Show Posts
Pages: 1 ... 117 118 [119] 120 121 ... 160
1771  International / Generale / Re: Programma C# in continuo ascolto su seriale on: February 28, 2012, 05:37:10 pm
Se il programma non ha interfaccia grafica che deve aggiornarsi puoi fare un semplice ciclo infinito, l'applicazione sembrerà bloccata ma funzionerà.
In alternativa devi creare un Thread secondario, puoi usare il controllo backgroundworker per semplificarti la vita

Ciao
1772  International / Generale / Foro troppo vicino sulla R2 on: February 28, 2012, 03:55:48 pm
Ciao a tutti
Ho notato mentre cercavo di mettere una vite con uno spaziatore che il foro vicino alla USB è troppo attaccato ai 6 pin (ho la Uno R2).
Rischio di fare corti con viti M3 e spaziatori di metallo secondo voi?
1773  International / Generale / Re: Optiboot on: February 28, 2012, 02:43:41 pm
Grazie per la guida, penso proprio che aspetterò però una nuova versione dell'IDE per evitare troppi "sbattimenti", per il momento non sono ancora con "lo spazio alla gola" sul micro smiley
1774  International / Megatopic / Re: [GUIDA] IDE1.0 - Nuove Funzioni - Sketch Standalone - Bootloader - VirtualBoard on: February 28, 2012, 02:38:47 pm
Con Word 2010: File danneggiato. Impossibile aprirlo.
poi cliccando su ok alla fine lo apre ma non so se è tutto...

Qualcuno che riesce ad aprirlo correttamente lo può postare in PDF?
1775  International / Generale / Re: Optiboot on: February 28, 2012, 01:01:56 pm
Dall'IDE 1.0 devo scegliere "Tools/Burn Bootloader" per flashare il bootloader?
1776  International / Generale / Re: Optiboot on: February 28, 2012, 12:13:21 pm
é difficile/rischioso aggiornare?avete un link su come fare?grazie a tutti ciao
1777  International / Generale / Optiboot on: February 28, 2012, 09:47:36 am
Ciao a tutti,
Ho un Arduino Uno R2, ho sentito parlare dell'Optiboot ma non ho ben capito se è il bootloader o un altra cosa, conviene aggiornarlo? Cosa fa la versione nuova che credo sia di serie sulla R3?
1778  International / Generale / Re: Rilevare calo tensione su AtMega328p on: February 28, 2012, 03:20:27 am
Sarebbe stato utile avere un interrupt gestibile quando la tensione cala da 5 a 4.8 volt o meno (tanto per essere sicuri), per avere il tempo di fare qualcosa senza usare comparatori etc.. le batterie ricaricabili mi sembra che quando stanno per scaricarsi inizino a calare ma non in impennata rapidissima e quindi un pò di tempo per fare qualcosa c'è.
Utile il BOD, peccato non sia impostabile a un livello più alto...

Grazie a tutti
Ciao
1779  International / Generale / Rilevare calo tensione su AtMega328p on: February 27, 2012, 04:01:53 pm
Ciao a tutti,
Ho letto nel datasheet che per lavorare tra 0 e 20 Mhz bisogna disporre di almeno 4.5 - 5.5V
Volevo sapere cosa succedeva se la tensione cala sotto questa soglia, il micro si danneggia? C'è un modo nel micro per capire se la tensione sta calando in modo da aver tempo per salvare i dati o bisogna fare un circuito che rilevi la tensione?

Ciao e grazie a tutti
1780  International / Generale / Re: Ottimizzare il codice on: February 27, 2012, 12:20:13 pm
@legacy: ma non ti conveniva comprarlo da amazon.IT

http://www.amazon.it/Programming-Pearls-Jon-Bentley/dp/0201657880
http://www.amazon.it/Programming-Pearls-Joe-Bentley/dp/8177588583

risparmiavi parecchio
Ciao
1781  International / Generale / Re: Ottimizzare il codice on: February 27, 2012, 09:18:21 am
Per "leggere parti" del byte in genere si fanno operazioni di XOR su di esso, è possibile definire un bit e andare a settare i singoli bit (anche con funzioni come bitSet, bitClear, etc..) però non è possibile dichiarare una variabile da meno di un bit.
Esempio:
se ti serve un flag vero/falso devi dichiarare una variabile di almeno un byte per forza
se ti servono 2-3-...-8 flag vero/falso non devi dichiarare due-3-...-8 variabili di un byte ma ne basta una che andrai a leggere/scrivere sui singoli bit con le funzioni apposite (o ancora meglio con XOR e company se vuoi ottimizzare la dimensione del codice)

Ciao
1782  International / Generale / Re: Ottimizzare il codice on: February 27, 2012, 09:14:09 am
Nei cicli for c'è la tradizione di usare il tipo int perchè nei processori in genere corrisponde alla dimensione del bus dati (es. 32 bit sui pentium) e quindi le istruzioni su int vengono processate rapidamente in un colpo di clock.
Su Arduino int non corrisponde ad 8 bit purtroppo quindi consigli di evitarlo per i cicli for.

Ciao
1783  International / Generale / Re: Ottimizzare il codice on: February 27, 2012, 09:07:44 am
Dovrebbe essere il compilatore a sostituire le funzioni con codice inline quando compila, altrimenti il povero programmatore impazzisce. Purtroppo spesso non è così..
Ricorda però che l'ottimizzazione precoce è la causa di tutti i mali! Avere del codice ottimizzato che non funziona non serve a niente.

Se si è già nelle fase di ottimizzazione del codice perchè non sta sul micro, mi raccomando di "misurare", ovvero verificare di quanto si è ottimizzato in dimensione dopo ogni modifica, alcune modifiche che apparentemente porterebbero vantaggi spesso "ingrandiscono" solamente il compilato, bisognerebbe conoscere molto bene il compilatore e l'assembly per ottimizzare le cose non banali.

Comunque come tips più banali ci sono naturalmente la scelta dei tipi che occupano la dimensione minore, l'unrolling dei cicli, etc.. a parte la scelta del tipo corretto il resto delle ottimizzazioni però rendono più difficile mantenere il codice, aspetto da tenere in considerazione in programmi "importanti"

Ciao
1784  International / Generale / Re: [OT] Programma simulazione circuiti on: February 27, 2012, 06:38:20 am
Diciamo che mi limito con LT Spice a circuiti molto semplici, esistono versioni più professionali a pagamento con librerie più fornite. Smanettando un pò forse si riesce ad aggiungere nuovi componenti ma non sembra così immediato e non ho mai provato..
1785  International / Generale / Re: [OT] Programma simulazione circuiti on: February 27, 2012, 05:08:12 am
Hai provato a leggere i tutorial e la guida ufficiale? http://www.linear.com/designtools/software/
Diciamo che come interfaccia grafica è un pò vecchiotta e i componenti che si trovano sono siglati Linear per spingere il loro acquisto, ma ha di interessante l'analisi in frequenza se si lavora a trasmettitori o per studiare.

Ciao
Pages: 1 ... 117 118 [119] 120 121 ... 160