Show Posts
Pages: 1 [2] 3 4 ... 17
16  International / Hardware / Re: Alimentare Arduino, Siemens TC35, LED e Bluetooth con pannello solare on: June 14, 2013, 10:46:04 am
Ciao, partiamo da guardare le specifiche di Arduino:

Code:
Summary
Microcontroller ATmega328
Operating Voltage 5V
Input Voltage (recommended) 7-12V
Input Voltage (limits) 6-20V

Ok e già qui il primo problema...il tuo pannello solare al MASSIMIMO butta fuori 5.5 volt che possono essere accumulati nella batteria al litio da 3.7 V....
Non hai quindi tensione sufficiente per alimentare arduino....

Questo è il primo problema...inoltre sempre di alimentazione parlando, se non ricordo male, per allungare la vita delle batterie agli ioni di litio è necessario utilizzare caricatori appositi con un ciclo di carica ben preciso...

non ho guardato le specifiche del TC35...ma intanto devi o cambiare pannello e batterie
17  International / Hardware / Problemi LCD on: June 14, 2013, 02:27:53 am
Buongiorno a tutti,
torno a parlare di un problema mai risolto ad un mio progetto.
Ho realizzato con arduino un controllo per un gruppo elettrogeno. Quando va via la rete enel, aspettà qualche secondo, poi fa partire il gruppo elettrogeno, una volta che è a regime, tramite un contattore commuta la linea e nel caso torni l'enel per più di 1 minuto esegue la procedura contraria...e questo funziona tutto a meraviglia....il problema è un altro...
ho collegato ad arduino un display 16x4 parallelo, e funziona benissimo...tranne quando parte il gruppo elettrogeno che impazzisce e scrive cose a caso, oppure i digit diventano neri...
inizialmente pensavo ad un disturbo dato dai relè che sentivano la presenza enel/gruppo e li ho sostituiti con optoisolatori... ma anche dopo questo, niente..
allora ho pensato ad un calo di tensione e  qualche spike sull'alimentazione...ma l'arduino è alimentato da un alimentatore buono, di quelli da centraline da allarmi e con una batteria 12v tampone...ho pensato a qualche altro disturbo vario...ma l'arduino si trova a circa 30 metri dal gruppo....
non so più cosa pensare...
grazie mille per l'aiuto

tommaso
18  International / Hardware / Re: Progetto semplice: mi aiutate? on: May 21, 2013, 06:27:45 am
non voglio fare il solito disfattista...ma io c'ho provato... e c'ho rinunciato smiley-grin e ho risolto senza arduino...
anche io ero partito con lo stesso sistema consigliato da lesto...ma poi dovevo di continuo aggiustare gli orari (sia inizialmente per capire i tempi, sia d'estate e inverno...)
allora ho risolto con un claber video 6 che invece di aprire l'elettrocalamita mi attrae un finder che fa partire la pompa.
forse alla fine la spesa è la solita
19  International / Hardware / Re: controller per flipper on: May 21, 2013, 06:10:05 am
si ma i contatti che rilevano la pallina, i passaggi, etc funzinano, ma sono i contatti dei relè finiti...
io pensavo di sostituire il motore che ruota e attacca e stacca alcuni contatti con arduino e i relè grossi con mos....
e lasciare intatto tutto il resto......
in giro ho cercato i ricambi e non trovato nulla....se mi dite dove trovarli, li compro subito smiley
20  International / Hardware / Re: controller per flipper on: May 20, 2013, 03:44:54 pm
c'ho provato e riprovato solo che le lamelle dei contatti sono finite...non c'è proprio più il contatto...io volevo fare qualcosa di non invasivo.. sostituire solo i contatti nel piano, il piano di legno si leva e si rimette, c'è delle morsettiere su cui connettere i cavi che provengono dal piano di gioco e dal vetro, quindi sarebbe in ogni momento ripristinabile lo stato orginale
21  International / Hardware / Re: controller per flipper on: May 20, 2013, 03:20:35 pm
flipper o schema elettrico ?smiley
le foto del mio non ce l'ho, perchè il flipper è in campagna...
però è questo: http://www.ipdb.org/showpic.pl?id=2580&picno=47439

e sopratutto...questa si che è elettronica smiley-grin http://www.ipdb.org/showpic.pl?id=2580&picno=47440
22  International / Hardware / controller per flipper on: May 20, 2013, 02:41:37 pm
Rieccomi qua, dopo latitanza di mesi, con un nuovo  e probabilmente irrealizzabile progetto.
Mio zio mi ha regalato un vecchio flipper anni 70, un gottlieb, che ha in contatti finiti e ossidati dall'utilizzo e dal tempo, con il risultato che non funziona più!
è un flipper elettromeccanico, quindi non c'è niente se non bobine e relè.... i progettisti dell'epoca non prevedettero alcun condensatore o diodo con il risultato che ogni volta che un bumper veniva attratto o un punto veniva segnato una bella scintillona consumava poco a poco il contatto del relè e così dopo 30 anni sono finiti....
mio padre anni fa lo modificò con dei TRIAC/SCR, il contatto non pilotava direttamente la bobina ma il gate del TRIAC che faceva il lavoro sporco...ma non c'è stato niente da fare, dopo un paio di partite c'era da ripartire da capo con la carta vetrata 2000 a ripulire i contatti.
mi è quindi venuta l'idea di sostituire la board centrale con un bell'arduino. e qui ho bisogno di voi
mi sono procurato lo schema elettrico e volevo sapere da voi se intanto la mia idea era realizzabile ed inoltre se c'è un modus operandi  per tradurre gli schemi elettrici in codice. è uno schema elettrico che si basa solo su contatti, aperti e chiusi, non c'è traccia ne di silicio ne di resistenzo o diodi...quindi in teoria è fattibile?
un saluto e un ben ritrovati a tutti
23  International / Hardware / Galleggiante elettrico on: November 22, 2012, 04:39:38 am
Buongiorno,
ieri dopo che per la terza volta si è rotto il galleggiante dell'autoclave ho deciso di farne uno elettrico, per evitare di doverlo cambiare una volta l'anno a causa dell'usura e del calclare che nell'acqua dura come quella di casa mia distrugge tutto smiley

Ho recuperato una elettrovalvola 220 da una vecchia lavastoviglie, la bitron 902 ( https://www.google.it/search?q=bitron+902&hl=it&biw=1280&bih=662&prmd=imvns&lr=lang_it&um=1&ie=UTF-8&tbm=isch&source=og&sa=N&tab=wi&ei=WvGtUIHdJYiTswaOrYDwCQ)

ho prima provato per azionarla una combinazione Optoisolatore-Triac, ma gli optoisolatori che avevo non erano adatti alla 220 e li ho bruciati  entrambi smiley
allora ho ripiegato su una configurazione + semplice: relè pilotato da un 2n2222

la mia idea iniziale era di utilizzare 2 bacchette di ottone che quando l'acqua scendeva sotto un determinato livello apriva l'elettrovalvola...
questo funziona, solo che ho ragionato male, e per come ho fatto il circuito devo tenere il relè sempre eccitato che si diseccita quando l'acqua scende sotto un certo livello. e questo non mi piace. mi piacerebbe fare il contrario, cioè che il relè si ecciti quando l'acqua scende sotto un certo livello, magari con un pò di isteresi per evitare un continuo Apri-Chiudi quando l'acuqa ondeggia prossima alla soglia (e questo l'avrei risolto con un C sulla base del transistor)

Avete soluzioni migliori da propormi?
24  International / Hardware / Re: Arduino e la "pulizia" della sua alimentazione on: November 20, 2012, 03:42:44 am
Potrebbe essere la soluzione al problema mio e di Pietro78...io mi trovo a lavorare con un gruppo elettrogeno da 30Kw...e ci sto impazzendo smiley

Puoi darmi qualche info in più sul filtro?!
25  International / Hardware / Re: Arduino bruciato? Prove con 12V on: November 19, 2012, 03:28:58 pm
Ha smesso di funzionare dopo le prove col transistor, giusto? come lo hai colelgato?
26  International / Hardware / Re: Help avvio arduino senza usb on: November 14, 2012, 01:57:36 pm
Appunto questo mi ha insospettito, se era tipo un 12V e poi ne misurava 5,2 c'era qualche problema...
smiley-wink, se invece è un buon alimentatore stabilizzato a 5, e non ha niente di meglio potrebbe usarlo per alimentare arduino
27  International / Hardware / Re: Relè ad impulsi 12VDC on: November 14, 2012, 01:52:19 pm
http://www.arduino.cc/playground/uploads/Main/relays.pdf
ecco qua una semplice ricerca con "Arduino, relè, transistor" ;-)
28  International / Hardware / Re: Help avvio arduino senza usb on: November 14, 2012, 01:48:13 pm
Ma 5,2 Volt li hai misurati dall'alimentatore senza carico, oppure è la tensione riportata sull'alimentatore?
29  International / Generale / OT - Ma è fantastico on: November 13, 2012, 04:28:20 pm
30  International / Hardware / Re: Disturbi su LCD on: November 13, 2012, 02:29:24 pm
Allora intanto ho un pò di domande per pietro

Ma l'LCD Sfarfalla o impazzisce?
Se guardi il relè vedi qualche piccola scintilla? Hai comunque messo un bel C in parallelo hai contatti?
L'LCD è alimentato da Arduino o prelevi la tensione da un'altra fonte (magari a monte di ARduino)?
Pages: 1 [2] 3 4 ... 17