Show Posts
Pages: [1] 2 3 ... 41
1  International / Hardware / Re: Giunzione P-N on: September 27, 2014, 04:07:30 am
fa conto di avere due stanze comunicanti, una piena di donne l'altra piena di uomini, appena si apre la porta che li divide, i primi li vicino, si mettono assieme e fanno cio che devono fare sulla porta, formando una specie di sbarramento per gli altri. ora se gli altri volgiono vagare nella stanza, devono ricevere un elergia sufficiente per saltare quello sbarramento sulla portacreando cosi una sorat di correne smiley.
I, problema però è che la stessa energia che li fa saltare lo sbarramento riprende gli umini entrarti nella stanza delle donne (e viceversa) e li riporta nella loro stanza..e cosi fin quando ce l'energia.  smiley-evil smiley-evil smiley-evil smiley-evil

Ovviamente è uan spiegazione un pò cosi, magari altri meno infoiati ti aiuteranno meglio  smiley-twist smiley-twist smiley-twist
2  International / Hardware / Re: gestione calore on: September 27, 2014, 04:01:06 am
i driver -mosfet sono degli integrati, che pompano molta corrente sul Gate del mosfet, indispensabile per mandarlo in conduzione rapidamente in pratica carica molto velocemente in condensatore di gate e per far cio, per rendere "minimo" il tempo di carica che disogno di moltissima corrente istantane (anche ampere) cosi puoi usare anche frequaenze "alte".

in più tieni presente che il mosfet scalda quando è in zona ineare, quindi meno ci stà, meno scalda. (quasto detto proprio in estremissima sintensi), quindi capisci come sia importante a quelle potenze che il mosfet parta a razzo (e si spaega a razzo)
3  International / Hardware / Re: gestione calore on: September 26, 2014, 11:19:31 am
potevi anche usare un bel relè al posto dei mosfet (almeno che non li usi in qualche maniera strana).

ti credo ch scaldano, devono dissimapre 35W almeno in teoria !!! (considerando il mos privo di perdite) 600W son duri da gestire con i mosfet... per me vai di relè (un bel relè grosso che tenga la corrente)
4  International / Hardware / Re: Sensore suono non amplificato, letture basse e poca reattività... on: September 26, 2014, 06:51:16 am
No Martinix, il pin 5 è l'ingresso non invertente del 2° operazionale, mentre il 6 è  l'ingresso invertente ed i 7 l'uscita.

 smiley-red smiley-red opps come non detto! la fa me mi fa brutti scherzi (ho visto male)
5  International / Hardware / Re: Sensore suono non amplificato, letture basse e poca reattività... on: September 26, 2014, 05:51:41 am
perchè "forzi" l'uscita del secondo operazione (quello non usato) a massa? e se lui vul stare a +vcc??  smiley-twist smiley-twist
6  International / Hardware / Re: Sensore suono non amplificato, letture basse e poca reattività... on: September 26, 2014, 05:31:06 am
conviene che metti lo schema elettrico del tuo circuitono smiley-wink
7  International / Hardware / Re: Misura con Arduino della tensione di due circuiti indipendenti on: September 25, 2014, 11:30:23 am

In uno scenario ipotetico dove la differenza di tensione fra positivo e negativo spazia da 0 a 100V, questi componenti sono applicabili? Nel caso che questi componenti non vadano bene, conoscete delle versioni diverse in grado di supportare questi valori?

Grazie
Antonio


Ora non capisco io... la tua alimentazione (cio la differenza di potenziale) tra "+" e "-" è di 100V, oppure la differenza che può esserci tar i due punti (separati) dei due circuiti può arrviare a 100V? perche non è chiaro il tuo scenario ipotetico.

nel pirimo caso = alimentazione a 100V pochi componenti elettronici sopravviverebbero (solo bjt o mosfet o poco altro ,ma nessu integrato creto)

se la differenza è tra i due punti (cio hai un circuito flottante.. perche i +/- 15Vcc o 12vcc devi averli) allora iso 124 regge 1500Vcc circa (tra la codsa e il capo del iso ci pssono essere 1000V)  ovviamente alimentazioni separate.

poi non so se ho capito il tuo dubbio....
8  International / Hardware / Re: Centralina irrigazione on: September 25, 2014, 10:42:09 am
per misurare la corrente assorbita, basta metterti in serie con il multimetro (mod corrente) dargli i sui 12vcc e vedere che racconta il multimetro smiley

puoi provare anche con le resistenza che hai indicato, è che con un hfe di 2500 ti basta quasi guardarlo per mandarlo in saturazione smiley
9  International / Hardware / Re: Partitore di tensione on: September 25, 2014, 10:40:36 am
ma se si parla di segnali è sempre un azzardo usare un partitore, perche potresti "rovinare" il segnale originale e fare macelli su tempistiche (fronti salita discesa, e se arriva al valore giusto).

Quindi prima si dovrebbe capire che tipo di segnali sono e poi pensare coem adattarli., specie se son segnali "veloci".

una volta stabilito questo si può pensare a come abbassare/alzare il valore!
10  International / Hardware / Re: Centralina irrigazione on: September 25, 2014, 04:00:51 am
Ho a casa qualche 1N407 ma mi sa che non sono molto indicati.
Compro 1N4148 che ne dici?

gia meglio si
11  International / Hardware / Re: Centralina irrigazione on: September 24, 2014, 11:38:36 am
gia molto meglio smiley
ora ce solo il dubbio di quanta corrente "tira" l'elettro valvola e se il TIP regge (ma non credo ci siano problemi)

la resistenza di base forse andrebbe aumentata un pò, ma per ilr esto ora va meglio!

Edit
forse il diodo 1N4001 è un pò lentuccio per i transitori.... forse sarebbe meglio qualcosina di più veloce!
12  International / Hardware / Re: Pilotare display 7 segmenti doppia cifra on: September 24, 2014, 08:55:35 am
multiplexxa tutto!!

ovvero è come se pilotassi una sola cifra sul display, ma con dei bit di selezione, selezioni quela degli n display deve illuminarsi e li ci scrivi un numero, poi passi al secondo, poi al terzo e cosi via.

quindi ti servono i bit normali de 7 segmenti (piu punto) + 1,2,3 bit aggiuntivi per selzionare il display.
13  International / Hardware / Re: Centralina irrigazione on: September 24, 2014, 08:49:16 am
NO! non puo andare cosi, per il semplice fatto che il TIP120 è un bjt e non un mosfet, quindi va polarizzato e usato un pò diversamente!!

se usi i componenti giusti e li polarizzi bene, più pilotare il solenoide dell'elettro valvola o il solenoide del relè, non cambai molto (magari puoi avere che uno ha bisogno di più corrente dell'altro) è praticamente la stessa cosa, almeno che non ci siano sitaziononi particolari di cui non si sà.
14  International / Hardware / Re: Sensore suono non amplificato, letture basse e poca reattività... on: September 24, 2014, 04:11:50 am
credo che con il multimetro non puoi fare questa misra, il multimetro ha un tempo di intergazione sulla misura lungo, questo vul dire che se il microfono rileva un picco e genera un impulso a 5vcc con il multimetro scordati di rilevarlo... in altre parle potrebbe esservi ma non misurabile (solo con oscilloscopio).

Ora bisognrebbe fare due misure e vedere cosa realmente esce dal sensosore (ma dubito di trovare uan bella sinusoide da "testo")

Una volta stabilito cosa esce si può pensare a cosa fare smiley
15  International / Hardware / Re: Misura con Arduino della tensione di due circuiti indipendenti on: September 24, 2014, 03:23:27 am
se il tuo problema è tenere separati ganvanicamente i circuiti (quindi masse diverse) a mio avviso hai due modi (forse ce ne sono altri ma or anon mi vengono):

1- usare un operazionale di isolamento tipo ISO124 (o quella famiglia) è grosso modo un operazionale, che ha l'inggresso riferito aGND1 e l'usita a GND2
     soluzione molto semplice pulita e senza griosse difficoltà.

2- fare un convertitore tensione/frequenza, poi isolare tutto con optocopia e riconvertire (che è quello che fa ISO124) soluzione più
      complessa (da evitare se non ci son esigenze particolari)


sul mettere tutto in comune.... bhe dipende... a volte si può fare a volte no, diopende dal circuito in questine e da come si usa.

come tu stesso hai detto GND è un riferimento... quindi può essere si a 0V ma anche a 10V 200V 40000V ecc..
non lu puoi sapere anche se di solito dovrebbe stare a 0V ma non è detto!! Dipende anche in questo caso dai carichi, dal circuito, dalle connessioni ecc ecc, per essere sicuro che sia a 0V dovresti "collegarlo" a terra.
Pages: [1] 2 3 ... 41