Show Posts
Pages: [1] 2 3 ... 14
1  International / Generale / Re: creare un gps on: July 25, 2012, 05:58:14 pm
no, in tal senso non puo' essere usato, "per questo quello e quell'altro motivo"  smiley

arduino on ha una usb host, ed anche se ne prendi una host (la mega adk), ci sarebbero rpoblemi di driver, non so se e' mai stato provato un adattaore del genere via host, in teoria potrebbe funzionare, cmq non ha senso farlo.

Se vuoi restare sul cavo dati da comprare devi trovarne uno seriale, quello lo potrai attaccare alla seriasle di arduino, hw o sw
Nel link che ho postato sembra usi proprio un cavo dati normale e lo connetto all'arduino...

http://www.timzaman.nl/?p=47&lang=en
2  International / Generale / Re: creare un gps on: July 24, 2012, 06:39:00 am
http://www.ebay.it/itm/360473036679?ssPageName=STRK:MEWAX:IT&_trksid=p3984.m1423.l2649

Siccome usb è a 5V penso che se lo taglio dalla parte dell'usb posso comandarlo con segnali a 5V (quindi mediante arduino). Poi se il cellulare accetta 3.3V ci sarà una circuiteria dalla parte del connettore del cellulare, no?

Chissà se posso evitare di prendere anche il caricabatterie e lo carico con questo...
3  International / Generale / Re: creare un gps on: July 23, 2012, 01:46:42 pm
In realtà penso di essere riuscito a trovare il cavo dati su ebay a 5 euro!

Dunque, correggimi se sbaglio, essendo un cavo dati usb mi dovrebbe bastare tagliarlo e pescare i cavi giusti...
4  International / Generale / Re: creare un gps on: July 23, 2012, 11:59:07 am
Questo fatto della dogana non ci voleva.. Se riuscite a trovare qualche alternativa più economica postate.

Intanto io ho scoperto che ci sono una caterva di sony ericson che possono essere utilizzati per inviare messaggi. Qui trovate la lista. Io possiedo un t68i, anche se non so se funziona ancora. Mi mancano però il caricabatteria ed il cavo dati (che tra l'altro non mi pare fosse incluso). Qui c'è il codice per usarlo e dice di usare un cavo dati che ha comprato per un paio di dollari, ma non fornisce ulteriori informazioni. Inoltre non ho idea sinceramente se debba essere usato qualche circuito tipo max232 (lui dice che nel suo caso tutta la circuiteria era inclusa...). Qualcuno ha avuto esperienze del genere?
5  International / Generale / Re: creare un gps on: July 23, 2012, 09:49:44 am
Tornando al topic forse questo potrebbe essere un modulo gps adatto..
6  International / Generale / Re: Crack password del BIOS con Arduino on: July 22, 2012, 05:31:22 pm
Se non sbaglio tra l'altro la password del bios può essere resettata con un apposito interruttore sulla scheda madre
7  International / Generale / Re: creare un gps on: July 22, 2012, 05:28:18 pm
Come dici tu a volte rubano per farsi il giretto, e così penso sia successo al mio motorino (solo che non l'ho più ritrovato)!

si vede che si sono dimenticati dove l'hanno tirato su
o e' finita la benza ed erano n-mila km da li e con le Superga ai piedi che sono scarpe fighe
ma anche note per farti venire i mega calli se spingi un motorino (che non e' manco tuo) per Km
eh, oh, porelli, l'avran mollato in qualche campo =P

anche a me han fregato il motorino
un phantom 50 che faceva i 120Km/h con almeno 1000 euro di lavori tra cui il mega kit malossi
(roba delle superiori, che bamba)
eh li o si son divertiti in pista o si sono schiantati da qualche parte, quel mezzo era instabilissimo

ma mi han fatto un gran favore perche' quel coso sputava benzina dalla marmitta e faceva cosi' tanto baccano che mi stampava sempre la pula
con mega predicozzi che manco i miei mi han mai fatto
e me le cantavano sempre con la stessa canzone, come stare in televisione, non ne potevo piu'

poi ho preso la vespa, sempre un 50no, un rottame che ho sabbiato stuccato riverniciato e messo in targa
ho sempre pensato che son meglio le marce del variatore



A me hanno rubato un sr 50 che avevo dall'inizio del liceo, e da allora solo metro  smiley-cry smiley-cry smiley-cry smiley-cry smiley-cry smiley-cry smiley-cry
8  International / Generale / Re: creare un gps on: July 22, 2012, 03:40:40 pm
@lesto

Io non sto parlando di proteggere macchinoni dove vengono ladri attrezzati per rubartela, ma di normali macchine/motorini... Del resto se avessi un macchinone da 20 o 40 k lo proteggerei con un buon antifurto di certo non costruito da me smiley-lol
Come dici tu a volte rubano per farsi il giretto, e così penso sia successo al mio motorino (solo che non l'ho più ritrovato)!
9  International / Generale / Re: creare un gps on: July 22, 2012, 12:49:37 pm
Sinceramente penso che nel 99.99% dei furti non si usino rimorchi o impulsi elettromagnetici. Se capiti nello 0.001% significa che avevi una ferrari smiley-lol
10  International / Generale / Re: creare un gps on: July 22, 2012, 08:57:09 am
Se trovate componenti economici per realizzare il tutto ovviamente postate smiley-grin

Credo servano sostanzialmente un modulo gps (ed ho letto che si trova sui 20 euro) e poi un telefono o qualche modulo gprs...
11  International / Generale / Re: creare un gps on: July 22, 2012, 05:38:11 am
come dice bene uwe garage nisba, che fa il ladro ? mette tutto in un garage  smiley

puoi migliorare questa situazione prendendo un modulo gprs/gps. in questo modo se il gps non e' fixabile usi la localizzazione della rete telefonica, che e' si di minor risoluzione, ma sempre meglio sapere che la macchina e' in una citta', in un determinato quartiere rispetto a non sapere nulla
Ma risolvere il problema del garage è abbastanza facile secondo me: si potrebbe fare un "antifurto" che quando è acceso testa la posizione ogni x secondi. Quando la posizione varia (ergo la macchina te l'hanno fregata e si sta muovendo) inizia a registrare le posizioni ogni y secondi. Quando torni e vedi che non c'è la macchina gli invii un messaggio (o qualche altra cosa) e lui ti invia tutte le posizioni che ha registrato.
12  International / Generale / Re: creare un gps on: July 21, 2012, 10:42:13 am
Anche io avevo in mente di fare una specie di antifurto per macchina, ma credo che i componenti necessari costino abbastanza..
13  International / Megatopic / Re: Guida: La programmazione di ATmega328P con Arduino [rel.3] on: July 21, 2012, 09:23:53 am
Non è possibile stabilirlo a priori, tu parli già di roba che richiede svariate librerie, ma non puoi fare un conto matematico in quanto la compilazione tiene conto solo di ciò che usi e NON dell'intera libreria, quindi penso proprio che prima si debba preparare tutto il firmware e poi si possa verificare. Ora faccio un semplice ragionamento: che necessità ho di sapere a priori che memoria mi serve quando i micro ATmega88, 168 e 328 hanno identica struttura e piedinatura e solo diversa quantità di memoria? Cioè tu puoi partire con un mega88 senza problemi, se poi superi gli 8K monti al suo posto un mega168, o viceversa parti con un mega328 e vai "a scendere" dopo aver fatto la prima compilazione. Ti assicuro che se in un circuito basato su un mega328 con un firmware che occupa 5K, sostituisci il micro con un mega88 e gli carichi lo stesso firmware, funziona all'istante.
Sisi, non è quello il problema.. E' che volevo ordinare un 3/4 micro ed ero orientato a prendere gli 8k visto che costano esattamente la metà dei 32k!
14  International / Megatopic / Re: Guida: La programmazione di ATmega328P con Arduino [rel.3] on: July 21, 2012, 08:59:12 am
Guarda, non è un discorso che si può fare così, il problema non sono solo le librerie. Io ho scritto un codice di oltre 9K (quasi 1300 righe), senza usare NESSUNA libreria, per il mio Programmatore HV. Posso dirti che per tutte le altre applicazioni il mega8 mi sarebbe andato bene, in un caso ho usato il tiny45, un 4+4pin con 4k di flash. SI usa il micro in base al progetto, non c'è una regola.
Per applicazioni con al più lcd, sensori di distanza, bluetooth e qualche altra cosa magari combinati assieme, secondo te 8k sono sufficienti?
15  International / Megatopic / Re: Guida: La programmazione di ATmega328P con Arduino [rel.3] on: July 20, 2012, 07:18:03 pm
Ma secondo voi un atmega 8k è sufficiente per la maggior parte delle applicazioni? Quali librerie necessitano più di 8k?
Pages: [1] 2 3 ... 14