Show Posts
Pages: 1 2 [3] 4 5 ... 24
31  International / Hardware / Re: Sanguinololu (reprap) problema e debug on: July 13, 2014, 11:00:10 am
Ciao, la sanguinololu per quanto ne so è abbastanza diversa. QUI trovi lo schema elettrico proprio di quella scheda e QUI i relativi componenti.

Ho anche io una 3Drag e dubito che, come suggerisce icio, ci siano arrivati 12 volt accidentalmente.
L'unica cosa che mi viene da pensare è che da qualche parte ci sia un corto circuito che bypassi l'NTC e quindi legge sempre una resistenza pari a 0, ma se hai già fatto tutte queste prove l'ultima spiaggia è caricarci un firmware custom e testare soltanto quella porta analogica...
32  International / Hardware / Re: Saldatura pcb fatto in casa double layer on: July 11, 2014, 06:51:20 am
Ciao corregionale!  smiley
Certo teoricamente servirebbero dei vias, ma puoi benissimo saldare dei pezzettini di filo (come i resti di reofori delle resistenze) fra una faccia e l'altra senza sbatterci troppo la testa... È molto difficile ottenere di meglio con la realizzazione domestica...
33  Community / Bar Sport / Re: [OT ITA] Lo spamm bar on: July 05, 2014, 04:21:11 am
la 3° finestrella mi ricorda un vecchio thread sul forum italiano...


hahahaha quelli si che sono thread interessanti! Un po' come il thread del gioco a quiz in cui se sbagli la risposta prendi una socssa!  smiley-twist smiley-twist smiley-twist smiley-twist
34  International / Generale / Re: Progetto per finestre Velux on: June 27, 2014, 12:02:44 pm
Quote
No, sarebbe interessante poter gestire queste finestre in remoto magari tramite web...

Non sarebbe una mossa furba: se localmente piove a catinelle e da remoto fai aprire la finestra, ti ritrovi la mansarda allagata!
Nelle mie c'è un sensore che rileva la pioggia e le chiude automaticamente...
35  International / Generale / Re: OBD-II con ELM327/STN1110 on: June 27, 2014, 11:10:58 am
Ciao a tutti.
Volevo sapere se qualcuno è riuscito a utilizzare la linea TX e RX che arrivano al modulo bluetooth per leggere i valori della centralina da Arduino.
Sto valutando qualche progetto.
Ciao, è abbastanza semplice, io ho realizzato qualcosa del genere con un altro microcontrollore (vedi la mia firma) ma nelle pagine precedenti ho pubblicato diversi link a librerie o shield che ti dovrebbero facilitare il lavoro...
36  International / Generale / Re: Progetto per finestre Velux on: June 26, 2014, 12:35:17 pm
Aggiungerei anche:
3 - apertura / chiusura persiana .

Mi sembra strano che non trovi nulla sull argomento, per cui per te è possibile comandare le velux con arduino.

Ma per comandare che intendi?
Io ho quattro di quelle finestre di cui 2 motorizzate (apertura finestra e serranda) e le controllo con il loro telecomando. Se tu voui realizzare qualcosa che sostituisca il telecomando credo sia abbastanza semplice (credo sia un normale infrarossi) se vuoi altro scrivilo perchè, almeno per me, non è chiaro.  smiley-roll-sweat smiley-roll-sweat smiley-roll-sweat
37  Community / Bar Sport / Re: [OT ITA] Lo spamm bar on: June 22, 2014, 06:16:59 am
non ho seguito il post di cui parli quindi non ne so nulla, a questo punto se ti interessa un parere anche mio, o comunque di altri utenti visto che hai postato qui sul bar sport (che sottolineo essere per me il topic piu' importante del forum  smiley-mr-green) dovresti postare anche il resto il messaggio di uwe ed il tuo di risposta.
Entrambi, tu e uwe, siete utenti fondamentali per questo forum e stento a credere che uno dei due abbia torto su qualcosa, specialmente se di tipo personale.


Come presidente del sindacato del forum di arduino a difesa degli utenti non posso che venire in aiuto di @pablos e non posso che concordare con il caro segretario del sindacato @testato.  smiley-sweat smiley-sweat smiley-sweat

Ho seguito il thread di cui parla pablos e nonostante qualcuno possa avvertire una punta di "malcontento" nei post di pablos incriminati io credo che questo sia un chiaro caso di "incomprensione da tastiera". Probabilmente le stessa parole dette a 4 occhi sarebbero state prese in modo totalmente diverso e per questo secondo me si potrebbero definire "neutrali",ritengo inoltre che l'offesa sta solo nella testa di chi reputa la frase amico "amico della Merkel" offensiva (se mi dicessero "amico di Berlusconi" probabilmente avrei molti più motivi per offendermi rispetto ad "amico della Merkel", tuttavia ne sarei contento se oltre frequentare lui frequentassi anche solo metà delle sue amiche!  smiley-sweat smiley-sweat smiley-sweat (sto scherzando vi prego non mi linciate!!!)).

Detto questo direi che la soluzione migliore sia da parte di @pablos dimostrare ad uwe la "non offensività" delle sue parole e, se mi posso permettere, senza incorrere in un ban/denuncia/incendio alla casa, a leo di essere meno severo (ad essere onesto non ho notato nessun segno di eccessiva severità in questo ultimo avvenimento) e di evitare, qualora non sia gradito dai diretti interessati, di discutere di ban o anche solo rimproverare in pubblico degli utenti, in particolar modo i più assidui frequentatori del forum, perchè secondo me i nuovi iscritti che leggono discussioni simili (nonostante queste avvengano una volta ogni tanto) potrebbero credere che ci siano attriti fra i vari utenti, cosa secondo me (o almeno mi piace pensare sia così) è errata al 120%, anche perchè, citando un mio caro amico e compagno di avventure venuto a mancare qualche anno fa, è più facile spezzare un atomo che un pregiudizio!

EDIT:
Quote
avevo anche 4 nuove librerie modificate per il Sam da pubblicare
ti prego pubblicale e cerchiamo di portare avanti sta benedetta DUE che ha avuto lo stesso successo che avrebbe un CD metal venduto al Vaticano!
38  International / Hardware / Re: Consigli per acquisto moduli xbee on: June 15, 2014, 03:46:35 am
Si puoi utilizzare anche un modulo FTDI e se cerchi bene online puoi trovare  alcuni che hanno lo switch per passare da 5v a 3.3v.
In ogni caso se utilizzi l'XBEE explorer regulated puoi utilizzare quello a 5v.
39  International / Hardware / Re: Consigli per acquisto moduli xbee on: June 14, 2014, 12:21:09 pm
Se usi l xbee explorer regulated non hai problemi di livelli tensione dei segnali perchè vengono appunto convertiti dalla board direttamente:
Quote
It translates the 5V serial signals to 3.3V so that you can connect a 5V (down to 3.3V) system to any XBee module.

Se non usassi l'explorer dovresti certamente utilizzare dei traslatori di livello...

Per quanto riguarda la differenza fra s1 e s2, direi che conviene sicuramente un s2 in quanto hanno raggio d'azione maggiore e consumano meno. Le principali differenze le puoi vedere qui. Non dovrebbero esserci differenze per quanto riguarda la configurazione ma per avere una maggiore certezza dovremmo aspettare che intervenga qualcuno che li abbia usati entrambi... (io ho utilizzato soltanto i pro s2 e non erano proprio semplicissimi da configurare).

In ogni caso se hai fortuna dovrebbero già arrivarti configurati per la comunicazione fra loro ma questo non sempre avviene...
40  International / Hardware / Re: Consigli per acquisto moduli xbee on: June 14, 2014, 11:52:03 am
Ciao,
come hardware direi che potresti risparmiarti l'explorer usb ed utilizzare il convertitore seriale di un arduino UNO.
In più ti consiglierei di aggiungere due di questi che hanno già gli strip del passo giusto (che non sono da 2.54 mm) e in più hanno un regolatore di tensione a bordo che ti permette di alimentarli con una tensione di max 12v.
Per la configurazione devi utilizzare il loro software ovvero XCTU e in rete ci sono diverse guide che spiegano come fare.
Per quanto riguarda il collegamento tecnicamente va bene ma è successo diverse volte che la seriale hardware non vada bene per comunicare con altri moduli radio (vedi moduli bluetooth lowcost) quindi direi che puoi provare e al massimo come alternativa utilizzi la softwareSerial così eventualmente non perdi la possibilità di caricare nuovi sketch senza scollegare l'xbee.
41  Community / Bar Sport / Re: [OT ITA] Lo spamm bar on: June 13, 2014, 12:00:30 pm
Sto avendo un problema con un codice (al momento non riguardante Arduino)..
Praticamente ho una schermata (su un display LCD touchscreen) con dei bottoni, ogni bottone avvia una funzione diversa.
Al momento il codice è strutturato in modo che interrogo il touch, rilevo il bottone premuto ed avvio la relativa funzione. ogni funzione eseguibile da quello che possiamo definire il "menu principale"  mi mostra sullo schermo un unico bottone che mi permette di tornare appunto al menu principale. il dubbio che mi è sorto è se è giusto interrogare il bottone per il ritorno al menu principale e richiamare nuovamente quella che possiamo definire la funzione menu_principale() senza effettivamente ritornare (con il return per intenderci) alla funzione chiamante. ho paura che questa soluzione "comoda" finisca per saturarmi la ram dopo una serie di nuove chiamate a funzioni che tecnicamente non vengono mai terminate e quindi non viene liberata mai la loro porzione di ram anche se non vengono più usate...
Il mio dubbio ha ragione di esistere oppure il codice strutturato cosi può andar bene?
Al momento è solo "teoria" che vorrei applicare nel modo più efficiente possibile...
42  Community / Bar Sport / Re: [OT ITA] Lo spamm bar on: June 13, 2014, 11:50:53 am
la zero lo fara' via usb
per gli altri ti serve debugger esterno,

Ma tu hai uato il simulatore oppure un vero debugger ?
Lo faccio tramite l'USB dato che l'LPC1768 è dotato di interfaccia CMSIS-DAP...

43  International / Generale / Re: Controllare Arduino con ... "Gesture" (movimenti della mano) on: June 13, 2014, 06:39:02 am
Oops no non l'avevo notato... pensavo fosse un microcontrollore programmaro ad hoc...  smiley-sweat
44  International / Generale / Re: Media di valori acquisiti tramite AnalogRead negativa, come è possibile? on: June 13, 2014, 05:36:56 am
Credo che il problema sia l'int che vada in overflow con 500 letture.
Dovrebbe essere sufficiente fare così:

Code:
long media;

void setup() {
  Serial.begin(9600);
  }

void loop() {
  media=0;
  for (int i=0; i<500; i++){
      media+=analogRead(A1);
      }
  media=media/500;
  Serial.println(media);
  delay(10);
  }
45  Community / Bar Sport / Re: [OT ITA] Lo spamm bar on: June 13, 2014, 05:16:08 am
Ieri ho fatto una scoperta incredibile e volevo condividerla con voi: IL DEBUG!
Ieri, mentre scrivevo un firmware per LPC1768 col Keil uVision, che consiste nella creazione e la rimozione dinamica di bottoni per un display touch screen e la relativa gestione dei singoli eventi, sono incappato in un errore logico nella fase di creazione di una lista; per riuscire a trovare l'errore allora, avevo pensato di tempestare il codice di printf() che mi permettessero di vedere a quale riga di codice veniva generato l'errore, ma vedendo che la situazioni stava per sfuggirmi di mano (non ci capivo più una mazza  smiley-sweat ) ho pensato alle parole che un utente qualche giorno fa scrisse in risposta ad un thread (credo che fosse Guglielmo), ovvero che il vero debug non si faceva con i Serial.print ma appunto con i vari IDE e con le funzioni adatte...
Allora ho pensato: "Ma vuoi vedere che posso fare il debug senza uscire pazzo????" e infatti dopo un brevissimo controllo dei menu a tendina, sotto al menu Debug ho trovato la fatidica frase "Start/Stop Debug Session". Ci ho ciccato sopra e improvvisamente mi è venuto in mente quando la prof a scuola ci spiegava il funzionamento del tasto "Step by step" sulle valigette FOX basate su Z80; improvvisamente mi è passato il mal di testa e il cielo fuori si era aperto... mi sentivo emozionantissimo!   smiley-lol smiley-lol smiley-lol
E come se non bastasse mi sono anche accorto che, nel codice sorgente, passando sopra le etichette delle variabili, mi veniva mostrato il dato contenuto in esse in quell'istante.

Praticamente in questo modo trovare un problema è diventato quasi divertente!
Sarebbe interessante se il (vero) debug fosse disponibile anche per l'IDE di arduino, anche se forse non è possibile per via della programmazione che avviene tramite seriale... Voi cosa ne pensate? Sarebbe possibile in futuro integrarlo?
Pages: 1 2 [3] 4 5 ... 24