Show Posts
Pages: [1] 2 3 ... 9
1  International / Generale / Re: RepRap Prusa Iteration 2 on: January 06, 2013, 07:11:32 pm
Datemi un link di uno shop italiano/europeo che vende, tasse incluse, tutto a 400€ sono molto curioso e mi interessa molto smiley
2  International / Generale / Re: Estrusore per stampante 3D on: January 04, 2013, 06:25:39 am
Ti consiglio di far stampare le Parti che ti interessano da TechFull e poi su altri siti acquistare l'estrusore.

Ho acquistato alcune cose da RepRapWorld.com oppure RepRapSource.

3  International / Generale / Re: RepRap Prusa Iteration 2 on: January 02, 2013, 02:39:57 pm
Il prezzo e' maggiore di quei 400 e questa che sto costruendo costa circa 700-800€

Non mi hai sollevato nessun dubbio... probabilmente non hai guardato bene te, ti invito a documentari meglio.
4  International / Generale / RepRap Prusa Iteration 2 on: January 01, 2013, 04:49:07 pm
Salve,

dopo mesi di assenza sono riuscito a prepararmi per questo bellissimo progetto che sono le stampanti 3D. Ho seguito il progetto RepRap e sono pronto per realizzare la mia Prima stampante fai da te con costi ridotti.

Come da titolo la base di partenza e' una Prusa V2 con Arduino 2650 Rev.3

L'unica spesa tosta da affrontare sono le parti elettroniche come i NEMA 17 e l'estrusore, il resto si trova tutto dal ferramenta.

Ho calcolato che la spesa si aggira intorno ai 400€ mentre un Kit di una Stampante con le stesse caratteristiche può arrivare al doppio.

Se siete interessati vi terrò aggiornati sul progetto.
5  International / Generale / Re: Applicazione iPhone per Arduino! Opinioni on: June 13, 2011, 07:20:31 am
Appena risolvo dei problemi in famiglia inizio con il progetto! I Consigli sono sempre ben accetti!
6  International / Generale / Re: Applicazione iPhone per Arduino! Opinioni on: June 12, 2011, 07:27:40 am
oppure buttare tutto su cydia  smiley-twist

non sono un fan di apple, anzi la schifo però so che guglio ha già maneggiato software per iphone quindi puoi chiedere a lui.

comunque la mappa da noi creata si interfaccia con google e rigenera i dati ogni volta, puoi scaricare il .kml però poi lo dei vedere su google maps o google earth.

non so se il melafonino ha la possibilità di aprire file .kml su google maps e usarli col gps (per vedere se a varie distanze ci sono persone).

però piccolo OT: ti consiglio di prenderti un'altro cellulare  smiley-lol ho posseduto in iphone, provato il 3G, 3GS, il 4 e avrò tra le mani anche il 5, ho provato ipad 1 ma non il 2 e devo dire che TUTTI mi hanno deluso. dicono di fare il meglio ma l'ipad in confronto a un nothion ink adam è niente e l'iphone in confronto a un HTC desire HD o Z idem.. anche l'optimus dual va meglio di LG.
fidatevi, spendete soldi per una mela che qualcuno ha già mangiato e basta  smiley-wink

Da un punto di vista ti Quoto... Apple è troppo restrittiva e ha una politica molto eccessiva che non ammiro.

Io da qualche parte dovrei pur iniziare... e la Apple è la prima tra tutte. Successivamente se questa Idea prende piede è possibile inserirla anche sull'Android Market e tutti gli altri che usciranno in futuro.

Arduino è una pittaforma Italiana ed i tutorial sono davvero " Miseri " nella nostra lingua, quindi avrei pensato a questa Applicazione Off-Line che tutti i possessori di " Cellulari " ( Momentanemanete Apple ) possono consultare senza problemi e senza connessione.

Per quanto riguarda la Mappa dovrei vedermela un po' ma penso si riesca a implementarla senza troppa difficoltà. Se pensate possa essere un buon Inizio mi rimbocco le maniche...
7  International / Generale / Re: Applicazione iPhone per Arduino! Opinioni on: June 12, 2011, 07:20:32 am
Io sono registrato come Apple Developer Standard e il processo non è lungo anzi... massimo 2 settimane, di solito per applicazioni semplici 3-4 giorni e sarebbe Online. Già ho inviato delle applicazioni che presto saranno su App Store come, iValentano , MeteoMarta , MeteoCapodimonte e altre... essendo un progetto Open  -Source anche l'applicazione sarà gratis. Vorrei sapere se è possibile prendere il logo di Arduino ecc...
8  International / Generale / Applicazione iPhone per Arduino! Opinioni on: June 11, 2011, 07:23:52 pm
Salve,

ultimamente mi sto interessando alla programmazione con iPhone/iPad e sarebbe molto utile e carino creare un " Database " di Tutorial / Guide ecc... per Arduino.

Non essendo amministratore è impossibile rendere il forum ottimizzato per tale piattaforma, quindi è molto più utile e veloce un database offline sull'iPhone/iPad!

Con l'aggiunta della Mappa che è stata creata precedentemente da Superlol e Guglio.

Che ne dite ? qualcuno la sta già progettando ? E' fattibile ?

Attendo Critiche & Consigli.
9  International / Generale / Comandare un robot basato su Arduino con iPhone o iPad on: June 05, 2011, 02:03:10 pm
http://www.devapp.it/wordpress/comandare-un-robot-basato-su-arduino-con-iphone-o-ipad.html

Posto questa guida per chi fosse interessato a tale progetto smiley-wink
10  International / Generale / Re: Rivista on: April 12, 2011, 02:57:12 pm
Per imparare l'elettronica più che rivista devi prenderti qualche libro specifico. Ci sono tantissmi libri usati per le superiori che sono molto ben spiegati.
Anche se andando a vedere i circuiti si deduce che lo scrittore non ha fatto molta pratica nel mondo del lavoro.

Per quanto riguarda Arduino prenditi la guida Ufficiale, oppure come rivista c'è ElettronicaIn, ci sono sempre 1-2 guide.

Le guide stanno uscendo su quasi tutte le riviste, sta diventando una grande moda.
11  International / Generale / Re: Iphone + Bluetooth on: April 11, 2011, 05:50:57 pm
Prova a vedere qua http://www.lungolagocapodimonte.it/progetti-esperimenti-arduino-uno-codice-programma/scopriamo-processing-insieme-alliphone-2g-3g-3gs-e-4-il-linguaggio-di-programmazione-java-based-e-open-source-arduino-uno-o-duemilanove

Si utilizza un programma TouchOSC, magari puoi prenderci spunto e perchè no estendere il progetto!

L'applicazione costa 3,99 quindi non è proprio il massimo, ma se stai dietro ad iPhone penso non ci siano problemi smiley-razz
12  International / Generale / Re: Off Topic Extreme: Linux vs. Windows, sfatiamo miti! on: April 10, 2011, 09:17:33 pm
non sto smettendo la discussione, anzi, visto che era nata come discussione tecnica, vorrei che lo rimanesse.
Magari sfaso un pò, ma mi pare di essere abbstanza in linea con la discussione, sicuramente non mi sto esprimendo bene.
Io sto cercando di far differenza tra vulnerabilità intrinseca(cioè che risiede nel software dove teoricamente non dovresti o vorresti mettere le mani) e vulnerabilità da programmatore inesperto/dimenticanza/etc..
In oltre sto cercando anche di mettere sul piatto della bilancia, non il fatto che le patch siano importanti, ma come si comportino i vari produttori (microsoft, machintosh & co.) di fronte alla produzione e rilascio delle stesse.
Infine vorrei chiarire che perchè il codice criptato venga eseguito nel sistema (individuabile dall'antivirus, quindi già nella macchina), deve prima sfruttare una vulnerabilità, quindi l'errore non sta nel codice malevolo, ma a valle, ovvero nella vulnerabilità.

[ot]
Per quanto riguarda come nasce internet... ci provo smiley
E' un sistema nato per essere P2P, è quindi è normale che non esista un "Produttore".
Ci sono "figure di spicco" come i provider e le dorsali, i DNS(che si avvicinano molto alla tua idea, data la loro struttura ad albero), e ci sono figure che creano e regolarizzano gli standard (RFC, ICANN & altri).

Forse sono io che interpreto male quello che hai scritto se si chiedo venia.
Volevo fa capire che un bug del SO o di un software fatto girare da quella macchina, viene sempre creato dall'uomo.
Perché criptare un virus ? Perché esso avrà più tempo per svolgere il lavoro. Se la criptazione e' statica minor tempo a disposizione, se invece e' dinamica maggior tempo.

Tutte queste reti passeranno per un server principale no? Che le raggruppa tutte... Studiandole mi e' venuto questo dubbio... Neanche l'insegnante ha saputo darmi una risposta concreta, ma solamente bozze di come potesse essere.

Mi scuso per errori ma ho scritto dal cellulare!
Per approfondire gli argomenti riportati sopra preferisco il privato. Poi Bhe questo non e' il luogo giusto.
13  International / Generale / Re: Off Topic Extreme: Linux vs. Windows, sfatiamo miti! on: April 10, 2011, 07:15:11 pm
Quote
Il BUG del Software è sempre dovuto al programmatore idem per quello del Server/OS, cioè ma te intendi BUG di Programmazione o Elettronici ?
io intendo che l'errore deve essere nel programma che viene largamente utilizzato.. chissene se riesci a bucare un server, ma se con la stessa identica tecnica ne buchi 10.000.000... è quì che casca l'asino!

Quote
L'aggiornamento, porterà si beneficio a quella Vulnerabilità ma ne creerà un'altra, COSA DEL TUTTO NORMALE.
io avevo capito che si tenta di raggiungere la perfezione. Non sarà di questo mondo, ma almeno fare in modo che il sistema non si sbucci come una mela e utilizzando bug noti da mesi...

Quote
Come avere un PC sicuro ? non attaccarlo ad internet... ma qualcuno ti indurrà a farlo!
se vuoi un metodo più sicuro basta non averlo.

Quote
I virus ci sono in tutti Sistemi... chi più chi meno... ma TUTTI ce li hanno. Mi preoccuperei più di un Worm ma anche di una bella Backdoor criptata con massima accuratezza!
Scusami ma se hai installata una backdoor, almeno in linux, vuol dire che il sistema è stato completamente compromesso. Un Worm non compromette tutto il sistema, ma quanto ne basta per fare i suoi porci comodi.

Quote
Non tutto il codice è Malevolo... solamente una parte di essa, che può essere nascosta criptandola. Gli antivirus non fanno altro che decifrare questo codice ( Detta alla Larga ) e se il codice fosse impossibile da decifrare ? o meglio te lo fai il più difficile possibile e quando lui starà per riuscirci lo cambi... invece di 1234567( 8 ) cambi in 123( 8 )4567. Questa è una Bozza...
Puoi nascondere finch'è vuoi, ma al momento in cui va al procio deve essere in chiaro, altrimenti non va da nessuna parte smiley
E comunque il fatto che ci sia del codice infetto vuol dire che c'è un errore a valle.

Quote
E' inutile stare qua a Dirci, windows ne prende di più Linux meno ecc... si fa una lista dei Pro e dei Contro per ogni sistema senza stare a sottolineare ogni punto.
peccato, pensavo che un'analisi oggettiva facesse il punto della situazione. Ma se preferisci andare di sentimento, beh, nulla di nuovo in pentola.

ah per chi se lo fosse perso, la discussione ha avuto origine in un altro post, è stata "spostata" qua perche era off-topic e confondeva la questione:
Salve a tutti.
Finalmente è arrivato Arduino Uno sono felicissimo, ma la felicità si è un po' morzata perchè ho il primo problema, Linux non mi riconosce l'usb

Ma siete ancora su Linux..... smiley-sad
Un mio vecchio capo disse una volta: ci si può opporre alla corrente, tenendosi forte ad una sponda.
Ti fermi, ma vedrai tutti gli altri passare.
Forse vanno verso una cascata o forse verso il mare.
La ricordo ancora questa frase.
Svegliatevi: il mondo dello Unix, del 1960, è finito.
Sul mio sito web gli accessi Unix/Linux/Ubunto ecc. sono il 3%... smiley-sad
Fermatevi pure, ma rimarrete lì.


Certo che con una tecnica puoi farli fuori altri... smiley-wink basta che gli altri non siano aggiornati in quel punto... E penso che questo lo sapevi anche! Non c'è bisogno che ne parliamo. Sai quanti me ne sono capitati che con un Bug ne trovavi diversi afflitti dallo stesso problema.
Perchè smettere la discussione ? Cerchi di mettermi alle spalle con risposte che non hanno senso o che hanno un significato sottointeso al mio!
Praticamente stai mettendo in risalto quello che io volevo far capire smiley
A volte non c'entra niente con quello che ho scritto.
Cerchi di dare risposta non sapendo da dove iniziare... può essere che lo fai apposta, non pensi potrebbe essere reciproca la cosa ? smiley-lol

" E comunque il fatto che ci sia del codice infetto vuol dire che c'è un errore a valle. " ??? Cosa c'entra ? posso creare IO stesso un codice infetto non ci deve essere mica un errore a valle!

Vi faccio una domanda... a cui non ho trovato risposta, Come nasce Internet ? mi spiego meglio, C'è una " Casa " principale che smista le nostre informazioni qual'è ? Noi siamo collegati a miriadi di server... ma di tutti questi qual'è la casa madre ? Mettiamo che ci siamo alla fine 10 Server principali questi a chi si collegano ? Dovrebbero collegarsi alla prima ASSOLUTA... sapete per caso chi é ? Chi mette informazioni o ha iniziato ?

L'esempio banale... Negozi >> Ingrossi >> Magazino >> " Produttore "

Il " produttore " della rete chi è ?

Off-Topic ma cerco questa risposta, che nessuno sà darmi.
14  International / Generale / Re: Off Topic Extreme: Linux vs. Windows, sfatiamo miti! on: April 10, 2011, 06:40:04 pm
<< La libreria C del sistema GNU utilizza un tipo speciale di permesso d'autore, la "Licenza Pubblica GNU per le Librerie"6, che permette l'uso della libreria da parte di software proprietario. >>

GNU è una cosa - GNU/GPL è un'altra e via dicendo... ma il concetto è quello che conta! non prendere in esame ogni singola lettera.

Eh ma stiamo parlando di cose tecniche, qui ogni singola lettera conta! ^__^

Il mio insegnante mi ha sempre imparato a capire prima il concetto, il resto ? tutto un gioco! Parole di un Ingegnere ( Non io ) se non spieghi tutto c'è rischio che si capisca male! smiley-razz
15  International / Generale / Re: Off Topic Extreme: Linux vs. Windows, sfatiamo miti! on: April 10, 2011, 06:34:55 pm
ok, ma si tratta ancora del problema di sanitizzazione dell'input: non è un bug del software/server, ma del programmatore "utilizzatore finale", che l'errore lo fa su linux come su win o mac o altro.

non mi sono spiegato bene nella frase:
Quote
Certo, qualche sito, anche se rimane aggiornato al massimo, verrà bucato nel fratempo (se non da altri da chi ha trovato l'exploit), ma è ben diverso che ritrovarsi ad avere a che fare con una bot-net
intendevo che se anche un sistema è sempre aggiornato al 100%, un exploit "di massa" (perchè gli attacchi mirati son ben altra cosa) può funzionare, ma colpirà solo una piccola parte del parco macchine, se subito viene rilascata una patch.
La cosa non avviene per i software a pagamento, dove (a quanto pare) si preferisce fare raccolta di pacth e applicarle tutte insieme vendendole come service patch.
esempio: code-red, prima di essere patchato è trascorso un mese
invece FreeBSD.Scalper.Worm era morto in partenza, perchè addirittura esisteva già la patch in partenza, e le macchine colpite erano quelle obasolete.

e poi altro fatto "strano": nella lista di virus e worm più infettivi, quanti sistemi non windows trovi? ma anche eliminando i virus da desktop e considerando solo i worm da server, visto che quì linux è più usato ci si aspetterebbe, secondo logica, un macello... invece...

Il BUG del Software è sempre dovuto al programmatore idem per quello del Server/OS, cioè ma te intendi BUG di Programmazione o Elettronici ?

L'aggiornamento, porterà si beneficio a quella Vulnerabilità ma ne creerà un'altra, COSA DEL TUTTO NORMALE. Come avere un PC sicuro ? non attaccarlo ad internet... ma qualcuno ti indurrà a farlo!
I virus ci sono in tutti Sistemi... chi più chi meno... ma TUTTI ce li hanno. Mi preoccuperei più di un Worm ma anche di una bella Backdoor criptata con massima accuratezza!
Non tutto il codice è Malevolo... solamente una parte di essa, che può essere nascosta criptandola. Gli antivirus non fanno altro che decifrare questo codice ( Detta alla Larga ) e se il codice fosse impossibile da decifrare ? o meglio te lo fai il più difficile possibile e quando lui starà per riuscirci lo cambi... invece di 1234567( 8 ) cambi in 123( 8 )4567. Questa è una Bozza...
Non sono discorsi da fare in questo Forum/Thread

E' inutile stare qua a Dirci, windows ne prende di più Linux meno ecc... si fa una lista dei Pro e dei Contro per ogni sistema senza stare a sottolineare ogni punto.

Nei post successivi... sarebbe gradito che ogni utente scrivi i PRO ed i CONTRO ( Personali ) dei vari sistemi WINDOWS / LINUX / MAC OS X più pulito e leggibile per tutti! No ?
Pages: [1] 2 3 ... 9