Show Posts
Pages: 1 ... 8 9 [10] 11 12 ... 24
136  International / Generale / Re: (OT)consiglio acquisti dalla cina on: January 22, 2014, 05:52:14 am
1)vorrei prendere l'advanced kit per arduino uno che "dovrebbe" contenerne il clone...qualcuno che l'ha preso sa dirmi se l'hardware corrisponde e se funziona?

Modestamente ti sconsiglio di prendere un clone cinese perchè non hai nessuna certezza sul suo funzionamento e soprattutto se sei un principiante rischi di uscire pazzo per un problema che effettivamente è dovuto al clone.
Proprio in questi giorni c'è stato un thread aperto da un utente che ha acquistato un arduino due clone e si è accorto che non funzionava nessun ingresso analogico. Tempo fa lessi il post di un utente che analizzando lo schema elettrico di un ethernet shield cinese si è accorto che c'erano led montati invertiti e altri vari problemini che ovviamente non trovi sui prodotti originali.
Poi, almeno personalmente, è anche una questione di orgoglio italiano, non comprerei mai un clone cinese di un prodotto interamente italiano, anche perchè se tutti noi utenti avessimo comprato cloni cinesi avremmo risparmiato si e no 5/6 euro a testa ma sicuramente il danno economico inflitto al team di Arduino sarebbe stato molto maggiore...
È vero che che il risparmio fa gola ma io ti consiglio di prendere un kit con Arduino originale (come questo) e magari la componentistica varia come resistenze, condensatori, led, display, strip, connettori, fili, ecc, ecc... la compri dalla cina (ci vorrà un mese circa prima che ti venga consegnata, ma potrai sfruttare questo tempo muovendo i primi passi con i componenti del kit)...
137  International / Generale / Re: Costruiamo insieme un rover autonomo al Fablab di Roma on: January 21, 2014, 07:44:17 am
Scusa se mi permetto, ma secondo me non è proprio bello fare un workshop in cui realizzerete un rover basato su Arduino ma utilizzando un Arduino clone... Io credo che sia più giusto inserire nel kit un Arduino originale anche per far guadagnare chi ha investito tempo e soldi realizzando un progetto che ha fatto avvicinare molte persone all'elettronica...
È solo il mio parere che non conta nulla ma mi sembrava giusto condividerlo con voi...
138  International / Megatopic / Re: Stampante 3d, come, quando, dove, e perchè on: January 20, 2014, 06:49:42 am
Concordo con cece, la lacca Splend'or batte qualsiasi nastro. Io la uso spruzzandone uno strato sottile sul piatto a 40° e anche i pezzi più grandi restano perfettamente attaccati al piatto senza incurvarsi minimamente.

Domandina:
A che temperatura estrudete il PLA?
Io all'inizio impostavo l'hot end a 215° per il primo layer e 200° per i successivi ma mi si creavano tante di quelle "ragnatele" che ogni pezzo andava scartavetrato completamente. Facendo varie prove sono arrivato fino a 172° e devo dire che le stampe vengono praticamente perfette con qualche piccolo "filino" che si rimuove facilmente con un accendino. L'unico problema è che nella console di Repetier Host, estrudendo a 172°, mi compare sempre il messaggio "Cold extrusion prevented"; ho letto che bisogna modificare qualcosa nel firmware (uso l'ultima versione di Marlin pubblicata da elettronicain) ma non ho ancora risolto... anche se comunque non mi da fastidio e non impedisce la corretta stampa...
139  International / Hardware / Re: Problemi di ricezione hc-05 on: January 17, 2014, 12:32:57 pm
Non è che per caso anzichè inviare '0' o '1' (come caratteri) invii 0 e 1 come valore numerico? prova a modificare lo sketch, in particolare modifica queste righe

Code:
  if( numero == '0' ) Serial.println("Press 0");
  if( numero == '1' ) Serial.println("Press 1");

e scrivi cosi:

Code:
  if( numero == '0' || numero == 0) Serial.println("Press 0");
  if( numero == '1' || numero == 1) Serial.println("Press 1");

in modo che vengano accettati sia 0 e 1 come caratteri che come numeri...
140  International / Generale / Re: [OT] Crittografia e sistemi di protezione dei dati on: January 13, 2014, 03:53:02 pm
È incredibile quanto sia interessante sentirvi "parlare"!  smiley-eek-blue smiley-eek-blue smiley-eek-blue
141  Community / Bar Sport / Re: [OT] PIC, 8051, MCU e CPU varie on: January 11, 2014, 04:08:18 am
C'era quel tale che chiese di mettere un uovo in verticale, in tanti ci provarono ma nessuno ci riuscì. Allora lo prese lui, lo battiede leggermente sul tavolo, incrinandolo sul fondo ma senza romperlo, e l'uovo rimase ritto da sé!
Tutti allora a dire: "facile così", "ci riuscivo anch'io" ecc... Ma se era così facile perché non ci avevano pensato anche loro?

Leo, non potevi fare esempuo piú azzeccato!  smiley
142  International / Megatopic / Re: Stampante 3d, come, quando, dove, e perchè on: January 09, 2014, 08:33:09 am
Si solo se non hai fretta, ho finito completamente tutto il PLA che avevo preso e ho ordinato l'ABS, se va bene arriva prima della befana, e devo montare il piatto riscaldato per poter utilizzare questo materiale, devo ancora ordinarlo.

Ciao a tutti!
@astro ho anche io quella stampante 3d e devo dire che, dopo essere uscito pazzo con il montaggio e con la configurazione, la stampa ha raggiunto una qualità veramente più che buona. Ho preso la versione 1.2 in kit che viene venduta con il piatto riscaldato che raggiunge massimo 65°. Secondo te questo piatto va bene per stampare con l'ABS magari con l'aiuto della lacca?

Scusate per l'OT smiley
143  International / Generale / Re: ezLCD GPU and Arduino Uno on a single PCB on: January 08, 2014, 03:47:18 am
Carino come oggetto. Forse però 89$ sono un pò troppi, secondo me.

Carino sì, ma dopo tutto non è neanche tanto costoso... Da quel poco che ho potuto vedere gli lcd "smart" costano tutti tanto... smiley
144  International / Hardware / Re: Differenza Resistenze con arduino on: December 14, 2013, 05:57:53 am
Dario Gogliandolo fai un errore.
Quello che calcoli é la potenza dissipata della resistenza e del LED.
Per calcolare la potenza dissipata della esistenza devi prendere la tensione che sta sulla resistenza moltiplicandola per la corrente della resistenza.
Nel Tuo esempio (prendiamo un LED rosso con UF=1,6V)
UR= 5V-U
Quote
F
= 5V-1,6V.
PR = UR * IR = 3,4V * 15mA = 51mW = 0,051W

OOPPS.. scusate...  smiley-red
145  International / Generale / Re: OBD-II con STN1110 on: December 14, 2013, 05:55:07 am
Complimenti Dario Gogliandolo !!
Io sto facendo una cosa molto simile, ma per una centralina molto vecchia e non standard OBD, con reverse enginering e interpretazione del protocollo, utilizza le linee KL.
Nel tuo studio ti sei mai imbattuto in questo campo?

Ciao Deltoz, grazie mille!
No, mi sono soffermato soltanto sull'OBD-II e sto ancora approfondendo perchè l'argomento è veramente molto vasto.
Non mi sono interessato di centraline preOBD perchè trovo che sia più importante studiare le nuove tecnologie, ammenochè non si ha un'esigenza particolare per vecchie auto classiche...
146  International / Hardware / Re: Differenza Resistenze con arduino on: December 14, 2013, 04:51:46 am
Dipende dalla corrente che ci deve passare. Ad esempio nel caso di un LED che assorbe 15mA puoi utilizzare una resistenza da 1/8 W perchè sai che 5V * 0,015A fa 0,075W che è minore dei 0,125W "sopportati" dalla resistenza da 1/8W... Non so se sono stato chiarissimo  smiley-sweat smiley-sweat
147  International / Generale / Re: OBD-II con STN1110 on: December 13, 2013, 09:28:04 am
Sono riuscito ad avere il manuale d'officina della 147 (restyling) e ho visto che la radio e il quadro strumenti comunicano tramite linea B-CAN (CAN a bassa velocità), purtroppo però non viene detto "cosa si dicono" perchè in generale alle tecnici delle officine basta avere gli strumenti che facciano questo lavoro...
A questo punto l'unica soluzione potrebbe essere stare "in ascolto", con un modulo ELM327 connesso alla porta OBD-II,  e analizzare tutti i dati che vengono trasmessi. Per fare questo puoi usare la guida che ho linkato qualche post indietro... Certo è un lavoraccio ma è l'unica cosa che possiamo fare senza avere un "set di comandi"...

@campe89 come procede col tuo progetto?
148  International / Generale / Re: OBD-II con STN1110 on: December 13, 2013, 02:40:36 am
ok ..    pero NON volevo connettermi tramite elm alla presa obd   che tra laltro c'è già collegato un elm 327 blue tooth   che adopero  con il cellulare android con torque,

volevo   "simulare"   i dati che invia l'autoradio originale (una Blaupunkt)  quasi sicuramente attraverso un connettore extra
a 2 fili se la memoria non mi inganna,   ovviamente l'autoradio originale non c'è più che l'avevo sostituita con una più "performante" molto tempo fa,  il "fantomatico" connettore è rimasto senza nessun collegamento
quindi l'idea sarebbe si simulare quello che faceva la radio su quel connettore a 2 fili  (rete can ?)

ovviamente il tutto per evitare di appiccicare un altro monitor/schermino posticcio   che in auto è sempre un po' un problema   smiley-cry

Oh scusa avevo capito male allora..
Anche se quel display comunicasse tramite CAN-BUS non sapremmo comunque "cosa si dicono" e comunque queste informazione  le possiamo trovare soltanto nel manuale d'officina che sto provando a scaricare da ieri senza successo (alcuni archivi rar sono protetti da password)...
Per assurdo potrebbe anche essere un metodo di comunicazione completamente estraneo al CAN-BUS, non ci resta che aspettare la fine del download smiley
149  International / Generale / Re: OBD-II con STN1110 on: December 12, 2013, 09:35:18 am
volevo chiederti un "parere"  visto che sei esperto dell'argomento obd can,
 la mia auto alfa 147   fa apparire nello schermino del cruscotto  la stessa scritta che compare sol display della radio originale,  di solito il nome  la stazione radio

quasi sicuramente viene adoperato un connettore/connessione  can   per mandare i "dati"  dalla radio al cruscotto,

volevo sapere come approfondire l'argomento  pe poter utilizzare il su detto connettore per poter mandare "messaggi"
allo schermino del cruscotto tramite arduino o interfaccia/arduino
tanks

Ciao gingardu,
personalmente non ho mai fatto niente di simile e non so darti informazioni con certezza però dopo una rapida ricerca su google ho trovato una guida davvero interessante divisa in 2 parti che spiega come interfacciare un qualsiasi dispositivo direttamente ai comandi dell'auto: quest'aspetto è davvero interessante e se avessi avuto il tempo l'avrei approfondito ma purtroppo l'università non me lo permette. Ti consiglio di leggere attentamente il datasheet dell'ELM327 soprattutto la parte riguardante i comandi AT: li troverai tutte le informazioni utili. Da parte mia spero di trovare il tempo per poter approfondire questo a cui fino ad ora non ci avevo proprio pensato... Grazie per l'idea!  smiley smiley
150  International / Generale / Re: OBD-II con STN1110 on: December 12, 2013, 04:36:16 am
Allora mettiamola così:
- Se vuoi utilizzare il tuo progetto con diverse auto che magari utilizzano bus dati diversi devi necessariamente utilizzare un STN1110 (o anche un ELM327 volendo) con i transceiver per tutti bus disponibili nel connettore OBD-II (ovvero ISO 9141, CAN e J1850).
- Se vuoi utilizzare il tuo progetto soltanto sulle auto che usano il protocollo CAN puoi utilizzare l'accoppiata MCP2515 + MCP2551 (vedi shield SKPang): il primo serve a interfacciare l'arduino  tramite SPI con un qualsiasi dispositivo che comunica con il protocollo CAN, mentre il secondo serve ad adattare i livelli fisici del bus CAN dell'ECU a quelli standard ovvero quelli con cui comunica il MCP2515.

Se vuoi prendere qualcosa di già fatto io ti consiglio vivamente questa che come puoi vedere, a differenza della shield SKPang, utilizza l'STN1110 e quindi è interfacciabile con tutte le ECU, ovvero è praticamente universale...

Se utilizzi la libreria che ho postato in precedenza vedrai che il software è molto semplice...
Pages: 1 ... 8 9 [10] 11 12 ... 24