Show Posts
Pages: 1 ... 5 6 [7] 8 9 ... 19
91  International / Hardware / Re: Interrompere alimentazione sotto una soglia (12 volt) on: February 14, 2014, 06:00:48 am
 smiley-twist smiley-twist  Icio, tu non hai idea di quante maledizioni mi auto-tiro quando mi infilo in queste complicazioni, e il bello è che mi piace infilarmici (e non sono in elettronica...magri!) poi mi chiedo.. ma chi mè l'ha fotto fare? non puoi fare come tutti che solo parlano! ahahahahaah smiley-grin

pero poi anche se ne esco tutto rotto e semi sconfitto qualcosina mi resta sempre  smiley-red
92  International / Hardware / Re: Interrompere alimentazione sotto una soglia (12 volt) on: February 14, 2014, 05:02:04 am
Nessuno ha ancora suggerito di usare un op-amp... saranno passati di moda smiley-lol

nooo all'inizio avevo suggerito trigger di shmitt (sottointeso ad operazionale)
93  International / Hardware / Re: Dubbio atroce PNP ed NPN c'è un errore? on: February 14, 2014, 04:59:20 am
Ho scalato la montagna ed il guru mi ha parlato:

ti riferisco quanto....

come gia detto nei primi post, entrambe le configurazioni sono esatte e funzionanti, ma ce un problema in quella che usi tu... i tempi di commutazione dei transistor. Ovvero visto che il tempo di spegnimento è eterno (e dipende da molti fattori, quale temperatura, modo di ignezione ed estrazzione delle correnti dalla basi) hai forti rischi di mandarli in conduzione assieme anche se l'impulso è a zero visto come detto i tempi "sbilanciati" dei bjt sui fronti, in più ricordo che la configurazione a colettore comune è la più lenta di tutte!

L'a configurazione ad emittire comune invece è intrinsecamente sicura, perche appena l'impulso scende sotto v3-0.6 spegne il transistor (ricordo che sta collegat ad un condensatorino) mentre attiva l'altrro in maniera speculare, innoltre a emeiitore comune tutto è piu veloce.

Il drive però serve quando hai commutazioni veloci (micro o nano secondi) ovevro quando devi pompare correnti disumane in Gate, se per accendere un relè o altro... veramente non serve  smiley-wink

EDIT:
per fare una "diagnosi" dovresti metterti li con l'oscilloscopio e vedere in funzione all'ingresso, cosa succede sui due BJT

In conclusione, gli schemi son entrambi giusti e funzionanti, solo che quello che usi tu è assai molto più difficile da "gestire" per via dei tempi di commutazione, non hai vantaggi di velocita (ma ti servissero velocità e fronti di salita discesa vertiginosi).In somma è consigliato vivamente l'uso del' emettirore comune per i motivi sopra citati
94  International / Hardware / Re: Interrompere alimentazione sotto una soglia (12 volt) on: February 14, 2014, 04:11:56 am
Eccomi qui, ho realizzato il circuito su una basetta 7x5 funziona bene e il software che gli ho scritto pare funzionare bene anche lui.



La corrente in ingresso alla bobina del relè è inspiegabilmente di 3,2 volt circa ovviamente la stessa che trovo in uscita tra collettore del transistor e massa del circuito.

Quale potrebbe essere il problema?

Premetto che il regolatore di tensione è fisso a 5,00 volt sia che la tensione in ingresso sia di 12,99 volt sia che sia di 7,45 volt.
[/quote]

NON esiste corrente a 3,2V quella è una tensione!! (non confondiamo la nitro con la glicerina che facciamo danni  smiley-wink )
se la bobina sta a 3,2VOLT potrebbe essere che il transistor lavori in zona lineare anziche in saturazione, toccherebbe vedere come hia fatto i calcoli di polarizazione (il relè e a 5v vero?)
95  International / Hardware / Re: [Semi-OT] Sabbia + SMD on: February 14, 2014, 04:04:21 am
figo... però va bene per un componente immagino:

- tenere componenti a +200° per ore, non so quanto bene gli faccia
- saldare uno e vedere staccarsene 40 non sò se è divertente  smiley-twist

però bellissima l'idea molto originale  smiley-grin
96  International / Hardware / Re: Dubbio atroce PNP ed NPN c'è un errore? on: February 13, 2014, 09:52:09 am
comincio ad avere un sospetto....
quando la base del transistor sopra è a zero volt, si trova polarizzata giusta per far passare una certa corrente che preleva dal emettitore pure lui a tensione costante quindi genera una Ib costante, Ic = Ie ma questo vale fin quando il condensatore è scarico, poi raggiunto il valore finale non pò più mantenere la corrente che però ib comanda sempre allo stesso modo quindi dove finisce la Ic in più?? non nel luogo dove dovrebbe andare suppongo....

in altre parole è la capacità che rompe le scatole a questa configurazioe in quanto non è "statica" (tipo resistenza)ma dinamica!!

è solo un pensiero delle 16.00 devo andare dal mio guro a vedere che pensa di sta teoria smiley (peccato che oggi non ce)

EDIT:
il gate del mosfet di fatto è un piccolo condensatore!!

ovviamente attendo smentite o conferme smiley
97  International / Hardware / Re: MQ-303A sensore alchool on: February 13, 2014, 04:50:44 am
progva a dare un occhiata qui
http://www.radiolocman.com/shem/schematics.html?di=111557

e anche qui
http://www.kosmodrom.com.ua/pdf/MQ303A.pdf

dovrebbe darti un inputo  smiley-wink
98  International / Hardware / Re: Sheda rele non funzionante. on: February 13, 2014, 03:51:13 am
in effetti un optoisolatore a gnd comune.... la dice lunga  smiley-twist smiley-twist smiley-twist
99  International / Hardware / Re: Sheda rele non funzionante. on: February 12, 2014, 11:49:05 am
ahahaha bella questa  smiley-grin smiley-grin smiley-twist smiley-twist
100  International / Hardware / Re: Datasheet Igrometro on: February 12, 2014, 11:36:50 am
puoi anche fare cosi....

prendi 2 vasetti di terra, uno bello umido, latro secco o quasi
infili dentro il sensore  metallico, alimenti il dispositivo con i suoi bravi 5V e (se hai) con un multimetro leggi che tensioni ti da e vedi come cambia la cosa  cambiando le letture nei vari vasetti (senza usare arduino..è esplorativa)

puoi anche sbizzarriti con il potenzionetro per la soglia (ce penso agisca solo sulla parte 1..0)

a idea 0V == secco; 5V==bello umido;
digit: 0 == soecco sotto soglia; 1== umido sopra soglia;
101  International / Hardware / Re: Datasheet Igrometro on: February 12, 2014, 11:23:19 am
se vuoi misurare l'umidita del tericio delle piante va benissimo quello (magari per innafiamenti automatici)

se invece vuoi vedere l'umidità dell'aria (tipo igrometro) e si...devi prendere qualcosa di più serie e sopratutto che faccia quel lavoro!!
102  International / Hardware / Re: Sheda rele non funzionante. on: February 12, 2014, 11:20:51 am
curiosità... senza usare arduino o altro..se tu metti a massa In1 (a massa con un bel filetto) cosa succede? ce commutazione sul relè???
si! si attiva il rele relativo

e anche disattivato una volta scollegato?? se si come dice gpb1 il 13 è male oppure, visto l'arduino in agonia... ci son serii problemi sulla scheda (micro) di arduino
103  International / Hardware / Re: Sheda rele non funzionante. on: February 12, 2014, 11:12:05 am
curiosità... senza usare arduino o altro..se tu metti a massa In1 (a massa con un bel filetto) cosa succede? ce commutazione sul relè???
104  International / Hardware / Re: Datasheet Igrometro on: February 12, 2014, 11:04:20 am
non ho il manuale quindi dirti se corrisponde al 100% di umidita è difficile (che poi questo misura l'umidità del terreno vero? quindi nn so se si parla di unmidita 100%)

io IMMAGINO che se il terreno è asciutto da 0V se è bello zuppo da 5V. 

anche per la parte digitale, bisogna vedere che umidita vuole e cosa misura (tu dovresti saperlo visto che lo hai comprato smiley ) ma anche li ci sarà un momento del terreno che è o piu secco o piu umido e quel limita fa commutare lo stato.

però piu di cosi è difficle dire senza "il manuale di istruzioni" smiley
105  International / Hardware / Re: alimentazione per arduino uno rev3 on: February 12, 2014, 10:23:09 am
ha led resitenze e transistor, ma servono rispettivamente ad indicare lo stato del relè (credo) e il resto è la parte che pilota la bobina (arduino non può farlo direttamente) e i componenti suppongo siano calcolati a +5V se non ce scritto diversamente!
Pages: 1 ... 5 6 [7] 8 9 ... 19