Show Posts
Pages: 1 ... 3 4 [5] 6 7 ... 845
61  International / Generale / Re: Arduino e le tecniche di programmazione dei microcontrollori Atmel on: September 05, 2014, 09:32:29 am
Grazie ancora a tutti smiley-lol, sembra che la distribuzione sia iniziata bene, speriamo speriamo, come detto non ho interesse economico nell'operazione di vendita, però se le vendite dovessero andare bene ci saranno altre possibilità.
Come promesso vi racconto qualche retroscena smiley-mr-green A fine giugno per me il lavoro è finito e mi dicono di mandare, con lo stesso metodo usato per gli articoli sulle riviste, il materiale alla Redazione; nell'arco di una settimana iniziano a tornarmi i capitoli impaginati per revisione e conferma; pensavo tra me e me, il lavoro l'ho riletto due volte, giusto uno sguardo e siamo a posto... smiley-eek-blue tra errori loro, refusi miei che mi erano sfuggiti, aggiornamenti delle versioni dei software usati e impaginazione delle 150 immagini siamo arrivati al 20 agosto alla 5a revisione. EUREKA!!! Andiamo in stampa!! macché, mi scrive il grande Capo di Futura e mi chiede se avevo pensato ai copyright dei vari marchi citati, sì! ho mandato 3-4 righe standard usate anche per i miei precedenti libri di Informatica, sono andate bene alla Microsoft, andranno bene anche qui, comunque vado a leggere la regolamentazione ATMEL sul sito smiley-sweat smiley-sweat smiley-cry smiley-cry tre giorni di studio per tirare fuori 4-5 righe, da aggiungere a quelle standard. Per scrupolo ho contattato ATMEL Italia, visto che un paio d'anni fa avevo conosciuto il loro Direttore Commerciale, mi ha dato l'OK e finalmente in Tipografia.
In tutto ciò però il Direttore mi ha invitato a Roma al Maker Faire per farmi conoscere i vertici della Filiale Italiana, mi ha chiesto una copia del Manuale per valutarne le qualità, anticipandomi che se il lavoro sarà apprezzato sarebbe una cosa buona...sibillino ma va bene così....vedremo.
62  International / Generale / Re: Arduino e le tecniche di programmazione dei microcontrollori Atmel on: September 04, 2014, 04:19:14 pm
Sul blog risponderò io direttamente ma è per chi vuole info o chiarimenti non per voi mostri sacri  smiley-lol
Mario e Cece: ricevute le mail
Brunello guardati anche l'offerta limitata per il Forum, magari la trovi interessante.
Ora ho messo il link lin firma, ormai siamo in piena ufficialità. A domani.
63  International / Generale / Re: Arduino e le tecniche di programmazione dei microcontrollori Atmel on: September 04, 2014, 01:43:49 pm
Grazie a tutti, non c'è bisogno di dire nulla, potete scrivermi via posta michele.menniti@tin.it oppure con un messaggio via Forum, avrete tutti risposta e conferma; in caso contrario, trascorsi un paio di giorni riscrivetemi, ma tenete presente che fino a sabato/domenica (ancora non so) sera sono in montagna con internet altalenante e poco garantito....
Riguardo le consegne vi dò i tempi attuali, ed ogni aggiornamento lo metterò qui senza scrivere singolarmente ad ognuno di Voi
- i libri mi arrivano tra martedì e mercoledì
- i 4 PCB invece richiederanno probabilmente la settimana successiva
in conseguenza di ciò le spedizioni, che farò personalmente ad ognuno di voi, saranno fatte quando il kit sarà completo e il relativo pagamento vi sarà richiesto solo a pacchetto pronto.
Se qualcuno volesse subito il libro e decidesse di aspettare per i soli PCB io non ho problemi, ma la successiva spedizione dei PCB sarà purtroppo abbastanza onerosa in quanto il contributo attuale vale solo per contenuto "libri" e mi è stato spiegato che li controllano uno per uno, in riferimento alla convenzione che ho fatto, quindi niente "furbizie" smiley-mr-green
Naturalmente le prenotazioni, che sono già piuttosto numerose, varranno in rigoroso ordine cronologico, sarà mia premura avvisare direttamente e singolarmente ognuno di voi quando i kit saranno tutti prenotati.
Nel frattempo vi chiedo di dare "voce", così come facevate con la Guida, tenendo il link di questo Topic a portata di mano, mi spiacerebbe che qualcuno comprasse il libro "fuori" per poi scoprire cosa ha perso con l'offerta; al momento anche il solo contributo delle spese di trasporto rende vantaggioso l'acquisto, per non parlare poi dei PCB (professionali, realizzati con serigrafia e solder mask da MDSRL).
Grazie ancora a tutti!
64  International / Generale / Re: Arduino e le tecniche di programmazione dei microcontrollori Atmel on: September 04, 2014, 08:51:13 am
FERMI TUTTI!!!!!
Mannaggia a te Test, immaginavo che la cosa sarebbe uscita fuori, ma non 5 minuti prima dell'ufficialità smiley-sweat smiley-sweat smiley-sweat

Ragazzi, davvero pensavate che vi avrei lasciati in balia di librerie o quant'altro?

Nei prossimi post risponderò a tutte le vostre domande, anche se ho problemi internet fino a domenica sera, sono in montagna per godermi una settimana di meritatissimo riposo, questo libro mi ha stremato, ma saprete ogni cosa, per me siete tutti amici smiley-lol smiley-lol smiley-lol

Sappiate che negli accordi di distribuzione fatti con Futura la prima cosa che ho chiesto è stata quella di poter fare qualcosa di speciale per gli utenti del Forum e per coloro che frequentano abitualmente il mio sito, avendo dovuto togliere, per correttezza, la "vecchia" Guida on-line. Stamattina avevo scritto a Leo e gli avevo promesso che non avrei aperto Topic in merito, nel rispetto delle regole, ma sarei intervenuto se e quando qualcuno avesse aperto l'argomento, dimenticando che esiste Testato smiley-mr-green

Settimana prossima riceverò 100 copie, considerando che una decina devo riservarle ai colleghi universitari, il numero si riduce a 90; per mantenere il mio impegno non vi spiego qui in cosa consiste, ma se andate sul mio sito www.michelemenniti.it e cliccate sull'immagine del libro si aprirà una pagina con in basso il link riguardante l'offerta riservata a Voi, vedrete che è davvero una forma di ossequio e di amicizia nei vostri confronti!

Mi preme che sappiate che io ho concordato con la Casa Editrice un rapporto col quale mi saranno versati i diritti di sfruttamento commerciale e che NON HO ALCUN guadagno dalle vendite del libri, ma ovviamente spero abbia un buon successo perché potrebbe seguire altro lavoro.

Grazie per gli apprezzamenti, sono davvero felice di questa vostra stima nei miei confronti.

1a risposta tecnica: caro Paolo, questo lavoro è iniziato il 15 agosto di un anno fa (sì proprio il pomeriggio di ferragosto!), ho seguito in questi mesi gli sviluppi dell'IDE 1.5.x e siccome c'erano troppe versioni e troppi problemi ho preferito restare sul sicuro della 1.0.5.; in fondo mi rivolgo ad un'utenza vastissima, sapendo che c'è ancora gente legata alla 0022, così come moltissimi, me compreso, prima di passare a nuove versioni aspetteranno di essere certi che la loro sia davvero obsoleta. Comunque per farvi un'idea un po' più precisa del lavoro conviene leggere il sommario.... Non ho lavorato solo con l'IDE ma anche parallelamente con AVRDUDESS  smiley-wink mentre lato hardware ho affrontato ISP, BitBang e Seriale, quindi c'è davvero di tutto. Ho descritto minuziosamente (l'intero capitolo 5) e disegnato circa 30 configurazioni hardware per interfacciare in ogni modo  Arduino UNO, MEGA e Duemilanove (naturalmente tutto estendibile ad altri modelli, cosa facile,  una volta compresi i collegamenti), ma anche i Convertitori USB-Seriali della Sparkfun con circa 50 microcontrollori (tra PDIP e SMD) ATmega e ATtiny; centinaia di prove di programmazione descritte, illustrate, e testate UNA PER UNA, per caricare bootloader e/o sketch.

Ho ottenuto l'apertura di un Blog (ma voi continuate a scrivere tranquillamente qui...) con una sezione download con oltre 200Mb di contenuti, tra bootloaders, cores, board virtuali di ogni tipo, sperimentate una per una.

Credetemi, un lavoro biblico fatto da un certosino smiley-sweat una sorta di ricettario, basta aprire la pagina di interesse e "copiare" la ricetta, risultato garantito! C'è comunque un capitolo dedicato ai messaggi di errore ed alle loro possibili soluzioni

Ho tenuto conto di tutte le segnalazioni/critiche o anche degli errori commessi dagli utenti usando la mia Guida on-line per evitare che le cose si potessero ripetere su questo libro; se dovesse esserci qualche refuso sappiate che ha superato ben 5 revisioni fatte dal sottoscritto e dalla Redazione di Futura.

Beh, 208 pagine a carattere 10-11, la Prefazione di un mio Professorone Universitario (potete leggerla sia sul sito di Futura che sul mio, mi chiama "ragazzo" smiley-red), 150 immagini tutte rigorosamente a colori, un intero anno di sperimentazione continua, oltre 200MB di software gratuito, dovrebbero essere un buon biglietto da visita, speriamo bene! Via via vi racconterò altro....
65  International / Megatopic / Re: Pinout Diagram on: September 02, 2014, 05:59:48 am
Quote
Se ci fosse un programma per realizzare degli schemi utilizzando per esempio la grafica mia secondo voi è una bella idea?
Funzionerebbe tutto via web.

Puoi spiegarti meglio? A prescindere da cosa ho capito, e spero sia questo, un software che legga uno schema elettrico e lo trasformi in una breadboard simil-fritzing sarebbe una cosa eccellente.
66  International / Megatopic / Re: Pinout Diagram on: September 02, 2014, 03:41:25 am
Ho dovuto per forza di cose rivalutare, e di parecchio, Fritzing. Bisogna assolutamente riconoscere che la sua pessima fama è dovuta solo al suo pessimo uso; essendo di utilizzo immediato molti tentano di usarlo in alternativa ai vari CAD (Eagle su tutti) e ovviamente, specialmente se si tratta di gente poco ordinata, i risultati sono feroci se si vuole "trasmettere" uno schema elettrico, è quasi come ricavarlo da una millefori.... Ma Fritzing nasce per illustrare le modalità di collegamento dei componenti a qualcuno che non è in grado di passare da uno schema elettrico ad una breadboard. Proprio l'altro giorno qui sul Forum un utente ha aperto un Topic perché non riusciva a far funzionare un semplice schema elettrico, perché proprio non riusciva a traslarlo su una breadboard, avendo anche difficoltà a riconoscere il polo di un elettrolitico; nonostante con Brunello avessimo scovato una serie di errori, dopo averglieli fatti notare, la "correzione" ha dato risultati peggio della prima realizzazione. A quel punto ho fatto lo schema su Fritzing, dopo 10 minuti gli funzionava tutto alla perfezione (o quasi, fatti salvi i danni dei collegamenti precedenti...).
Onestamente ditemi che metodo usereste per spiegare ad un neofita come realizzare uno schema elettrico su breadboard, con maggiore efficacia rispetto a Fritzing, creado che riflettendo i conati di vomito vi passeranno.... smiley-mr-green
67  International / Megatopic / Re: Pinout Diagram on: September 02, 2014, 03:28:59 am
E io ti aspetto (come ti ho già detto)
Mi piacerebbe incontrare anche Michele!
Questa volta mi sa che te lo vengo a tirare il buffetto che ti ho promesso da tanto smiley-mr-green
Scherzi a parte sono fortemente motivato a partecipare (non per la cena...probabilmente sarò a dieta ferrea smiley-cry), il perché ve lo spiegherò sul posto..... Qualcuno mi dà link o meglio indicazioni su date, programmi, modalità ingresso e quant'altro?
Grazie.
68  International / Hardware / Re: ATmega328 standalone on: August 31, 2014, 04:35:02 pm
No leo ero serio e Astro ha confermato. ... secondo me è il buon heisen che intendeva dire questo ma non è stato compreso
 Se vuoi conferma collega il tester su Aref e poi esegui analogReference (default) smiley-wink
69  International / Hardware / Re: ATmega328 standalone on: August 31, 2014, 01:01:43 pm
Mo vi faccio incazzare io  smiley-yell usando i 5v di alimentazione del micro non mi risulta sia necessario collegarli all'Aref visto che con l'opzione default il collegamento all'AVcc è garantito. Inveve il c serve sempre. smiley-grin
70  Community / Bar Sport / Re: [OT ITA] Lo spamm bar on: August 30, 2014, 06:11:37 pm
Ricordo un film ma mi sfugge il titolo in cui il furgone dei giornali lanciava i pacchi ogni mattina all'edicolante stendendolo a terra come un birillo. Voglio dire che la consegna può anche farla per lancio senza rischiare muri e fili hv smiley-mr-green
71  International / Software / Re: Porta USB on: August 30, 2014, 03:41:35 pm
Cyb, nei miei pc+nb win ho notato che una volta assegnata la com virtuale ad un dispositivo resta sempre quella; in lab ho disponibile una sola porta usb e poichè vi collego a turno almeno una decina di dispositivi, tra Arduini e convertitori, su ognuno di essi ho segnato la COM virtuale specifica e non sbaglio mai un colpo; quindi il suo caso si giustifica col fatto che ha qualcos'altro che tende a farsi assegnare la COM4 oppure ha problemi sul convertitore USB dell'Arduino; a me è capitato pochi giorni fa u difetto del quarzo del convertitore MCP2200 e un problema molto simile al suo ce l'ho con l'Arduino Duemilanove da molto tempo, in genere mi basta premere un paio di RESET oppure scollegare e ricollegare il cavo, anche se è una cosa che non mi piace non sono mai andato a fondo della questione.
72  International / Hardware / Re: attivazione uscita 8 di arduino uno rev on: August 30, 2014, 02:57:54 pm
ma nid che fine ha fatto? smiley-eek-blue
comunque mi sa che l'ha azzeccata Brunello
73  International / Hardware / Re: Arduino mega 20mhz overclock on: August 30, 2014, 02:56:07 pm
Assolutamente è la cosa migliore, anzi direi d'obbligo, altrimenti ogni volta che vuoi riprogrammare quel micro sei costretto a ricaricarla, visto che è una configurazione unica tanto vale aggiungerla e ti togli il pensiero, ricordati di modificare il valore della memory flash disponibile smiley-wink
74  International / Hardware / Re: Arduino mega 20mhz overclock on: August 30, 2014, 10:08:28 am
Giusto ma loro dicono che non funziona sotto dos/windows. Non lo leggi ciò che scrivono? Mica è cinese!
75  International / Hardware / Re: Metodo per programamare AVR Atmel di un circuito Standalone on: August 30, 2014, 10:05:49 am
Ma la prima volta ti servirà comunque un chip col bootloader.
Pages: 1 ... 3 4 [5] 6 7 ... 845