Show Posts
Pages: [1] 2 3 ... 37
1  International / Hardware / Re: problema instabilità lm7805 on: Today at 12:06:59 pm

faccio presente che la bobina del relé è collegata tramite un output di arduino.

smiley-eek smiley-eek speriamo tu non abbia gai fatto il danno grosso...
2  International / Hardware / Re: Antirimbalzo hardware on: July 26, 2014, 02:29:00 am
nello schema proposto si usano delle porte NAND quindi un qualsiasi 74XX03 va piu che bene!
3  International / Hardware / Re: Antirimbalzo hardware on: July 25, 2014, 05:03:43 pm
ci son diverse techniche di atirimbalzo hardware, quella suggerita dal Menniti è forse la migliore e più sicura in assoluto, nella fattispecie quella con il flip-flop (le prime due nei disegni)

la più semplice è quella di mettre appunto un circuito RC (con c di solito 1...10uF) ma è una tecnica abbastanza spartana e non sempre efficiente al 100% ha il vantaggio però di essere molto semplice.

per qaunto riguarda il posto dove mettere C guarda sempre nel immagine postata da Menniti l'utimo disegno...
dove la R o la metti tu esterna o metti quella interna (è la stessa cosa) ed il condensatore va poi messo sempre nella stessa posizione
4  International / Hardware / Re: Arduino Micro bruciato on: July 25, 2014, 11:11:22 am
2- si è possibile che li generino, specie se nel carcico gira molta corrente e ce un induttanza parassita e capacvita parassite.
per vedere come viaggai la cosa o fai una simulazione o vai di eqaz. differnziali  smiley-twist e vedrai che legante possono venire fuori specie se le variazioni della corrente son brusche come in questo caso.

1- per levarle o quantomeno limarle, prova come gia ti avevo detto con dei zener da 13V sulla line a12V e con zener da diciamo 5.5V sull'ingresso di arduino. con un lm7805 non so se risolvi.... tempo che siano troppo veloci per lui quegli eventi!!

come seconda prova magari mettere un filtrino LC sulla linea dei 5V (poi anche sommare le cose)... prova misura e vedi come come reagisce!
5  International / Hardware / Re: 3 servo su 10 bruciati on: July 25, 2014, 10:55:38 am
che starno, io il video non lo posso vedere
e lo schema elettrico non lo trovo proprio da vedere
6  International / Hardware / Re: 3 servo su 10 bruciati on: July 25, 2014, 02:18:13 am
da quanto hai scritto non è che si può fare molte ipotesi, dovresti magari dire il modello dei servi, magari fare un bel schema di come son collegati ecc ecc... insomma fornire un pò di documentazione tecnica!
7  International / Hardware / Re: driver per motori passo passo ad alte prestazioni on: July 24, 2014, 02:11:15 pm
mmh..dovresti però almeno dirci se son motori bipolari o unipolari...il modo per pilotarli cambia parecchio.
8  International / Hardware / Re: Corrente costante LED 30W on: July 24, 2014, 10:12:53 am
in contina si la potenza rispetta la formula  P= V*I

se dici un led da 30W dobito sia solo uno.
quindi bisognerebbe avere le sue caratteristiche per dire qualche cosa (magari son 200led in serie e/o parallello) insomma bisogna capire che tensione volgiono (o che caduta di tensione ha il tutto)

da li poi si può procedere....

cosi a occhio direi che hanno bisogno di 33.3Vcc per funzionare ma è solo un ipotesi ricavata da quanto hai scritto
9  International / Hardware / Re: retroilluminazione lcd 1602 on: July 22, 2014, 10:39:51 am
purtroppo non conosco il tuo tipo di display, quindi non posso essere più preciso.
nel mio ad esempio la retro illuminazione è gestita via software quindi diverso dal tuo.

al limite se sconsigliano di alimentarlo direttamente con un pin la retoilluminazione, puoi sempre usare un transistor cosi dormi sereno e tranquillo smiley-wink

Per la resistenza non saprei che dirti... bisognerebbe vedere lo schema di come è fatto il display... ma se hai volgia di sperimentare e non crea problemi..potresti ad esempio usare il PWM per modulare la luminosita del display (a scopo puramente sperimentale... so che qualcuno mi tirerà 4 maledizioni  smiley-twist smiley-twist) ma in quel caso meglio usare transistor.
10  International / Hardware / Re: retroilluminazione lcd 1602 on: July 22, 2014, 10:13:31 am
un singolo pin regge 40mA (quindi diciamo usabili tranquilli 30mA)

Lo puoi usare tranquillo se consuma 18mA, anche se immagino che il display, il suo +Vcc vada collegato di preferenza sul moresettino dove ce scritto +5V smiley-wink e il "-" dove ce scritto GND  smiley-twist (non ha molto senso collegare le alimentazioni sui pin digitali)
11  International / Hardware / Re: Quale transistor per un interruttore toggle basato su CD4013? on: July 21, 2014, 10:47:16 am
in effetti quel transistor ha un pò poca HFE (almeno quella minima... ma quella massima è bella robusta) però se non hai di meglio un tentativo lo puoi fare (a vuoto almeno senza un eccessivo "tiraggio" di corrente con led o troppe cose strane) e vedi come funziona e se funziona. Dopo cominaic a caricare la bestia! smiley
Ma nessuno ti vieta di usarne due di transistor smiley-wink (o tre...)


EDIT
ho appena provato la cosa con un 2n2222 e funziona bene anche con 9 volt  la corrente asorbita in base è di 0.6mA (usando il programmino "Blink+ led su Arduino ma qui entra in gioco il vero valore di HFE) ma son fiducioso che funzioni anche con il cd4013
in più il transistore lavorando in saturazione (base e coletore son quasi ( edico quasi!!) equipotenziali) scalda poco e niente, certo se poi ci colleghi un forno la cosa cambia smiley-razz
12  International / Hardware / Re: Quale transistor per un interruttore toggle basato su CD4013? on: July 21, 2014, 08:29:07 am
grosso modo si... a meno di qualche piccola caduta di tensione qui e la, ma senza pigolerie diciamo che l'uscita è circa alla stessa tensione di quella di alimentazione!
13  International / Hardware / Re: Ponte H a 3,3V on: July 21, 2014, 07:55:36 am
Riprendo l'argomento.
Devo riprenere la realizzazione del circuito e lo farò quindi da zero seguendo questi consigli

Come transistor PNP vanno bene i BC547C

 

Dipende un pò dal carico che devi "pilotare", ma in ogni caso per fare un ponte ad H (era questo il problema se non ricordo male) devi avere la coppia di transistor PNP ed NPN (almeno io smepre cosi li ho visti)
14  International / Hardware / Re: Quale transistor per un interruttore toggle basato su CD4013? on: July 21, 2014, 07:49:55 am
ma credo basti un qualsiasi transistor che ragga almeno 500mA (o più naturalmente) dipo un 2n2222 (poi bisognerebbe vedere quanto sclada e in che condizioni) (IC = IE = 500mA o sup)

Adirittura io proverei ad usarlo come baffer di tensione (= a Collettore Comune) se l'uscita del 4013 è sui 9V o più!
Cosi si "autopolarizza" ovviamente andrebbe fatto un paio di prove, che potrei fare pure io per curiosità appena ho 2 minuti liberi!
15  International / Hardware / Re: voltmetro/amperometro/wattmetro + invio dati tramite shiel GRPS on: July 16, 2014, 04:39:12 am
dubito che con la schedina che avevi postato tu riesca a ricostruire delle sinusoidi (I e V) .
poi la cosa che più mi "preoccupa" è che inserendo un trasformatore, tu inserisci uno sfasamento "locale" che non è detto che sia quello vero.

comunque anche per il cos(f) l'enel dovrebbe garantire un massimale... senon sai che travi sulle line elttriche dovrebbero mettere smiley-wink

cera uan discussione che ne parlva..ma non la ritrovo smiley-sad
Pages: [1] 2 3 ... 37