Show Posts
Pages: 1 2 3 [4] 5 6 ... 800
46  International / Generale / Re: A quando una UNO plus? on: April 08, 2014, 02:35:05 am
Per programmarla a 20Mhz tramite IDE devi aggiungere una tabella nel file board.tx e cambiare fuse e bootloader.
Niente di complicato.
E il bootloader dove lo metti? Lui parla di
Quote
trovare una soluzione per il resto della comunità Arduino per poter disporre delle capacità extra di calcolo senza incappare nei lati negativi
, quindi immagino si riferisca anche alla programmazione classica via USB e non all'ISP. Tempo fa Astro realizzò una versione del bootloader a 20MHz per il 328P però mi pare che la cosa non fosse completa e poi lui stesso l'abbandonò o quantomeno non ci fece niente nessuno.
@ hiper: attenzione al fatto che l'UNO non ha un quarzo a bordo bensì un risonatore ceramico, quindi non credo tu possa sostituirlo, però non è detto che abbiano usato quello originale, potrebbero aver lasciato scollegato il risonatore e usato un quarzo sullo schedino aggiuntivo, quindi guardati bene lo schema.
47  International / Generale / Re: Orologio digitale da polso on: April 08, 2014, 02:24:51 am
Uwe, ho solo sbagliato a scrivere, vai su ebay scrivi "e-ink" e ti escono solo cose da 6"; invece su Mouser non sono più riuscito a trovare quella bella serie di display passivi, ma io con la ricerca di mouser non sono mai andato molto d'accordo, sai, sono tedeschi smiley-zipper magari se hai un minuto e ci provi tu....

tryhere: il più piccolo dei display indicati da uwe è 2,7" (non ho ben capito se il 2,1" lo "aveva" e non lo ha più o se ce l'ha ancora) moltiplicato per 2,54 fa una diagonale di quasi 7 cm! Io credo che anche uwe abbia perso ora il senso di "orologio da polso", sarà colpa dei miei polsi sottili..... sui consumi non so dirti, il display passivo è quello montato sugli orologi da polso digitali fin dalle origini, una batteria piccolissima dura anni, ma prima devi trovare qualcosa di idoneo quanto a dimensioni; ho cercato su Mouser ma non sono riuscito a trovare nulla di ciò che avevo visto un paio di anni fa; uwe lo conosce bene quel sito, magari se prova lui li trova.

zoomx: su cosa basi la tua affermazione? se parli di "arduino" che è una scheda nata per lavorare collegata al PC siamo d'accordo, ma io non credo che tryhere voglia realizzare un orologio da polso sempre collegato ad una USB; se invece parliamo della possibilità di usare il micro 328P in stand-alone, posso assicurarti di aver fatto centinaia di prove; non ho sottomano le foto che feci all'epoca, ma dovrei averle in laboratorio, per dimostrarti come in modalità "power down", alimentato a 3,3V, questo micro consumi solo 0,1µA (è dichiarato anche nel data-sheet), per aumentare a 0,8µA in caso di utilizzo costante dell'RTC con quarzo esterno da 32768 Hz: D'altra parte anche il progetto di quella bestiola mostrata in precedenza è alimentato con una CR2032  smiley-wink
48  International / Generale / Re: Orologio digitale da polso on: April 07, 2014, 02:59:03 pm
Uwe, ho fatto una rapida ricerca "e-imk" su ebay, tutti da 6" smiley-eek oltre alle due valigie gli servirà anche una ventiquattrore smiley-mr-green
Scherzi a parte, esistono formati molto piccoli da essere utili a questo progetto?
Non sei d'accordo sull'uso dei display passivi? eppure sono ancora utilizzatissimi negli orologi digitali
49  International / Generale / Re: Orologio digitale da polso on: April 07, 2014, 01:31:00 pm
sembra che ci prendi tutti in giro così facendo; so che non è così ma comunque sia hai riempito una pagina con due fotografie senza dare alcun contributo fattivo, ti pare cosa?

Eh, gia', non ho citato elettronica-in e/o progettini della premiata tele-ditta.
Sicche' cancello i post qui sopra per fugare ogni dubbio sulla presa per i fondelli.
se ti senti offeso non hai che da dirlo e si rimedia, non era mia intenzione, cancellare i post per poi fare questo ridicolo sarcasmo non migliora certo la tua posizione; a me non frega nulla che tu citi i progettini, non mi pare di essermi mai lamentato in tal senso con qualcuno, se possono servire ad aiutare ben vengano, così come le tue idee, altrimenti stanno bene dove sono, a meno che non ci sia dell'altro, dietro quella frase..... ma sarebbero problemi esclusivamente tuoi, non capisco nemmeno perché tu te la prenda con Leo, visto che qui nemmeno c'è passato.
Dico soltanto che, a mio parere, ognuno può intervenire in un Topic e dire la sua, costruttiva o distruttiva che sia, ma col giusto intento di dare una mano a chi chiede, oppure di non darla, ma deve finire lì; personalmente concepisco anche un bell'intervento OT, con una battuta sul/fuori tema, ma deve sempre finire lì, altrimenti si spamma inutilmente. E mi spiego: il primo intervento con la mega foto peraltro già correttamente linkata, SENZA occupare inutile spazio-pagina, ci stava, hai detto che non ti piace, hai ± spiegato le ragioni, è un contributo diciamo passivo; il secondo intervento con quell'altro orologio invece era una beffa a tutti coloro che in quel momento cercavano di dare un contributo attivo alla realizzazione. Con questo spero proprio di chiudere, non ho alcuna voglia di imbastire una diatriba incasinando ulteriormente il Topic.

@ tryhere: cerca sul sito MOUSER (Germania) DISPLAY LCD PASSIVI, se non trovi nulla più tardi provo io; riguardo la batteria il primo problema è proprio l'ingombro della batteria stessa, in seconda battuta il circuito di gestione della carica, non fai altro che aumentare ulteriormente il volume, se invece riduci i consumi non ne hai alcuna necessità.
50  International / Generale / Re: A quando una UNO plus? on: April 07, 2014, 12:20:26 pm
L'idea di quella scheda è buona, sfruttare un Arduino per tutto il corollario al micro; a mio parere la cosa diventa seria se si toglie proprio lo zoccolo e si saldano direttamente due file di strip, abolendo definitivamente il 328P, altrimenti in breve tempo quello zoccolo diventarà una schifezza di falsi contatti, per non parlare del pericolo cortocircuiti se inavvertitamente si fa pressione nella parte distante rispetto al micro, io lì ci metterei un bel distanziatorino in plastica con un goccetto di attak; sarebbe interessante, per i miei studi, sapere che core ha usato il progettista, certamente ha risolto la questione del caricamento e dialogo seriale, anche se quella probabilmente riguarda la sola versione PDIP.
51  International / Generale / Re: Orologio digitale da polso on: April 07, 2014, 12:12:56 pm
Lock, invece di fare vendita ambulante cerca di dare un contributo al Topic; io capisco che tu sia in disaccordo sul design, ma il nostro amico ha espresso una volontà chiara: vuole realizzare un orologio da polso multifunzioni partendo da Arduino; se hai idee da fornire scrivi a volntà altrimenti lascia perdere, sembra che ci prendi tutti in giro così facendo; so che non è così ma comunque sia hai riempito una pagina con due fotografie senza dare alcun contributo fattivo, ti pare cosa? medita Lock medita

@  tryhere: ma hai il polso quanto una zampa d'elefante? o hai cambiato idea e vuoi fare un orologio da parete? In questo caso c'ho già pensato io: 85 led, un po' di integrati CMOS e una batteria LiPo, predisposto per la ricarica mediante delle solari..... smiley-grin
Il modello tanto contestato da Lock (che, detto tra noi, ha ragione smiley-mr-green) è già una bestia di suo, quanto diventa se ci metti una batteria LiPo o altro sistema con tutto il suo circuito di gestione della carica?
La soluzione te l'ho data: lascia perdere quel display, usane uno a cristalli passivi (consumo = 0,000qualcosa pA), in tal modo rimpicciolisci l'orocoso e lo puoi alimentare con quella batteria. Naturalmente devi trovare un display piccolo, altrimenti risparmi sui consumi ma non sulle dimensioni....
52  International / Generale / Re: Orologio digitale da polso on: April 07, 2014, 04:42:27 am
ma a differenza loro non passeremo alla storia smiley-confuse
53  International / Generale / Re: Fritzing on: April 07, 2014, 04:20:49 am
Dico la mia, e vedo che sono in sintonia con altri:
Uso Eagle con grande soddisfazione, ho imparato a crearmi da solo le librerie di componenti che non esistono, ma sono davvero pochi, visti i continui aggiornamenti disponibili, molti creati direttamente dagli utenti.
Ho sempre odiato Fritzing come strumento di spiegazione di uno schema elettrico, e continuo ad odiarlo; cioè non è pensabile postare la vista breadboard per spiegare uno schema elettrico, c'è da impazzire se c'è un minimo di complessità.
Ho invece imparato ad apprezzarlo usando la modalità breadboard per quello che è stata concepita: cioè mostrare agli altri come realizzare dei collegamenti su breadboard, vedo che contestualmente realizza in automatico lo shema elettrico (brutto) e predispone la realizzazione del PCB, ma non c'ho dedicato nemmeno un secondo. Il grande limite è nelle librerie, esistono tanti componenti ma ne mancano tantissimi; però se lo si usa come lo uso io basta poi mettere mano all'out-immagine con Photoshop. P.es. non esiste un integrato PDIP ma 20pin allora ho inserito la lib di un 28pin, ho usato solo i primi 10 per lato e con PS ho poi tagliato i restanti 4+4, ci si arrangia.
54  International / Generale / Re: Orologio digitale da polso on: April 07, 2014, 03:49:10 am
due anni con una cr2032 e quel po'-po' di display significa che ovviamente il display è sempre spento e visualizza al tocco di un qualche pulsante; anche il micrologio che abbiamo pubblicato con Leo si basa sugli stessi principi (ci hanno copiato?), ma noi il micro lo abbiamo settato ad 1 MHz. Se si implementano altre funzioni diventa davvero problematico pensare ad una durata decente. L'unica soluzione possibile per me sarebbe quella di riuscire a pilotare un display a cristalli liquidi passivi (tempo fa Mouser ne aveva una discreta collezione a catalogo, ora non so), allora le cose cambierebbero completamente.
55  International / Generale / Re: Surriscaldamento Quarzo on: April 07, 2014, 03:01:29 am
La soluzione è talmente ovvia che la domanda è inutile: trovare il componente difettoso e sostituirlo, il problema è che servono attrezzature e strumenti che temo tu non abbia; se la scheda è nuova prova a vedere se ti fanno la sostituzione in garanzia, in caso contrario ti devi rivolgere ad un tecnico che conosca Arduino, ma accordati prima sui costi, va a finire che non ne vale la pena....
56  International / Hardware / Re: Disturbi su LCD on: April 06, 2014, 10:01:31 am
Il circuito è quello, il tuo diodo non ti serve più e al suo posto metti il MOC3021, come TRIAC va bene qualsiasi modello in formato TO-220,
57  International / Hardware / Re: Disturbi su LCD on: April 05, 2014, 02:37:34 pm
il MOC3021, sul datasheet c'è uno schema applicativo dotato sia di antidisturbo che di protezione da carichi induttivi che secondo me è perfetto per le tue esigenze.

Riguardo il display, se devi allontanarlo parecchio, potesti pensare ad usare un micro in stand-alone solo per lui e poi dialogare mediante il protocollo RS-485. Sul numero di Elettronica In attualmente in edicola c'è il progetto della centralina a microcontrollore, rpesentato da me e da Leo, che potrebbe darti un'idea di quello che puoi realizzare.
58  International / Hardware / Re: Disturbi su LCD on: April 05, 2014, 01:09:41 pm
Quindi usi un relé a 5V per alimentare un altro relé a 220v? Troppi relé in giro..... come se non bastasse la 220V. Perché al posto del primo relé non metti un bell'optotriac così isoli comunque bassa tensione e corrente alternata e togli il rumore di uno dei due; altra cosa è provare a mettere il circuito in uno scatolino metallico, lasciando fuori la parte 220V e collegando il GND alla carcassa del contenitore. Altra cosa: tra i pin 1 e 2 dell'LCD metti un C elettrolitico da 10µF ed un C da 100nF ceramico o poliestere, dovrebbero assorbire un po' di porcherie e garantire un minimo di stabilità dell'alimetazione nei picchi di assorbimento.
59  International / Generale / Re: A quando una UNO plus? on: April 05, 2014, 08:10:40 am
Hiper bada che il 1284 ha 128k quindi la metà del 2560 non il doppio.
60  International / Generale / Re: Surriscaldamento Quarzo on: April 05, 2014, 06:14:21 am
Probabilmente il 90% a cui ti riferisci non è la fase di caricamento ma quella di compilazione, l'errore ti esce proprio quando tenta di caricare lo sketch su Arduino.; il messaggio di caricamento terminato significa che è finita l'operazione ma non dà alcuna garanzia che sia effettivamente avvenuto.
Pages: 1 2 3 [4] 5 6 ... 800