Show Posts
Pages: 1 ... 744 745 [746] 747 748 ... 800
11176  International / Generale / Re: Problema con il caricamento del bootloader on: June 05, 2011, 09:10:20 am
Allora se hai superalimentato Arduino non penso proprio che tu possa aver danneggiato il quarzo, se poi hai fatto la prova a collegare l'alimentazione direttamente ai due piedini di un quarzo non ho idea di cosa possa essere successo, di queste prove squilibrate non ne ho fatte nemmeno quando ero bambino  smiley-razz
11177  International / Generale / Re: PNA 4602 infrarossi + Arduino on: June 05, 2011, 09:07:52 am
Forse intendi dire Vcc e GND, la risposta è: decisamente sì, per me lo hai bruciato.
11178  International / Generale / Re: Posso usare questo componente su arduino? on: June 05, 2011, 09:06:01 am
Ma se disponi di 12V (ho capito bene?) il rele da 6V lo puoi pilotare tranquillamente; continuo a pensare che pilotando un transitor con un pin di Arduino potevi farlo funzionare anche con 5V, perché in questo modo gli sarebbero arrivati quasi tutti i 5V al rele.
Comunque, sempre col transitor, aggiungendo uno zener da 6,2V, usi i 12V per pilotare il rele da 6; se poi hai modo di fartelo sostituire con un 12V, come ha detto Uwe, eviti lo zener.
11179  International / Generale / Re: Sensore di temperatura KTY81/220, aiuto ... on: June 05, 2011, 05:05:11 am
Quote
il che ti consente oltre 330 count di range utile dell'ADC pari a circa 0.6° per count.

Non mi è chiaro cosa significa..
significa che l'intera gamma di misura da -55 a + 150 la puoi suddividere il 330 punti di misura, ognuno dei quali corrisponde a 0,6°C, appunto per la formula di conversione da usare qualndo leggerai il pin ADC
11180  International / Generale / Re: Problema con il caricamento del bootloader on: June 05, 2011, 04:59:39 am
qualcosa di simile è capitata con ben tre board Luigino che alla fine sono state sostituite da Robot Italy;

In questo caso il problema era dovuto ad un problema legato al 12F675 che gestisce lo SmartReset, l'ATmega era perfettamente funzionante.
Giusto, avevo dimenticato la seconda parte delle prove, quando ha messo il chip sull'unica Luigino funzionante andava bene.
11181  International / Generale / Re: Aiuto led infrarossi SFH 485-2 on: June 05, 2011, 04:57:20 am
chissà se astrobeed ci dà una spiegazione un po' più plausibile  smiley-confuse smiley-red

La spiegazione è quasi banale, tutti i sensori CCD e CMOS usati per le telecamere e le macchine fotografiche sono sensibili anche nella banda dell'infrarosso subito sotto la luce visibile.
La luce IR vista attraverso questi sensori appare azzurrina, oppure rosata, perché viene ricodificata così dalla circuiteria che controlla e corregge la cromaticità della ripresa.
Allora, anche se in modo molto più rozzo, avevo detto giusto  smiley-grin
11182  International / Generale / Re: [Risolto]Duplicare telecomando nikon on: June 05, 2011, 04:55:54 am
Sul sito della libreria, dice di metterla tra led e GND, ha sbagliato quindi?!
Forse ho capito male io: allora la R va messa in serie al diodo; puoi collegare un capo a 5V (pin in HIGH di Arduino) e l'altro al led, l'altro capo del led a GND; oppure puoi collegare un capo a GND, l'altro capo al led, l'altro capo del led ad Arduino; è la stessa cosa, ovviamente il led deve essere orientato sempre nella stessa maniera, rispettando la sua polarità.
11183  International / Generale / Re: Problema con il caricamento del bootloader on: June 05, 2011, 04:51:50 am
piccola curiosità...può succedere di bruciare il quarzo? che tensione bisogna dargli per farlo?
Che domanda strana  smiley-eek ma possibile che schiaffi la 220V ad ogni cosa che abbia due pin ? smiley-twist
11184  International / Generale / Re: Aiuto led infrarossi SFH 485-2 on: June 05, 2011, 04:49:51 am
Ah, ecco, ho capito, se si vede vuol dire che non sta emanando infrarossi smiley-grin
Astrobeed, sul datasheet mi pare di leggere 100mA, forse deve diminuirla ancora la R, puoi controllare?
11185  International / Generale / Re: Capacitori ceramici misurati con un multimetro on: June 05, 2011, 04:47:37 am
La terza soluzione è che probabilmente, parzialmente, entrambe le prime due sono vere.
I condensatori ceramici non differiscono molto dalla loro capacità nominale, anche perché è così piccola che anche una variazione notevole cambia poco.
Un capacimetro è uno strumento molto particolare, se non è di qualità elevata gli stessi puntali ti fanno da capacità parassita, incidendo specialmente sulle misure di piccoli condensatori, infatti già su 1µF le cose migliorano.
11186  International / Generale / Re: Aiuto led infrarossi SFH 485-2 on: June 05, 2011, 04:43:13 am
Sperando che sia al contrario e che non sia rotto, che resistenza usi? mi pare che serva una bella corrente a questo diodo, quindi va dimensionata adeguatamente credo.

Mi interessa non tanto sapere la frequenza di ricezione, quando piuttosto accertare, o meno, la presenza di luce infrarossi.


Con una qualsiasi telecamera, anche quella del telefonino, la punti verso il led e se vedi una luce azzurrina/lilla è acceso smiley-wink
Ciao, simpaticissima questa cosa, già, una telecamera non è l'occhio umano quindi evidentemente riesce a "vedere" gli infrarossi e a convertirli in qualche modo in una frequenza visibile; chissà se astrobeed ci dà una spiegazione un po' più plausibile  smiley-confuse smiley-red
11187  International / Generale / Re: Problema con il caricamento del bootloader on: June 05, 2011, 04:35:22 am
Ciao  smiley-wink
allora, ho seguito il Topic della prgrammazione col parallelo, penso che con i vari falsi contatti che avevi tu abbia brickato uno dei chip; se l'altro invece ti è andato a buon fine penso che il lampeggio del led non sia dovuto allo sketch iniziale (quale? il blink lampeggia sempre) ma solo al solito problema di non corretto dialogo col PC (v. post precedenti...). Il fatto che in stand-alone non ti funzioni seconod me conferma che i tuoi chip sono tutti difettosi a questo punto; qualcosa di simile è capitata con ben tre board Luigino che alla fine sono state sostituite da Robot Italy; ho la sensazione che ci sia una partita di ATmega difettosi in giro. Aspetta di vedere se qualcuno ha qualche altra idea altrimenti domani, senza indugiare oltre, contatta il Fornitore e chiedi la sostituzione.
11188  International / Generale / Re: Info PCB Shield on: June 05, 2011, 04:24:57 am
Premesso che non ho modo di aiutarti, ti dico che però, dopo molte prove e peripezie varie, ho deciso di passare a Eagle; a meno che tu non abbia particolari esigenze risolvibili solo con il tuo software, Eagle è la piattaforma quasi universalmente usata, dopo aver speso un paio d'ore a leggere i vari tutorial che ci sono in giro (anche in italiano) e fatto qualche prova, diventa anche piuttosto semplice da usare.
Altro non riesco a dirti perché la mia è una decisione presa una decina di giorni fa e ancora non ho realizzato un lavoro completo, ma mi fido di tutti coloro che mi hanno consigliato in tal senso.
11189  International / Generale / Re: [Risolto]Duplicare telecomando nikon on: June 05, 2011, 04:00:24 am
Scusate ma la resistenza non dovrebbe andare tra negativo e massa?

Ciao
No, non ti serve una pull-down, ti serve una R di limitazione per il led, anche se credo che 33 ohm siano pochini.
11190  International / Generale / Re: una sola uscita per due led on: June 05, 2011, 03:58:30 am
Ciao menniti

Naturalmente questa soluzione NON prevede la possibilità che i led siano entrambi spenti, ...

Ti ho colto in fragranti che dici una cosa non del tutto giuste.  smiley-wink smiley-wink smiley-wink
Per Tua discolpa ci ho messo anch io un po a pensarci.

Hai ragione che con uscita L si accende un led e con l'uscita H si accende l' altro, ma cosa succede se definisci il Pin come entrata?

 smiley-cool smiley-cool smiley-cool smiley-cool

Comunque penso che antonio_cov non considerava che le entrate analogiche potessero essere usate come entrate/uscite digitale e percui che potesse avere 6 Pin digitali in piú.

Ciao Uwe
Ciao Uwe, secondo la chiara spiegazione di astrobeed, allora avevo ragione io, una volta tanto  smiley-grin
Pages: 1 ... 744 745 [746] 747 748 ... 800