Show Posts
Pages: 1 ... 633 634 [635] 636 637 ... 850
9511  International / Generale / Re: Quale led infrarossi? on: December 05, 2011, 01:54:15 pm
Ciao Tobo,
i lED IR abbinabili al ricevitore che hai scelto sono:
AOPTCQW13-1 L-7113F3C 5mm DIODO IR 940nm
INFRARED EMITTING DIODE 940nm 30°
 
AOPTCQX46 L-34F3C 3mm DIODO IR 940nm
INFRARED EMITTING DIODE 940nm 50°

Il ricevitore, della famiglia TSOP, è eccellente, sul numero di Novembre di Elettronica IN c'è un mio progetto che usa due coppie di LED IR/TSOP, con NE555 in funzione di generatore a 38KHz e ATTiny85 per la gestione della logica, potrebbe tornarti utile; comunque se fai una ricerca sul Forum "Barriera ad infrarossi" trovi il Topic da cui è nato questo progetto.
9512  International / Generale / Re: Logica LOCMOS HE4000B on: December 04, 2011, 07:23:41 pm
Vero, ma si trovano ancora? e comunque come vedi, anche qui c'è la sua bella amplificazione in corrente sui display; il 3162 ha il grande vantaggio di avere parecchia circuiteria già all'interno, a suo tempo realizzai per la Wilbikit una serie di strumenti digitali da hobbysti tutti basati su questa coppia, ma costavano tanto questi due IC e mi pare che già dai primi anni 90 non li facciano più.
9513  International / Generale / Re: Logica LOCMOS HE4000B on: December 04, 2011, 01:46:00 pm
Per molti display a LED 10mA/segmento sono più che sufficienti, ho usato molte volte i CMOS, solo che la tecnica del multiplexer diminuirebbe l'effetto luminosità; puoi usare la serie TTL (74xx) oppure semplicemente amplificare la corrente in uscita dei CMOS con dei normali transistor NPN della serie BC
9514  International / Generale / Re: Display LCD on: December 03, 2011, 02:45:00 pm
Chissa se postando una foto dei collegamenti non si possa capire qualcosa in più  smiley-wink
9515  International / Generale / Re: Divisione del forum in sezioni on: December 03, 2011, 02:40:36 pm
Mi autoquoto (taglio il sovrappiù), solo per dire che mi pare che c'eravamo già due giorni fa, senza fare un mare di altre chiacchiere
Principianti (letteralmente "coloro che principiano"): gente che deve ancora comprare Arduino o che vuole sapere come si collega un led o che, in generale, ritiene di sapere molto poco. Ratto93 come moderatore di questa sezione lo vedrei a meraviglia.

Esperti: problematiche hardware e software di livello più elevato; chi apre un Topic in questa sezione deve ritenersi in possesso di basi decenti per poter trattare una problematica di spessore ed essere in grado di interloquire con chi interviene, senza fare domande del tipo "scusa cos'è il delay? smiley-eek"

Elettronica: tutto ciò che riguarda componentistica di varia natura, per il cui uso è necessario conoscere questa materia, parliamo di interfacciamenti con sensori ed attuatori, dalla fotoresistenza al relé

Moderatori per Esperti ed Elettronica: Uwe, Leo72, Astrobeed
Insisto solo su Esperti o Advanced, invece di "Arduino", perché è tutto il Forum di Arduino e anche in Principianti e Elettronica si parla di Arduino, altrimenti sembrerebbe che queste due sezioni siano extra-Arduino.
@ testato: hai la faccia tosta come un marmo di Carrara smiley-yell
9516  International / Generale / Re: Divisione del forum in sezioni on: December 03, 2011, 08:31:35 am
E bravo leo smiley-grin

io aggiungerei l'irrinunciabile sezione Generale  smiley-mr-green
e daglie...... niente...... siamo Italiani, appena sono tutti d'accordo spunta uno (qualsiasi) e fa: ma non si potrebbe..... smiley-confuse e giù di nuovo botte da orbi smiley-twist
Gustav, se sono tre e Leo è bravo significa:
1 - Principianti o Argomenti basilari o Arduino base
2 - Esperti o Argomenti avanzati o Arduino avanzato
3 - Elettronica
se aggiungi "Generale" fai 4, e chi lo sente poi il Colonnello? (e fa 5), e se poi il Maggiore s'incazza? (e fa 6), poi lo tieni tu il Caporale? (ad occhio saremmo a 9, considerando i gradi "saltati" per brevità).

A questo punto mollo tutto e voto +1 Fabrizio: decida Massimo Banzi, visto che gli Italiani hanno da sempre avuto bisogno di un Capo, molto prima di Berlusconi e Mussolini, fino almeno a Giulio Cesare. @Banzi: scusa l'accostamento  smiley-sweat
9517  International / Generale / Re: Divisione del forum in sezioni on: December 03, 2011, 02:44:25 am
Ciao Gustav, il mio intervento non era in risposta al tuo ma ad un altro, molto più lapidario, che ora non ricordo più chi avesse scritto.
Il problema dei "confini" non lo risolverai mai, nemmeno facendo 100 sezioni, da nessuna parte è tutto bianco o nero, dove li metti i miliardi di sfumature di grigio? smiley-wink
Dico che la cosa è semplice: hai un problema da risolvere? Sei tu che decidi se è un problema da principianti o da esperti, semmai il moderatore può farti cambiare idea, spiegandotene le ragioni, oppure sono gli utenti stessi; magari tu chiedi qualcosa che ritieni semplice, la posti nella sezione principianti, poi interviene un big e ti dice "guarda che le cose non sono facili come pensi!" e quindi sposti negli esperti.
Ma poi, che valore ha il posizionamento di un Topic nell'una o nell'altra parte? Qui c'è gente che dedica al Forum, con immensa passione, svariate ore al giorno, e gratuitamente, mettendo a disposizione il proprio sapere, pensi che storcerebbero il naso di fronte alla sezione "principianti"? è sbagliato! Vedo big del calibro di Uwe ed Astrobeed che stanno lì mezzora ad insegnarti come calcolare una resistenza o a spiegarti PERCHE' ciò che vuoi fare è sbagliato, ecc.; c'è Leo che, come dice Mauro, ha fatto un percorso di crescita incredibile (meglio dire ha recuperato le cognizioni che aveva messo da parte per un po' di anni), a volte fa dei post di spiegazione kilometrici, tanto da far pensare che non abbia nulla da fare il giorno, invece ha famiglia e tanto di lavoro; non sono certo interventi rivolti agli esperti.
Quindi questa suddivisione serve soprattutto per limitare il numero di post di chi inizia, perché entra enlla sezione "principiante" e vede che la domanda "cosa devo acquistare per cominciare" è stata già trattata un miliardo di volte. Cioè se si mette un bel riquadro in cui si spiega a chi inizia che PRIMA di chiedere bisogna cercare nella sezione, perché al 99% l'argomento è stato già trattato, si evita di incasinare il Forum. Prova a guardare gli ultimi 100 Topic e vedi quanti sono quelli che chiedono "cosa, come e dove comprare Arduino"
Ripeto, il problema non è il "nome" ma l'organizzazione, e poi io stesso ieri ho suggerito "base" e "avanzato", come alternativa, ma se poi esce qualcuno che vuole l'intermedio base, l'intermedio medio e l'intermedio avanzato, non si finisce più, anzi mi pare che Banzi sia già pentito della proposta, visto che non lo vedo più intervenire.
9518  International / Generale / Re: Divisione del forum in sezioni on: December 02, 2011, 06:17:00 pm
Faccio il Monti della situazione, ok.
Si mi sembra sia una soluzione equa, ma dobbiamo andare a fondo e....... mmmm.. non cioè smiley-razz
spettacolare quella figura di m a Bruxelles smiley-twist
9519  International / Generale / Re: Divisione del forum in sezioni on: December 02, 2011, 05:52:33 pm
Raga, io sono esterrefatto, davvero non riesco a capire questa fobia del termine principiante, e come mai invece nessuno teme di usare il termine "esperto"? Non è che si sta diventando un popolo di esaltati? Vi ricordo che per ora siamo secondi solo alla Grecia smiley-sad-blue

Se non si trova una VERA linea comune qui si continua a scrivere centinaia di post e sezioni non ne vediamo.

Avanzo una proposta: visto che la linea delle TRE sezioni (chiamatele come volete, ma non facciamoci venire le manie di persecuzione) sembra più o meno condivisa, restiamo su TRE, al limite ognuno propone i tre nomi da dare, p.es.: Arduino Base, Arduino Avanzato, Elettronica, e partiamo, solo l'utilizzo di questa nuova situazione, con un po' di tempo, ci permetterà di capire se vanno bene o se potrebbe essere necessario un ulteriore "ritocco". Che ne dite?
9520  International / Generale / Re: Divisione del forum in sezioni on: December 02, 2011, 02:51:02 pm
Senza offesa per nessuno, c'è il rischio che si stia a discutere su questioni di lana caprina.
Una sezione "principiante" non è un girone dell'inferno dantesco, dove vanno a finire tutti quelli che stanno antipatici a qualcuno; uno può NON sentirsi un principiante ed entrare nella sezione "esperti", mica lo prendono a calcinculo smiley-eek-blue
L'idea, che mi sembra piuttosto condivisa, è quella di "trasmettere" a chi entra nella sezione, per essere aiutato o per aiutare, che gli argomenti vanno trattati con parole semplici, potendo usare (chi chiede) termini inadeguati perché non li conosce ancora, e dovendo usare (chi risponde) terminologia comprensibile.
Voglio far notare una cosa: chiunque di noi si è iscritto su questo Forum, esperto o non esperto, sotto il proprio alias si è visto "schiaffare" per i primi 99 post, l'etichetta di "newbie", senza alcuna possibilità di togliersela di dosso, fa meno male solo perché è in inglese? Oppure ora io, che ho una marea di post, di cui l'80% equamente divisi tra OT e SPAM selvaggio, mi devo sentire orgoglioso di me stesso per la sigla che leggo? Personalmente ho imparato molto, anzi moltissimo, pur portandomi dietro qualche conoscenza di elettronica di base, e spesso ho imparato da suggerimenti di "newbie" o di gente che si professa "alle prime armi", ma che sa qualcosa che io non so.
Amici, qui stiamo solo cercando di ottenere una cosa che si chiede da tanto, organizzare il Forum, non mi pare che qualcuno abbia detto che una volta create le sezioni saremo suddivisi tra prigionieri politici e delinquenti comuni.
Uno che "sente" di chiedere una cosa banale, che probabilmente sanno tutti gli altri, entra nella sezione "principianti" sentendosi protetto dall'aver messo le mani avanti; se poi lo stesso cristiano è super-esperto in un altro argomento e vuole approfondire va nella sezione "esperti" e sa di poter parlare alla pari con gli altri.
Chiudo portando me stesso come esempio: scrivendo la Guida ho imparato un sacco di cose sulla programmazione ISP e sugli stand-alone, quando si trattano questi argomenti posso permettermi di dire che mi sento un "esperto", poi leggo cento post che riguardano l'ethernet shield & affini e non ci capisco una benemerita mazza, in questo non sono un principiante, sono proprio una chiavica. Ergo, so in quale sezione andare secondo ciò che voglio/devo fare, non mi offendo nell'una e non mi esalto nell'altra.
M'è venuta fame dopo sta tirata. A dopo  smiley
9521  International / Generale / Re: come gestire tolleranza valori adc? on: December 02, 2011, 07:07:59 am
Figurati, in realtà dovresti seguire il suggerimento di lesto, tecnicamente è validissimo (d'altra parte è un esperto software), la funzione abs restituisce il valore assoluto (senza segno) della differenza tra le due variabili, quindi puoi sottrarle tra loro, verificando che il risultato sia minore della tolleranza che vuoi dare.
Es. valore1= 496, valore2=500, tolleranza = 5 , diventa:
abs(496-500) = abs(-4) = 4 che è minore di 5 quindi rientra nella tua tolleranza, per cui li consideri "uguali".
Ciao.
9522  International / Generale / Re: come gestire tolleranza valori adc? on: December 01, 2011, 07:29:58 pm
Potresti usare una logica di questo tipo:
se valore1 >= valore2 - 5 e valore1 <= valore2 + 5 .......
9523  International / Generale / Re: Arduino ISP e optiboot on: December 01, 2011, 07:05:19 pm
http://www.gioblu.com/tutorials/programmazione/214-guida-alluso-dellattiny85
http://www.michelemenniti.it/arduino_burn_bootloader.html
9524  International / Generale / Re: Divisione del forum in sezioni on: December 01, 2011, 06:59:37 pm
Dico la mia, giusto per convincere Banzi a chiudere il Topic pendendosi di averlo aperto smiley-mr-green

Principianti (letteralmente "coloro che principiano"): gente che deve ancora comprare Arduino o che vuole sapere come si collega un led o che, in generale, ritiene di sapere molto poco. Ratto93 come moderatore di questa sezione lo vedrei a meraviglia.

Esperti: problematiche hardware e software di livello più elevato; chi apre un Topic in questa sezione deve ritenersi in possesso di basi decenti per poter trattare una problematica di spessore ed essere in grado di interloquire con chi interviene, senza fare domande del tipo "scusa cos'è il delay? smiley-eek"

Elettronica: tutto ciò che riguarda componentistica di varia natura, per il cui uso è necessario conoscere questa materia, parliamo di interfacciamenti con sensori ed attuatori, dalla fotoresistenza al relé

Moderatori per Esperti ed Elettronica: Uwe, Leo72, Astrobeed

Riguardo il mercatino penso che gli unici interessati potrebbero essere i newbie, ma esiste ebay, poi se qualcuno vuole disfarsi di un po' di roba puo' sempre aprire un Topic [OT] con un elenco chiedendo di essere contattato in MP. Il bar lo chiuderei, tanto non resistiamo mai alla tentazione di sparare OT dovunque alla prima occasione (v. rilevatore di fighe di Leo), quindi abituiamoci a fare la battuta simpatica senza farla diventare una "discussione", sarebbe anche un bel modo per ringraziare Banzi per questa nuova opportunità.
9525  International / Generale / Re: grandi acquisti su RS on: November 30, 2011, 04:10:38 pm
Questo vale per il 328, ma altri componenti potrebbe essere diverso, io ho visto il giro che fà il pacchetto, e se fa mezzo giro del mondo stai tranquillo che qualcosa di dazio paghi.

Assolutamente no, i prezzi di Digikey e Mouser che trovi sul sito per l'Europa, tutti e due hanno versioni in Italiano, sono già inclusivi di tutti gli oneri doganali che vengono espletati direttamente da loro, infatti la fatturazione avviene da loro sedi in Europa, e come tale esente dai dazi, indipendentemente da dove parte in origine il materiale.

Quote
Io non ricordo con precisione quanto ho dovuto pagare al corriere a vista per la dogana,

Non so di che acquisti stai parlando e da chi li hai fatti, con Digikey e Mouser al corriere paghi solo l'iva, che ovviamente non hai pagato al fornitore.

Confermo appieno tutto quanto ha scritto Astrobeed! Dopo una brutta esperienza (ma solo di natura comunicativa...) col Distributore italiano di DigiKey proprio stasera il mio amico di cui parlavo tempo fa ha ordinato alcuni XBee, ha pagato il prezzo esposto sul sito e gli è stato chiarito che al Corriere dovrà pagare solo l'IVA, visto che avendo superato il minimo di ordine, il costo del trasporto gli è stato omaggiato. Non so ora quali saranno i tempi di consegna
Pages: 1 ... 633 634 [635] 636 637 ... 850