Show Posts
Pages: 1 [2] 3 4 ... 37
16  International / Hardware / Re: problema con sensori on: July 16, 2014, 03:55:44 am
bhe la sonda dell'oscilloscopio aggiunge capacita non la leva smiley-wink (ma magari è pripio questo..quindi semplice da "riprodurre" con un condensatorino)
e se invece fosse un problema di masse?
puoi postare uno schema elettrico del tutto?
17  International / Hardware / Re: voltmetro/amperometro/wattmetro + invio dati tramite shiel GRPS on: July 15, 2014, 03:24:03 am
bell'oggetto ma non ti da nessuna informazione sullo sfasamento (e non mi pare puoi ricavarlo) ti ho detto non la vedo una cosa facile.

prova a vedere se trovi qualcosa con la parola chiave zero-crossing (sia pe rtensione che per corrente).
Oggi ho troppo da fare per darci un ochiata io smiley-sad
18  International / Hardware / Re: è possibile far comunicare due schede arduino tra di loro? on: July 14, 2014, 11:32:50 am
se vuoi uan cosa affidabile, mi sa che i segnali devono viaggiare via seriale che è gia un signor "protocollo" .

un "protocollo" a bit digitali oltre a non so quanto affidabile, ti succhierebbe parecchi pin (in base ai bit che deve mandare e/o ricevere) mentrecon la seriale ne bastano 2.

MA ripeto, su queste questioni aspetta voci più autorevoli smiley
19  International / Hardware / Re: è possibile far comunicare due schede arduino tra di loro? on: July 14, 2014, 11:01:25 am
a me sembra un pò uno spreco, ma ognuno fa un pò come vuole smiley

comunque si..via seriale  sicuramente  li fai parlare tra loro.
se cerchi un pò in giro ci dovrebbero essere parecchie cose a riguardo.

Non escludo che si possa fare anche con I2c ma su questo argomento lascio la parola a chi ha gia fatto queste prove smiley-wink
20  International / Hardware / Re: è possibile far comunicare due schede arduino tra di loro? on: July 14, 2014, 09:36:28 am
non ti conviene usare deglio I/O expandere che due arduini???
21  International / Hardware / Re: voltmetro/amperometro/wattmetro + invio dati tramite shiel GRPS on: July 14, 2014, 09:03:56 am
Certo, bisogna condizionare i segnali di corrente e tensione di rete a 0-5V e tenerli isolati dalla rete, poi per un power-meter serio, va misurato anche il cosFI per misurare la potenza attiva e reattiva, questo si fà mettendo dei circuiti di zero crossing sia sulla corrente che sulla tensione....sempre optoisolati

il metodo è quello che ICIo ti aveva gia menzionato. una volta che comnosci il tempo che intercorre tra lo zero della corrente e lo zero della tensione puoi calcolarti facilmente a quanti gradi sono.

Ma come avevo detto io..la cosa sempra falile... ma è solo APPARENTE (coem la potenza) eheheeh
22  International / Hardware / Re: Arduino Micro bruciato on: July 14, 2014, 04:18:54 am
come ti dicevo, le sovratenzioni son una brutta bestia.
si prova a dividere le alimentazioni... alimentare arduino con un betteria potrebbe essere una soluzione (temporanea) ma cosi vedi che succede.

In alternativa potresti provare a proteggere l'ingresso con un filtrino o con degli zenere a 13V per esempio (anche se non so se ce la fanno a quella velocità).

altra cosa che puoi fare è usare un DC/DC che ad esempio alimentato a 24Vcc --> 9Vdcc cosi disacoppi le alimentazioni!
23  International / Hardware / Re: Riconoscere chisura/apertura circuito on: July 12, 2014, 10:34:00 am
no infatti ma io dicevo doppio contatto nel senso rela DPDT (non ricordo la sigla
 esatta) ma intendevo più che doppio contatto doppia via (mi son espresso male scusami  smiley-red smiley-red) quindi su uan via gli x volt sull'alta una tensione nota bassa! anche se in  effetti se si salda un contatto non ho informazione sull'altro a ben pensarci  smiley-mr-green

24  International / Hardware / Re: Riconoscere chisura/apertura circuito on: July 12, 2014, 10:25:09 am
l'ngresso difitale accetta due stati 1 o 0 (0 vcc +5vcc) quindi si accetta un ingresso purche digitale
25  International / Hardware / Re: Come usare un altoparlante? on: July 12, 2014, 09:48:09 am
cocnordo con liso, ci vuole un amplificatore che riesca a reggere quel carico!
in più non aspettarti di far suonare  la nona di Beehtoven ad arduino!!
26  International / Hardware / Re: Riconoscere chisura/apertura circuito on: July 12, 2014, 09:42:48 am
@brunello nella tua soluzione però non hai la certezza dello stato del relè (metti che si inchiodi o altri guasti) il relè risulta eccitato la il contatto magari rimane saldato in una posizione, avresti una falsa lettura smiley-sad ora tocca vdere la criticità del sistema.

se è una cosa che non ha rischi per cose o persone...allora la tua idea me gusta smiley
oggi faccio l'avvocato del diavolo ahahah smiley-razz
27  International / Hardware / Re: Sanguinololu (reprap) problema e debug on: July 12, 2014, 05:10:50 am
il condensatore da 10Uf dovrebbe servire sia per eliminare un pò di rumore (quidi rallentare il sistema) sia pr endere più stabile la lettura di partizione.

se la resistenza è buona, e saldata crolla di valore (a ntc staccata dal connettore) vuo dire che tal resistenza vede in parallello a se stessa una resitenza che azzardo sul 1K.
quindi se stacchi tal resistenza e misuri sui capi (del circuito) dovresti avere il valore prima detto, quindi dubito  che il condensatore possa sballare (ma anche quello stai un attimo a levarlo e provare senza) la misura essendo in serie (nel caso sia in corto dovresti leggere 4.7K) in ogni modo se il condensatore è in corto, avrà richiamato corrente dal ATMEGA molta corrente e non gli ha fatto di certo bene. controlla anche il condensatore se è in corto (come detto prima puoi anche levarlo, non è vitale)

vedo che qul nodo entra diretto al atmega..... non è buon segno smiley-sad
28  International / Hardware / Re: Riconoscere chisura/apertura circuito on: July 12, 2014, 04:55:47 am
..e se su quel cavo ci son 10Kv?

secondo me la cosa più "elegante" è usare un relè a doppio contatto su uno passa quello che deve passare (12V, 230vac, segnali ecc ecc) sull'altro ci metti tu quello che vuoi allora si che sei sicuro di avere per esempio 5V e fai le letture su quello e li vedi se ci sono o no i 5V da te impostati!

secondo mè è la cosa più sicura ed elegante non conoscendo tutte le varabili i  gioco (ci inventiamo uan costante smiley-wink )
29  International / Hardware / Re: Alimentazione matrice di LED quandrata on: July 12, 2014, 03:34:06 am
per 5 € prova di corsa l'alimentatore  smiley-wink
30  International / Hardware / Re: illuminazione led a ritmo di musica on: July 11, 2014, 11:17:13 am
si ma è un problema grosso... perche cosi non hai una corrispondenza tra l'ampiezza (diciamo la potenza del suono in esame) è quanto si illuminano i led... ti vien più una cosa casuale che proprozionale
Pages: 1 [2] 3 4 ... 37