Show Posts
Pages: 1 ... 5 6 [7] 8 9 ... 42
91  International / Hardware / Re: Riconoscere chisura/apertura circuito on: July 12, 2014, 09:42:48 am
@brunello nella tua soluzione però non hai la certezza dello stato del relè (metti che si inchiodi o altri guasti) il relè risulta eccitato la il contatto magari rimane saldato in una posizione, avresti una falsa lettura smiley-sad ora tocca vdere la criticità del sistema.

se è una cosa che non ha rischi per cose o persone...allora la tua idea me gusta smiley
oggi faccio l'avvocato del diavolo ahahah smiley-razz
92  International / Hardware / Re: Sanguinololu (reprap) problema e debug on: July 12, 2014, 05:10:50 am
il condensatore da 10Uf dovrebbe servire sia per eliminare un pò di rumore (quidi rallentare il sistema) sia pr endere più stabile la lettura di partizione.

se la resistenza è buona, e saldata crolla di valore (a ntc staccata dal connettore) vuo dire che tal resistenza vede in parallello a se stessa una resitenza che azzardo sul 1K.
quindi se stacchi tal resistenza e misuri sui capi (del circuito) dovresti avere il valore prima detto, quindi dubito  che il condensatore possa sballare (ma anche quello stai un attimo a levarlo e provare senza) la misura essendo in serie (nel caso sia in corto dovresti leggere 4.7K) in ogni modo se il condensatore è in corto, avrà richiamato corrente dal ATMEGA molta corrente e non gli ha fatto di certo bene. controlla anche il condensatore se è in corto (come detto prima puoi anche levarlo, non è vitale)

vedo che qul nodo entra diretto al atmega..... non è buon segno smiley-sad
93  International / Hardware / Re: Riconoscere chisura/apertura circuito on: July 12, 2014, 04:55:47 am
..e se su quel cavo ci son 10Kv?

secondo me la cosa più "elegante" è usare un relè a doppio contatto su uno passa quello che deve passare (12V, 230vac, segnali ecc ecc) sull'altro ci metti tu quello che vuoi allora si che sei sicuro di avere per esempio 5V e fai le letture su quello e li vedi se ci sono o no i 5V da te impostati!

secondo mè è la cosa più sicura ed elegante non conoscendo tutte le varabili i  gioco (ci inventiamo uan costante smiley-wink )
94  International / Hardware / Re: Alimentazione matrice di LED quandrata on: July 12, 2014, 03:34:06 am
per 5 € prova di corsa l'alimentatore  smiley-wink
95  International / Hardware / Re: illuminazione led a ritmo di musica on: July 11, 2014, 11:17:13 am
si ma è un problema grosso... perche cosi non hai una corrispondenza tra l'ampiezza (diciamo la potenza del suono in esame) è quanto si illuminano i led... ti vien più una cosa casuale che proprozionale
96  International / Hardware / Re: illuminazione led a ritmo di musica on: July 11, 2014, 10:24:33 am
l'usita di un filtro è un segnale variabile (quindi in un secondo può assumer molti molti valori) ora se tu ad esempio vai a vedere la tensione che ce in un tempo = x e il segnale in quel momento passa per lo zero arduino leggerà zero volt. , ma se avessi letto lo stesso segnale a tempo = x+dT avresti letto magari 5v!

come posso spiegarlo meglio...
se tu guardi il cielo ed è molto variabile quel giorno, e lo osservi per un istante solo e lo vedi bello, pe rte il tempo è bello tutto il giorno, ma in realta puo anche piovere grandinare e nevicare nel frattempo!

ina ltre parolo non è poi cosi banalotto fare questa "misura" cosa che si semplifica, se ricordo bene con l'integrato consigliato!

poi non so se ci son tenciniche per farlo.. io non le conosco!
97  International / Hardware / Re: illuminazione led a ritmo di musica on: July 11, 2014, 09:08:19 am
certo che puoi usare un filtro passa basso e un passa alto.
le frequenza di taglio devi vedere tu dove le vuoi, visto che te lo fai da solo puoi gestirtele bene! (p.s ricordo che un RC ha una pendenza di taglio di -20dB/decade ed il taglio è in corrispondenza di -3dB)
cosi a oocchio il taglio per i bassi direi 100..150hz sopra via tutto
per gli alti..non so taglierei tutto cio che sta sotto i 10khz
ma si può mercanteggiare smiley

mettere dei delay se gia non segnue la musica la vedo controproducente.. smiley-razz

EDIT:
ricordo innoltre, che l'uscita del filtro non è un valore costante , ma una cosa più simile ad una sinusoide (con uan certa frequenza) quindi a parità di uscità, dipenderà in che punto di questa "sinusoide" farai il campionamento...potresti anche beccare lo zero!
98  International / Hardware / Re: Alimentazione matrice di LED quandrata on: July 11, 2014, 09:03:14 am
valuta seriamente l'idea  di prendere un piccolo alimentatorino. per quelle correnti non dovrebbero costare molto!
99  International / Hardware / Re: Sensore di alcol on: July 11, 2014, 07:21:37 am
il sensore NON è programmabile, arduino lo è!

Il sensore risponde a delle curve (leggi o chiamale come vuoi) che son riportate nei DS!
E ovviamente va messo in condizioni di funzionare al meglio, informazioni sempre scritte nei DS! ma il sensore NON si programma  smiley-wink
100  International / Hardware / Re: Sensore di alcol on: July 11, 2014, 07:12:15 am
certo che si può..basta poi scrivere il programma e studiare il DS per vedere come collegarlo ed alimentarlo!

l'uscita è in tensione quindi "leggibile" da Arduino.
sulla ffidabilità non saprei non li ho mai usati e se li usassi dopo bevuto sarei io a non essere affidabile  smiley-twist smiley-twist
101  International / Hardware / Re: Saldatura pcb fatto in casa double layer on: July 11, 2014, 06:50:55 am
dipende come son fatti.... per il passaggio della pista da top--> button e viceversa devi prevedere dei fori passanti per congiungerli in quel caso ti basta sadare un filetto sopa e sotto per congiungerli, o sfruttare il "passaggio" con uan resistenza (evita i condensatori elettrolittici che diventa un casino o altri componenti che non riesci a raggiungere da un lato)
102  International / Hardware / Re: Arduino Micro bruciato on: July 11, 2014, 05:12:23 am
ma sembrerebbe tutto apposto ( e dico sembra!!) l'unica cosa che mi verrebbe da pensare, è che il pwm agendo su un carico "grosso" che a 12Vcc che poi son gli stessi 12Vcc che alimentano arduino, non generi dei brutti transitori (sovreatensioni) che alla lunga vadano a far danni! sarebbe interessante provare per ora a splittare le alimentazioni... o vero separare i 12vcc arduinici dai 12vcc "sporchi" sul carico e vedere che succede!
103  International / Hardware / Re: Alimentazione matrice di LED quandrata on: July 11, 2014, 04:57:40 am
si ma fere l'lettricista non è come fare l'lettronico... ci son cose che devi stare attento tu quando fai le cose (se son comprate altri son stati attenti per tè smiley )
104  International / Hardware / Re: Arduino Micro bruciato on: July 11, 2014, 04:56:06 am
aspita dura capire che li ci stava un modulo.....

il riscaldatore quanta corrente tira? e dove la prende?
105  International / Hardware / Re: Arduino Micro bruciato on: July 11, 2014, 04:36:20 am
da come interpreto io los chema sembra che il mosfet chiuda su se stesso i +5vcc (corto) interpreto male io ?
Pages: 1 ... 5 6 [7] 8 9 ... 42