fare cose semplici l'uso del C++ semplifica molto la vita del programmatore, ma non appena si cerca di fare qualcosa di complesso saltano fuori subito tutti i paletti e i limiti della cosa.
6536  International / Generale / Re: informazione Micro serial servo controller pololu on: January 12, 2012, 03:20:40 am
ora non ho capito come fa a funzionare nel senso che nel codice che ho fatto

Diciamo che hai copiato quello disponibile sul playground ad opera di Fabio Biondi e non che l'hai fatto tu, altrimenti sapevi già perché funziona visto che usare l'UART ( Serial.begin(9600) ) per comunicare comporta implicitamente che i pin da utilizzare sono i primi due, ovvero 0 e 1.

6537  International / Megatopic / Re: [Multicotteri] Elettronica : IMU, MCU, Sensori ed algoritmi di controllo on: January 12, 2012, 01:05:52 am
alla faccia del bicarbonato di sodio, un centone per quei libri... magari in biblioteca  smiley-mr-green

Per tutti e tre ho speso quasi 250 Euro, c'è da aggiungere l'iva al prezzo in Dollari, sicuramente in biblioteca trovi qualcosa di simile.

Quote
Per le tabelle cosa usi? ho trovato solo le NAD83, ma sono per il nord america.

Il datum da usare è il WGS84, non lo trovi in giro perché è a pagamento, diciamo che rovisti bene tra le pieghe della rete qualcosa salta fuori  smiley

Quote
Da quello che ho capito, in base alle coordinate attuali dalla tebella estrapoli i dati dell'elissoide migliore che rappresenta quella zona

Nel nostro caso la cosa è più semplice, ti basta conoscere il raggio terrestre nel punto in cui ti trovi che puoi considerare costante per tutti i calcoli, ovviamente la sua variazione su distanze brevi è veramente minima, i nostri quadri di sicuro non volano per centinaia di km, al massimo ti sposti all'interno di un'area di 1 km^2, batterie permettendo.

Quote
Considera che a fine mese dovrebbero commercializzare la board embedded che intendo usare, la raspberry PI, che con 600MHz non dovrebbe aver alcun problema di calcolo.

In tutta franchezza ci credo poco che arriverà, se mai arriverà, al prezzo che dicono, comunque esistono molte alternative a prezzi umani con molta potenza di calcolo, però francamente non vedo la necessità di un processore a 600 MHz per un quadricottero, almeno parlando delle normali funzioni di volo, poi se vuoi mettere un sistema di visione artificiale onboard allora il discorso cambia e pure 600 MHz sono pochi.

Quote
Oggi ho vinto un centone al free-day di sparkfun, da spendere entro 60gg

Che (_!_)   smiley-grin

Quote
vantaggio soluzione 1: tutti hanno questi sensori
2: IMU3000 possiede un algoritmo interno per la sensor fusion, ma a quanto leggo dei commenti nessuno è riuscito ad usarla

Cosa faccia il motion processor interno non sono ancora riuscito a scoprirlo, la documentazione è assente, qualcuno dice di averla e di utilizzarlo, di sicuro se non sai come usarlo non ci fa nulla.

Quote
Quindi aggiungerei un bel GPS: Venus638FLPx
20Hz di update rate!

Pure io ho preso questo da montare sul quadricottero, va benissimo.
6538  International / Megatopic / Re: [Multicotteri] Elettronica : IMU, MCU, Sensori ed algoritmi di controllo on: January 12, 2012, 12:47:49 am
Dove posso vedere il tuo codice astrobeed ?

Come avevo già detto qualche post fa ho quasi in definitivo tutta la parte GPS che gira su un mBed, già testata in pratica, e che non appena trovo un attimo di tempo per mettere qualche commento in più e raccogliere il tutto l'avrei postata qui.
6539  International / Generale / Re: Tabella MCU ATMEL - CERCASI CORE per Arduino on: January 12, 2012, 12:43:52 am
@ Astrobeed: forse mi sfugge un passaggio: se stiamo discutendo del costo del solo PCB, significa che ti si potrà chiedere il solo PCB e, al limite qualche altro componente come il PIC (per chi non voglia/possa programmarselo), perché qui si discute di 25 euro o quel che è? C'è un qualche passaggio in cui hai detto che produrrai e venderai solo PCB completamente montati?

Come detto fin dall'inizio sarà possibile prendere il solo pcb, il pcb e il pic oppure il pcb più il kit di tutti componenti da montare, non mi saltate fuori che volete solo il pcb, tre resistenze e un condensatore perché è la volta buona che vi ci mando sul serio  smiley-grin
Come ultima opzione la possibilità di avere la scheda già montata completa di ATmega1284 con il bootloader precaricato, ovviamente quest'ultima opzione sarà gravata da un costo aggiuntivo per il lavoro, ed è questa che costerà sensibilmente meno della UNO, in tutti i casi fino a che non ho lo schema definitivo è prematuro parlare di costi perché è impossibile determinarli.

6540  International / Generale / Re: Tabella MCU ATMEL - CERCASI CORE per Arduino on: January 11, 2012, 05:52:20 pm
A parte quel pic di cui parlavate voi che ho visto costare >5 euro,

Il 18F14K50 costa 1.8 Euro (+iva) se ne compri 25, costa 1.56 Euro (+iva) se ne compri 100.

Quote
gli altri sono gli stessi componenti che vanno sull'arduino, no?.

In linea di massima si, però il pic non lo puoi eliminare perché gestisce anche la commutazione della tensione di alimentazione, cosa che consente di semplificare la scheda e ridurre il costo rispetto alla soluzione usata sulla UNO.
Pages: 1 ... 434 435 [436] 437 438 ... 648