Show Posts
Pages: 1 ... 696 697 [698] 699 700 ... 846
10456  International / Generale / Re: Atmega328 bruciato on: September 22, 2011, 03:00:08 pm
grazie  smiley

a proposito.. alla fine qualche settimana fa grazie anche ad un amico sono riuscito a risolvere il problema dell'atmega che dimenticava lo sketch!

era un problema dell'optibot che continuava a resettare il micro.infatti, un giorno, ispirato dall'anima di qualche integrato defunto  smiley-yell, ho provato a collegare una resistenza tra massa e reset e tutto funzionava!

cercando un pò in internet ho risolto via software installando l'optifix
come, come, come? lasciando da parte la problematica dell'optifix, mi ricordi come era usato questo atmega che si "scordava" gli sketch? L'argomento è stato ultimamente chiarito da Astrobeed, poi ti dico, ma qui mi pare che ci sia una variante che potrebbe essere interessante.
10457  International / Generale / Re: Atmega328 bruciato on: September 22, 2011, 02:41:31 pm
Bah, secondo me erano quelli di Intel, travestiti da Atmeliani, che volevano farti odiare il marchio, così ti mettevi a distruggere qualche migliaio di Ix smiley-yell
Scherzi a parte, bentornato! Ciao. smiley-lol
10458  International / Generale / Re: Atmega328 bruciato on: September 22, 2011, 02:26:42 pm
Probabilmente è saltato l 8u2
Meno male che ci sei tu, 3 post dopo.... smiley-mr-green
Martedì sera ero in giro per Monselice, ti cercavo..., ma i tombini erano tutti chiusi  smiley-grin, e poi dovevo rientrare a Padova.

Per menniti -probabilmente hai ragione tu ma se l' 8u2 fosse bruciato non dovrebbe surriscaldarsi? (a me non sembra caldo)
se qualcuno mi dicesse quanto assorbe arduino con alimentazione esterna gliene sarei grato
Scusa il ritardo nella risposta, ma come ti ha detto già alexdb, che di "sbampi" se ne intende assai smiley-yell, un chip guasto può anche non scaldare, il sintomo certo è che non ti configura la COM sul PC, segno che gli arrivano segnali sballati proprio da lui...
10459  International / Generale / Re: Problema con lcd 16x2 on: September 22, 2011, 02:16:10 pm
Le saldature (anche se le hai rifatte) ed i fili che hai usato nel loro insieme sono il peggio del peggio che potevi fare, senza offesa...
Ciò detto quella sezione a quadratini neri in effetti sembra dare la sensazione che una metà del display non vada, ma potrebbe tutto dipendere dallo schifio della comunicazione tra Arduino, breadboard e display.
Quei fili rigidi rivestiti in rame al limite (ma molto al limite) possono andar bene per collegare Arduino e breadboard, certamente NON per essere saldati a stagno, a meno che tu non ti metta, con pazienza certosina ed un buon taglierino o della carta vetrata, a far sparire il rivestimento "laccato" del filo, portandolo a rame "nudo", quindi gli passi una patina di stagno, se il lavoro è ben fatto lo stagno coprirà interamente il terminale del filo, a questo punto è pronto per essere saldato come si deve.
Personalmente bypasserei la bread e, DOPO aver trattato i fili, li salderei direttamente al display e l'altro capo lo infilerei nei pin di Arduino.
10460  International / Generale / Re: ponte H ed elevata caduta - soluzioni? on: September 22, 2011, 02:00:25 pm
la caduta Vds per i mosfet n e' data dalla corrente che scorre Ids * Rds ? non mi e' per nulla chiaro, il mosfet dovrebbe avere una Vds bassissima o no?
scusa ma tu hai usato dei bc337 che sono transistor, non mosfet
+1
aggiungo che quei transitor lavorano malaccio già a 300mA

uwe, la caduta Vds per i mosfet n e' data dalla corrente che scorre Ids * Rds ? non mi e' per nulla chiaro, il mosfet dovrebbe avere una Vds bassissima o no?
I TIP120 originali (che non hai usato...) sono dei darlington NON dei mosfet, puntualizzazione in riferimento a questo tuo post, che non capisco se fosse una divagazione o un approfondimento di un tema sbagliato a priori.

EDIT: ho modificato il post per maggiore chiarezza di riferimenti....
10461  International / Generale / Re: Pico85 SMD - La prima board Arduino compatibile di Gioblu Robotics on: September 22, 2011, 01:55:06 pm
Cioè? Non ho capito...
Forse si riferisce a questo smiley-roll-sweat
10462  International / Generale / Re: problema lettura su porte analogiche, arduino in fumo :-/ on: September 22, 2011, 02:58:40 am
Concordo con te al 90%, il problema l'hai descritto correttamente tranne per il fatto che la stessa lettura che mi dava arduino all'uscita dei partitori la leggevo in parallelo sul Fluke ed erano ragionevolmente uguali, percui, o Arduino in qualche modo puo' influenzare anche la lettura del Multimetro oppure c'è qualcosa che non va nel partitore o nell'insieme partitore-celle che falsa la lettura sotto carico.
Come descritto nei post precedenti con i valori di partitore piu' alti di 10 volte ( 500K -100k sul 6° per intenderci ) Arduino tendeva a sbagliare le misure per via dell'impedenza troppo alta ma la lettura sebbene imprecisa era costante anche sotto carico.

Se come giustamente dici tu il problema fosse nell'ADC di Arduino o nel Voltage Reference avrei dovuto avere letture sballate su Arduino ma letture corrette sul Multimetro. Sbaglio ?

Appena mi è possibile ripetero' la prova senza Arduino connesso al partitore in modo da eliminare una possibile causa.   
Il mio dubbio è che Arduino stia influenzando le correnti in gioco, in qualche modo, il Fluke legge sicuramente giusto ma se sul partitore scorrono correnti tali da provocare quelle cadute, Fluke non fa altro che leggere cosa succede sui pin di Arduino; certo, non è una cosa di tutti i giorni, d'altra parte se vogliamo scoprore cosa succede non possiamo tralasciare alcuna prova; una volta scartato Arduino (ed anche le altre periferiche) non ti resta che capire se qualche R del partitore non dia i numeri, per cui, a quel punto, dovresti smantellare il partitore e rimontarne un pezzo per volta, per vedere se si influenzano tra loro, rispetto al collegamento sulle celle della batteria.
10463  International / Generale / Re: Jack per alimentazione a batterie + calcolo durata on: September 22, 2011, 02:48:35 am
In genere "lunga durata" si applica alle batterie NON ricaricabili, tipo le famose Duracell; forse il termine "ibrido", al di là di ciò che dice wikipedia, di cui non mi fido mai completamente, ci sta di più, pensando ad un "mix" tra una lunga durata ed una ricaricabile, una similitudine sono quelle lampade a basso consumo della beghelli, che hanno integrate anche una lampada tradizionale, che si accende per pochi secondi finché quella a basso consumo non dà luce sufficiente, lo so che non c'entra una pizza, ma a quest'ora, mentre aspetto di prendere l'aereo non mi viene niente di meglio. smiley-red
10464  International / Generale / Re: Problema con lcd 16x2 on: September 22, 2011, 02:42:27 am
Ummm LiquidCrystal LCD (12,11,2,3,4,5);
LiquidCrystal LCD (12,11,5,4,3,2);
Mi sa che ha ragione, lui ha collegato D4--D7 a 5-4-3-2.
10465  International / Generale / Re: Jack per alimentazione a batterie + calcolo durata on: September 21, 2011, 01:03:23 pm
Mi era sfuggito l'"ibrido"...  smiley-roll
Cmq per esperienza ho notato che più una batteria ricaricabile stile "stilo AA" ha un'alta capacità e più diventa sensibile alle ricariche/scariche.
Batterie da 2500 mAh mi sono durate nel tempo molto meno di batterie da capacità inferiori. Ora uso le 2000 mAh non solo perché costano meno ma anche per i motivi suddetti.
Ma tu conosci queste batterie "ibride"? Io francamente no, per la verità non mi sono preso nemmeno la briga di andare a fare una ricerca, cono ancora fuori sede e ho meno tempo del solito, sono solo incuriosito... smiley-roll
10466  International / Generale / Re: problema lettura su porte analogiche, arduino in fumo :-/ on: September 21, 2011, 01:01:06 pm
Secondo me ti sbagli di sicuro; riepiloghiamo un attimo: il partitore funziona, nel senso che applichi le tensioni e lui si comporta come tu vorresti; applichi un carico alla batteria, questa resta stabile, mentre il partitore che, viste le resistenze in gioco, non dovrebbe variare manco lui, ti dà un errore di 0,5V mi pare. Ora aiutami a ricordare, l'errore a cui ti riferisci lo leggi direttamente col tester sui 5-6 punti di partitore o te lo dà Arduino? Comunque sia, se con carico o senza carico la batteria lipo resta stabile perché non dovrebbero esserlo anche le tensioni sul partitore? per me è ovvio che il problema sia a valle, cioè sull'Arduino, ecco perché insisto nel proporti di "eliminare" Arduino e vedere cosa leggi sul partitore quando applichi un carico alla lipo.
10467  International / Generale / Re: Atmega328 bruciato on: September 21, 2011, 12:55:09 pm
con arduino collegato senza atmega i led TX e Rx rimangono accesi fissi mentre il PC in gestione periferiche mi indica ARDUINO UNO con il punto esclamativo e poi impossibile avviare la periferica (codice 10) nello stato periferica
Allora quasi certamente è andato anche l'8u2, che è l'interfaccia USB-Seriale. A mio parere: Arduino nuovo, purtroppo.
10468  International / Generale / Re: problema lettura su porte analogiche, arduino in fumo :-/ on: September 21, 2011, 11:17:28 am
OK, era solo un modo per farti scrivere qualcosa in più  smiley-wink
Il mio dubbio è che proprio sull'alimentazione del mini succeda qualcosa che fa sballare i riferimenti di tensione e di conseguenza le letture; verificare ciò che succede sotto carico SENZA il mini ti farebbe escludere questa ipotesi che non è del tutto travagante, e cioè che la colpa delle letture sballate sia di Arduino e non del partitore in sé.
Quando ad encoder e display immagino che le correnti i consumo tu le abbia misurate col multimetro e non ti sia fidato esclusivamente dei datasheet, un qulsiasi problemino potrebbe portare i consumi ad un livello tale da influenzare l'alimentazione interna del mini.
E' ovvio che il problema si risolverà  smiley-lol
10469  International / Generale / Re: problema lettura su porte analogiche, arduino in fumo :-/ on: September 21, 2011, 10:41:04 am

Non ho provato a misurare la tensione senza arduino ma con il tester all'uscita del partitore ho la stessa lettura.

Forse questa risposta era rivolta a me, se è così io ti avevo dato delle motivazioni che non risolvi certo con la prova del tester; prova, se hai voglia, a rileggere il mio post e poi decidei se fare le prove che ti ho consigliato e magari darmi anche le altre risposte. Non voglio e nemmeno potrei ritenere di saperne più di te, d'altra parte tu sa solo il problema non lo hai risolto, ecco perché sei qui smiley-wink quindi forse potresti considerare un po' di più ciò che ti si consiglia, a Uwe "non lo segui", a me non dai manco retta, altri pezzi di spessore ti hanno aiutato senza successo, ti resta solo Harry Potter smiley-mr-green
10470  International / Generale / Re: Jack per alimentazione a batterie + calcolo durata on: September 21, 2011, 10:16:47 am
Scusa, cosa intendi per "ibride", parlando delle NiMh io uso delle 2600mAh proprio della Sanyo, ma evidentemente ti stai riferendo ad altro...
Sapendo che avresti portato Arduino in negozio per la prova diretta ci saremmo risparmiati un intero Topic o quasi, con tutto ciò che ne è derivato, benedetto ragazzo..... smiley-twist
Pages: 1 ... 696 697 [698] 699 700 ... 846