Show Posts
Pages: 1 ... 17 18 [19] 20
271  International / Generale / Re: Arduino UNO + Displaytech 162B, non visualizza niente.. on: August 30, 2011, 10:31:45 am
OT: vedo che sei di Matera. Giorno 8/9 sono a Montalbano Jonico e fare esami ai tuoi conterranei smiley-lol

A Montalbano Jonico?! Ma io sono di Montalbano Jonico! ! xDD
Che esami devi fare!? smiley
"Sistemi di elaborazione delle informazioni". Faccio lo scritto alle 11, verso le 12 inizio gli orali, se non sono molti faccio una tirata, altrimenti pausa pranzo alle 13 e poi ricomincio alle 14, quando finisco rientro in Calabria. Se ti va vieni a trovarmi, cerca la sede dell'Università di Catanzaro, Polo didattico di Montalbano Jonico, si trova nella parte più alta della città, ma non so dirti di più, ci arrivo sempre col navigatore smiley-red Se vieni verso le 12.30, ti saprò dire; se faccio pausa pranzo sei mio ospite, altrimenti andiamo comunque a prendere qualcosa e poi ci salutiamo. L'importante è CHE NON MI VIENI A RACCOMANDARE QUALCUNO, altrimenti farai le scale a 5 gradini per volta smiley-twist Ora speriamo che su questo Forum non ci siano una cinquantina di Montalbanesi altrimenti dovrò sospendere gli esami per pagare da bere a tutti smiley-eek-blue

Si dai mi farebbe piacere..smiley Dovrei trovarmi tranquillamente. Non so se hai notato, io lavoro al negozio di assistenza tecnica computers appena entri nel paese, sulla destra, si chiama "Infotech". L'università so dove si trova, da raccomandare ci sarebbero diverse persone sai?! ahah.. ma non ti preoccupare, bocciali tutti, se se lo meritano...!! xDD
272  International / Generale / Re: Arduino UNO + Displaytech 162B, non visualizza niente.. on: August 30, 2011, 04:07:15 am
OT: vedo che sei di Matera. Giorno 8/9 sono a Montalbano Jonico e fare esami ai tuoi conterranei smiley-lol

A Montalabano Jonico?! Ma io sono di Montalbano Jonico! ! xDD
Che esami devi fare!? smiley
273  International / Generale / Re: Arduino UNO + Displaytech 162B, non visualizza niente.. on: August 30, 2011, 03:36:03 am
La cosa è molto semplice, che colore produce il led del tuo disply quando si accende? Localizza quel colore sulla tabella e applica la resistenza. Il mio consiglio è: non stare a sbattere più di tanto e lascia la 220 ohm.
Ciao

EDIT:
Comunque per essere precisi usa la formula: R = (5-tensione media tra Typ e MAx)/ Corrente media tra Typ e Max. P.es. se il tuo led è di colore blu prendi la 3a riga e fai R = (5-3,45)/0,0225 = 68 ohm; se vuoi la massima intensità prendi il valore Typ della tensione ed il valore Max della corrente, cioè R = (5-3,4)/0,025 = 64 ohm; Io non spingerei mai tanto sulla corrente, anzi mi terrei abbastanza basso per non sforzare inutilmente il led e non consumare troppo, poi tutto dipende da come devi usarlo (luce ambiente, contenitore del display ecc).

Oook perfettooo!! Capito tutto! Farò tesoro di questa spiegazione eccezionale!! smiley Purtroppo sono a digiuno di elettronica smiley-fat

Grazie!!
274  International / Generale / Re: Arduino UNO + Displaytech 162B, non visualizza niente.. on: August 30, 2011, 02:56:55 am

Bene, che intendi con "senza la resistenza"? Se con la 220 si illumina, senza, cioè collegamendo direttamente +5V e GND dovrebbe stra-illuminarsi, ma è una manovra pericolosa, lo puoi fare SOLO del sul retro del display, dove ci sono di solito le due piazzole laterali grandi del LED, vedi una resistenza in smd. In ogni caso la retroilluminazione va usata in combinazione con il contrasto per ottenere la migliore visione possibile, quella è solo una luce.
Ciao.
[/quote]

Ok, infatti io pensavo che togliendo la resistenza, o mettendone una minore, (cosa che ho provato) il display doveva illuminarsi di più, ma questo non è accaduto, senza resistenza non si illumina per niente, con una resistenza da 100ohm, l'illuminaizone rimane uguale a come se ci fosse una resistenza da 220ohm. Quindi riassumendo, tenendo presente il datasheet e le info sull'illuminaizone, come dovrei procedere? Cioè qualcuno riesce a spiegarmi la tabella in allegato? Il display puà avere diversi led di illuminazione? (perchè vedo white, blue, green..)

Scusate le mille domande..smiley

Grazie milleee..!!

275  International / Generale / Re: Arduino UNO + Displaytech 162B, non visualizza niente.. on: August 29, 2011, 07:20:15 pm
Quote
Non so di che display state parlando, io su 1 o il GND, su 2 i +5V, su 3 Vo, su 15 e 16 A e K.
Il potenziomtro lo devi collegare con gli estremi rispettivamente a +5V e GND, il centrale a Vo, serve appunto per regolare il contrasto. il K lo colleghi direttamente a GND, l'A lo colleghi a +5V tramite una R da 220ohm, sempre che, come dice UWE, il display non ce l'abbia già sulla board. COmunque per i pin fai riferimento al datasheet del tuo display, per i collegamenti fidati di ciò che ti ho scritto.
Sono giusto alle prese con 3 16x2 ed un 20x4; purtroppo uno dei 16x2 mi scrive la metà superiore del carattere anche nella meta inferiore. In pratica "L" me lo scrive "I", "O" me lo scrive come due "u" rovesciate una sull'altra, penso proprio che la logica sia impazzita, da buttare, anche se il Polacco mi riconoscesse la garanzia l'ho pagato 7-8 euro, li spenderei di posta smiley-cry

EDIT: aggiungo che in realtà è possibile evitare di collegare il +5 ad un capo del potenziometro, visto che il riferimento è interno al display, la semplice variazione di resistenza verso massa è sufficiente alla variazione del contrasto, quindi basta usare il centrale (a Vo) ed uno qualsiasi dei due laterali (a GND) o viceversa.

Perfetto, ho collegato come hai detto e il display si illumina:) ho usato proprio la resistenza che hai detto, da 220Ohm, senza resistenza la retroilluminazione non funziona, ciò significa che il display non ce l'ha sulla board giusto?
Quindi a questo punto, volevo chiedere, per far aumentare la luminosità del display eventualmente, che bisogna fare? cambiare il tipo di resistenza?

Grazie mille!!
276  International / Generale / Re: Arduino UNO + Displaytech 162B, non visualizza niente.. on: August 29, 2011, 03:13:20 pm
ok, quindi dal display;

A: al pin anodo del potenziomentro
K: al pin catodo del potenziomentro

e l'altro pin del potenziomentro poi viene collegato a "Vo"?! perchè ora "Vo" è impegnato per gestire il contrasto..

questo non mi è chiaro.. grazie mille!!
277  International / Generale / Re: Arduino UNO + Displaytech 162B, non visualizza niente.. on: August 29, 2011, 02:43:36 pm
Sul pin 5, VO.

Cmq usa lo schema che trovi qui:
http://arduino.cc/en/Tutorial/LiquidCrystal
adattando ovviamente i pin al tuo display

Perfetto ora tutto va come si deve, funziona..smiley Una cosa, per settare quindi la retroilluminazione devo necessariamente collegare A e K, il pin1 e 2 quindi vero?
O ce un altro metodo?

Grazie mille.
278  International / Generale / Re: Arduino UNO + Displaytech 162B, non visualizza niente.. on: August 29, 2011, 12:23:24 pm
Il potenziometro servirebbe per regolare il contrasto, generalmente. Non la retroilluminazione. Hai fatto confusione con i collegamenti?  smiley-grin

La connessione 4/8 pin dipende da come vuoi pilotare il display: se spedisci i dati ad 8 bit devi occupare 8 pin di Arduino per la trasmissione dei dati, lasciandone liberi per altre cose ben pochi. Ecco quindi che si usa spesso la modalità a 4 pin, ossia 4 bit: dimezzi la velocità di trasmissione ma anche i pin usati. I pin che non usi semplicemente non li colleghi.

Ok perfetto, mi sembrava strano smiley , quindi tenendo presente questa tabella in allegato presa dalla documentazione del display, quali pin dovrei collegare per auemntare e diminuire il contrasto con il potenziomentro?

Grazie!!
279  International / Generale / Arduino UNO + Displaytech 162B, non visualizza niente.. on: August 29, 2011, 12:09:32 pm
Ciao a tutti, con lo starterkit mi hanno dato un display, modello "Displaytech 162B".
Ho seguito diverse guide su come collegare il display con il potenziometro ma in pratica muovendo il potenziomentro, aumenta e diminuisce la luminosità della retroilluminazione, infatti ho collegato:
PIN 1: Backlight anode
PIN 2: Backlight cathode
con il potenziomentro, e muovendo proprio il potenziomentro aumenta e diminusice la retroillumniazione.. è questo quello che deve succedere?!I
l resto sembra essere colellegato come si deve, tranne per il fatto che non mi è chiaro il fatto del trasfermiento a 4 e 8 bit, praticamente se voglio collegare a 4 bit devo lasciar stere i pin 16,15,14,13 del display?
Per conculdere caricando il codice per "hello world" non mi esce scritto niente..
Insomma se qualcuno ha già usato questo display e vuole darmi qualche dritta mi farebbe molto piacere... smiley

Grazie in anticipooo!!
280  International / Generale / Re: Collegamento potenziometro a slitta on: August 26, 2011, 03:39:41 pm
SBAGLI ASSOLUTAMENTE!!!!
Se tra pin 1 e 2 la resistenza varia tra 0 (corto circuito) e 5Kohm (significato della sigla, la "B" significa che il potenziometro è di tipo lineare) e tu metti a questi pin +5V e GND, prima o poi farai un bel cortocircuito dell'alimentazione smiley-twist
Collega così:
Pin 1: GND
Pin 2: In analogico di Arduino
Pin 3: +5V
Così ti funziona. Ciao.

Per scrupolo sincerati che anche tra pin 2 e 3 la resistenza vari muovendo lo slider, altrimenti posta i risultati e ti dico come collegare.
Proprio quando stavo per fare il collegamento come pensavo io, ho travato googlando una bella immagine su google che mostrava come collegare questo slider, nello stesso momento, arriva la tua risposta, ed era concorde con quella immagine che stavo vedendo smiley

Fatti i collegamenti come hai detto tu, il potenziomentro funziona, il led lampeggia alla velocità impostata dal potenziometro.. smiley

Grazie mille!!!
281  International / Generale / Re: Collegamento potenziometro a slitta on: August 26, 2011, 01:51:52 pm

Beh, certo una foto o un disegno sarebbero stati più chiari di te smiley-eek-blue Non hai un tester per misurare le resistenze? localizzaresti subito i due estremi. Lo slider è un normale potenziometro, ha due estremi a resistenza fissa (il valore stampato sul corpo) ed un cursore che fa variare la resistenza col suo spostamento; in genere il capo isolato è uno degli estremi e quello sulla stessa fila l'altro estremo, quindi il cursore dovrebbe essere il pin 2
[/quote]

Ok.. forse mi è chiaro.. forse..smiley ho controllato con il tester e stando sui pin 1 e 2 il valore della resistenza aumenta e diminuisce ( si tratta di una B5K) quindi muovendo lo slider il valore passa da 5 fino ad arrivare a 0.. Allego un'immagine su come dovrei collegare il tutto.. Spero di non sbagliare allora..

Grazie mille.
282  International / Generale / Collegamento potenziometro a slitta on: August 26, 2011, 01:18:43 pm
Ciao a tutti, sono ai miei primi esperimenti con arduino, vorrei collegare un potenziometro a slitta per controllare la velocità di un led nel suo lampeggiare. Ora siccome di elettronica ci capisco poco e niente, il collegamento di un potenziomentro rotante è abbastanza spiegato in giro, anche i collegamenti su arduino, per quato riguarda quelli a slitta invece, pur sapendo che si tratta degli stessi collegamenti vorrei a avere conferma. Quindi come vengono collegati i pin di un potenziomentro a slitta su arduino?! Dietro il potenziomentro ci stanno 3 pin in uscita (1 - 2 e 3). Nella fila di sotto abbiamo il pin 3 e 1, poi sopra il pin 1 abbiamo il pin 2. Forse troppo casinista ma spero abbiate capito..smiley

Grazi mille!
283  International / Generale / Re: Arduino, Led + Fotoresistenza.. LED DEBOLE!! on: August 24, 2011, 03:09:11 am
I 4,3kOhm sono per la fotoresistenza non per il LED.

Collegameno LED:
Dal uscita Arduino colleghi la resistenza 330 Ohm e poi il LED. Il led puoi collegarlo sia a +5V che a massa.
Se lo colleghi a +5V devi mettere il piedino piú lungo sui 5V e il led si accende quando metti l' uscita a LOW.
Se lo colleghi a massa devi mettere il piedino piú corto verso massa e il LED si accende quando metti l'uscita a HIGH.
Tutti due le possibilitá funzionano bene.

Per la fotoresistenza:

Devi mettere la resistenza da 10kOhm e la fotoresistenza in serie e colleghi un pin a massa e l'a ltro a +5V. Lí dove sono collegati la resistenza e la fotoresistenza colleghi a un entrata analogica.
Se hai messo la fororesistenza verso massa il valore letto sul entrata analogica diventa piú grande se la fotoresistenza viene oscurata.
se metti la fotoresistenza a +5V  con meno luce il valore letto diminuisce.

Poi mettere al posto del 10kOhm anche un 4,3kOhm. I cambiamenti di valori saranno minori.
Puoi mettere anche 2 resistenze da 4,3kOhm in serie e ottieni 8,6kOhm.

Sei sicuro di avere resistenze da 4,3kOhm (giallo arancione rosso oro) e non 4,7kOhm (giallo viola rosso oro)
Il 330 Ohm ha i colori arancione arancione marrone oro.

Ciao Uwe



Ciao, sembra che funzioni.. le ristenze che ho però sono effettiamente da 4,7KOhm (giallo-viola-rosso-oro).
Ho messo le due resistenza da 4.7 in serie.
Il problema che avevo io però sin dall'inizio non penso riguardasse loschema di collegamento, ma il codice, infatti effettuavo un errore logico, cambiando un po di cose ora tutto funziona correttamente.

Grazie mille a tutti!!
284  International / Generale / Re: Arduino, Led + Fotoresistenza.. LED DEBOLE!! on: August 23, 2011, 12:07:31 pm
la resistenza da 330 và bene per il led, dovrebbe darti una bella luce.
quella da 4,7 invece della 10k non và bene (a meno che non ne colleghi due in serie per arrivare ad un valore prossimo a quello richiesto), perchè ti sballa il partittore di tensione con la fotoresistenza.

Ciao ho provato come hai detto.. ho collegato le 2 resistenze da 4,3 k in serie.. ma il risutalto purtroppo non cambia.. smiley-cry

La luce del led è veramente bassa.. Qualche altra idea?!?

Saluti..!
285  International / Generale / Arduino, Led + Fotoresistenza.. LED DEBOLE!! on: August 23, 2011, 11:31:19 am
Salve, premetto che ho da soli 2 giorni Arduini e sono alle prime armi con l'elettronica..
Avrei qualche dubbio..

Ho seguito questo tutorial: http://archimede91.blogspot.com/2010/11/la-fotoresistenza-e-arduino.html

Mi dice di collegare una resistenza da 10k tra la fotoresistenza e il GND
Mentre l'altra resistenza deve stare sul led e come ho letto in giro dovrebbe essere da 1k..

Io ho acquistato uno starterkit e le resistenze che mi sono arrivate sono di 2 tipi:
- 330 ohm
- 4,3 k

Per caso se collego al led la resitenza da 330 ohm invece di 1k e alla fotoresistenza la resistenza da 4,3 k invece che 10k quali conseguenze avrei?!

Io ci ho provato.. Per caso il led dovrebbe fare una luce abbastenza debole?! smiley-lol

Perchè nel primo sketch che fanno fare dell'accensione di un led con intervalli ho utilizzato la resistenza da 330 ohm con un LED collegato all'uscita 10 e la luce era abbastanza forte..

Scusate le troppe domande..smiley

Spero di ricevere risposta..

Salutii!!
Pages: 1 ... 17 18 [19] 20