Show Posts
Pages: 1 ... 594 595 [596] 597 598 ... 801
8926  International / Generale / Re: Riduzione di tensione on: November 12, 2011, 08:17:43 am
Mandi, hai ampliato con un sacco di parole concetti che ho già scritto, BUD è uno che a volte chiede dritte, mica lezioni prima maniera.
I valori te li ha forniti tutto e lo ha detto, se hai letto ciò che ho scritto a proposito del wattaggio di R e zener capisci che il discorso è già stato valutato no?
R = V/I = (12V-5,1V)/0,06A = 115 ohm (120 commerciali)
W = V*I = 6,9V*0,06A = 0,414
Lo zener va in conduzione quando gli arriva una tensione superiore alla sua nominale, quindi "taglia" quella in eccesso; visto che la corrente che scorre (dichiarata) è di 60mA hai 0,4W di dissipazione, usando sia R che zener da 1W sei in dimensioni ottimali, cos'è che non ti convince?
8927  International / Generale / Re: [OT] Un ottimo strumento di test per componenti elettronici on: November 12, 2011, 08:07:02 am
Carini entrambi grazie.
Il cee e open hardware https://github.com/nonolith/CEE/blob/master/eagle/v3.sch.pdf?raw=true
Mi avete fatto venire in mente di spolverare il mio vecchio tracciacurve nuova elettronica  smiley
Il tracciacurve... un sacco di volte avrei voluto costruirlo, quando mi sono deciso non lo facevano più, ho aspettato troppi anni smiley-sad-blue
Grazie dello schema, ma comunque non mi metterei mai a realizzarlo

@ Leo: quando dissaldavo dalle schede dei TV a valvole o dei primi a transistor i componenti di recupero, dovevo ogni volta fare una lavanda gastrica, tante erano le porcherie che ingurgitavo smiley-eek-blue e comunque, microcontrollori e FPGA a parte, non è che poi siano cambiati così tanto, semmai oggi con l'smd è tutto ridicolmente miniaturizzato, ma anche una palla a realizzare qualcosa, bah, un po' rimpiango, che vuoi farci? Sono un romanticone  smiley-kiss
8928  International / Generale / Re: iniziare da 0... anzi no -10!!! on: November 12, 2011, 07:57:45 am
TORNANDO IN TOPIC, una Arduino non va costruita, ma solo usata; è proprio questo il grosso vantaggio rispetto ad altre "anticaglie" tipo i PIC!
Mah, forse potevi fermarti alla prima frase. Non mi pare il caso di denigrare così una "specie" che ha fatto e sta facendo la storia dei microcontrollori; io non li ho mai usati e certamente Arduino mi ha dato la possibilità di capire qualcosa di questo mondo; oggi mi sento in grado di poter mettere mano ai PIC (studiando ovviamente....) perché ne ho compreso parte del funzionamento grazie ad Arduino; ciò non toglie assolutamente nulla al valore dei PIC che a volte hanno prestazioni anche superiori agli ATMEL di Arduino.
Personalmente trovo comodissimo Arduino per la prototipazione, poi passo subito allo stand-alone, quindi diciamo che i PIC li considero dei cuginetti maggiori, sicuramente non "anticaglie", benedetto ragazzo!
8929  International / Generale / Re: Riduzione di tensione on: November 12, 2011, 07:52:28 am
Io userei uno zener, le sole R non ti ganatiscono alcuna stabilità ed il relé potrebbe mettersi a "ballare".
+12V--120ohm/1watt--zener5,1V/1watt--GND
In parallelo allo zener metti un C elettrolitico da 10µF/16V
tra R e zener prelevi i 5V da fornire al relé, dovrebbe bastare.
Attenzione ai WATT, sia la R che lo zener devono essere adeguati altrimenti ti pigliano fuoco!
Grande BUD, tifo sempre per te! smiley-lol
8930  International / Generale / Re: Ma quanto consuma Arduino Uno?!? on: November 12, 2011, 07:46:43 am
Alla fine sono riuscito a misurare usando correttamente il tester: ArduinoUno+EthernetShield con SD reader = 200 mA!!
Per questo una batteriucola da 9V/170mA dura meno di un'ora! :-(
GRANDE!
però 200mA sono parecchi, i conti ora tornano con la durata della batteria, mi sa che se non ti servono tensioni superiori a 5V, ti conviene fare un pack con 4 stilo da 2500mAh+, almeno per una decina d'ore stai in pace smiley-wink
8931  International / Generale / Re: LiquidCrystal 16x2 on: November 12, 2011, 07:43:37 am
Cos'è questa storia Leo?
Io sto usando un LCD collegato ai pin "fisici" del 328: 4, 5, 6 ,11 (per i data) e 27 e 28 per E ed RS; se non ricordo male il pin 10 di Arduino è il 16 fisico, che io sto usando per fare tutt'altro.
Che problemi dovrebbe dare? O forse non ho capito io cosa intendi dire?
8932  International / Generale / Re: [OT] Un ottimo strumento di test per componenti elettronici on: November 11, 2011, 05:33:15 pm
e poi com'è finita la storia, lui non ti ha corrisposto?  smiley-yell

ma dai... uno che va a chiedere soldi su internet può mai essere affidabile? alla fine l'ho lasciato....
Hai ragione, decisamente non ti meritava. Comunque è simpatico l'aggeggio, bisognerebbe poterlo provare, anche se io, francamente, non provo attrazione (ormai il tema è quello  smiley-mr-green) per la strumentazione che fa uso del PC, sono un patito dello stand-alone, ma è perché sono della vecchia guardia, quando uno strumento era una cosa ed un computer una cosa diversa che non c'entrava niente. smiley
8933  International / Generale / Re: [OT] Un ottimo strumento di test per componenti elettronici on: November 11, 2011, 04:18:40 pm
e poi com'è finita la storia, lui non ti ha corrisposto?  smiley-yell
8934  International / Generale / Re: [OT] Un ottimo strumento di test per componenti elettronici on: November 11, 2011, 02:24:27 pm
Non lo prendere da Futura, prendilo direttamente dal produttore, costa solo 49 Euro + 9 Euro per la spedizione.
Sì, è il link che avevo messo per scaricare il manuale in italiano, lo avevo visto. Però io da Futura ho lo sconto abbonati del 10%, 67,5€, trasporto non ne pago perché me lo faccio mandare via negozio, alla fine sono meno di 10 euro e se qualcosa non va lo porto al negozio e non lo devo spedire in Inghilterra. Tutto sommato non mi conviene prenderlo dal produttore.
8935  International / Megatopic / Re: [Multicotteri] Elettronica : IMU, MCU, Sensori ed algoritmi di controllo on: November 11, 2011, 01:49:27 pm
Non so se 100ma ti possono bastare ma credo di si, poi... quelli in foto non sono regolatori ma semplici NPN... probabilmente era per far capire il formato.. TO-92

io non l'avevo neanche notato ma credo sia come dici tu, per dare idea del formato....
quindi non c'è differenza ad usare il condensatore al poliestere da 100 nF invece di quello ceramico?
No, non ce n'è, quanto ai regolatori devi sapere quanta corrente ti serve; la serie "L" è data per 100mA, ma a questa corrente scaldano molto, se poi il drop-out è alto ti pigliano fuoco. Quindi bisogna capire:
1 - quanta corrente (A) assorble il circuito che deve alimentare il 78L33
2 - che tensione gli metti in ingresso (Vin), immagino 5V, ma bisogna saperlo con certezza.
Alla fine fai:
(Vin-3,3V)*A=potenza dissipata; se questo valore supera 0,5W con quel cosino ci puoi marchiare i tori.
P.es. se il tuo circuito assorbe 80mA e la Vin è 5V, hai:
(5-3,3)*0,08A=0,136W in questo caso va benissimo
Se hai 12V di Vin:
(12-3,3)*0,08A=0,696W e non va, dopo 10 minuti non lo puoi sfiorare, alla lunga si rompe.
@ratto: hai ragione, sono dei BC547 ma ciò che importa è la descrizione e la sigla sull'offerta non la foto.
8936  International / Generale / Re: Schedini seriali wireless on: November 11, 2011, 01:37:32 pm
Dunque, lui ha usato dei modulini economici (5-7 euro) che gli hanno fatto buttare il sangue. Ha preso questi commerciali dagli USA (11€) che gli vanno benissimo ma che non fa in tempo a comprare. L'XBee 1 costa 15 euro a pezzo singolo, da quanto ho visto su Digi-Key, ma per la verità il Distributore italiano gli ha fatto un'offerta che fa solo cag..., infatti ora provo a rispondergli io con un paio di link, non è che questo vuole risolvere la crisi dell'Italia coi soldi del mio amico!  smiley-money
8937  International / Generale / Re: iniziare da 0... anzi no -10!!! on: November 11, 2011, 10:09:10 am
Quote
E' difficile perché c'é un apostrofo di troppo?  smiley
Capita che hai un'apostrofo in più ed è un peccato sprecarlo. smiley-grin

Potrei mentire dicendo che a -10 si lavora male ed oltre a battere i denti tremano anche le mani, ma per fortuna qui non ho -10°C, ma una temperatura di 20°C e quindi errore, anzi no l'apostrofo non è in più e solo nel posto sbagliato (questa è difficile da capire).   smiley-razz

@Menniti
Già, non tutti colgono il messagio, che tradotto vuol dire che anche se diventa un ingegnere è comuque un grande risultato. smiley

Ciao.
Veramente a me era piaciuta nel suo intero la battuta, la parte finale ora l'hai rabbonita, forse a causa di sta storia degli apostrofi, per come ormai ti conosco stavi lanciando ben altra coltellata.... smiley-cool
8938  International / Generale / Re: [OT] Un ottimo strumento di test per componenti elettronici on: November 11, 2011, 10:02:23 am
Carino.
Rettifico però il prezzo da RS, che è di 112+iva, quindi 135€ finali. Sicuramente molti rispetto al prezzo di Futura, però di 20€ in meno rispetto a quanto hai riportato  smiley-money
Hai ragione, grazie, ho corretto, d'altra parte avevo messo il link e non semplicemente riportato il solo prezzo, è stato un errore di battitura, "lui" si chiama DCA55 ed era la sigla che stavo usando per cercare altre info, infatti sono arrivato poi a trovare il manuale in Italiano. Comunque sia da 75 a 135 € c'è una bella differenza di 60€, molti più dei 20€ dell'errore, non ti pare? smiley-money smiley-money

@ Luca: prova su ebay, non so dirti, io gioco abbastanza con componentistica discreta, ne ho anche tanta, quindi uno strumento che mi dia al volo info utili mi piace averlo.

@ garinus: non penso sia semplicissimo, bisogna conoscere alla perfezione il funzionamento dei componenti e se uno ha queste competenze se ne f... di farsi uno strumento del genere, chiaro che lì dentro ci saranno generatori di tensione e corrente costante, comparatori ed un buon PIC; se trovassi uno schema mi cimenterei per puro divertimento, ma lì sarà tutto in smd, vai a fare pcb, montaggi, ecc. tutto sommato non so quanto sarebbe conveniente.
8939  International / Generale / Re: Schedini seriali wireless on: November 11, 2011, 07:10:06 am
avevo linkato tempo fa gli rfm22 della hope-rf, che costano sui 4/5€ e sono bidirezionali, ma comunicano in spi.

altrimenti ho usato gli APC220, Tx,Rx,Vcc,Gnd hanno un raggio d'azione di 1km ma costano 38€ la coppia sulla baia.

c'erano poi le nordic che costavano poco, ma monodirezionali.
Avevo trovato questo tuo Topic, purtroppo nessuno di questi prodotti mi va bene, alla fine, su consiglio saggio di Astrobeed mi sono orientato sugli XBee 1, hanno tutto ciò che gli serve, gliene ho fatto prendere qualche pezzo per fare le prove, ora vediamo se gli va bene. Grazie!
8940  International / Megatopic / Re: [Multicotteri] Elettronica : IMU, MCU, Sensori ed algoritmi di controllo on: November 11, 2011, 06:35:09 am
grazie per l'aiuto smiley-wink
Figurati  smiley
Pages: 1 ... 594 595 [596] 597 598 ... 801