Show Posts
Pages: [1] 2 3 ... 5
1  International / Generale / Re: Sottomarino radiocomandato on: February 01, 2012, 07:39:17 pm
per quanto riguarda i prezzi vi elenco piu o meno i costi che ho affrontato ora
Arduino 32,00
Tubo plexiglass Ø 120(e)/114(i) 31,22
Cupola in plexiglass da 100 mm 18,30
Dischi in plexyglass Ø 120 spessore 4 mm 10 euro
Eliche 5 euro
2 motori brushless 36
2 esc 36
2 servo 20
minuteria varia 15
guida su sfere 4 euro
silicone trasparente 5 euro
telecamera 49 euro
connettore pc telecamera 18 euro
adattatori bnc 4 euro
cavo bnc (gratis da un'amico 30 metri) costa 1,20 al metro
batteria 18 euro
carica batteria 18 euro
Convertitore segnale 16 euro
Tubi guarnizionati 6 euro
Magneti (gratis da un'azienda) costano 0,5 euro l'uno e ne servono 16
Joistick XBOX360 a cavo 24

Tengo a precisare che il costo sembra tanto ma non si sente nemmeno dato che è dilazionato nel tempo  smiley-lol via via che il progetto va
 avanti e soprattutto se si ha pazienza tutto si può trovare a prezzi inferiori su internet.
2  International / Generale / Re: Sottomarino radiocomandato on: January 31, 2012, 02:55:58 pm
Ciao a tutti!
Il sottomarino è tornato nelle mie mani dopo che il caro Lollotek ha concluso di configurarlo e di creare un programmino a DOC per controllarlo dal pc tramite joistick xbox. Sono stati eseguiti dei test per verificare che il segnale passi senza disturbi anche da un cavo di circa 100 metri e il test è passato a pieni voti (complimenti Lollo).
In questo momento mancano ancora un paio di cose fondamentali:
- contruzione dei 2 giunti magnetici per muovere i motori di propulsione in totale sicurezza
- saldare tutti i contatti su una millefori
- aggiungere i sensori interni per il detect di eventuali perdite.

Per quanto riguarda i giunti il primo è quasi concluso anche se mancano ancora alcuni dettagli per allacciare il tutto al case del rov.
Il progetto va avanti e lo porteremo a termine!

L'unica difficoltà del momento sono le temperature glaciali in box  smiley-roll-sweat
3  International / Generale / Re: Sottomarino radiocomandato on: September 29, 2011, 12:21:46 pm
Sei un genio! ma quindi ora è praticamente conclusa la parte di programmazione? iniziano i test????????
4  International / Generale / Re: Sottomarino radiocomandato on: September 24, 2011, 04:04:39 am
Molto bene, con il pad i comandi saranno molto piu veloci da gestire. smiley
5  International / Generale / Re: Sottomarino radiocomandato on: September 18, 2011, 12:36:22 pm
Complimenti!

Ottimo passo in avanti per questo progetto.... il piccolo sta prendendo vita piano piano! eheheh  smiley-lol
6  International / Generale / Re: Sottomarino radiocomandato on: July 31, 2011, 03:48:31 pm
Ciao a tutti,

Il rov sta per essere completato, mancano solo poche viti e l'allacciamento finale e poi è pronto per essere dato al caro Lollotek per tutta la configurazione al pc.

Gli upgrade degli ultimi giorni sono stati:

sviluppo e creazione di giunti magnetici che danno la possibilità ai servi di muovere i motori in tenuta completamente stagna
sistema per allacciamento dell'elettronica ai motori tramite sei pin

Dopo domani metto le foto poi consegno tutto alla programmazione, devo andare in ferieeeeeeeeeeeeee  smiley-cool

7  International / Generale / Re: Sottomarino radiocomandato on: July 28, 2011, 03:34:03 pm
Grazie mille Matrix GTI,

Il tuoi consigli sono piu che calzalti per quello che devo fare! oggi sono andato in giro per negozi ma non riesco a trovare delle calamite piccole e potenti, mi scoccia alquanto prenderle in internet, soprattutto perche siamo sotto le chiusure di agosto e rischio di vedere i pezzi a settembre tra una cosa e l'altra.

Per la batteria faccio un test, se l'autonomia è insufficente passo all'alimentazione esterna, almeno ci provo, chi lo sa smiley
8  International / Generale / Re: Sottomarino radiocomandato on: July 26, 2011, 03:05:45 pm
Perchè non usi un motore per scendere giù o risalire?

Salve,
 Il progetto è nato con l'intenzione di creare un rov in equilibrio perfetto con l'acqua (nel senso che non affonda e non galleggia) dotato di motori mobili a 180 gradi in grado di poter spingere il rov in avanti, su e giu a seconda della posizione, ecco il perche della scelta di non mettere un terzo motore.

Cmq spero che questo post possa essere d'aiuto anche per la realizzazione del tuo progetto.   smiley-cool
9  International / Generale / Re: Sottomarino radiocomandato on: July 23, 2011, 06:17:11 pm
volevo consigliare un barometro di precisione come dispositivo di sicurezza, in pratica guardate quanta pressione vi è esterna e se è troppa mettete in atto una luce o un'altro avvertimento per indicarvi che la pressione esterna è troppa per la progettazione dello scafo

comunque io fossi in voi scarterei l'idea di un led per verificare se la batteria è scarica ma vi consiglio di usare le seriale o ethernet o quello che usate per questo scopo in quanto più affidabile a mio parere

Ciao, non ho trovato barometri di precisione in giro, sai dove posso rivolgermi?
10  International / Generale / Re: ROV (Underwater Remotely Operated Vehicle) on: July 23, 2011, 06:08:00 pm
Ciao,

Sono il ragazzo che sta costruendo da un paio di mesi il rov; ci ho messo un pò a leggere il tuo post fin dall'inizio (anche perche tra costruzioni, lavoro e vita sociale il tempo è sempre poco), ma volevo darti delle indicazioni su quello che appreso in questo tempo sul campo.

1) se guardi nel mio post ho messo una ''lista'' di tutti i costi che ho affrontato fino ad ora senza eccedere in troppe spese, cmq per il momento sarò quasi sui 350 euro tra una cavolata e l'altra, te lo dico perche il tuo progetto sembra avere tante cose in piu del mio (braccio robotico, faretti, un motore in piu, uno schermo lcd e soprattututto batterie lipo). Te lo dico giusto per indicazione anche se probabilmente ti sarai gia fatto un'idea.

2)Sono perplesso sul motore brushless che intendi utilizzare per muoverti verticalmente, da quello che ho capito non credo che si possa invertire il movimento del motore se non invertendo i cavi. Ma spero di sbagliarmi....

3)Batterie... un argomento su cui sembro aver avuto fortuna nel senso che sono andato diretto su quelle al piombo dato che non ho trovato nulla d'interessante nelle batterie lipo e ti spiego il perche.

-Le batterie al piombo sono pesanti ed è quello che ci serve, perchè comprare delle lipo, leggere e costose, se a me serve tenere i costi bassi e avere delle zavorre? Utilizzando la forumla di archimede ho visto che il mio rov necessita di pesare 5,68 kg prima di affondare, all'inizio avevo acquistato una batteria al piombo 12 v 2Ah ma dopo che il rov non andava giu in acqua ho fatto questo calcolo e ne ho dovuta comprare un'altra da 4,5 Ah e il rov (con tutto a bordo compresa cam ed elettronica) non va ancora giu perche non ha ancora raggiunto il peso. Quindi il mio consiglio è calcolati il volume spostato dalla tua massa e regolati in base a quel parametro. Leggi come fare nel mio post.

-Il caricatore delle batterie al piombo costa 18 euro, quello delle lipo? supera i 60...

-Hai parlato di autonomia, ti dirò che io ho attaccato i miei motori alla batteria da 4,5 ah per 20 minuti e non si è scaricata devo ancora capire bene perche i parametri che leggi sono quelli di potenza massima, in qualsiasi caso conta che non andrai sempre con i motori al massimo, mica sei in una gara!  smiley-grin anzi spesso starai fermo...

-Sempre nel mio post ho trovato sconveniente alimentare il tutto dall'esteno, ci sono persone che ci hanno provato ma devi avere un voltaggio della batteria esteno altissimo quindi te lo sconsiglio, se ti servono altre info vedi il post.

-Ho progettato il mio rov in modo che, tamite carrello estraibile, si possa sostituire la batteria velocemente e facilmente dato che preferisco spendere altri 23 euro per una batteria da 4,5ah di scorta piuttosto che comprare una batteria lipo dello stesso aperaggio e pagarla piu di 3 volte tanto.

4) La cam... Ecco su questa non andrei troppo a risparmio, conta che delle cam belle le trovi a 49 euro, ti dico di non risparmiare perche quelle da 20 magari sono perfette ma molto probabilmente hanno un output del segnale basso che non riesce ad arrivare pulito fino alla tua tv. Sconsiglio inoltre i faretti per vedere, se utilizzi una cam come la mia ha gia i led per la visione ir, tutto bello compatto e funzionale, se l'acqua è limpida e illuminata passa in automatico alla visione a colori. Conta che se ci sono corpuscoli accendendo dei led luminosi credo che peggioreresti la situazione dato che illumineresti loro senza vedere oltre.


Per il momento è tutto qui, un consiglio: la mola, un bell'avvitatore con punte da trapano e un seghetto alternativo saranno i tuoi migliori amici, non farteli mancare smiley-wink ciaooooooooooo
11  International / Generale / Re: Sottomarino radiocomandato on: July 19, 2011, 04:04:51 pm
Ciao a tutti,

Il Rov è davvero a buon punto, in questi giorni sto lavorando su tutti gli allacciamenti elettronici e devo dire che non mi immaginavo di dover a che fare con così tanti cavi.   smiley-roll-sweat

Inserisco 4 foto di cui l'ultima fatta questa sera (quella piu recente).

Nelle immagini si possono vedere 2 interruttori, che attivano i 2 circuiti:
-Batteria da 2 Ah collegata ai 2 servo, alla fotocamera ed ad arduino
-Batteria da 4,5 Ah collegata esclusivamente ai motori brushless

Per evitare sbalzi di tensione (e quindi il reset) sull'arduino, i servo sono alimentati direttamente dalla batteria e non dall'arduino.

L'elettronica non è ancora completa ma è giusto per far vedere come procedono i lavori.
Tra la batteria e la cam è presente un fusibile (prevenire è meglio che curare 49 euro di cam  smiley-grin)

Ciaoooooooooooooo

http://imageshack.us/photo/my-images/838/foto064g.jpg/
http://imageshack.us/photo/my-images/834/foto066v.jpg/
http://imageshack.us/photo/my-images/695/foto067d.jpg/
http://imageshack.us/photo/my-images/703/foto068u.jpg/

Datemi un parere, anche negativo  smiley-wink

12  International / Generale / Re: Connessione di un sevo con alimentazione esterna on: July 17, 2011, 01:14:43 pm
Grazie! smiley
13  International / Generale / Connessione di un sevo con alimentazione esterna on: July 17, 2011, 07:46:00 am
Buon giorno,

Mi sono imbattuto in un piccolo problema; avrei la necessità di inviate i dati al servo tramite arduino ma alimentando tale servo con una batteria a parte, come posso fare?

Se connetto il sevo al pin arduino e cavo rosso e nero alla bateria non prende i comandi, ne tantomeno se faccio la stessa cosa connettendo il cavo nero al grd di arduino. Come mai? dove sbaglio?   smiley-slim


Grazie
14  International / Generale / Re: Sottomarino radiocomandato on: July 13, 2011, 04:06:32 pm
Mi permetto di darvi un consiglio se temete il troppo assorbimento dovuto ad incagli o altro: avete pensato di usare dei giunti magnetici per le eliche? In questo modo, dimensionando il giunto potreste sapere in anticipo la massima forza a cui il motore sarà sottoposto con in più il vantaggio di poter isolare completamente il motore dall'elica (contro eventuali infiltrazioni d'acqua).


Ottimo consiglio! Per il momento (vedi risposte precedenti) i motori possono essere immersi tranquillamente in acqua. Il metodo che hai proposto però è utile nel caso in cui (in eventuali upgrade) dovessi rendere il sistema operativo in acque marine, dove l'acqua andrebbe a rovinare gli avvolgimenti dei motori. Ti ringrazio!  smiley-lol
15  International / Generale / Re: Sottomarino radiocomandato on: July 11, 2011, 03:38:36 pm
con elica montata giusto? a che profondità? acqua dolce o marina?

Elica montata da 40 mm profondità 20 cm acqua del rubinetto  smiley-mr-green questo era quello che potevo fare in casa...

sono tornato su ora dal box, sto facendo la piattaforma elettronica seguendo lo schema che ho postato...
Pages: [1] 2 3 ... 5