Show Posts
Pages: [1] 2 3 ... 822
1  International / Generale / Re: Marchio Arduino on: Today at 08:14:24 am
Che vuol dire che la linea di produzione è la stessa? Non è che la Casa Madre si è messa a fare una linea discount come fanno per il the? Se l'Uno è come nel link a me sembra perfetto smiley-lol
2  International / Software / Re: avrdude: stk500_getsync(): not in sync: resp=0x00 on: Today at 07:14:43 am
Ottimo è possibile che abolendo i deviatori tu possa tornare a 1uF. A presto
3  International / Hardware / Re: retroilluminazione lcd 1602 on: Today at 05:44:44 am
i display LCD di costruzione più recente, contrariamente ai primi, hanno già on-board una R di limitazione sulla backlight; il tuo display fa parte sicuramente di questa categoria, quindi è già limitato in corrente e, come ti è stato già detto, 18mA sono assolutamente compatibili con un pin di Arduino; naturalmente la retroilluminazione è un circuito separato dal resto dell'LCD per cui quest'ultimo va sempre e comunque alimentato tramite 5V e GND; non ti conviene assolutamente interrompere l'alimentazione dell'LCD, intanto perché il suo consumo è ridicolo, ma anche perché ti dovresti preoccupare di non far arrivare nulla ai pin digitali mentre è spento e al ripristino dell'alimentazione dovresti gestire un tempo di attesa per raggiungere il ready dell'LCD, in caso contrario vedresti un mare di caratteri strani.
4  International / Hardware / Re: Arduino uno come convertitore UART-USB on: Today at 05:26:07 am
Non rovini niente, scaricati la mia Guida di programmazione (v. firma) e studiati la tecnica seriale; rispetto a quelle istruzioni potrebbe essere necessario invertire tx/rx, ma se sbagli non succede assolutamente nulla, a parte il fatto di ottenere un errore di sincronizzazione, ricordati di collegare anche il reset e l'alimentazione.
5  International / Generale / Re: Segnalazione di problemi legati al forum on: Today at 04:39:07 am
ah, ok, io mi riferivo alla "velocità" di scrittura, la "tastiera" quella è e ancora dopo mesi di uso acchiappo lettere adiacenti, sul resto hai ragione, effettivamente ci sono molte difficoltà come quelle che descrivi.
6  Community / Bar Sport / Re: [OT ITA] Lo spamm bar on: July 22, 2014, 05:19:33 pm
Bah una volta bastavano 2-300 ttl e vedevi king kong al cinema...
7  International / Generale / Re: Segnalazione di problemi legati al forum on: July 22, 2014, 04:42:29 pm
Fatemi capire, le mie chiarissime esplicitazioni le definite post chilometrici?  smiley-twist ho un chilometrico elenco di parolacce x voi smiley-twist
In questo momento scrivo da smart e avete ragione è drammatico, ma non capisco come un'app al di là di qualche miglioramento grafico possa agevolare la scrittura.
8  International / Generale / Re: Marchio Arduino on: July 22, 2014, 01:31:34 pm
Ma Massimo Banzi sei proprio tu???  smiley-eek E' possibile che ti abbia visto in una delle ultime puntate di Report su RaiTre in cui si parlava di open source?

Certamente che è lui e sempre lui era su RAI TRE, che t'aspettavi una specie di ET?  smiley-yell Invece è un tipico omone italiano, evidentemente di buona forchetta, con tanto di cervello, peccato che ci trascuri.
Ma io approfitto per fargli una domanda alla quale non mi so dare risposta: ma come fai a sparire per mesi e poi ricomparire all'istante appena si trattano argomenti "pericolosi"? Io non posso pensare ad una spia, i MOD fanno il loro sacrosanto lavoro e molti di noi queste cose le spiegano bene come te ai vari neofiti, quindi teoricamente non ci sarebbe bisogno del tuo intervento. Allora cos'è, una specie di ECHELON che appena "sente" parole tipo "marchio", "brevetto", "diritti", "Banzi" ti fa suonare la sirena di casa??? smiley-eek-blue Pura curiosità ovviamente.... personalmente ho in casa 5 board Arduino tutte rigorosamente originali, quindi le problematiche non mi si pongono.... Ciao.
9  Community / Bar Sport / Re: [OT] PIC, 8051, MCU e CPU varie on: July 22, 2014, 06:09:07 am
1
confermo, come sapete l'attivazione del fuse bit ckout porta la frequenza dell'oscillatore, amplificata e squadrata, su un pin del micro (nel caso del 328P se non ricordo male è il 14 (8 fisico)), vi si applica un frequenzimetro o un DSO, regolando il compensatore con un cacciavite rigorosamente plastico si arriva alla esatta frequenza del quarzo. In realtà si può anche evitare di attivare il ckout (comunque disattivabile...), ma bisogna comunque agire sul low fuse, quando prevista l'opzione, attivando l'external full-swing che in pratica permette di avere già su XTAL2 un buon segnale (serve quanto si vuole sfruttare il clock del micro per altre parti del circuito). La prima opzione è consigliabile in quanto una volta fatta la taratura si può disattivare; la seconda, se usata allo stesso modo è meno conveniente, in quanto il micro consuma di più anche a riposo, se invece il clock serve per altro allora lo si sfrutta anche per questo.
Il vantaggio del compensatore sta anche nel fatto che ogni anno si può effettuare una nuova taratura compensando la deriva del quarzo e mantenendo sempre una frequenza perfetta.
10  International / Software / Re: Definizioni pin IN/OUT on: July 22, 2014, 04:43:54 am
Allora la questione pull-up è chiarita, a mio parere, quella del DDR1 mi sembra irrilevante se si imposta precedentemente DDR0, resta il solo dubbio sull'AnalogRead, perché non va settato come INPUT?
Probabilmente il comando stesso provvede a collegare il pin all'ADC che è utilizzabile solo come ingresso, quindi la dichiarazione diventa ininfluente.
In definitiva il pinMode serve solo se i pin si usano in modalità I/O digitale standard, mentre non serve per le modalità ADC-DAC.
Vado comunque ad approfondire sul datasheet per vedere se trovo qualche elemento di novità rispetto a tutto ciò.
Grazie e karma+1 a tutti e 4, per il contributo. Non metto ancora [RISOLTO] in quanto mi piacerebbe che arrivassero nuovi approfondimenti.
11  International / Software / Re: Definizioni pin IN/OUT on: July 22, 2014, 03:54:38 am
Troppo sintetico per i miei gusti smiley-sweat Il circuito di esempio usa TUTTE le tipologie quindi:
-sui led DEVO attivare l'OUTPUT
-sui PWM non devo farlo un quanto ci pensa il core in automatico
-i pin analogici, per la stessa ragione, saranno già impostati come ingressi dal comando analogRead?

e fin qui mi pare tutto chiaro, ma mi restano due dubbi:

- tu dici che i pin in input attivano la pull-up interna di default, ma allora a che servirebbe l'opzione INPUT_PULLUP che peraltro è stata introdotta "recentemente"? A mio parere l'INPUT è senza pull-up e solo col comando specifico si attiva.

- Chiariscimi questa cosa della disattivazione della parte digitale dei pin analogici; io ho sempre usato il comando
DIDR0 = 0b00111111; perché mi parli anche di DIDR1? E' forse l'equivalente riferito alla condizione opposta... cioè se li uso come digitali con DIDR1 posso scollegare l'ADC? con che valore?
Grazie

EDIT: Guglielmo ho visto l'intervento mentre pubblicavo il post, ma rimangono alcuni dubbi comunque, intanto mi guardo il ds, grazie.
12  International / Software / Re: Definizioni pin IN/OUT on: July 22, 2014, 03:18:34 am
La pull-up non può essere attiva di default altrimenti toccherebbe in qualche modo disattivarla quando si usa una pull-down esterna, e la prova è data dall'opzione INPUT_PULLUP che si usa al posto del solo INPUT appunto quando vuoi attivare la pull-up.
Se fosse confermato quanto dici allora non avrei sbagliato nulla però sono poco convinto, almeno per i digitali "classici", se la pinMode ha le opzioni INPUT, INPUT_PULLUP e OUTPUT, significa che si devono usare; se non ricordo male dovrebbero predisporre in modo corretto la coppia di mosfet che si trovano sul pin.
Aspettiamo qualche altro parere.... Intanto grazie per l'intervento.
13  International / Software / Definizioni pin IN/OUT on: July 22, 2014, 02:29:14 am
La domanda è così banale che non sono riuscito a trovare una risposta certa smiley-sad-blue ed il dubbio mi è sorto quando, dopo ormai molti mesi che non mettevo mando ad uno sketch per Arduino, ne ho scritto uno semplice, dimenticandomi di definire i pin IN/OUT nel SETUP, eccetto due che controllano altrettanti LED, e tutto ha funzionato. Allora la mia situazione (ma è solo un esempio che mi farà avere una risposta esaustiva), ho definito:
- due pin analogici per due sensori resistivi
- due pin digitali usati come uscite (LED)
- due pin digitali usati come ingressi con pull-down esterne (pulsanti, interruttori, o anche sensori digitali)
- due pin digitali usati come uscite PWM
Nel SETUP vanno dichiarati tutti obbligatoriamente, quindi 4 ingressi e 4 uscite?
Perché lo sketch funziona senza apparenti problemi pur dichiarando solo le due uscite dei LED?
Quali sono i problemi a cui si va incontro NON dichiarando i pin I/O in SETUP e poi usandoli indifferentemente?
Grazie.
14  Community / Bar Sport / Re: [OT] PIC, 8051, MCU e CPU varie on: July 21, 2014, 05:23:01 pm
Ragazzi per portare alla massima precisione un quarzo esterno basta sostituire il c sul pin di ingresso con un compensatore variabile da  10-50pF ckout attivo e frequenzimetro sul relativo pin.
15  International / Software / Re: avrdude: stk500_getsync(): not in sync: resp=0x00 on: July 21, 2014, 06:19:27 am
Comunque se davvero colleghi contemporaneamente la MEGA ed il Convertitore le rispettive alimentazioni 5V vanno in parallelo e questo non è un bene, quindi se proprio vuoi mantenere i led devi ricorrere ad un deviatore a tre vie e commutare anche i 5V oltre ai led ed al reset, mentre per il GND non c'è problema.
Pages: [1] 2 3 ... 822