Show Posts
Pages: 1 ... 593 594 [595] 596 597 ... 847
8911  International / Generale / Re: Programmare atmel AVR on: January 21, 2012, 07:39:06 am
La risposta è no, per quanto ne so, in quanto ATMEL non la pensa come voi al momento... smiley-mr-green
Diamine  smiley-evil
Ma, mi sto un pò perdendo.
Se ad esempio compilo con avr-gcc, generaro il file .hex  ed infine carico il file con avr-dude tramite "arduino ISP" o un programmatore  dovrei riuscire a programmare il mio atmel con del "puro" C. Oppure con questo sistema ci sono delle limitazioni rispetto all utilizzo di AVRdragon + AVRstudio?
Che io sappia non ci sono particolari limitazioni; certamente con avdrdude+ArduinoISP puoi inviare file hex al micro; le uniche limitazioni sono le info che il mondo Arduino possiede sui microcontrollori AMEL, non tutti i modelli e famiglie sono presenti nel config di avrdude, in quel caso non puoi programmare mentre ovviamente il Dragon questi problemi non li ha.
8912  International / Generale / Re: Un TEAM per domarle tutte - Reclutamento on: January 21, 2012, 07:33:32 am
Ciao, la tua richiesta sembra molto OT, dovresti provare a chiarire in che modo Arduino possa entrare in questa tua idea, dire che sarà open source non basta per fare un collegamento diretto e se in tutto ciò Arduino non c'entra nulla personalmente non avrei alcun interesse, se non quello di pura e semplice curiosità.
8913  International / Generale / Re: Detect IR: da vicino si, da lontano no..come mai? on: January 21, 2012, 07:09:42 am
Intanto grazie per le risposte..appena posso proverò...
posso chiedere come mai la resistenza da 100 ohm?

grazie!
Certo che puoi chiedere smiley
Serve come limitatore di corrente, comunque questa combinazione R-C la trovi in genere consigliata su tutti i datasheet dei ricevitori della serie TSOP, io l'ho usata con ottimi risultati; non so quale versione hai ma sappi che alcuni modelli vengono dati per 40mt di portata, altro che 5-6! Poi naturalmente interviene la problematica del tx, ma nel tuo caso sta certamente funzionando male il ricevitore, visto che il telecomando a 5-6 mt lavora regolarmente con l'altro apparecchio.
8914  International / Generale / Re: Programmare atmel AVR on: January 21, 2012, 06:48:51 am
Invece sono anch'io un utente linux  smiley-mr-green

[...] per contro, hai un ambiente di sviluppo, AvrStudio, che gira solo sotto Windows.

Si effettivamente questo è un punto a sfavore, ma mi sembra che possa girare piuttosto bene anche sotto wine, o al massimo con una macchina virtuale.
Restringendo il campo a linux, esistono altre valide alternative a dragon + AVRstudio?
Ah, ok, allora siete telepatici smiley-grin
La risposta è no, per quanto ne so, in quanto ATMEL non la pensa come voi al momento... smiley-mr-green
8915  International / Generale / Re: File strano in libreria on: January 21, 2012, 06:25:54 am
Mi sembri la particella di sodio nell'acqua Lete  smiley-yell smiley-yell smiley-yell
8916  International / Megatopic / Re: swRTC on: January 21, 2012, 05:55:01 am
Tutto sommato mi pare, da "esterno", di poter dare moltissimi punti alla lib di Leo, magari consideando come eccezione i casi in cui si debbano realizzare proprio degli orologi a cui si voglia fornire grande precisione, ovvio che in questi casi si va alla ricerca di tutto ciò che possa garantire la massima precisione.
Un dubbio: gli RTC HW invece sono correttamente programmati per ora legale/solare, bisestili e quant'altro?
8917  International / Generale / Re: Programmare atmel AVR on: January 21, 2012, 05:50:00 am
per contro?
Cioè in tutto ciò che dici di positivo sulla cosa consideri un grande difetto il fatto che l'ambiente di sviluppo giri sotto Windows? Leo, spero di aver capito male, io ben compendo la tua passione verso Linux e la tua totale avversione verso Windows, ma in un post in cui dai dei consigli a qualcuno, non puoi essere così assolutista. E se lui è uno che usa Windows come dovrebbe interpretare la cosa? Beati pinguini.... smiley-grin
8918  International / Generale / Re: Dubbio sulla tension on: January 21, 2012, 05:42:51 am
Ah, ok, non immaginavo che il drop-out fosse così alto, sulla tensione inversa la cosa che riporti sulla versione R3 è certamente prova che non ci sono problemi. Mi arrendo su tutta la linea. smiley
8919  International / Generale / Re: [RISOLTO] ATMega328 - Arduino AVR ISP - set fuse on: January 21, 2012, 05:37:17 am
@ Daniela: non è facile comunicare solo per iscritto, io quando parlo (e perfino quando scrivo), uso molto la mimica facciale, cosa che peraltro mi torna utilissima durante le mie lezioni; quindi mi rendo conto che una frase si può interpretare in diversi modi, magari in base al proprio stato d'animo... Io non ho preso il tuo intervento come una critica, non ho inteso rispondere ad una critica; cioè, letto il tuo suggerimento ho tenuto a precisare che era la prima volta che mi arrivava una nota del genere in quanto molti altri sono riusciti senza problemi; ciò non significa che la spiegazione sia perfetta e quindi ho detto che era migliorabile, ma nel contempo ho voluto scherzosamente scaricare sulla tua disattenzione un po' di "colpe". Poi tu invece vedi tutto sotto tensione (Ragazzi ma, sembra a me, o c'è un pochino di tensione sul forum ultimamente?) e quindi hai dato la tua interpretazione tutto qui.

non so sul forum, ma fra me e menny non c'e' nessuna tensione, sono cose da maschi, l'avere ragione fino a prova contraria e' insita nel maschio, chi piu' chi meno, ma di certo e' molto forte in Tecnici e Professori.

Mah....  smiley-kitty
confermo quanto detto da Testato, abbiamo un ottimo rapporto, intra ed extra-forum, ma da quando abbiamo scoperto i nostri rispettivi ruoli nella vita ovviamente è partita l'atavica sfida, e non c'è niente da fare, è più forte di noi, aggiungi inoltre che siamo due capetoste (come dicolo loro... smiley-yell), che non mollano facilmente la preda (oops, le proprie ragioni). Però vedo che finalmente lui ha capito che la storia del delay è assolutamente anomala smiley-sweat

Quote
Credo di essere l'unico, qui, che crede che la Dany sia appunto una "lei"....  smiley-roll-sweat
più che una certezza la tua è una speranza ormonale smiley-yell smiley-yell smiley-yell
8920  International / Generale / Re: Dubbio sulla tension on: January 20, 2012, 06:06:46 pm
I 4,5V devi mettere sui pin GND e 5V (non invertire la polaritá!!).
Arduino da solo funziona a 4,5V. non so se l'elettronica agiunta funziona a 4,5V o meno quando sono parzialmente scariche. Devi controllare quello.
Cioè dici di applicare i 4,5V sull'header della sezione power? Ma il regolatore ed il resto della componentistica desiderata sono protetti contro le tensioni inverse? Io sapevo che si può usare il Vin ma "salterebbe" solo il diodo, dovendo comuqnue passare nel regolatore.

Quote
Siccuramente 6V sulla presa di alimentazione non funzionano affidabilmente perché non saranno 5V.
Ciao Uwe
Io ho conteggiato -0,7V di caduta sul diodo e -0,2V di drop-out del regolatore, sarebbero 5,1V residui, ti risulta maggiore il drop-out?
8921  International / Megatopic / Re: swRTC on: January 20, 2012, 05:37:59 pm
La diff te la spiego io. Con una batteria tipo bottone da 3V un RTC è garantito per 7/10 anni, a seconda della grandezza della batteria (esistono da 20 o 32 mm, mi par di ricordare). Una durata impensabile per un 328.

D'accordo, ma nel caso di un qualcosa come il progetto di Testato o in generale un lavoro alimentato a rete, dove non hai particolari problemi di spazio, una comunissima batteria ricaricabile, messa in modalità backup (interviene appena manca la corrente elettrica), cosa cambierebbe?
8922  International / Generale / Re: Detect IR: da vicino si, da lontano no..come mai? on: January 20, 2012, 05:34:52 pm
al momento la parte hardware è composta semplicemente da un ricevitore ir tipo tsop e qualcosa collegato al pin 2 per la ricezione dei dati e collegato al pin 5 volts e negativo dell'Arduino.... non saprei però come migliorare....
Intanto metti una R da 100 ohm in serie tra 5V ed il pin Vcc del TSOP; sempre tra questo pin e massa metti un C elettrolitico da 100uF (rispettando la polarità, in questo modo stabilizzi notevolmente il funzionamento del TSOP e le cose dovrebbero migliorare parecchio; fai comunque un po' di prove al buio per cercare di capire se qualche fonte luminosa dell'ambiente ti dà problemi.
8923  International / Generale / Re: Programmare atmel AVR on: January 20, 2012, 05:27:40 pm
Ciao, la mia Guida ti permette di programmare il micro usando l'IDE e l'Arduino come programmatore ISP, ma inviando file che vengono comunque precompilati dall'IDE stessa; puoi creare file hex in qualsiasi modalità tu conosca (ma ovviamente compatibile con il mondo AVR) ed inviarli al micro tramite riga di comando AVRDUDE, usando tranquillamente la tecnica hardware ISP descritta nella Guida.
Non so a quanto ammonta il tuo Budget, ma prova a valutare l'acquisto di AVR Dragon, uno dei programmatori ufficiali ATMEL, costa intorno a 50 euro ma ha grandi potenzialità, inoltre ti permette il debug. Puoi approfondire la cosa sul sito ATMEL.
Io ce l'ho da almeno un paio di mesi ma da quando ho iniziato a fare una serie di progetti didattici l'ho dovuto mettere da parte, conto di riprenderlo in mano al più presto.
8924  International / Megatopic / Re: swRTC on: January 20, 2012, 05:17:04 pm
Iena unridens ROTFL  smiley-lol
sapevo che l'avresti "colta" smiley-lol

@Testato: quindi se ho capito bene, alla fine hai optato per la soluzione "classica" hardware col quarzo termocompensato e batteria tampone? Qual è la differenza in termini operativi tra il far mancare la tensione al micro con l'swRTC e farla mancare al PCF (o DS o quello che hai usato)?
8925  International / Generale / Re: Fotoincisione PCB: un passaggio di troppo ! on: January 20, 2012, 10:49:10 am
E l'acetato invece di che qualità è? E' specifico per laser o generico? Il toner è originale HP o rigenerato? 600dpi non sono il massimo ma nemmeno una schifezza, io con questa risoluzione ho usato il toner transfer senza problemi
Pages: 1 ... 593 594 [595] 596 597 ... 847