Show Posts
Pages: 1 ... 633 634 [635] 636 637 ... 839
9511  International / Megatopic / Re: [Multicotteri] Elettronica : IMU, MCU, Sensori ed algoritmi di controllo on: November 11, 2011, 01:49:27 pm
Non so se 100ma ti possono bastare ma credo di si, poi... quelli in foto non sono regolatori ma semplici NPN... probabilmente era per far capire il formato.. TO-92

io non l'avevo neanche notato ma credo sia come dici tu, per dare idea del formato....
quindi non c'è differenza ad usare il condensatore al poliestere da 100 nF invece di quello ceramico?
No, non ce n'è, quanto ai regolatori devi sapere quanta corrente ti serve; la serie "L" è data per 100mA, ma a questa corrente scaldano molto, se poi il drop-out è alto ti pigliano fuoco. Quindi bisogna capire:
1 - quanta corrente (A) assorble il circuito che deve alimentare il 78L33
2 - che tensione gli metti in ingresso (Vin), immagino 5V, ma bisogna saperlo con certezza.
Alla fine fai:
(Vin-3,3V)*A=potenza dissipata; se questo valore supera 0,5W con quel cosino ci puoi marchiare i tori.
P.es. se il tuo circuito assorbe 80mA e la Vin è 5V, hai:
(5-3,3)*0,08A=0,136W in questo caso va benissimo
Se hai 12V di Vin:
(12-3,3)*0,08A=0,696W e non va, dopo 10 minuti non lo puoi sfiorare, alla lunga si rompe.
@ratto: hai ragione, sono dei BC547 ma ciò che importa è la descrizione e la sigla sull'offerta non la foto.
9512  International / Generale / Re: Schedini seriali wireless on: November 11, 2011, 01:37:32 pm
Dunque, lui ha usato dei modulini economici (5-7 euro) che gli hanno fatto buttare il sangue. Ha preso questi commerciali dagli USA (11€) che gli vanno benissimo ma che non fa in tempo a comprare. L'XBee 1 costa 15 euro a pezzo singolo, da quanto ho visto su Digi-Key, ma per la verità il Distributore italiano gli ha fatto un'offerta che fa solo cag..., infatti ora provo a rispondergli io con un paio di link, non è che questo vuole risolvere la crisi dell'Italia coi soldi del mio amico!  smiley-money
9513  International / Generale / Re: iniziare da 0... anzi no -10!!! on: November 11, 2011, 10:09:10 am
Quote
E' difficile perché c'é un apostrofo di troppo?  smiley
Capita che hai un'apostrofo in più ed è un peccato sprecarlo. smiley-grin

Potrei mentire dicendo che a -10 si lavora male ed oltre a battere i denti tremano anche le mani, ma per fortuna qui non ho -10°C, ma una temperatura di 20°C e quindi errore, anzi no l'apostrofo non è in più e solo nel posto sbagliato (questa è difficile da capire).   smiley-razz

@Menniti
Già, non tutti colgono il messagio, che tradotto vuol dire che anche se diventa un ingegnere è comuque un grande risultato. smiley

Ciao.
Veramente a me era piaciuta nel suo intero la battuta, la parte finale ora l'hai rabbonita, forse a causa di sta storia degli apostrofi, per come ormai ti conosco stavi lanciando ben altra coltellata.... smiley-cool
9514  International / Generale / Re: [OT] Un ottimo strumento di test per componenti elettronici on: November 11, 2011, 10:02:23 am
Carino.
Rettifico però il prezzo da RS, che è di 112+iva, quindi 135€ finali. Sicuramente molti rispetto al prezzo di Futura, però di 20€ in meno rispetto a quanto hai riportato  smiley-money
Hai ragione, grazie, ho corretto, d'altra parte avevo messo il link e non semplicemente riportato il solo prezzo, è stato un errore di battitura, "lui" si chiama DCA55 ed era la sigla che stavo usando per cercare altre info, infatti sono arrivato poi a trovare il manuale in Italiano. Comunque sia da 75 a 135 € c'è una bella differenza di 60€, molti più dei 20€ dell'errore, non ti pare? smiley-money smiley-money

@ Luca: prova su ebay, non so dirti, io gioco abbastanza con componentistica discreta, ne ho anche tanta, quindi uno strumento che mi dia al volo info utili mi piace averlo.

@ garinus: non penso sia semplicissimo, bisogna conoscere alla perfezione il funzionamento dei componenti e se uno ha queste competenze se ne f... di farsi uno strumento del genere, chiaro che lì dentro ci saranno generatori di tensione e corrente costante, comparatori ed un buon PIC; se trovassi uno schema mi cimenterei per puro divertimento, ma lì sarà tutto in smd, vai a fare pcb, montaggi, ecc. tutto sommato non so quanto sarebbe conveniente.
9515  International / Generale / Re: Schedini seriali wireless on: November 11, 2011, 07:10:06 am
avevo linkato tempo fa gli rfm22 della hope-rf, che costano sui 4/5€ e sono bidirezionali, ma comunicano in spi.

altrimenti ho usato gli APC220, Tx,Rx,Vcc,Gnd hanno un raggio d'azione di 1km ma costano 38€ la coppia sulla baia.

c'erano poi le nordic che costavano poco, ma monodirezionali.
Avevo trovato questo tuo Topic, purtroppo nessuno di questi prodotti mi va bene, alla fine, su consiglio saggio di Astrobeed mi sono orientato sugli XBee 1, hanno tutto ciò che gli serve, gliene ho fatto prendere qualche pezzo per fare le prove, ora vediamo se gli va bene. Grazie!
9516  International / Megatopic / Re: [Multicotteri] Elettronica : IMU, MCU, Sensori ed algoritmi di controllo on: November 11, 2011, 06:35:09 am
grazie per l'aiuto smiley-wink
Figurati  smiley
9517  International / Generale / Re: Relè falsa valori del sensore on: November 11, 2011, 06:17:59 am
ho il traduttore personale  smiley smiley smiley smiley-cool smiley-cool smiley-cool

Il partitore consigliato da Menniti vale per una tensione di uscita del sensore fino a 3,3V. Se la tensione é maggiore devi ricalcolarti le resistenze del partitore.
Ciao Uwe
UWEL Translator smiley-mr-green
9518  International / Megatopic / Re: [Multicotteri] Elettronica : IMU, MCU, Sensori ed algoritmi di controllo on: November 11, 2011, 06:16:23 am
78L33 è il regolatore da 3,3V, attenzione al verso di montaggio! comunque ti aiuta la serigrafia. I condensatori ceramici sono come delle piccole pasticche, di solito di colore marrone chiaro, arancio, nocciola, su una facciata c'è stampato il valore, p.es 22 sta per 22pF; gli elettrolitici hanno una polarità, quindi attenzione a + (pin più lungo) e - (pin più corto), sul loro corpo cilindrico mettono sia il valore che la tensione di lavoro, p.es. 47µF 16V

questa è la foto del kit del regolatore di tensione:


Uploaded with ImageShack.us

mi sembra di leggere 104 su quello ceramico, quindi 104pF?
104 = 10 + 4 zeri cioè 100.000pF quindi 100kpF o 100nF
9519  International / Megatopic / Re: [Multicotteri] Elettronica : IMU, MCU, Sensori ed algoritmi di controllo on: November 11, 2011, 06:14:45 am
78L33 è il regolatore da 3,3V, attenzione al verso di montaggio! comunque ti aiuta la serigrafia. I condensatori ceramici sono come delle piccole pasticche, di solito di colore marrone chiaro, arancio, nocciola, su una facciata c'è stampato il valore, p.es 22 sta per 22pF; gli elettrolitici hanno una polarità, quindi attenzione a + (pin più lungo) e - (pin più corto), sul loro corpo cilindrico mettono sia il valore che la tensione di lavoro, p.es. 47µF 16V

questa è la foto del kit del regolatore di tensione:


Uploaded with ImageShack.us

mi sembra di leggere 104 su quello ceramico, quindi 104pF?
104 = 10 + 4 zeri cioè 100.000pF quindi 100kpF o 100nF
9520  International / Megatopic / Re: [Multicotteri] Elettronica : IMU, MCU, Sensori ed algoritmi di controllo on: November 11, 2011, 05:54:45 am
nono il simbolo è proprio quello che hai detto! grazie mille
tra l'altro ho chiesto a flyduino se c'era una guida per il montaggio della board e stamattina mi aveva già risposto mandandomi un pdf che spiega bene tutto.
però non so ancora quali sono i componenti del regolatore di tensione a 3,3v, cioè il regolatore dovrebbe essere un 78L33 e il condensatore elettrolitico dalle foto della guida che mi hanno mandato leggo 22uF mentre per quello ceramico non so proprio...
78L33 è il regolatore da 3,3V, attenzione al verso di montaggio! comunque ti aiuta la serigrafia. I condensatori ceramici sono come delle piccole pasticche, di solito di colore marrone chiaro, arancio, nocciola, su una facciata c'è stampato il valore, p.es 22 sta per 22pF; gli elettrolitici hanno una polarità, quindi attenzione a + (pin più lungo) e - (pin più corto), sul loro corpo cilindrico mettono sia il valore che la tensione di lavoro, p.es. 47µF 16V
9521  International / Generale / Re: Resistenza per pulsanti on: November 11, 2011, 05:44:31 am
10K è un valore standard che si usa per necessità di pull-up e pull-down, non c'è da fare alcun calcolo, puoi usare anche valori da 4k7 a 22k
9522  International / Generale / Re: Grazie a voi ci sono riuscito!! on: November 11, 2011, 05:26:48 am

@menniti
Quote
Quote from: MatteoG on 10 November 2011, 21:15:26
Non c'è problema, tu mi dici quello che devo fare e io lo faccio... smiley-wink

smiley-roll-sweat smiley-roll-sweat smiley-roll-sweat

è una citazione da Colorado... smiley-lol
Ma sì, li conosco benissimo quei tre, tanto deficienti quanto simpatici, la mia era un'espressione di preoccupazione, questa tua disponibilità apre mille frontiere all'elettronica selvaggia smiley-mr-green
9523  International / Generale / Re: iniziare da 0... anzi no -10!!! on: November 11, 2011, 05:24:38 am
come siete pignoli ragazzi, spero che almeno abbiate colto l'ironia di Mauro (che, ovviamente, non condivido, ma che mi ha fatto sorridere smiley pensando ad un paio di ingegneri di mia conoscenza, miei colleghi; bah, forse a ben ripensare non ha tutti i torti..... smiley-mr-green) invece di stare lì a formalizzarvi su qualche apostrofo che scappa.
9524  International / Generale / Re: Relè falsa valori del sensore on: November 11, 2011, 05:14:59 am
Uwe ti sta suggerendo di:
1 - alimentare il tuo sensore a 3,3V (va bene una qualsiasi tensione, questo è un esempio)
2 - collegare una R da 6,8K tra l'uscita del sensore ed il pin analogico di Arduino
3 - collegare una R da 3,3K tra il pin analogico di Arduino e GND
4 - impostare il valore di riferimento della scala analogica su 1,1V
In tal modo il tuo sensore invierà ad Arduino tensioni tra 0V ed 1,1V circa, eventuali tolleranze le gestisci via software
9525  International / Megatopic / Re: [Multicotteri] Elettronica : IMU, MCU, Sensori ed algoritmi di controllo on: November 11, 2011, 04:55:09 am
si beh alla fine avrei avuto la stessa cosa, anzi magari quella di astro è anche più completa dato che ci ha aggiunto un po di cose come il ppmsum, ma già che compravo le eliche non ho resistito smiley-grin
altra domandina, come faccio a capire il verso in cui collegare i led dal simbolo che c'è sul pcb?
In genere sulla serigrafia il led è indicato come un cerchio con una parte smussata, anche i LED hanno una parte smussata, fai 1+1  smiley-wink
Se invece c'è un simbolo diverso descrivilo e ti si dà la giusta indicazione.
Pages: 1 ... 633 634 [635] 636 637 ... 839