Show Posts
Pages: 1 ... 721 722 [723] 724 725 ... 841
10831  International / Generale / Re: Usare il Monitor Seriale con un 328 in stand alone on: August 25, 2011, 05:56:02 am
La soddisfazione di umiliarmi? Grazie di cuore...  smiley-eek
Ma và, ovviamente intendevo quella di aver ragione, vogliamo dire che non ti sei tenuta la risposta che t'ho dato al Topic dell'atmega, quando mi hai bellamente accusato di corruzione? smiley-lol
10832  International / Generale / Re: Misurare temperature da 100 a 900-1000 °C on: August 25, 2011, 05:54:13 am
Questi integrati sono in grado di lavorare dinamicamente come step-up e step-down? quindi da un minimo di 2,6V ad un massimo di 14V mi darebbero in uscita SEMPRE la tensione che stabilisco io (12v)?

Si, i convertitori step up/down lavorano automaticamente su tutto il range previsto, cioè alzano e abbassano la tensione come serve.
C'è il problema che la tua diventa una applicazione automotive, gli impianti elettrici delle vecchie moto, ma pure quelle recenti, sono pieni zeppi della peggio schifezza possibile in quanto a rumore e transienti ad alta energia, se colleghi direttamente un regolatore alla 12 (6) V disponibile dopo il regolatore dell'impianto elettrico lo distruggi in pochi secondi.
 
OK, lascio perdere l'idea dell'alimentazione esterna e torno alla batteria; in ogni caso mi conviene usare questo e non uno step-up, così posso dare un range di alimentazione molto ampio, per chi volesse usare una qualsiasi batteria avente sottomano.
Puoi indicarmi qualche sigla LT economica così faccio la richiesta (mi hanno dato disponibilità diretta dalla Sede italiana)?
10833  International / Generale / Re: Usare il Monitor Seriale con un 328 in stand alone on: August 25, 2011, 05:49:17 am
@astrobeed:
vabbè... ho perso quel 10^8 di euri. Ho riletto ora il thread. Appena ho estinto il mutuo, fra una trentina d'anni, pago anche te...
Ma no, lui è ricchissimo, gli è bastata la soddisfazione smiley-mr-green
10834  International / Megatopic / Re: Guida: La programmazione di ATmega328P con Arduino versione 3 on: August 25, 2011, 05:39:01 am
Il dubbio che mi sorge è :

- Visto che io voglio caricare il bootloader sul mio atmega328 vergine, per poterlo utilizzare però senza quarzo, devo modificare qualcosa nel bootloader? Giusto?
Sbagliato smiley-sad-blue devi solo usare la board stand alone creata appositamente per la programmazione dei chip ad 1MHz, continua a leggere.....
10835  International / Generale / Re: Usare il Monitor Seriale con un 328 in stand alone on: August 25, 2011, 05:35:11 am
Allora metto da parte i miei 150 fili (v. foto)

Scherzo da elettronici, mentre non guardi ti spostano un paio di fili a casaccio, ti ci voglio vedere a trovare il motivo per cui non funziona più nulla  smiley-mr-green
Lascia perdere, una di queste sere, sfilando un chip di prova ne ho tirato via uno solo smiley-roll-sweat smiley-twist Infatti da allora uso solo la posizione più esterna per non correre rischi; se un elettronico mi facesse uno scherzo del genere sulla terra ci sarebbe un elettronico in meno smiley-twist

@ Leo: purtroppo non sono nelle condizioni di poter seguire quella discussione smiley-red, non mi sono nemmeno preso la briga di appurare se il chip non funzionante messo su Arduino riprendeva ad andare, ho un bordello di lavoro e prove da fare, per ora l'importante è aver risolto smiley-lol
10836  International / Generale / Re: Misurare temperature da 100 a 900-1000 °C on: August 25, 2011, 05:22:25 am
Questi integrati sono in grado di lavorare dinamicamente come step-up e step-down? quindi da un minimo di 2,6V ad un massimo di 14V mi darebbero in uscita SEMPRE la tensione che stabilisco io (12v)?
Con questo risolverei in accoppiata al regolatore, sulle moto su cui è montato. Invece negli altri casi il mio "capo" non vuole che si debba mettere mano all'impianto elettrico, alcuni di questi circuiti li monteranno direttamente i proprietari delle moto e mi ha detto che per quanto sono bravi piloti sono imbranati a smontare smiley-mr-green
A questo punto potrei implementare questo tipi di integrati (ne cerco qualcuno della Linear, sono i migliori) e così potrei indifferentemente alimentare a batteria o da stabilizzatore. smiley-lol

Se mi confermi questa cosa avrò già fatto un buon passo avanti.
Grazie!
10837  International / Generale / Re: Usare il Monitor Seriale con un 328 in stand alone on: August 25, 2011, 05:07:04 am
Si, parlavo di cancellazione solo per spiegare che non funziona più nulla e devo ricaricare lo sketch.

Sul serial monitor a questo punto non conviene perdere tempo, speravo fosse una sorta di "eseguibile" lanciato dall'IDE, ma visto che gli passa i parametri... Qualche Terminal più semplice come interfaccia? Più parametri ci sono e più facilmente ci si incasina (non parlo solo per me...), quell'HypoTerminal era favoloso, praticamente un serial monitor più carino, purtroppo mi dava un mare di problemi nella comunicazione da tastiera, Terminal è uno strumento troppo professionale per l'uso che se ne farà con questo circuito, a meno che non si riveli indispensabile dopo le prove di Astrobeed   Che vuoi che sia un giorno, ma anche due o tre, quando c'è un problema da risolvere?

Allora metto da parte i miei 150 fili (v. foto) e ritorno all'HIGH TEMP, devo implementare 328-barled e software, se no il fratello mi passa sopra con le ruote da cross
10838  International / Generale / Re: Atmega a prezzo stracciato on: August 25, 2011, 04:25:34 am
In passato gli ho consigliato di prendere i connettorini 6 e 8 pin per le shield per Arduino, ho visto che ora li ha presi; ricordo che mi rispose che prima di mettere qualcosa di famoso a listino doveva sincerarsi di essere più o meno in linea col mercato, altrimenti avrebbe corso il rischio di passare per "caro" magari solo per un componente. Comunque al più presto glielo do' il suggerimento.
10839  International / Generale / Re: PCB con CNC on: August 25, 2011, 04:22:15 am
x menniti: se riesco ti faccio un test del metodo copertine+muriatico praticamente si passa al costo zero smiley

Scusa ho visto solo ora il tuo EDIT, fammi sapere, ogni info è ben accetta; comunque Pelletta mi ha suggerito di creare una soluzione di quantità appena sufficiente a coprire la piastra e di NON riutilizzarla. Inoltre assolutamente evitare di riscaldarla. Fai buon tesoro di ciò, non vorrei non vederti più sul Forum dopo l'esperimento smiley-mr-green
10840  International / Generale / Re: Usare il Monitor Seriale con un 328 in stand alone on: August 25, 2011, 04:16:52 am
invece Terminal e Serial Monitor funzionano bene nel dialogo hardware ma non riescono a dare questo impulso per far partire il menu.

Con terminal devi attivare il pulsante RTS altrimenti non si muove nulla.
Ho già provato perché me l'avevi suggerito appena mi hai linkato questo programma ma tu stesso poi mi hai detto che probabilmente veniva ignorato; in effetti ho cliccato su quella specie di LED verde in baso a destra ma non si muove nulla lo stesso, purtroppo. Ho provato ad attivare cts/rts sull'MCP2200 ma non risolvo ed inoltre ho problemi di comunicazione, e su quell'utility mi pare non ci sia nient'altro da fare.

@ Leo: confermo che con BL 2009 il problema è scomparso, gli sto facendo le sevizie al circuito ed al software ma non si sta cancellando più smiley-lol
Quote
Lì si accenna a problemi con il segnale RTS che pare venga mandato da Win ad ogni apertura del collegamento seriale ma non su Linux.
Ecco, è appunto questo che pensavo, aprendo un Vcom al chip seriale deve arrivare un comando che gli fa mandare rts in LOW, poiché quello che mandano i due programmi che mi piacciono vengono bella mente ignorati dal 2200 e poiché non riesco a convincere il 2200 in alcun modo, l'idea era quella di intercettare su D+/D- dell'USB il segnale per mandarlo in qualche modo al RESET del 328 stand-alone, però Astrobeed mi ha detto che l'USB non c'antra nulla, almeno così ho capito, ma allora da dove gli arriva sto segnale della Vcom al 2200? smiley-eek-blue

Una domanda aggiuntiva, nel caso mi debba rassegnare, il serial monitor tra tutti è quello più semplice ed immediato, c'è un modo per eseguiro direttamente senza doverlo lanciare dall'IDE, che proprio non vorrei aprire, per dare al circuito una completa "immagine" di stand-alone vero?
10841  International / Generale / Re: Usare il Monitor Seriale con un 328 in stand alone on: August 25, 2011, 03:14:17 am
AGGIORNAMENTI:

Il problema della perdita di sketch sembra risolto con la sostituzione del BL (ora uso quello della 2009)

Ho notato che HypoTerminal e RealTerm, se li apro subito dopo aver collegato l'USB riescono a dare l'impulso all'RTS ed infatti il menu mi parte, ma fanno schifo come interfacce e funzionano malissimo (per ciò che mi serve almeno); invece Terminal e Serial Monitor funzionano bene nel dialogo hardware ma non riescono a dare questo impulso per far partire il menu.
Come configurazione COM sto usando 9600,N,7,1 (ma anche l'8 non cambia nulla)

Cosa posso fare?
10842  International / Generale / Re: Atmega a prezzo stracciato on: August 25, 2011, 03:01:15 am
Se avete buone intenzioni ditegli che "mi conoscete", se non ne avete dimenticatemi, ho un buon rapporto con lui e non voglio guastarmelo per colpa vostra smiley-mr-green
Di' la verità, è per avere la percentuale  smiley-money smiley-money
smiley-surprise

ho fatto una ricerca immediata, nella casella cerca metto "328" e non esce nulla

gli apro subito una contestazione ebay preventiva per mancata vendita di 328 ?  smiley

Non credo che abbia i 328, ed io non l'ho mai detto, ho parlato di componentistica in generale
10843  International / Generale / Re: Atmega a prezzo stracciato on: August 25, 2011, 02:30:31 am
Si chiama Gaetano FIlograna e questo è il negozio. Un consiglio, guardatevelo tutto e segnatevi pagina e codice di interesse; spessisimo fa offerte per diverse quantità sullo stesso articolo e, se non avete problemi a spendere qualche spicciolo in più, quelle a maggiore quantità sono piuttosto buone. Vi dico sin d'ora che ha diversi articoli del listino di Watterott e RS, con un ricarico onesto, rispetto a RS ricordate sempre che quest'ultima propone prezzi IVA esclusa e fino a 100 euro vuole o 6 o 8 euro di trasporto, Watterott invece mette 10 euro fissi pèer le spedizioni in EU, quindi anche per noi. Lui fa un calcolo dichiarato a peso (quindi anche con lui fate l'ordine e poi aspettate la fattura prima di pagare!!), è estremamente onesto e disponibile e avete il vantaggio che in qualche situazione potete anche "trattare" il contenuto dei kit che propone, in Italiano naturalmente.
Se avete buone intenzioni ditegli che "mi conoscete", se non ne avete dimenticatemi, ho un buon rapporto con lui e non voglio guastarmelo per colpa vostra smiley-mr-green
10844  International / Megatopic / Re: Guida: La programmazione di ATmega328P con Arduino versione 3 on: August 25, 2011, 02:17:05 am
La paternità dell'incompatibilità tra gli emulatori di porte parallele e software Arduino la si deve ad astrobeed che già tempo fa disse esattamente la stessa cosa, ossia che tale dispositivi non potevano essere usati per collegare i programmatori.

Il programmatore fa sempre comodo, nonostante la tecnica ISP io uso ancora l'USBtinyISP.

Sulla Banda Bassotti ti lusingo, da domani adotterò la sigla 176-761
Beh, per te vedrei più un 69-96, a parte il fatto che semmai sarebbe 176-671  smiley-yell
10845  International / Generale / Re: pins_arduino.c.o non trovato on: August 25, 2011, 02:14:35 am
Quindi avevo scovato il problema smiley-eek-blue? Soffiata passante sulle unghie  smiley-grin
Pages: 1 ... 721 722 [723] 724 725 ... 841