Show Posts
Pages: 1 ... 290 291 [292] 293 294 ... 846
4366  International / Software / Re: Disabilitare pcint interrupt on: November 10, 2012, 02:12:42 pm
Devi prima abilitarli, a quel punto diventano e li tratti come tutti gli altri, con cli() li disabiliti
4367  International / Hardware / Re: magico mondo dei fuse =( on: November 10, 2012, 01:28:28 pm
dai dai che può essere che ho detto una cosa giusta
ROTFL smiley-lol quando si dice "avere fiducia in se stessi" smiley-lol
4368  International / Hardware / Re: Primo progetto,forse ambizioso :P - Sensori RF 433Mhz, modulo relay, cancello on: November 10, 2012, 01:27:45 pm
Cecé, forse dovresti leggerti le condizioni alle quali Banzi ha reso pubblici i suoi prodotti. La materia Open Source non è regolata dal motto di Albanese (cchiù pilu ppi tutti) ma da regole ben precise che vengono esposte da colui che realizza un prodoto in base a questa filosofia, il cosiddetto Creative Commons Legal Code. Chi decide di realizzare un prodotto O.S. può scegliere di aderire a queste regole, che si basano su livelli diversi di "protezione", e chi decide di realizzare qualcosa di proprio basandosi sul prodotto realizzato da un altro deve sottostare a quelle regole, altrimenti è un pirata, e qui non si scappa.
Tra queste regole banzi ha chiaramente esplicitato che NON è permesso usare il marchio "Arduino" ma si può usare il suffisso "-uino"; le schede originali di Banzi riportano la dicitura "made in Italy" perché sono prodotte in Italia.
Chiarito ciò, il termine "clone" non significa solo "copia", ma significa "copia identica". La copia nel nostro caso è una scheda basata sullo schema originale Arduino, che può essere modificato per migliorie o semplici convenienze oppure può essere identico e senza alcuna variazione ma:
1 - Non deve avere il marchio Arduino ma un proprio marchio che può anche essere Suino, se vogliamo giocarci su....
2 - Non deve riportare la dicitura "made in Italy" se la scheda non è prodotta in Italia ma altrove
3 - Non deve essere proposto con terminologia ingannevole, lasciando credere all'utente che si tratta di prodotto originale
per non parlare della qustione ecologica, che non è certo di secondo piano... Tieni presente che in tutto ciò, e nel pieno rispetto delle regole, Banzi non ottiene un centesimo dalle produzioni che non sono sue.
Se vengono rispettati questi criteri si può parlare di schede "Arduino-compatibili" che possono essere vendute regolarmente, senza incorrere in alcuna sanzione, perché rispettano regole e principi, altrimenti si parla di "cloni" che sono i soliti imbrogli cinesi, spesso accompagnati dall'utilizzo di componentistica scadente, che le rende non solo illegali quanto delle vere e proprie truffe.
Se la vedi sotto quest'ottica capisci che la tua affermazione è parzialmente errata e che non si può entrare su questo Forum, che è di proprietà di Banzi, e sbandierare acquisti di prodotti non legali e spingere altri ad acquistare stessi prodotti dichiarandoli semplicemente economicissimi. Il termine "clone" è sinonimo di copia illegale, perché se è clone ha anche il nome Arduino o la scritta "made in Italy", ecc.
Poi che qualcuno usi questo termine in modo involontario, non sapendone appieno il significato, è un altro discorso, ma bisogna fare attenzione, e questo è stato l'intento corretto di Testato (col quale mi scuso ben sapendo che può benissimo "difendersi" da solo), che va ringraziato e non "assalito" (notare le "" per favore). Spero che così la situazione ti sia più chiara. Ciao.
4369  International / Hardware / Re: cavi per breadboard on: November 10, 2012, 12:48:00 pm
sì, ragazzi, non state mica vendendo niente, così come forniamo nomi di venditori ebay si forniscono nomi di negozi per coloro che sono interessati nella zona e di PD e dintorni ce ne state davvero tanti.
4370  International / Hardware / Re: magico mondo dei fuse =( on: November 10, 2012, 12:46:07 pm
ho dato un'occhiata ai ds dei tiny_x4 e dei mega_xxx4 e mi pare che non si parli nemmeno lì di PLL, quindi sembrerebbe proprio una prerogativa esclusiva, ma posso sbagliarmi anch'io.
4371  International / Hardware / Re: Come saldare a fumetti on: November 10, 2012, 12:16:04 pm
non sei maniaco, sei ordinato, lo faccio anch'io, e faccio cose anche peggiori; quando guardo un circuito voglio poterci capire qualcosa tenendolo sempre in una data posizione e senza essere costretto a fare kamasutra mentali per assumere la posizione visiva corretta smiley-eek-blue
4372  International / Hardware / Re: magico mondo dei fuse =( on: November 10, 2012, 12:13:41 pm
Il PLL (phase-locked loop) lo ricordo ai tempi andati, in quanto era un circuito che, se non ricordo male, coinvolgeva un VCO (oscillatore controllato in tensione) ed un comparatore di fase e permetteva di moltiplicare in uscita la frequenza che gli si applicava in entrata. La ragione per cui si usavano principalmente, ma abbiate pietà perché vado sempre a memoria, era che non si riuscivano ad ottenere frequenze elevate basate direttamente su componenti stabili come i quarzi, che arrivavano (ed arrivano) a frequenze relativamente limitate. Quindi tali circuiti partivano appunto da un oscillatore estremamente stabile (appunto il VCO) e poi moltiplicavano la frequenza in modo digitale. Nei tempi in cui lavoravo alla Wilbikit (anni 82-84), in cui scoppiò il boom delle cosiddette Radio Libere, realizzamo un kit di montaggio che si basava proprio su un circuito del genere per generare l'intera gamma FM 88-108MHz. Infatti nel circuito erano presenti i cosiddetti "contraves" (commutatori decimali-binario meccanici) con cui potevamo settare la frequenza XXX,YYMHz; a valle c'era poi uno stadio RF da un paio di watt. Il progetto fu realizzato da un genio bolognese di cui non ricordo più il nome, e che durante uno dei miei viaggi tecnici presso il suo lab (uno sgabuzzino 3x3mt che era la manifestazione terrena dello stato dell'Universo al momento del Big Bang) mi fece capire che l'RF non era per me, quando risolse in 3 secondi un problema che ci stava facendo dannare da un mese, semplicemente spostando l'orientamento di un condensatore a disco a cui ora lui aveva assegnato la funzione di separatore di stadio smiley-eek
Scusate lo sfogo storico. la serie ATmegaxx8 non ha il PLL, almeno dallo schema a blocchi e da quanto riesco ad interpretare io sul datasheet
4373  International / Hardware / Re: Problemi download Arduino Micro on: November 10, 2012, 11:43:36 am
Ti autorizzo io Iz, figurati che Federico ti dice di no, alla fine si tratta di migliorare un servizio; non badare ai corollari di questi Topic, ogni tanto si gioca a fare il gatto ed il topo, poi si mischiano le carte e non si capisce più nulla, l'importante è che non ci si faccia male. smiley
4374  International / Hardware / Re: Primo progetto,forse ambizioso :P - Sensori RF 433Mhz, modulo relay, cancello on: November 10, 2012, 05:47:55 am
Estreme mi cadi sul più bello, visto che sei nuovo propongo un ban di soli 2 giorni per incitamento alla pirateria. Non puoi parlare di materiale illegale sul forum ufficiale di Arduino
Scusa eh:
1. Qual'è la cosa illegale?
2. Dov'è l'incitamento alla pirateria?
Cecé, almeno ti sei accorto che non sta dicendo a te? smiley-razz
4375  International / Hardware / Re: Problemi download Arduino Micro on: November 10, 2012, 05:43:01 am
Infatti ora ho scaricato correttamente tutto smiley
4376  International / Hardware / Re: Display LCD 16x4 e LM35DZ come farli funzionare? on: November 10, 2012, 05:29:25 am
Ragazzi oggi mi sono svegliato  smiley  e ho preso in mano il sensore e gli ho detto "perchè perchè"  smiley-mad  poi mi stavo vestendo per andare a comprane un altro,però siccome io sono testardo  smiley-sweat  ho fatto di nuovo i collegamenti e ha adesso con mia grande sorpresa FUNZIONA FUNZIONA   smiley-money
Avevi ragione Michele su tutto, sia sul vizio del fumo  smiley-lol sia che non era morto del tutto, che bello che bello, grazie a tutti ora dopo viene la parte più difficile però so che posso contare su delle  brave persone grazie
Ah, così mi piacete smiley-lol sono contento per te!
4377  International / Hardware / Re: Come saldare a fumetti on: November 10, 2012, 05:28:02 am
verissimo, bisogna lavorare di saldatore ed un piccolo cacciavite per raddrizzarli. In realtà per la saldatura basta infilare i reofori e piegarli al massimo di 15-20°, il componente non cade più e lo spezzone resta praticamente perpendicolare al c.s. facilitando eventuali operazioni di sostituzione
4378  International / Hardware / Re: Problemi download Arduino Micro on: November 10, 2012, 04:46:55 am
Leo, ho scaricato lo zip, dentro ci sono due file pdf ed un'altra cartella compressa, a me è quella che dà problemi, sto usando "cartelle compresse" in dotazione a WXPPRO e anche WRAR, proprio non capisco, eppure se comprimo una cartella anche complessa in loco poi la decomprimo facilmente, l'unica cosa che posso aggiornare è il winrar
4379  International / Hardware / Re: ATmega328P a 3.3V, funziona I2C? on: November 10, 2012, 04:43:03 am
perché lui vuole realizzare una mega ex-novo e ritiene che lo sbattimento di andare a reperire tutti i componenti uno per uno alla fine gli costi più che fare una passata di fon su una scheda cinese e tirarli fuori da lì, e se i componenti non li ha posso assicurarti che ha ragione, nessuno mai ti venderà qualche R e C e LED sfusi, se li compri a nastri alla fine vero è che hai un magazzino, ma quanto hai speso per realizzare una sola scheda?
4380  International / Software / Re: Non riesco a venirne a capo on: November 10, 2012, 04:38:01 am
allora quello segnalato da Gingardu è un errore in quanto ha invertito i due operatori
Pages: 1 ... 290 291 [292] 293 294 ... 846