Show Posts
Pages: 1 2 [3] 4
31  International / Generale / ATTiny85 + Mosfet + 220DC on: February 19, 2012, 06:44:04 am
Buongiorno e buona domenica,
ho realizzato un piccolo circuito che tramite porta PWM di arduino eccita un MOSFET che fa passare una corrente raddrizzata a 220DC.
Il cirucito è il seguente:



Non potendo utilizzare il trasformatore per vari motivi e visto che era un po' inutile ho utilizzato un sistema Transformerless power supply e il circuito è diventato così:



Come vedete il circuito è lo stesso, cambia solo il sistema di alimentazione....

Però in questo ultimo caso mi salta il ponte diodi e mi si brucia l'Attiny, credo che il problema sia dovuto al fatto che la corrente che esce dal trasformatore è continua al 100% mentre l'altra no e questo crea qualche problema quando il (-) del ponte diodi collegato al source del mosfet va in contatto con il GND....

Avete suggerimenti?

Grazie e a presto!

N
32  International / Generale / Re: 220V Dc to 5V Dc on: February 14, 2012, 09:32:47 am
Grazie uwe, comunque speravo in una soluzione più semplice ed economica. Penso che porterò sulla PCB la 230AC, la 230DC e i 5V DC...

Ciao!

N
33  International / Generale / Re: 220V Dc to 5V Dc on: February 13, 2012, 01:21:35 pm
Non posso accedere alla 230 AC prima del ponte perché è isolata. In pratica la pcb verrebbe alimentata già con corrente continua. Devo alimentare arduino standalone che deve attivare alcuni mosfet.
34  International / Generale / 220V Dc to 5V Dc on: February 13, 2012, 01:07:57 pm
Salve,
Premetto che conosco bene i rischi che si corrono utilizzando tensioni alte sulle pcb (giorni fa ho bruciato un portatile) ma ho la necessità di derivare una tensione per alimentare arduino da una 220 di rete xò raddrizzata tramite un ponte diodi... Senza trasformatore...
Per la 220V AC ho trovato questa App Note della Microchip http://ww1.microchip.com/downloads/en/appnotes/00954A.pdf molto utile....

Per la corrente continua invece non funziona, ho letto da qualche parte che bisogna utilizzare degli induttori per la conversione dc to dc ( buck converter http://en.wikipedia.org/wiki/Buck_converter )

Non dovrebbe essere più semplice della AC/DC? Non dovrebbe bastare un diodo zener per stabilizzare la tensione?

Sottolineo che utilizzare la 220 è pericoloso e se non sapete cosa state facendo è meglio lasciar perdere!

Ciao!

N
35  International / Generale / Re: Calo di tensione e arduino on: February 09, 2012, 01:59:06 pm
Ho aggiunto un condensatore da 0,1uF e sembra funzionare finora... Credevo che l'elettrolitico da 10uF bastava e invece mi sbagliavo. Evidentemente hanno funzioni diverse.
Grazie e a presto!

N
36  International / Generale / Re: Calo di tensione e arduino on: February 08, 2012, 06:06:54 pm
No... Domani provo e ti faccio sapere! Condensatori di bypass... Pare proprio quello che mi serve!
37  International / Generale / Re: Calo di tensione e arduino on: February 08, 2012, 03:30:28 pm
Ciao Uwe,
All'uscita dei 5V ho messo un condensatore da 10uF 25V... Forse sono troppi? I tempi di scarico potrebbero essere lunghi...
38  International / Generale / [Risolto] Calo di tensione e arduino on: February 08, 2012, 02:47:17 pm
Salve,
Vi è mai capitato che accendendo il neon di casa arduino vada in tilt? Credo sia dovuto all'assorbimento del reattore appena lo si accende ma l'effetto non dovrebbe essere reso nullo dai condensatori? Alimento con un trasformatore 12V e un L7805 all'ingresso ho un condensatore 25V 1000uF. Mettendone uno più grosso risolverei secondo voi?

Ciao!
39  International / Generale / Re: Arduino e MOSFET FQP30N06L on: February 07, 2012, 07:22:37 am
Ho risolto alimentando arduino con un trasformatore 12V... Ora però dopo un certo tempo che è in funzione quando accendo il neon di casa, il carico resta acceso fisso... Come se il gate fosse sempre eccitato. Se spendo e riaccendo l'alimentazione riprende tutto normalmente. Da cosa dipende? Ho messo anche 1 CAP da 1000uF dopo i 12 V e un CAP da 10uF dopo l'LM7805 ma fa lo stesso... E' forse il trasformatore che non è adatto? Chissà cmq grazie per l'aiuto.

Nello
40  International / Generale / Re: Arduino e MOSFET FQP30N06L on: February 05, 2012, 06:22:20 am
Ciao Mauro,
Si ho preso la tensione di rete e l'ho raddrizzata con rettificatore Ac/Dc 220V per luci Led immagino sia la prima ipotesi delle due.
In effetti non è che sia felicissimo per aver perso un vecchio portatile, la cosa peggiore è non capire il xké...

Ciao, Nello.
41  International / Generale / Re: Arduino e MOSFET FQP30N06L on: February 05, 2012, 05:58:12 am
Ciao Uwefed,
si arduino era alimentato da USB. Non è scattato il differenziale e sul portatile non ci scrivo più xké è partito. E' stata una ingenuità. Il botto si è avuto sulla USB-to-Serial che uso sulla breadboard per programmare arduino. Se non era alimentato tramite USB funzionava?
42  International / Generale / Re: Arduino e MOSFET FQP30N06L on: February 05, 2012, 04:48:46 am
Buongiorno e buona domenica,
Ho ripreso l'esperimento di cui sopra ma con qualche modifica. Ho cambiato la tensione da switchare che è passata da 12V a 220V DC (il carico è 7W) e pertanto ho dovuto cambiare anche il Mosfet che è L'IRF840B.
Per il resto tutto è rimasto lo stesso: resistenza tra gate e source e ponte tra GND della breadboard e il source del Mosfet.
Ho dato corrente ed ha fatto il botto. Sulla breadboard ho 5V e GND mentre per il carico ho una tensione raddrizzata di 220V. Sarà stato il ponte tra GND e source del mosfet a bruciare le mie ambizioni di piccolo elettrotecnico?
43  International / Generale / Re: Arduino e MOSFET FQP30N06L on: December 22, 2011, 06:49:57 pm
Grazie Ragazzi, avete ragione funziona.
44  International / Generale / Arduino e MOSFET FQP30N06L on: December 22, 2011, 11:01:57 am
Buonasera,
quello che vorrei realizzare è un banale interruttore per una striscia di LED (a 12V che assorbe pochi W) tramite il MOSFET in oggetto.
Chiaramente l'ON e l'OFF deve essere dato da un PIN Digitale di Arduino. +5V -> ON 0V -> OFF.
Per l'alimentazione utilizzo una batteria a 12V. Quando collego il positivo della batteria al + della striscia di led e il negativo al DRAIN del MOSFET e il negativo della batteria al SOURCE del MOSFET la striscia già accende.... Senza dare il +5V tramite arduino. Che cosa mi perdo? Ovviamente avrete capito che non sono un esperto ma è un banale interruttore ed il primo esperimento che faccio dopo il blink di arduino.
Mi potreste dare una mano a capire se è il mosfet che è sbagliato? Perché il contatto è ON anche con il gate isolato?

Vi ringrazio anticipatamente e auguro a tutti un Buon Natale.

Nello
45  International / Generale / Re: Atmega328p 8Mhz stk500 sync dopo il primo sketch on: March 30, 2011, 04:38:22 pm
Ho risolto, altro bootloader (Arduino mini pro) + autoreset. Grazie a tutti x l'aiuto!
Pages: 1 2 [3] 4