Show Posts
Pages: 1 ... 613 614 [615] 616 617 ... 801
9211  International / Generale / Re: Programmazione ATMega328 standalone utilizzando COM on: October 20, 2011, 11:13:49 am
Beh, sei perdonato solo per il video che hai postato, quello è uno dei mie film preferiti, l'avrò visto cinquanta volte e stasera, quasi quasi smiley-mr-green

Ottimo, ma sarebbe bene, smaltita la sbornia, che dicessi cosa ha funzionato, il collegamento seriale o l'optiloader/optifix; il secondo caso è ormai noto, grazie a Leo e Testato, ma il primo mi farebbe piacere tentare di replicarlo, quindi goditi la vittoria ma non sparire smiley-lol
9212  International / Generale / Re: Alimentatore arduino on: October 20, 2011, 11:10:33 am
Ok grazie ho risolto con l'alimentatore!!! Funzionaaa
Ottimo! Ciao smiley-lol
9213  International / Generale / Re: Strano problema con signature scrivendo il bootloader on: October 20, 2011, 11:09:32 am
OK, ora che ho finito con Fabrizio mi riprendo un poco smiley-sweat smiley-sweat e vedo se riesco a fare le prove col tuo BL e la UNO, poi riparliamo del problema 2009. Grazie Leo, ti aggiorno più tardi
9214  International / Megatopic / Re: Guida: La programmazione di ATmega328P con Arduino versione 3 on: October 20, 2011, 11:07:53 am
smiley-eek-blue Incredibile.... io alla fine il micro dallo zoccolo dell'arduino l'ho tolto solo due volte... Ma probabilmente la mia mano inesperta e vogliosa di far funzionare le cose avra' forzato un po' troppo il tutto smiley !!!

Non so se ho capito bene quindi:
l'atmega328 che stava sull'arduino e' andato, come lo zoccolo, che mi hai sostituito... (Grazie grazie grazie)
gli altri 2 Atmega328 dovrebbero essere funzionanti e uno dei due lo hai messo sull'arduino.
Mi rimangono quindi altri 2 Atmega328... smiley ?!
E anche l'atmega8 smiley

Per quanto riguarda i Cavetti hai ragione e anche la breadboard...(e' quella del polacco, ne ho una migliore, ma stavo usando quella e ho continuato smiley )

Comunque grazie ancora per il tempo che mi stai dedicando... Mi sa che alla fine per sdebitarmi non bastera' un semplice Caffe' Napoletano smiley !!! smiley-sad-blue
TUTTI i micro sono perfettamente funzionanti, eccetto quello che ho segnato col bianchetto, la bread buttala, i cavetti anche, mi raccomando!!!! Per essere chiaro ancor di più, la roba che dovresti cestinare direttamente te la metto in una busta a parte con un teschio disegnato di sopra smiley-cool
9215  International / Megatopic / Re: Guida: La programmazione di ATmega328P con Arduino versione 3 on: October 20, 2011, 11:04:02 am
Timori confermati purtroppo, anche la bread ha problemi, ricontrollato due volte, mi dà l'errore del reset, l'ho piazzato in tre punti diversi; ricreato lo stand-alone sulla mia vecchissima bread TEKO ho inviato il bootloader anche al terzo 328 e, per scrupolo, ho ripetuto l'operazione sull'altro già flashato. La cosa che salta agli occhi è che sulla tua bread il micro che ha già il bl non fa lampeggiare il led di Arduino, ma ho provato su diversi fori il collegamento al pin 19 e non cambia niente, chissà che cavolo ha, mi spiace.

In conclusione:
zoccoletto difettoso: sostituito (se la 2009 l'hai comprata nuova, visto che dici di averlo usato solo un paio di volte, probabilmente era difettoso all'origine)
micro originale 2009 guasto: sostituito con uno dei tuoi, ora la 2009 è perfetta, il pin RESET è un po' molle, colpa di questi pessimi fili che hai usato, ma comunque va.
breadboard: da sostituire ma contestualmente compra i cavetti flessibili specifici, sono comodi e non rovinano i contatti.
Frabrizio, se non c'è altro posso già impacchettare e rispedirti tutto.

Non devi sdebitarti di nulla, "qualcuno" aveva messo in discussione la Guida e, ti dico la verità, dopo la prima ora di prove lo stavo facendo anch'io, quindi per me è stata questione d'orgoglio  smiley-cool e poi, il caffè di Napoli è il migliore del mondo, non c'è Arduino che tenga. smiley-lol
9216  International / Generale / Re: Condivisione lcd on: October 20, 2011, 10:08:18 am
Eddai ragazzi, mica si vince qualcosa che ci si scanna per chi ha scritto un post... potete considerarvi tutti ringraziati.
Ma perché ci devi togliere il divertimento? Mica ci scanniamo, Testato è uno che sa scherzare e capisce, Astrobeed è un provocatore come pochi, io mi limito a passare il microfono smiley-razz
9217  International / Megatopic / Re: Guida: La programmazione di ATmega328P con Arduino versione 3 on: October 20, 2011, 10:06:55 am
Allora caro Fabrizio, tu avevi fatto tutto bene, il problema deriva certamente dalle prime prove e dalle numerose (credo...) volte in cui hai tolto e rimesso il micro su Arduino. Risultati delle prove:
Lo zoccolo del micro di Arduino, dopo due-tre inserimenti in cui sentivo una resistenza inusuale, mi è restato tra le mani, l'ho sostituito con uno nuovo, ora è tutto OK
Il micro montato su Arduino, apparentemente funzionante, in realtà non era in grado di funzionare come ISP; l'ho messo sul mio "HV monster" ed ho riscontrato che l'h_fuse ha valore DE invece di DA e non c'è modo di cambiarlo nemmeno con la programmazione HV, ergo è guasto, l'ho segnato con del bianchetto.
Invece gli altri due 328P sono perfetti (anche quello che temevi fosse brickato), uno dei due ora lavora come micro dell'Arduino, anche sull'altro ho mkesso il bootloader della 2009.
Sull'atmega8 ho messo il bootloader della "Arduino NG or older with atmega8", quindi si programma regolarmente.
Ora mi resta solo da provare la tua breadboard con i tuoi cavetti, che dovresti sostituire urgentemente con i cavetti flessibili specifici per le breadboard, questi fanno pietà, ho qualche timore anche sulla bread, ti faccio sapere dopo.
EDIT: naturalmente devo provare l'altro 328 che è rimasto sulla bread...
9218  International / Generale / Re: Condivisione lcd on: October 20, 2011, 09:42:03 am
Astrobeed, perché mi devi rovinare la poesia? smiley-cry Col mio ultimo intervento eravamo tutti felici smiley-grin
9219  International / Generale / Re: Condivisione lcd on: October 20, 2011, 09:27:10 am
Già, dimenticavo che usi il DSO come un TV LCD smiley-grin
Testato, hai ragione su tutti i fronti; Pelletta, ignora ogni mio intervento, come al solito sono drastico e manifesto le mie ataviche manie di persecuzione, la verità è che mi piace complicarmi la vita e ancor di più complicarla agli altri.
9220  International / Generale / Re: [RISOLTO] Re: Collegamento scheda relè 12v ad arduino on: October 20, 2011, 07:05:00 am
Io non vedo da nessuna parte il pin impostato su HIGH o LOW inizialmente, aggiungi in setup, sotto l'istruzione di OUTPUT, la riga:
digitalWrite(ventola, HIGH);
così al primo avviamento il relè è diseccitato.

Un'altra cosa: se hai messo il led tra il pin 13 e il pin 2 del fotoaccoppiatore ti conviene mettere anche una pull-up, cioè una R da 10K tra il pin 2 e +5V, così elimini la possibilità di situazioni fluttuanti che potrebbero far eccitare il relè in momenti indesiderati.

Grazie infinite, è andato tutto bene smiley seguirò anche il tuo consiglio riguardo la resistenza da aggiungere smiley-wink smiley-wink smiley-wink
Ottimo, ciao smiley
9221  International / Generale / Re: Ronzio strano on: October 20, 2011, 06:25:28 am
Abito in una casa singola, l'impianto di terra come faccio "a verificarlo"?
Il campanello diciamo che si comporta in modo molto strano, suona da solo come descritto mentre altre volte... se lo suoni non suona!

Sbattendo la porta si muove un induttore che genera la corrente che fa suonare il campanello, mentre uno sfasamento causato dalla lavatrice lo fa suonare quando "scarica" l'acqua. Lo so non è una spiegazione rigorosa ma per il momento sono giunto a questa possibile conclusione che naturalmente è "campata in aria".

I vicini non si lamentano di nulla

PS: Il campanello è stato montato da un parente che non si intende molto di elettricità, può darsi che ha sbagliato qualcosa? Il campanello è cinese.
Tutto ciò che affermi lo risolvi in un solo modo: chamando un elettricista, figura che, evidentemente, non ha mai messo piede in casa tua smiley-confuse Lui ha gli strumenti per controllare l'impianto di terra (banalmente potresti farlo con un comune tester, ma non è la stessa cosa).
Per le radiazioni/disturbi elettromagnetici potresti provare a chiamare (NON SCHERZO) Capitan Ventosa, quello di Striscia; una volta si occupava di queste cose portandosi due esperti; se lo motivi bene può essere che viene. COmunque se il tuo elettricista è un professionista e non uno spellafili avrà o potrà procurare un misuratore di campo, così ti risolve proprio ogni cosa.
Io no sarei così tranqiullo, al tuo posto, troppi problemi.
9222  International / Generale / Re: Collegamento scheda relè 12v ad arduino on: October 20, 2011, 06:11:06 am
Io non vedo da nessuna parte il pin impostato su HIGH o LOW inizialmente, aggiungi in setup, sotto l'istruzione di OUTPUT, la riga:
digitalWrite(ventola, HIGH);
così al primo avviamento il relè è diseccitato.

Un'altra cosa: se hai messo il led tra il pin 13 e il pin 2 del fotoaccoppiatore ti conviene mettere anche una pull-up, cioè una R da 10K tra il pin 2 e +5V, così elimini la possibilità di situazioni fluttuanti che potrebbero far eccitare il relè in momenti indesiderati.
9223  International / Generale / Re: Alimentatore arduino on: October 20, 2011, 06:01:15 am
Solo che non sono molto pratico, per questo preferirei comprarne uno nuovo... spendo quello che spendo ma almeno sono sicuro che funzioni!

Lo prendo da 12 V corrente continua quindi? I relais da alimentare sono 8 però ne uso solo 3 - 4 e non contemporaneamente
E' quello che stavo sostenendo, queste le caratteristiche da chiedere:
Alimentatore STABILIZZATO 12Volt corrente continua 1Ampere
Uscita Jack Japan con foro di diametro interno 2,1mm
Il polo positivo deve andare all'interno, il negativo all'esterno.
(Per scrupolo portati Arduino e mostralo al venditore)
Una volta collegato l'alimentatore Arduino esclude automaticamente la tensione proveniente dall'USB (se non devi uploadare lo puoi proprio scollegare) e sul pin Vin del connettore power ti troverai i 12V da utilizzare per i relé: 4 per volta non dovrebbero assorbire molto, altrimenti ti converrà fare un altro tipo di collegamento; ma procediamo con ordine, trova l'alimentatore e poi vediamo cosa fare. Ciao.
9224  International / Generale / Re: Debug per Arduino on: October 20, 2011, 05:54:32 am
PERFETTISSIMO!!! grazie, ho difficoltà con l'inglese purtroppo, ma me la caverò, come sempre; certo se tu riuscissi a preparare qualcosa in Italiano te ne sarei immensamete grato.
La programmazione HV è materia a me estremamente nota ormai; da un paio di mesi sto lavorando ad un progetto stand-alone che mi permette già di programmare i fuse di ben 7 famiglie atmel, avrò un centinaio di fili su breadboard e finché non realizzo il PCB ho il terrore a smantellarlo, non lo farei mai più questo lavoraccio, cose da squilibrati!!!
Avere il Dragon funzionante è un elemento aggiuntivo, penso che realizzerò dei flat specifici per ogni famiglia, con tanto di connettorini, un bel pò di tempo all'inizio ma poi sarà una fesseria fare il collegamento per ogni chip.
Grazie del supporto e soprattutto della pazienza che stai avendo già da ora smiley-lol
9225  International / Generale / Re: Ethernet, questo sconosciuto on: October 20, 2011, 05:31:16 am
Ciao,
all'epoca in cui trovai i problemi scrissi nel forum italiano e in "Suggestions for the Arduino Project" le proposte di modifica, il codice del progetto telnet server l'ho messo nel playground e scritto diverse volte nel forum.
Per il tutorial vedo di scrivere qualcosa di semplice ma efficace.

Alberto

Perfetto! Grazie! per il momento fai riferimento a me, se poi arrivano altri volenterosi ci coordiniamo e vediamo di far uscire qualcosa di bello. Grazie ancora.
PS: quel progetto me lo ricordo, davvero un bel lavoro, anche se non ho approfondito perché non ho avuto necessità in tal senso; nel tutorial linkalo tranquillamente, anzi anche eventuali "lib" sono graditissime, magari spiegando qualcosa sulle modifiche apportate.
Pages: 1 ... 613 614 [615] 616 617 ... 801