Show Posts
Pages: 1 ... 3 4 [5] 6 7 ... 801
61  International / Generale / Re: A quando una UNO plus? on: April 07, 2014, 12:20:26 pm
L'idea di quella scheda è buona, sfruttare un Arduino per tutto il corollario al micro; a mio parere la cosa diventa seria se si toglie proprio lo zoccolo e si saldano direttamente due file di strip, abolendo definitivamente il 328P, altrimenti in breve tempo quello zoccolo diventarà una schifezza di falsi contatti, per non parlare del pericolo cortocircuiti se inavvertitamente si fa pressione nella parte distante rispetto al micro, io lì ci metterei un bel distanziatorino in plastica con un goccetto di attak; sarebbe interessante, per i miei studi, sapere che core ha usato il progettista, certamente ha risolto la questione del caricamento e dialogo seriale, anche se quella probabilmente riguarda la sola versione PDIP.
62  International / Generale / Re: Orologio digitale da polso on: April 07, 2014, 12:12:56 pm
Lock, invece di fare vendita ambulante cerca di dare un contributo al Topic; io capisco che tu sia in disaccordo sul design, ma il nostro amico ha espresso una volontà chiara: vuole realizzare un orologio da polso multifunzioni partendo da Arduino; se hai idee da fornire scrivi a volntà altrimenti lascia perdere, sembra che ci prendi tutti in giro così facendo; so che non è così ma comunque sia hai riempito una pagina con due fotografie senza dare alcun contributo fattivo, ti pare cosa? medita Lock medita

@  tryhere: ma hai il polso quanto una zampa d'elefante? o hai cambiato idea e vuoi fare un orologio da parete? In questo caso c'ho già pensato io: 85 led, un po' di integrati CMOS e una batteria LiPo, predisposto per la ricarica mediante delle solari..... smiley-grin
Il modello tanto contestato da Lock (che, detto tra noi, ha ragione smiley-mr-green) è già una bestia di suo, quanto diventa se ci metti una batteria LiPo o altro sistema con tutto il suo circuito di gestione della carica?
La soluzione te l'ho data: lascia perdere quel display, usane uno a cristalli passivi (consumo = 0,000qualcosa pA), in tal modo rimpicciolisci l'orocoso e lo puoi alimentare con quella batteria. Naturalmente devi trovare un display piccolo, altrimenti risparmi sui consumi ma non sulle dimensioni....
63  International / Generale / Re: Orologio digitale da polso on: April 07, 2014, 04:42:27 am
ma a differenza loro non passeremo alla storia smiley-confuse
64  International / Generale / Re: Fritzing on: April 07, 2014, 04:20:49 am
Dico la mia, e vedo che sono in sintonia con altri:
Uso Eagle con grande soddisfazione, ho imparato a crearmi da solo le librerie di componenti che non esistono, ma sono davvero pochi, visti i continui aggiornamenti disponibili, molti creati direttamente dagli utenti.
Ho sempre odiato Fritzing come strumento di spiegazione di uno schema elettrico, e continuo ad odiarlo; cioè non è pensabile postare la vista breadboard per spiegare uno schema elettrico, c'è da impazzire se c'è un minimo di complessità.
Ho invece imparato ad apprezzarlo usando la modalità breadboard per quello che è stata concepita: cioè mostrare agli altri come realizzare dei collegamenti su breadboard, vedo che contestualmente realizza in automatico lo shema elettrico (brutto) e predispone la realizzazione del PCB, ma non c'ho dedicato nemmeno un secondo. Il grande limite è nelle librerie, esistono tanti componenti ma ne mancano tantissimi; però se lo si usa come lo uso io basta poi mettere mano all'out-immagine con Photoshop. P.es. non esiste un integrato PDIP ma 20pin allora ho inserito la lib di un 28pin, ho usato solo i primi 10 per lato e con PS ho poi tagliato i restanti 4+4, ci si arrangia.
65  International / Generale / Re: Orologio digitale da polso on: April 07, 2014, 03:49:10 am
due anni con una cr2032 e quel po'-po' di display significa che ovviamente il display è sempre spento e visualizza al tocco di un qualche pulsante; anche il micrologio che abbiamo pubblicato con Leo si basa sugli stessi principi (ci hanno copiato?), ma noi il micro lo abbiamo settato ad 1 MHz. Se si implementano altre funzioni diventa davvero problematico pensare ad una durata decente. L'unica soluzione possibile per me sarebbe quella di riuscire a pilotare un display a cristalli liquidi passivi (tempo fa Mouser ne aveva una discreta collezione a catalogo, ora non so), allora le cose cambierebbero completamente.
66  International / Generale / Re: Surriscaldamento Quarzo on: April 07, 2014, 03:01:29 am
La soluzione è talmente ovvia che la domanda è inutile: trovare il componente difettoso e sostituirlo, il problema è che servono attrezzature e strumenti che temo tu non abbia; se la scheda è nuova prova a vedere se ti fanno la sostituzione in garanzia, in caso contrario ti devi rivolgere ad un tecnico che conosca Arduino, ma accordati prima sui costi, va a finire che non ne vale la pena....
67  International / Hardware / Re: Disturbi su LCD on: April 06, 2014, 10:01:31 am
Il circuito è quello, il tuo diodo non ti serve più e al suo posto metti il MOC3021, come TRIAC va bene qualsiasi modello in formato TO-220,
68  International / Hardware / Re: Disturbi su LCD on: April 05, 2014, 02:37:34 pm
il MOC3021, sul datasheet c'è uno schema applicativo dotato sia di antidisturbo che di protezione da carichi induttivi che secondo me è perfetto per le tue esigenze.

Riguardo il display, se devi allontanarlo parecchio, potesti pensare ad usare un micro in stand-alone solo per lui e poi dialogare mediante il protocollo RS-485. Sul numero di Elettronica In attualmente in edicola c'è il progetto della centralina a microcontrollore, rpesentato da me e da Leo, che potrebbe darti un'idea di quello che puoi realizzare.
69  International / Hardware / Re: Disturbi su LCD on: April 05, 2014, 01:09:41 pm
Quindi usi un relé a 5V per alimentare un altro relé a 220v? Troppi relé in giro..... come se non bastasse la 220V. Perché al posto del primo relé non metti un bell'optotriac così isoli comunque bassa tensione e corrente alternata e togli il rumore di uno dei due; altra cosa è provare a mettere il circuito in uno scatolino metallico, lasciando fuori la parte 220V e collegando il GND alla carcassa del contenitore. Altra cosa: tra i pin 1 e 2 dell'LCD metti un C elettrolitico da 10µF ed un C da 100nF ceramico o poliestere, dovrebbero assorbire un po' di porcherie e garantire un minimo di stabilità dell'alimetazione nei picchi di assorbimento.
70  International / Generale / Re: A quando una UNO plus? on: April 05, 2014, 08:10:40 am
Hiper bada che il 1284 ha 128k quindi la metà del 2560 non il doppio.
71  International / Generale / Re: Surriscaldamento Quarzo on: April 05, 2014, 06:14:21 am
Probabilmente il 90% a cui ti riferisci non è la fase di caricamento ma quella di compilazione, l'errore ti esce proprio quando tenta di caricare lo sketch su Arduino.; il messaggio di caricamento terminato significa che è finita l'operazione ma non dà alcuna garanzia che sia effettivamente avvenuto.
72  International / Generale / Re: Surriscaldamento Quarzo on: April 05, 2014, 05:26:12 am
Quindi l'alimentazione interna è a posto, forse allora hai applicatoi inavvertitamente i 12V al circuito di Arduino e saranno saltati i componenti,p.es. il 16u2 gestisce il dialogo con il PC. Ma Arduino viene riconosciuto regolarmente su una COM quando lo colleghi ora?
73  International / Generale / Re: A quando una UNO plus? on: April 05, 2014, 02:58:20 am
Non avevo fatto caso che stesse parlando di 1284P, quindi pensavo al 2560; in questo caso la differenza di pin è 44-28=16, tolte le alimentazioni aggiuntive e forse una seriale, direi che ci siamo, l'idea è estremamente simpatica!
74  International / Hardware / Re: domanda molto semplice sull'alimentatore on: April 05, 2014, 02:54:02 am
Guglielmo, anche lasciando da parte il comune senso del pudore smiley-grin mettiti nei suoi panni.... a te farebbe piacere che ad ogni tuo intervento ti rispondessero con: "ciao culo......"? Del resto lui stesso ha detto che ha sbagliato, quindi non gli si sta imponendo niente, ma solo salvaguardando la sua immagine smiley-sweat
Tornando al nostro amato Dante c'era da aspettarsela prima o poi una frase del genere, altrimenti perché all'inizio del viaggio avrebbe trovato la scritta "Lasciate ogni speranza o voi ch'entrate!"? Era proprio per avvisare i visitatori che stavano per entrare in un WC senza finestre..... smiley-yell [fine OT]
75  International / Generale / Re: Surriscaldamento Quarzo on: April 05, 2014, 02:48:34 am
Se non hai usato comandi seriali la manovra di emergenza non serve a nulla; chiarito che stiamo parlando della UNO il quarzo a cui ti riferisci non è collegato al micro 328P bensì al 16u2, che è il convertitore USB-seriale; avendo lavorato con i 12v senza piena consapevolezza dei rischi, facilmente hai fatto danno, purtroppo; prova a misurare che tensione ti trovi sul pin 5V, così almeno escludiamo l'alimentazione.
Pages: 1 ... 3 4 [5] 6 7 ... 801