Show Posts
Pages: 1 ... 610 611 [612] 613 614 ... 833
9166  International / Generale / Re: barriera ir (elettronicain) on: December 15, 2011, 08:09:25 am
potrei sapere anche io per favore da dove si scarica questo progetto? o bisogna essere iscritti in qualche modo alla rivista?

grazie, scusate il disturbo.
Nessun disturbo. Il progetto lo trovi fisicamente sulle pagine della Rivista, dal sito ufficiale potresti scaricare il firmware (in forma di file, ma comunque nella Rivista è riportato l'intero listato) e soprattutto i file per realizzare il PCB, ma devi avere il cdice d'accesso riservato ai soli abbonati alla Rivista.
9167  International / Generale / Re: barriera ir (elettronicain) on: December 15, 2011, 06:08:50 am
Ciao, come detto da Leo, avendo fatto un progetto con il tiny85 ho usato la specifica libreria per il Pin Change; in realtà l'adattamento al 328 non è una cosa difficile, anche se non capisco perché tu voglia usare un micro più grande e costoso per fare lo stesso lavoro.
Comunque devi semplicemente scaricarti la libreria PinChangeInt da qui (la versione più recente) ed inserirla all'inizio dello sketch al posto di PinChangeInterrupt, poi devi cambiare i comandi: attachPcInterrupt e detachPcInterrupt in attachInterrupt e detachInterrupt, dovrebbe funzionare; naturalmente devi localizzare la corrispondenza tra il pin usato in quello sketch per l'interrupt ed il relativo pin del 328.
Se hai difficoltà fatti risentire qui che risolviamo, sappi che la prima versione di questo lavoro era stata fatta proprio col 328, quindi no problem!
9168  International / Generale / Re: Primo Eagle on: December 14, 2011, 06:53:57 am
No, ragazzi, questo Topic è stato aperto da DanielaES per il suo lavoro di Egale, per favore non cominciamo a divagare sui temi e a metterci dentro ogni cosa che ci passa per la mente; va bene un intervento OT ma poi non deve prendere il sopravvento sulla discussione, men che meno apriamo una discussione che non c'entra in alcun modo con quella in cui ci troviamo.
@ Matteo: mi pare che ci siano almeno 3 topic su questa storia ed uno è anche stickato, spostiamo la questione lì, ok? comunque ovviamente intendevo dire che il Forum di Arduino non può diventare il Forum di Elettronica, io ne frequento alcuni specifici, i temi di elettronica pura li affronto lì non qui; altroi che si crei una sezione specifica, il discorso cambia, ma così sta finendo a bordello, tutto qui.
9169  International / Generale / Re: Primo Eagle on: December 14, 2011, 05:30:13 am
Ovviamente si scherzava Mauro, però ti faccio i miei complimenti per la bellissima disquisizione che hai appena fatto! smiley-lol
Certo questo non è un Forum di Elettronica e non è giusto che lo diventi per cui il consiglio di mettere un C da 0,1µF per ogni integrato è saggio e va seguito, così come quello di usare un elettrolitico di idonea capacità sulla linea di alimentazione, per compensare aventuali picchi di assorbimento. Poi in effetti diventa problematico spiegare ogni cosa; in realtà anche quanto hai spiegato sulla strutturazione delle linee di alimentazione o sul disaccoppiamento RC è corretto ma spesso di difficile applicazione, diciamo quindi che assume grande valore in circuiti che hanno molti integrati, mentre per schemi leggeri un po' di ghirigori possono anche starci.
Complimenti ancora!
9170  International / Generale / Re: Come intercettare un segnale IR? on: December 14, 2011, 05:23:48 am
Non so che tipo di ricerca hai fatto, prova a scrivere infrarossi e ti escono almeno una decina di Topic in cui l'argomento è stato sviscerato in ogni modo e c'è tutto ciò che ti serve, semmai dopo che hai un minimo di idde chiare chiedi un approfondimento.
9171  International / Generale / Re: Primo Eagle on: December 14, 2011, 04:08:25 am
io dalle pove ho scoperto che è meglio collegare un pin ai 5V e l'altro a GND e non lasciarlo scollegato..
ma di elettronica sono nabbo smiley-lol
concordo.
Il potenziometro di regolazione contrasto deve essere collegata a massa e a +5V per fungere da partitore resistivo e dare al pin V0 una tensione regolabile col potenziometro.
Come detto parlo per esperienza personale; anch'io credevo, visti i vari tutorial, che il contrasto si regolasse tramite una tensione positiva. In realtà questo non è vero, almeno nel caso dei 3-4 display con cui ho giocato finora; Vi invito quindi a fare una banale prova: collegate un solo capo del trimmer/potenziometro a massa ed il centrale sul pin di contrasto o, se è già tutto collegato, SCOllegate il +5V e poi provate nuovamente a regolare il contrasto e ditemi cosa cambia. Nel mio caso ho notato che la cosa era così ininfluente che non l'ho più ricollegato; mi viene da pensare che la parte di partitore positiva sia già "dentro" il circuito del display, ma non ho approfondito questa cosa.
Sul discorso delle piste a 45° concordo con Leo, di norma non si usano angoli retti, salvo casi in cui proprio non sia possibile fare diversamente, peraltro esteticamente sono tutt'altra cosa; nella fattispecie, considerando che è il primo lavoro di Daniela, che va sempre di fretta, ho creduto inutile caricarla di ulteriore lavoro; sono usciti già diversi interventi e pare che bastino....
@ Matteo: non credo che Mauro spontaneamente abbia scritto a Daniela facendole un corso di realizzazione di PCB, penso piuttosto che Daniela lo abbia contattato in PM e lui le abbia garbatamente risposto, poi come vedi è finita a reciproca tirata d'orecchie, quindi l'omertà non paga smiley-wink
9172  International / Generale / Re: Primo Eagle on: December 13, 2011, 05:02:48 pm
Tiratina di orecchie per DanielaES.  smiley-razz

Ma come in PM ti ho spiegato che ogni integrato richiede un condensatore tra +5V e GND, da almeno 0.1uF.
In più visto che c'è l'alimentazione della retroilluminazione mettici anche un C da 1-10uF 10V elettrolitico.

Concordo, l'abbiamo scritto tante volte, sinceramente era sfuggito anche a me, sono stato "distratto" dalla questione del potenziometro e non ho badato ad altro.
9173  International / Generale / Re: problemi nel programmare ATtiny84 on: December 13, 2011, 04:22:39 pm
è possibile programmare gli ATtiny anche da arduino mega?
Non mi risulta che ci siano incompatibilità tra i due Arduino, quindi per me è assolutamente sì.
9174  International / Generale / Re: Primo Eagle on: December 13, 2011, 04:07:05 pm
Non male, ma che misura hanno le piste, mi sembrano larghette. C'è da dire che se vuoi realizzarlo in casa il PCB allora va bene, non corri il rischio di restare senza....
I due ponticelli di destra io li orienterei in verticale mandandoli direttamente vicino il connettore, così risparmi 1cm di c.s..
Una sola nota sullo schema: se il potenziometro da 10K, come penso, serve per il contrasto, lo devi collegare verso GND e NON verso +5V altrimenti non funzionerà, per quanto mi è capitato di vedere sinora nei miei test.
Sul resto non metto parola, immagino che tu abbia già fatto le dovute prove PRIMA di disegnare lo schema.
9175  International / Generale / Re: Quale IC DIP per USB on: December 13, 2011, 04:00:18 pm

il loader hid usb è compreso nelle Microchip application libraries, sia compilato che come sorgente, la spiegazione è contenuta in un file introvabile
C:/Microchip%20Solutions%20v2011-10-18/Microchip/USB/Documentation/Getting%20Started/Getting%20Started%20-%20Using%20the%20Device%20-%20USB%20Device%20-%20Bootloaders.htm
Tutto il codice e i loader compilati sono in
C:\Microchip Solutions v2011-10-18\USB\Device - Bootloaders\HID

Proverei volentieri ma non saprei proprio come infilarmi nel tuo hdd smiley-grin
rattuccio, trova un sinomino di "infilare", letta così sembra una proposta erotica... smiley-yell
9176  International / Generale / Re: Probabile bug del forum + critica agli admin on: December 13, 2011, 01:49:18 pm
Scusate, ma, nelle more della discussione, il problema è stato risolto? Io sono entrato in un mio Topic e non vedo da nessuna parte la possibilità di eliminare i post degli altri; a tal proposito dico la mia: a me non sarebbe dispiaciuto per niente essere mini-moderatore dei miei Topic, infatti in qualche caso ho dovuto chiedere garbatamente a qualche amico di eliminare il suo post perché non c'entrava con la discussione; usato col giusto garbo (d'altra parte il termine moderatore lo impone il garbo...) ognuno potrebbe mantenere "puliti" i propri Topic, eliminando periodicamente quegli interventi inutili o OT, lasciando solo ciò che serve, specialmente nei Topic con molti interventi.
Però vedo che non c'è più smiley-sad
Sulle altre questioni non entro nel merito, non tocca certo a me difendere Banzi, che ad occhio mi sembra abbastanza ben messo da potersi difendere da solo; posso testimoniare che in almeno 3-4 occasioni lui è intervenuto tecnicamente in qualche Topic e a mia successiva richiesta non ha mai risposto; con questo non mi viene la mania di persecuzione, però penso che dovrebbe tenere sotto controllo ui topic in cui interviene altrimenti le sue pillole di saggezza rischiano di diventare enigmi sfingei smiley-mr-green
Invece devo difendere a spada tratta Uwe, non lo conosco di persona, ma ho molto dialogato con lui, sui Topic e via MP, privatamente; non abbiamo interessi economici in comune, non gli sono debitore di nulla e nemmeno lui con me; necessaria premessa perché ciò che dico non sia oggetto di battute facili o cattivi pensieri. Uwe è una persona SERIA, uno di quelli da cui accetterei finalmente di farmi governare, al posto dei tanti buffoni che si sono succeduti nel tempo sugli scranni di governo. E' uno che parla chiaro, non usa mezzi termini, ma ha il garbo di scriverti in privato quando vuole segnalarti qualcosa che lui vede male, invece di intervenire platealmente in un Topic e magari umiliare il malcapitato di turno. E' uno che lavora sodo, ciò nonostante trova il tempo di aiutare chiunque possa beneficiare delle sue ottime competenze. In definitiva credo che questo piatto della bilancia sia molto più colmo di quello in cui si possano mettere mancanze o dimenticanze o piccoli errori, siamo uomini non esseri straordinari.
Uwe, se ti candidi la campagna elettorale te la faccio io, non sono bravo a scrivere? smiley-lol smiley-lol

Chiudo chiarendo che la mia non è una risposta a Janos, che ha aperto il Topic, semplicemente vuole essere una testimonianza a favore di una persona che stimo moltissimo, per quello che può valere la mia stima...
9177  International / Generale / Re: Trapano per forare basetta ramata / vetronite on: December 13, 2011, 01:05:38 pm
Ho preso delle punte di altissima qualità da RS, circa 3-4 euro l'una, hanno una precisione pazzesca e forano come se usassi il laser, ma si rompono che è una bellezza (soprattutto col trapano montato su colonna) e le lacrime sono di sangue, non le comprerò mai più. Quelle della ferramenta, hss, 1 euro l'una, vanno benissimo, perché hanno quel minimo di flessibilità che evita che si spezzino se ci respiri troppo vicino (magari dopo aver cenato a base di cipolla...), con le 0,8 ho fatto lavori molto belli.
9178  International / Generale / Re: Quale IC DIP per USB on: December 13, 2011, 01:00:25 pm
L'MCP2200 per fare il suo onesto lavoro richiede un quarzo da 12MHz; trattandosi di circuiti di "conversione" ovvio che hai due interfacce: una PC-MCP e l'altra MCP-ATMEGA, la prima opera secondo lo standard USB2.0 (nel caso di questo chip), la seconda opera secondo lo standard seriale, in base a come imposti i bit per second, ovvio che questa parte del circuito rappresenta il collo di bottiglia della situazione.
9179  International / Generale / Re: Quale IC DIP per USB on: December 13, 2011, 10:12:43 am
Torno in tema Topic anche per dare consiglio a chi lo vuole: MCP2200, non è altro che un PIC programmato in modo specifico per funzionare come convertitore USB-Seriale; funziona alla perfezione (configurazione hw illustrata nel datasheet e software messo a disposizione sul sito), è in formato TSSOP, quindi facilmente saldabile, ma se proprio si vuole il formato DIP esistono a pochi soldi gli adattatori, ho comprato quelli della Sparkfun ma una volta che ne ho usato uno ho cambiato idea, infatti il mio PCB l'ho fatto col formato TSSOP.
9180  International / Generale / Re: Domanda versioni Arduino Uno on: December 13, 2011, 08:58:40 am
Allora: la UNO SMD è una arduino UNO R2 normalissima, solo che ha l'atmega328 in formato smd, niente di diverso (R2 lo noti dal fatto che il chip dietro la usb è montato in modo "obliquo").

Se cerchi per il forum trovi che il motivo della sua nascita è dovuto al fatto che per un periodo non si trovavano più atmega328 in formato DIL, poi ha riscosso successo (anche perchè costa qualche euro meno) ed è stata mantenuta in produzione smiley-wink
certo che se malauguratamente si "sbampa" il micro quel paio d'euro risparmiato uno lo piange al sangue, mio personale consiglio, compra quella che vuoi, ma che abbia il micro in formato PDIP su zoccolo.
Pages: 1 ... 610 611 [612] 613 614 ... 833